Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

danyel980
Messaggi: 15
Iscritto il: 25/01/2017, 11:58
Località: Mantova

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da danyel980 »

Scusate se rompo ancora ma più leggo il forum e più mi attirano shavette diversi :mrgreen: maledetta scimmia :twisted:
Sono indeciso fra 2 shavette differenti Jaguar Orca (a lama lunga) e Parker SRX,help me :lol:
Dandy79
Messaggi: 7
Iscritto il: 01/08/2018, 16:11
Località: Roma

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Dandy79 »

Io ti consiglio il parker senza ombra di dubbio. È più di un anno che lo uso e sono soddisfattissimo
Avatar utente
eottavia
Messaggi: 75
Iscritto il: 04/02/2019, 13:55
Località: Rimini

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da eottavia »

Sono due Shavette diversi, e credo che potresti usare entrambi con grande soddisfazione. Il Parker usa mezze lame DE e in questa categoria è uno dei più accreditati. L'Orca usa lame lunghe che io prediligo per la loro dolcezza ed efficacia. Di certo, non sono in concorrenza fra loro.
danyel980
Messaggi: 15
Iscritto il: 25/01/2017, 11:58
Località: Mantova

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da danyel980 »

eottavia ha scritto:Sono due Shavette diversi, e credo che potresti usare entrambi con grande soddisfazione. Il Parker usa mezze lame DE e in questa categoria è uno dei più accreditati. L'Orca usa lame lunghe che io prediligo per la loro dolcezza ed efficacia. Di certo, non sono in concorrenza fra loro.
Alla fine ho ordinato il Jaguar Orca ha vinto la scimmia :mrgreen:
Ma il prossimo acquisto sarà il Parker SRX :lol:
devo solo resiste un po' alla tentazione :twisted:
luca85

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da luca85 »

Ho provato vari shavette(bluebeards,rasoigoodfellas ecc.) ma attualmente il Parker 31R è formidabile. Bel materiale e grande prestazione , mano permettendo.
danyel980
Messaggi: 15
Iscritto il: 25/01/2017, 11:58
Località: Mantova

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da danyel980 »

Aggiornamento ad un mese dall'acquisto del Jaguar Orca.
Non è scattato un grosso feeling purtroppo,vero che sono a 6/7 sbarbate con lui ma la sua leggerezza e la lama lunga non riesco ad avere il controllo,sembra che non taglia e poi quando premo un pelino,Zac graffietto/taglio istantaneo.
Inoltre con 2 passate quando poi metto l'allume è una tortura,nessun altro rasoio mi provoca lo stesso bruciore. Non parlando poi dei ritocchi,per quando possa passare lentamente e leggermente capita che mi "regala" puntini sanguinanti.
Non riesci proprio a capire come migliorare,altri rasoio mai avuto queste difficoltà
Avatar utente
marchigiano
Messaggi: 413
Iscritto il: 10/11/2015, 17:48
Località: Marca Fermana

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da marchigiano »

Non fartene particolare cruccio. Nel tempo ho interrotto anche per diversi mesi l'uso dello shavette perché non avevo una rasatura confortevole. Ora vado per i 2 mesi di uso giornaliero del Kai Captain.
Tecnica, gestualità sono doti che si consolidano col tempo
Squaletto
Messaggi: 78
Iscritto il: 23/04/2019, 14:58
Località: Montichiari (BS)

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Squaletto »

Io é un annetto che mi rado con lo shavette, e posso dirti per esperienza che non bastano 6 o 7 rasature per avere una buona tecnica. Le cose fondamentali a mio parere sono l'angolo di appoggio dello shavette e tendere bene la pelle. Non ho mai avuto esperienza con quelli a lama lunga però, non so se ci siano differenze rilevanti con i Parker
danyel980
Messaggi: 15
Iscritto il: 25/01/2017, 11:58
Località: Mantova

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da danyel980 »

Si so che in 6/7 sbarbate non posso avere una buona tecnica, però mi sento impedito con il Jaguar. Fra leggerezza e dimensioni non riesco a governarlo minimamente,cosa che con lo shavette economico non mi è capitato e nemmeno con i DE,sempre avuto un inizio meno traumatico.
Squaletto
Messaggi: 78
Iscritto il: 23/04/2019, 14:58
Località: Montichiari (BS)

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Squaletto »

Anche io preferisco qualcosa di massiccio che pesi nella mano per avere la sensibilità, uno shavette completamente in acciaio é un buon compromesso secondo me
danyel980
Messaggi: 15
Iscritto il: 25/01/2017, 11:58
Località: Mantova

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da danyel980 »

Più o meno come la vedo io,sembra di aver maggior sensibilità col peso. Infatti ero indeciso fra questo è il Parker SRX ma la scimmia ha voluto provare il Jaguar :lol:
Squaletto
Messaggi: 78
Iscritto il: 23/04/2019, 14:58
Località: Montichiari (BS)

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Squaletto »

Il Parker SRX é quello che uso io, con la lama giusta é spettacolare. Puoi sempre provare a vendere il Jaguar e poi prenderti il Parker ;)
danyel980
Messaggi: 15
Iscritto il: 25/01/2017, 11:58
Località: Mantova

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da danyel980 »

Squaletto ha scritto:Il Parker SRX é quello che uso io, con la lama giusta é spettacolare. Puoi sempre provare a vendere il Jaguar e poi prenderti il Parker ;)
Era il mio pensiero,o scambiarlo se qualcuno è interessato.
Poco più di 1 mese di vita usata solo mezza lama
Squaletto
Messaggi: 78
Iscritto il: 23/04/2019, 14:58
Località: Montichiari (BS)

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Squaletto »

Purtroppo non sono tanto per la plastica se si tratta di rasoi :D
Avatar utente
Niglio
Messaggi: 15
Iscritto il: 28/08/2019, 0:15
Località: Venezia

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Niglio »

Salve a tutti, sto per cominciare questa nuova -per me- esperienza di rasatura, che spero vivamente essere definitiva. Considerando che devo comunque imparare ho pensato di saltare a piè pari il DE, lasciar perdere i ML per costi e manutenzione, e orientarmi perciò verso gli shavette, che rispondono al mio requisito di vedere chiaramente cosa sto facendo e dove sto tagliando, oltre che -ammetto- risultarmi attraenti come oggetti in sé. Cercando di identificare un rasoio da comprare mi è partita la scimmia: guardando un Bluebeard Revenge dopo la lettura di varie opinioni ho adocchiato i vari Parker, finendo infine a voler assolutamente comprare un Focus Lite Al per via del sistema di serraggio della lama e dell'estetica. La spesa elevata non mi preoccupa perché idealmente quello è il primo e ultimo rasoio di cui avrò bisogno, inoltre l'investimento mi dovrebbe trattenere dal desistere all'inizio della curva d'apprendimento, ma prima di effettuare l'ordine (su barbaebaffi.it) mi piacerebbe sapere se non sia il caso di orientarsi su altro, e se comunque quell'oggetto valga quella cifra.
Inoltre mi domandavo se ci fossero delle lamette più indicate di altre allo strumento che ho intenzione di prendere, pensando di acquistare assieme al rasoio tre-quattro confezioni ognuna di marca diversa per provare.

Ringrazio in anticipo tutti coloro che vorranno aiutarmi.
Antonio Bove
Messaggi: 1745
Iscritto il: 22/07/2014, 13:04
Località: siracusa

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Antonio Bove »

@niglio
Vanta lama intera
Squaletto
Messaggi: 78
Iscritto il: 23/04/2019, 14:58
Località: Montichiari (BS)

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Squaletto »

Ciao Niglio,
Anche io iniziai più o meno un anno e mezzo fa direttamente con lo shavette, nel mio caso un parker SRX. Dopo il primo periodo di acquisizione della tecnica giusta ho acquistato anche un DE da alternare allo shavette... Questo perché la rasatura con quest'ultimo è molto profonda a causa dell'esposizione della lama e radersi sempre così nel mio caso era deleterio (pelle delicata e barba abbastanza dura). Forse tornando indietro inizierei col DE per poi acquistare anche uno shavette. Per quanto riguarda le lame, io mi sono subito trovato bene con le Personna Platinum perché le trovo il giusto compromesso tra dolcezza ed efficacia, ma è una valutazione assolutamente soggettiva e l'unico modo per trovare la tua lametta è quello di provarne tante. Esistono dei negozi online che ti fanno scegliere tra varie marche e ti spediscono la tua selezione di lamette. Spero di esserti stato utile, benvenuto nel forum! :D
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18845
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da ischiapp »

Antonio Bove ha scritto:@niglio
Vanta lama intera
+1000
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=73003#p73003
Niglio ha scritto:... pensando di acquistare assieme al rasoio tre-quattro confezioni ognuna di marca diversa per provare.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=3705
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
CristianoPettinello
Messaggi: 300
Iscritto il: 20/05/2013, 22:18
Località: Padova

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da CristianoPettinello »

Niglio ha scritto:Salve a tutti, sto per cominciare questa nuova -per me- esperienza di rasatura, che spero vivamente essere definitiva. Considerando che devo comunque imparare ho pensato di saltare a piè pari il DE, lasciar perdere i ML per costi e manutenzione, e orientarmi perciò verso gli shavette, che rispondono al mio requisito di vedere chiaramente cosa sto facendo e dove sto tagliando, oltre che -ammetto- risultarmi attraenti come oggetti in sé. Cercando di identificare un rasoio da comprare mi è partita la scimmia: guardando un Bluebeard Revenge dopo la lettura di varie opinioni ho adocchiato i vari Parker, finendo infine a voler assolutamente comprare un Focus Lite Al per via del sistema di serraggio della lama e dell'estetica. La spesa elevata non mi preoccupa perché idealmente quello è il primo e ultimo rasoio di cui avrò bisogno, inoltre l'investimento mi dovrebbe trattenere dal desistere all'inizio della curva d'apprendimento, ma prima di effettuare l'ordine (su barbaebaffi.it) mi piacerebbe sapere se non sia il caso di orientarsi su altro, e se comunque quell'oggetto valga quella cifra.
Inoltre mi domandavo se ci fossero delle lamette più indicate di altre allo strumento che ho intenzione di prendere, pensando di acquistare assieme al rasoio tre-quattro confezioni ognuna di marca diversa per provare.

Ringrazio in anticipo tutti coloro che vorranno aiutarmi.
Ciao,
pure io mi rado quotidianamente con uno shavette Universal a mezza lama. Quindi benvenuto in questo mondo dello shavette.
Alcune mie idee.
Io mi rado saltuariamente anche con DE, soprattutto quando ho veramente poco tempo e debbo farmi la barba.
Il discorso ML io non l'ho ancora mai preso in considerazione, ma appunto e` un "ancora", nel senso che mi piacerebbe tanto avere il tempo e il modo di dedicami seriamente a questo strumento.
Sullo shavette, tutto si puo` dire, ma non che sia attraente, secondo me. Ce ne sono di piu` carini, ma non sono certo attraenti con un bel ML o come un bel DE. Hanno il fascino di poter offrire al barbitonsore di radersi con la medesima gestaulita` del ML, ma la sensazione sulla pelle non e` la medesima. Diciamo che uno shavette sta a un ML come un orologio al quarzo sta a un orologio meccanico. Uno shavette ha una lama il cui filo e` tagliente piu` di qualsiasi ML ben affilato, e non consente il minimo margine di confidenza. Con lo shavette non si puo` "ragionare", cosa che invece suppongo si possa fare con un ML. Uno shavette e` asettico. Ha il grande vantaggio di essere molto efficace, per cui ti radi bene e a fondo.
Fatte queste considerazioni, che ti ringrazio di avere letto, io mi sento di consigliarti appunto Universal e Vanta.
Buone sbarbate.
Saluti.
Cristiano
Avatar utente
Romagnolo
Messaggi: 451
Iscritto il: 01/03/2017, 17:46
Località: Cervia (RA)

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Romagnolo »

Ciao
io ti consiglio Universal, ho sia il lama intera che il mezza lama, forse quest'ultimo è più indicato per chi inizia, come lame Elios e Derby per me risultarono quelle che mi davano meno problemi , più permissive negli errori.
Sorrido nel leggere unica spesa... anche io sono partito con il classico EJ dicendo mi basta questo poi invece inizio ad avere i cassetti pieni :D
Avatar utente
Handre84
Messaggi: 796
Iscritto il: 21/02/2018, 20:39
Località: Milano

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Handre84 »

CristianoPettinello ha scritto: Uno shavette ha una lama il cui filo e` tagliente piu` di qualsiasi ML ben affilato
Se non ricordo male, proprio su questo forum ho letto che una lama di un ML affilata ad arte, cioè “Come Dio Comanda”, è affilata ALMENO tanto quanto una lametta industriale, se non di più.
Chiedo supporto, potrei ricordare male: non ho mai nemmeno preso in mano ne uno Shavette ne un ML :D
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
fp1369
Messaggi: 541
Iscritto il: 18/06/2018, 19:30
Località: Lecce

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da fp1369 »

Per mia esperienza (utilizzo in pratica solo shavette da oltre un anno quotidianamente e saltuariamente ML e vari DE) lo shavette è in generale un ottimo strumento.
Come prima scelta direi di valutare seriamente il Vanta lama intera:perfetto sia per iniziare (per gli angoli della lametta protetti) sia per proseguire. Può essere anche un rasoio definitivo. Sistema di fissaggio della lama semplice ed efficacissimo, materiali idonei, ottima maneggevolezza. Probabilmente è quello che utilizzo di più.
Come seconda scelta direi un Parker srx: fissaggio della lama ineccepibile, molto maneggevole e precisissimo per le dimensioni leggermente inferiori ad altri. Buon materiale e buon peso e bilanciamento.
Come ulteriore scelta direi Universal lama intera. In realtà si tratta di un ottimo shavette, il più pesante di quelli mai avuti, acciaio più pesante e dimensioni generose; devo però dire che, sebbene non pregiudichi l'utilizzo, la precisione di realizzazione non è (almeno nel mio esemplare) ineccepibile e necessita di qualche accortezza nel posizionamento e bloccaggio della lametta essendo i rilievi del portalama realizzati in maniera non perfetta. Nulla di rilevante e pertanto consiglio l'acquisto (è lo shavette che in mano ha il feeling più vicino ad un ML per il peso e il bilanciamento), ma ritengo giusto segnalarlo.
Lascerei perdere, per mia esperienza, ogni altro shavette (il Focus comunque non lo conosco e non esprimo giudizi). Ho acquistato diversi shavette e li ho o regalati o cestinati. Nessuno è valido come i tre sopra indicati.

Esiste comunque un alternativa oggi anche economica grazie ai cloni cinesi: gli shavette con lame artist club; molti li considerano superiori ai normali shavette. Li uso con soddisfazione (sebbene sia tra i pochi, o forse l'unico) che ancora preferisce gli shavette con lamette DE tradizionali. Devo dire che la lama spessa e più lunga avvicina davvero la sensazione all'uso di un ML (che è comuqnue differente indibbiamente), l'efficacia è ottima e si tratta anche di strumenti e lame più sicure in quanto meno infide (in altri termini i rischi di tagliarsi inavvertitamente sono inferiori con queste lamette rispetto a quelle DE).
Avatar utente
Niglio
Messaggi: 15
Iscritto il: 28/08/2019, 0:15
Località: Venezia

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Niglio »

Innanzitutto ringrazio tutti delle risposte. Vedo che il Vanta va per la maggiore, ma a meno che non salti fuori qualcuno a dire con esperienza diretta che il Focus è terribile e mi farà letteralmente esplodere la faccia come una trappola di Saw l'Enigmista (cosa che non credo, poiché nel thread dedicato per quante poche opinioni non ne ho trovate di negative), penso che prenderò quest'ultimo: non per mancanza di rispetto per i vostri gentili consigli, ma semplicemente non riesco a prescindere dall'appeal tecnico ed estetico; in altre parole, la scimmia è partita e non la fermo più.
Squaletto ha scritto:Forse tornando indietro inizierei col DE per poi acquistare anche uno shavette.
Nella ricerca iniziale trovai il DE, che sicuramente avrebbe ovviato all'effetto zappata in faccia degli usa-e-getta, ma non rispondeva appieno al desiderio di precisione che cercavo, poiché radendomi solo la gola ho la necessità di rifinire il contorno della barba che lascio su guance e mento; è una questione di requisiti. Forse in futuro, ma una cosa alla volta.
CristianoPettinello ha scritto:Sullo shavette, tutto si puo` dire, ma non che sia attraente, secondo me. Ce ne sono di piu` carini, ma non sono certo attraenti con un bel ML o come un bel DE. Hanno il fascino di poter offrire al barbitonsore di radersi con la medesima gestaulita` del ML, ma la sensazione sulla pelle non e` la medesima. Diciamo che uno shavette sta a un ML come un orologio al quarzo sta a un orologio meccanico.
Io invece apprezzo molto l'ingegnosità dello shavette poiché riesce ad ovviare alle necessità di manutenzione di un ML, dando in più libertà di scelta all'utente sulla lametta con tutte le conseguenze del caso. Certo all'occhio e penso anche alla mano un ML può risultare migliore, ma per rimanere nell'analogia degli orologi un movimento meccanico è incredibilmente affascinante, ma c'è chi come me è ancora più affascinato da come si riesca a mantenere in costante e fissata vibrazione un microscopico diapason di quarzo per contarne le oscillazioni.
Romagnolo ha scritto:Sorrido nel leggere unica spesa... anche io sono partito con il classico EJ dicendo mi basta questo poi invece inizio ad avere i cassetti pieni
È per questo che ho detto "idealmente" :lol:
fp1369 ha scritto:Come prima scelta direi di valutare seriamente il Vanta lama intera:perfetto sia per iniziare (per gli angoli della lametta protetti) sia per proseguire. Può essere anche un rasoio definitivo. Sistema di fissaggio della lama semplice ed efficacissimo, materiali idonei, ottima maneggevolezza. Probabilmente è quello che utilizzo di più.
Leggendo i commenti ho riscontrato le stesse opinioni per il Focus Lite Al, il quale ha anch'esso gli angoli coperti. Le lavorazioni mostrate e il design mi fanno però propendere per tale prodotto a scapito del Vanta. Avrò ovviamente cura di stilare le mie impressioni a riguardo.
Hercules
Messaggi: 11
Iscritto il: 21/04/2020, 7:19
Località:

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Hercules »

Buonasera ragazzi, da un paio di mesi mi raso con lo shavette e da buon neofita ho cominciato con un Daune(l’unico con cui forse per inesperienza mi son fatto qualche taglietto), per poi passare al Vanta lama intera con cui mi son trovato da subito benissimo sia come facilità di utilizzo che profondità di taglio! Pensando di far un ulteriore passo in avanti ho comprato un Universal lama intera e devo dire che ne son rimasto profondamente deluso su più fronti: difficoltà di chiusura dell’alloggiamento, profondità di taglio ridicola rispetto al Vanta (tanto da dover passare più volte nello stesso punto), difficoltà nel capire dove stia tagliando dato che l’alloggiamento è molto più lungo della lametta (mentre nel Vanta è le lunghezze coincidono)!! Ora vi chiedo se è solo inesperienza o qualcun altro ha avuto le mie stesse sensazioni?! Per me al momento Vanta batte Universal 6-0 6-0 , non son nemmeno paragonabili!! P.s. Il prossimo upgrade sarà un nano libera, ho acquistato due Puma e sono in attesa delle pietre per affilarli, nè rimarró del’uso o come dicono molti sarà molto più facile e piacevole radermi con un LM?? Grazie per eventuali risposte
Avatar utente
Massimiliano85
Messaggi: 11
Iscritto il: 04/06/2014, 11:10
Località: Cecina (Livorno)

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggio da Massimiliano85 »

Buonasera a tutti, nella mia esperienza ormai di qualche anno (mi rado con shavette quotidianamente) ne ho provati diversi, Daune, Vanta, Universal sia il mezza lama che il lama intera, adesso da un po' di tempo sto usando il Barberette della Böker e mi trovo benissimo, dovendo fare una mia personalissima classifica metterei al primo posto il Barberette, che tra l'altro può montare sia le normali mezze lame DE che le lame lunghe con l'altro apposito inserto (come il famoso Shavette della Dovo, che ancora non ho ma temo che entro breve la scimmia colpirà di nuovo), al secondo posto il Daune, il cui solo difetto secondo me è nell'estetica non proprio accattivante, al terzo posto a pari merito i due Universal, quarto posto per il Vanta, l'unico con il quale non ho mai trovato un buon feeling. Spero che la mia esperienza possa essere utile.
Rasoio: Böker Barberette; Lame: Wizamet Super Iridium, Pennello: Omega 98; Sapone: Noxzema, Cella
Rispondi

Torna a “Shavette e altri rasoi”