Quale rasoio DE scegliere?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Maxabbate
Messaggi: 1667
Iscritto il: 06/05/2014, 13:20
Località: Bologna

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Maxabbate »

Prova un EJ89, è "lo standard", almeno riesci a capire dov'è il problema.
Avatar utente
Sbarbaz
Messaggi: 1095
Iscritto il: 30/11/2019, 17:53
Località: Trento

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Sbarbaz »

È da due mesi che sono passato alla rasatura tradizionale e mi ha fatto più male il Wilkinson Classic con le omonime lamette (che non userò più) del Fatip Open comb. Il Wilkinson l'ho utilizzato per delle rifiniture l'altro ieri e mi ha fatto un taglio laterale sulla guancia fastidiosissimo. Il fatip giusto un graffietto oggi.
Le nostre idee. Quelle lasciamo dietro di noi e solo esse possono spingerci in avanti.
N.Tesla
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4644
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

Sbarbaz, usa il Fatip altre due o tre volte e poi non ti darà nemmeno il più piccolo dei problemi.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

Raga l'edwin jagger costa troppo per e, se poi non proseguo con la rasatura tradizionale ho buttato 20 euro. Che poi sarebbe di prendere quello cromato perchè il nero dicono che si rovina il manico col tempo, e lì siamo a 30 euro.

Stavo per prendere questo, ma sul tubo dicono che è aggressivissimo, ma come fa ad esserlo se la testa è uguale a quelli che dicono che sono dolci ?

https://www.amazon.it/Jagen-David-E02-R ... 9&sr=8-106" onclick="window.open(this.href);return false;

A forza di leggere opinioni online ho ancora più confusione, chi dice una cosa chi un'altra, in merito allo stesso prodotto... boh !
alexve
Messaggi: 687
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da alexve »

no bè, quello lascia perdere che lo trovi ad un paio di euro dalla cina... Prendi l'EJ con manico nero/bianco senza farti problemi e sei a posto. Sul manico dopo circa 6 mesi devo ancora vedere segni di usura ed in caso ci pensi poi quando avrai deciso se continuare o meno :)

Oppure butta un occhio al mercatino se c'è qualcuno nella tua zona che vende o addirittura regala qualcosa per iniziare
Avatar utente
ares56
Giuria Fotografica
Giuria Fotografica
Messaggi: 16479
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ares56 »

Jake ha scritto:...Che poi sarebbe di prendere quello cromato perchè il nero dicono che si rovina il manico col tempo,
Assolutamente falso, il manico è in resina e non si rovina con il tempo...chi lo "dice"?
Jake ha scritto:Stavo per prendere questo, ma sul tubo dicono che è aggressivissimo, ...A forza di leggere opinioni online ho ancora più confusione, chi dice una cosa chi un'altra, in merito allo stesso prodotto... boh !
Quel rasoio non è altro che la riproduzione moderna di un Gillette G1000 (viewtopic.php?f=10&t=2109" onclick="window.open(this.href);return false;) attualmente venduto con diverse denominazioni:
viewtopic.php?f=10&t=2410" onclick="window.open(this.href);return false;
viewtopic.php?f=10&t=3478" onclick="window.open(this.href);return false;

Lascia perdere il "tubo" e leggi le discussioni sul nostro Forum, puoi trovare molte esperienze e farti un'opinione più precisa...fermo restando che bisogna sempre provare sulla propria pelle.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

ares56 ha scritto:Assolutamente falso, il manico è in resina e non si rovina con il tempo...chi lo "dice"?
Nelle recensioni amazon c'è uno che dice che dopo pochi utilizzi s'è tutto screpolato, e ha messo pure la foto.
Io sono maniacale con la pulizia, magari lui non l'ha tenuto pulito boh...
ares56 ha scritto:Lascia perdere il "tubo" e leggi le discussioni sul nostro Forum, puoi trovare molte esperienze e farti un'opinione più precisa...fermo restando che bisogna sempre provare sulla propria pelle.
Mi affidavo al tubo perchè mi fa vedere dal vivo la gente che si sbarba e posso vedere come fanno, la tecnica, gli strumenti, i consigli, però vedo che replicando le stesse identiche cose, su di me non funziona. Quanti ce ne sono che con lame astra e rasoio wilkinson classic si sbarbano alla grande in BBS in 5 minuti ?! Quanti ne vuoi ! Se ci provo io finisco all'ospedale in 5 minuti... boh

Ho anche provato a capire (e copiare) chi potesse avere più o meno la mia età e la pelle sensibile, ma non ha funzionato lo stesso, o quantomeno mi ha fatto capire che ho qualche speranza con le gillette platinum e le voskhod, che pur non scorrendo almeno non mi scartavetrano come le wilkinson o le astra.

Mi piacerebbe mollare i multilama per fare meno passate, e quindi evitare le irritazioni, tutto qui... però se deve aumentare il rischio di farsi male ogni volta, allora non so se mi conviene.
Avatar utente
Geronimo
Messaggi: 242
Iscritto il: 08/09/2019, 12:56
Località: Stiava LU

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Geronimo »

@Sbarbaz
Ti racconto la mia esperienza , all'inizio molto simile alla tua tra l'altro:
Inizio col Wilkinson Classic, poi Fatip , poi altri closed, poi R41.....poi....per ultimo ho preso EJde89 e ho detto "questo è il mio rasoio".
Tornassi indietro non prenderei il Wilkinson ma inizierei subito con EJ89. Troppo facile , troppo rassicurante, troppo divertente,troppo tutto....e forse non ti sembrerà,ma non costa neanche tanto...anzi.
PS
Non bandire mai nessun tipo di lametta. Col tempo potresti avere piacevoli sorprese.
Tutto ciò che ho scritto qui sopra sono solo mie opinioni...non è scienza!!
Avatar utente
Sbarbaz
Messaggi: 1095
Iscritto il: 30/11/2019, 17:53
Località: Trento

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Sbarbaz »

Geronimo ha scritto:@Sbarbaz
Ti racconto la mia esperienza , all'inizio molto simile alla tua tra l'altro:
Inizio col Wilkinson Classic, poi Fatip , poi altri closed, poi R41.....poi....per ultimo ho preso EJde89 e ho detto "questo è il mio rasoio".
Tornassi indietro non prenderei il Wilkinson ma inizierei subito con EJ89. Troppo facile , troppo rassicurante, troppo divertente,troppo tutto....e forse non ti sembrerà,ma non costa neanche tanto...anzi.
PS
Non bandire mai nessun tipo di lametta. Col tempo potresti avere piacevoli sorprese.
Interessante.. grazie per la condivisione. Io di EJ de89 ne ho un paio perché per sbaglio i "bravi ragazzi" me ne hanno mandato uno in più e quando li ho chiamati per restituirlo mi hanno detto di tenermelo. Mi ci trovo bene in accoppiata con le perma sharp ma ci ho litigato un po' all'inizio; in realtà col senno di poi stavo più facendo bega con la mia barba e le lamette. Una volta studiata bene la ricrescita della barba e seguíto a dovere il face mapping a è andato tutto liscio ed ora i de89bl me li tengo stretti nel mio personalissimo cassetto.
Le nostre idee. Quelle lasciamo dietro di noi e solo esse possono spingerci in avanti.
N.Tesla
Avatar utente
Sbarbaz
Messaggi: 1095
Iscritto il: 30/11/2019, 17:53
Località: Trento

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Sbarbaz »

Jake ha scritto:
ares56 ha scritto:Assolutamente falso, il manico è in resina e non si rovina con il tempo...chi lo "dice"?
Nelle recensioni amazon c'è uno che dice che dopo pochi utilizzi s'è tutto screpolato, e ha messo pure la foto.
Io sono maniacale con la pulizia, magari lui non l'ha tenuto pulito boh...
ares56 ha scritto:Lascia perdere il "tubo" e leggi le discussioni sul nostro Forum, puoi trovare molte esperienze e farti un'opinione più precisa...fermo restando che bisogna sempre provare sulla propria pelle.
Mi affidavo al tubo perchè mi fa vedere dal vivo la gente che si sbarba e posso vedere come fanno, la tecnica, gli strumenti, i consigli, però vedo che replicando le stesse identiche cose, su di me non funziona. Quanti ce ne sono che con lame astra e rasoio wilkinson classic si sbarbano alla grande in BBS in 5 minuti ?! Quanti ne vuoi ! Se ci provo io finisco all'ospedale in 5 minuti... boh

Ho anche provato a capire (e copiare) chi potesse avere più o meno la mia età e la pelle sensibile, ma non ha funzionato lo stesso, o quantomeno mi ha fatto capire che ho qualche speranza con le gillette platinum e le voskhod, che pur non scorrendo almeno non mi scartavetrano come le wilkinson o le astra.

Mi piacerebbe mollare i multilama per fare meno passate, e quindi evitare le irritazioni, tutto qui... però se deve aumentare il rischio di farsi male ogni volta, allora non so se mi conviene.
Mi permetto di dirti di seguire caldamente i consigli di Ares e degli altri esperti del forum. Non seguire YouTube. Va bene per farsi un idea ma poi è meglio che studi seriamente qui dentro seguendo i vari link e tutorial pubblicati. Se non ti trovi bene è segno che stai sbagliando qualcosa e devi ( se hai passione di farlo) trovare il problema e risolverlo. Non è questione di prezzo perché molte volte meno spendi.. più spendi. Conviene investire su degli strumenti affidabili e già utilizzati da chi ci è passato prima di te. Se te li consigliano di sarà un motivo.
Io inizialmente mi ero tumefatto abbastanza il viso perché non avevo imparato bene come passare il rasoio sulla mia barba. E mi sono reso conto che dovevo studiare se intendevo proseguire Altrimenti mii facevo male, mi stufavo e mollavo tutto. Come in qualsiasi altro campo anche qui quello che tiene in piedi tutto è la passione. Ora mi è venuta si la scimmia di comprare altri rasoi e l'ho fatto come per i saponi ecc. ma oltre al collezionismo è sbocciata anche la passione di radermi e farlo con il massimo confort possibile. Il multilama ce l'ho ancora, capiamoci, però e lì tranquillo in panchina. Per me non si torna più indietro.
Le nostre idee. Quelle lasciamo dietro di noi e solo esse possono spingerci in avanti.
N.Tesla
Avatar utente
Geronimo
Messaggi: 242
Iscritto il: 08/09/2019, 12:56
Località: Stiava LU

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Geronimo »

Sbarbaz ha scritto: Una volta studiata bene la ricrescita della barba e seguíto a dovere il face mapping a è andato tutto liscio
Esattamente!!!
Il face mapping e l'attenzione nell'agire di conseguenza, hanno dato una svolta enorme alle mie rasature,tanto che ora potrei usare qualsiasi tipo di DE con qualsiasi lametta senza percepire enormi differenze tra un setup e un altro
Tutto ciò che ho scritto qui sopra sono solo mie opinioni...non è scienza!!
alexve
Messaggi: 687
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da alexve »

Jake ha scritto:Nelle recensioni amazon c'è uno che dice che dopo pochi utilizzi s'è tutto screpolato, e ha messo pure la foto.
Io sono maniacale con la pulizia, magari lui non l'ha tenuto pulito boh...
io mi limito a risciacquarlo sempre bene ed ad asciugarlo dopo l'uso e per ora dopo sei mesi di utilizzo è come nuovo.
Al massimo ogni tanto gli do solo una leggera strofinata sulle parti lucide con l'asciugamano asciutto perché magari nel tempo l'acqua e i residui di sapone tendono magari a lasciare come una leggera patina bianca che lo rende un pochino opaco. Ma operazione di qualche secondo.

Poi per carità, il pezzo sfigato che si rovina può anche capitare.
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

Sbarbaz ha scritto:Mi permetto di dirti di seguire caldamente i consigli di Ares e degli altri esperti del forum. Non seguire YouTube. Va bene per farsi un idea ma poi è meglio che studi seriamente qui dentro seguendo i vari link e tutorial pubblicati. Se non ti trovi bene è segno che stai sbagliando qualcosa e devi ( se hai passione di farlo) trovare il problema e risolverlo. Non è questione di prezzo perché molte volte meno spendi.. più spendi. Conviene investire su degli strumenti affidabili e già utilizzati da chi ci è passato prima di te. Se te li consigliano di sarà un motivo.
Io inizialmente mi ero tumefatto abbastanza il viso perché non avevo imparato bene come passare il rasoio sulla mia barba. E mi sono reso conto che dovevo studiare se intendevo proseguire Altrimenti mii facevo male, mi stufavo e mollavo tutto. Come in qualsiasi altro campo anche qui quello che tiene in piedi tutto è la passione. Ora mi è venuta si la scimmia di comprare altri rasoi e l'ho fatto come per i saponi ecc. ma oltre al collezionismo è sbocciata anche la passione di radermi e farlo con il massimo confort possibile. Il multilama ce l'ho ancora, capiamoci, però e lì tranquillo in panchina. Per me non si torna più indietro.
I vostri consigli per me sono oro, cerco di assimilare tutto da tutti (insieme alle strane contraddizioni), però non mi sembra che dietro la rasatura ci siano un milione di variabili, alla fine è una lama che va fatta scorrere sulla pelle, non è che bisogna laurearsi in medicina e fare anni di tirocinio prima di considerarsi bravi...

Ho fatto di tutto e di più, il facemapping, il montaggio del sapone fatto bene, il prebarba, il non-premere-per-niente, l'inclinare fino a quando la lama inizia a tagliare il pelo, le passate brevi e lente... mi piacerebbe farvi sentire la sensazione di un rasoio che si impunta talmente bene che sembra di stare a spingere un furgone rotto... quel peso di cui parlate, che dovrebbe fare tutto il lavoro, non lo fa !

Ecco perchè ero giunto alla conclusione che non è per tutti, forse ho una pelle che non me lo permette, dopotutto il mercato si sarà evoluto nei multilama anche per questo aspetto. Immagino che se fossimo rimasti ai DE, molti giovani si sarebbero affettati di brutto, e portare la barba lunga sarebbe diventato più che una moda :lol:
Geronimo ha scritto:@Sbarbaz
Ti racconto la mia esperienza , all'inizio molto simile alla tua tra l'altro:
Inizio col Wilkinson Classic, poi Fatip , poi altri closed, poi R41.....poi....per ultimo ho preso EJde89 e ho detto "questo è il mio rasoio".
Tornassi indietro non prenderei il Wilkinson ma inizierei subito con EJ89. Troppo facile , troppo rassicurante, troppo divertente,troppo tutto....e forse non ti sembrerà,ma non costa neanche tanto...anzi.
PS
Non bandire mai nessun tipo di lametta. Col tempo potresti avere piacevoli sorprese.
E' piuttosto rassicurante, spero di avere la pelle identica alla tua !
Maxabbate
Messaggi: 1667
Iscritto il: 06/05/2014, 13:20
Località: Bologna

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Maxabbate »

Per curiosità Jake: di dove sei?
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

Cerchi di capire se abbiamo l'acqua "strana" da queste parti ? Abbastanza, sono di Roma.
Maxabbate
Messaggi: 1667
Iscritto il: 06/05/2014, 13:20
Località: Bologna

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Maxabbate »

No, cerco di capire se ti riesco a portare il mio EJ89 a mano...
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

Ah pensavo ti preoccupassi che l'acqua che abbiamo qui non consentiva un montaggio adeguato del sapone...

Non utilizzo mai oggetti usati, in generale, è una mia regola, ma ti ringrazio molto lo stesso.

Sono quasi convinto per l'edwin, fatemi scansare due soldi nei prossimi giorni e lo acquisto, tanto mi sono rasato col boldking negli ultimi 3 anni, raggiungendo una parvenza di bbs, quindi non è che vado di fretta.
Avatar utente
mauog
Messaggi: 47
Iscritto il: 23/11/2019, 19:13
Località: Rovellasca

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da mauog »

Dopo qualche mese di uso del Muhle R89 prima con le Astra e poi con le Feather sto pensando di passare a qualcosa di più aggressivo.
Non saprei se saltare direttamete ad un open comb o se sono consigliabili passaggi intermedi.
Avete qualche consiglio da darmi?

Grazie
Avatar utente
Geronimo
Messaggi: 242
Iscritto il: 08/09/2019, 12:56
Località: Stiava LU

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Geronimo »

@mauog
Open comb non è sinonimo di aggressività....tutt'altro!!
L'open comb facilita la rasatura delle barbe più lunghe in quanto i dentini della basetta fungono da pettine, così ché , incanalando il pelo , la lama resta sempre aderente alla pelle.
Questo non vuol dire che si debbano usare solo con barba lunga, ci sono open comb gentilissimi anche se usati con barba corta .
Ciò che fa la differenza sono gap , esposizione , curvatura della lama , e "il come" il profilo del pettine ti guida con l'angolo d'attacco.
Ci sono dei closed comb che quanto ad aggressività (passatemi il termine) "fanno la barba" a tanti open!!
Tutto ciò che ho scritto qui sopra sono solo mie opinioni...non è scienza!!
Jeff
Messaggi: 191
Iscritto il: 13/12/2018, 11:10
Località: Palermo

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jeff »

Grande post il tuo. Bisognerebbe metterlo in prima pagina per i neofiti dell'acqua rasatura e del forum.
L'equazione open comb=incisività (efficacia o aggressività) a mio avviso è anche causa dei tanti youtuber che hanno sempre messo in giro sta cosa
Avatar utente
mauog
Messaggi: 47
Iscritto il: 23/11/2019, 19:13
Località: Rovellasca

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da mauog »

Geronimo ha scritto:@mauog
Open comb non è sinonimo di aggressività....tutt'altro!!!
Nel frattempo vagavo per la rete in cerca di informazioni ed ho trovato questo decalogo: https://www.toolsofmen.com/open-vs-clos ... ety-razor/ che sostanzialmente ribadisce qunto dici.
In effetti qualcuno a volte crea (jn chi si sta documentanto e non sa) un po' di confusione perché il ragionamento che c'è dietro non fa una piega.
Nel mio caso specifico quindi sembrerebbe anzi controproducente facendomi io la barba tutti i giorni.
Pobabilmente dovrei provare qualcosa con una testina diversa...
alexve
Messaggi: 687
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da alexve »

a meno che non hai la fortuna di avere qualche utente in zona che ti presta qualche rasoio per provare mi sa che la via più economica è quella di acquistare qualche testina Yaqi di diverso tipo (o anche di altra marca, ma credo che Yaqi sia quello con più varietà) e provare. Puoi acquistare anche un manico da loro o anche usare quello dell'EJ se vuoi
Avatar utente
Sbarbaz
Messaggi: 1095
Iscritto il: 30/11/2019, 17:53
Località: Trento

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Sbarbaz »

Articolo Interessante per alcuni aspetti. Per altri, ossia i rasoi considerati migliori, non mi trova d'accordo...
Le nostre idee. Quelle lasciamo dietro di noi e solo esse possono spingerci in avanti.
N.Tesla
Avatar utente
mauog
Messaggi: 47
Iscritto il: 23/11/2019, 19:13
Località: Rovellasca

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da mauog »

Va beh ovviamente sui "migliori" ognuno ha le sue preferenze ma in effetti su alcune considerazioni è stato illuminante
fp1369
Messaggi: 582
Iscritto il: 18/06/2018, 19:30
Località: Lecce

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da fp1369 »

Senza entrare nel merito della discussione sugli open/closed comb e sulla loro astratta aggressività/dolcezza (equazione che non condivido per le ragioni ottimamente già esposte in maniera chiara e sintetica), se si cerca qualcosa di più efficace/aggressivo del EJ senza però eccessi, io consiglierei (telegraficamente o quasi) una testina cobbled (quella di Yaqi va benissimo) che ha (astrattamente) la "sicurezza" del closed comb con una ottima efficacia per la differente geometria ed un Fatip open comb classico. Entrambe le opzioni sono economiche (la testa yaqi costa 4/5 euro su aliexpress più spedizione e si monta sul manico EJ) ed il fatip in versione nichelata si trova intorno ai 15/17 euro.
Entrambe le soluzioni richiedono un minimo di tecnica per regalare la loro efficacia.
Il Fatip, usato con un minimo di attenzione, è delicatissimo ed estramemente efficace. Non darei troppa importanza alla suddivisione dei rasoi per barba di un giorno o di più giorni. Io mi rado quotidianamente ed il Fatip lo trovo eccellente.
La testa cobbled è ultra efficace pur mantenendo più accessibilità rispetto ad un rasoio aggressivo.
Rispondi

Torna a “Pronto Soccorso”