Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
elrond
Messaggi: 1
Iscritto il: 31/01/2018, 9:51
Località:

Problema con un tasso: le setole si intrecciano!

Messaggio da elrond »

Buongiorno a tutti.
da anni mi rado usando sapone e pennelli di diversi tipi sempre in tasso, ma in questi giorni ho avuto un problema mai incontrato con un penneloo regalatomi da un amico.
Pennello in tasso molto morbido di marca sconosciuta. ho usato cme sempre faccio le precauzioni di rodaggio, per cui messo in ammollo la sera prima ecc.
La mattina lo uso con crema proraso in tubo, come faccio usualmente con altri miei pennelli senza aver mai avuto un problema
Con questo mi accorgo che il ciuffo, dopo la prima saponata resta molto aperto, allora fermo il tutto e continuo con un vecchio pennello senza problemi.
Finito di rasarmi sciaquo entrambi e mi accorgo che nel pennello nuovo parecchie setole centrali si sono piegate e intrecciate iniziando a formare un vero e proprio nodo al centro del ciuffo.
Non essendomi mai capitato prima chiedo a voi se è successo a qualcun altro, quale può essere il motivo e se c'è una soluzione per recuperarlo e/o una particolare modalità in cui va utilizzato per evitargli questo problema.
Potrei benissimo farne a meno, ma è il regalo di un amico fraterno e ci terrei particolarmente.

Grazie anticipatamente!
Roberto
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1731
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Rodaggio e manutenzione pennelli in tasso

Messaggio da Accutron »

Voglio provare a ricapitolare qui quello che ho letto nei vari topic sparsi sui pennelli.

All'arrivo di un nuovo pennello bisogna sciacquare con uno shampoo neutro e delicato per rimuovere gli eventuali residui di lavorazione.
Lasciarlo in ammollo tutta una notte(qualcuno dice bastino 4-5 ore) per dare modo al nodo di adattarsi e far si che non perda troppi peli al primo utilizzo(3-4 sono da considerarsi fisiologici).
Fare un paio di montaggi a vuoto in ciotola o sulla mano.
Risciacquare bene, e il pennello è ora pronto all'uso.

Dopo l'utilizzo,sciacquare bene per eliminare tutti i residui di sapone, strizzare bene ma delicatamente eliminando il più possibile l'acqua, mettere ad asciugare a testa in giù.

È tutto giusto ?
:roll:
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
CozzaroNero
Messaggi: 783
Iscritto il: 28/03/2016, 13:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Rodaggio e manutenzione pennelli in tasso

Messaggio da CozzaroNero »

Non so se sia giusto, ma io mi comporto così e mi trovo benone.
Avatar utente
Marpes
Messaggi: 394
Iscritto il: 10/03/2016, 12:04
Località: Monza & Brianza

Re: Rodaggio e manutenzione pennelli in tasso

Messaggio da Marpes »

Tutto giusto, per quanto riguarda l'asciugatura del pennello dopo averlo scrollato per eliminare il grosso dell'acqua io lo passo delicatamente su un asciugamano/microfibra (non lo strizzo) e in questo modo cede ancora molta acqua, poi lo appendo a testa in giù.
Karve OC-C plate/Perma Sharp SUPER - SV Desert Vetiver - SIMPSON Trafalgar T3 - Eucerin Silver Shave
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1731
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Rodaggio e manutenzione pennelli in tasso

Messaggio da Accutron »

Per quanto riguarda l'uso discontinuo,
cioè se non si usa tutte le settimane,
quando si riprende gli basta il tipico ammollo pre barba di pochi minuti o è meglio tenercelo di più?
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Marpes
Messaggi: 394
Iscritto il: 10/03/2016, 12:04
Località: Monza & Brianza

Re: Rodaggio e manutenzione pennelli in tasso

Messaggio da Marpes »

Io lo metto nella ciotola con l'acqua calda e vado a fare la doccia, quando lo riprendo è pronto ;)
Karve OC-C plate/Perma Sharp SUPER - SV Desert Vetiver - SIMPSON Trafalgar T3 - Eucerin Silver Shave
HellcatOne
Messaggi: 766
Iscritto il: 13/12/2017, 10:03
Località: Rovigo
Contatta:

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da HellcatOne »

Salve a tutti, ho il mio vecchio omega (di cui non ne ricordo il numero) che presenta crepe sul manico dove incontra le setole, ho notato anche che inizia a perdere qualche pelo 1/2 a sbarbata, ma non sempre(so che è setola effetto tasso) è con me da 8 anni, che sia arrivata l'ora di buttarlo?
Per l'aciugatura, lo strizzo leggermente, scrollo e lo metto ad asciugare a testa in giù. Usando solo quello, tra una barba e l'altra non asciuga mai completamente, è un problema?
Razor: Fatip Originale Nickel - Edwin Jagger DE89
Soap: Tabac - Proraso Blu
Brush: Omega 81054 - Omega Proraso
Blades: Astra SS
AS: Acqua Velva - Mennen - Proraso Blu Balsamo
Avatar utente
Handre84
Messaggi: 800
Iscritto il: 21/02/2018, 20:39
Località: Milano

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Handre84 »

Io di solito mi bagno il viso con acqua calda e metto il pre-barba, poi metto in ammollo il pennello in ciotola (sempre con acqua tiepida – calda). Se uso un sapone duro, metto un velo d’acqua bollente sul sapone stesso e... vado sul balcone a fumarmi una sigaretta :)
Dopo circa 5 minuti torno in bagno e trovo tutto pronto all’uso :)
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Whitebyzantine53
Messaggi: 302
Iscritto il: 13/03/2018, 0:09
Località: Capua

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Whitebyzantine53 »

Il mio Omega 6212 in tasso super, acquistato una ventina di giorni fa, ad ogni rasatura perde 3 4 peli. È normale? Non lo maltrattato sia in montaggio che in distribuzione sul viso e dopo l'uso lo risciacquo con abbondante acqua tiepida, lo strizzo in pugno e lo asciugo delicatamente su di un asciugamano. È fisiologico o mi conviene contattare il produttore?
Avatar utente
masamune
Messaggi: 43
Iscritto il: 31/03/2017, 11:16
Località: Roma

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da masamune »

sono un po' confuso... :?: a rigor di logica (la mia chiaramente :D) per asciugare il pennello lo strizzerei leggermente nel palmo della mano finchè non smette di sgocciolare, lo "sgrullerei" ben bene e lo metterei ad asciugare col ciuffo rivolto verso il basso.
a tenerlo col ciuffo verso l'alto mi viene da pensare che residui di acqua ristagnino per troppo tempo alla base del ciuffo, rischiando di farlo puzzare di cane bagnato. in più, se il manico è di legno, si aumenterebbe il rischio che l'acqua vada ad infiltrarsi e lo crepi.
magari, nel caso avessi ragione, tale possibilità impiegherebbe 100 anni perchè si verifichi e allora i problema non si porrebbe più :D
Sentenza976
Messaggi: 33
Iscritto il: 30/04/2018, 14:43
Località: Provincia di Lecce

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Sentenza976 »

Ma… sui pennelli in tasso non mi esprimo perché non li ho mai avuti e non mi ispirano, preferisco il maiale. Io ho solo due pennelli, entrambi Omega 48, che alterno. Hanno più di 10 anni e sono come nuovi. Fantastici pennelli che mi consigliò il mio vecchio barbiere. Non mi faccio troppe pippe mentali. Una volta finita la rasatura lo risciacquo bene bene nella ciotola finché non esce pulito, poi lo strizzo forte e subito dopo strofino le setole con l’asciugamano asciutto per levare un altro po’ di umidità; poi lo ripongo sul ripiano in piedi normalmente. Sono azioni che faccio da anni in automatico senza neanche pensarci. Ovviamente la finestra del bagno sta quasi sempre aperta anche in inverno per far circolare aria. Non mi pongo il problema di quanti anni ancora possano durare perché in quel caso li ricompro: costano pochissimo. Omega 48: poca spesa tanta resa e soprattutto poche pippe mentali :D ;)
Thor71
Messaggi: 108
Iscritto il: 08/04/2018, 19:59
Località: Roma

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Thor71 »

Oggi ho provato per la prima volta il Simpsons Commodore X3 best badger.
Come primo uso non l'ho lasciato ammollo 3-4 ore come da quanto ho letto si dovrebbe fare, l'ho semplicemente sciacquato sotto l'acqua tiepida e poi strizzato leggermente per lasciare un po' d'acqua.
L'impatto con il Cella in ciotola è stato super deludente, schiuma montata a malapena e con grande fatica.
Probabilmente ho sbagliato nell'utilizzare la stessa tecnica che applico con l'omega hi-brush (con ottimi risultati).
Adesso l'ho messo ad asciugare a testa in giù dopo averlo sciacquato e delicatamente strizzato, tra l'altro emana un odore non proprio gradevole.
Sono super deluso (vista anche la spesa), martedì riprovo....speriamo bene :(
Pennelli: Simpson Chubby 2 Super, Commodore X3 Best; Yaqi Sagrada Familia; Omega 48, Hi-Brush
Double Edge: Muhle R101, Gillette Black Beauty, Gillette Fatboy Executive, Ikon X3, ATT M2, Merkur Progress, Gibbs n.15
Lamette: Kai, Personna, Astra SS, Wilkinson Sword nere
Avatar utente
ares56
Giuria Fotografica
Giuria Fotografica
Messaggi: 15935
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da ares56 »

Thor71 ha scritto:Come primo uso non l'ho lasciato ammollo 3-4 ore come da quanto ho letto si dovrebbe fare,
...
Sono super deluso (vista anche la spesa), martedì riprovo....
Beh, una volta si diceva: chi è causa del suo mal, pianga se stesso!. Scherzi a parte i pennelli in tasso sono profondamente diversi dai sintetici (e in particolare dagli Omega Hi-Brush che tra i sintetici recenti non brillano per morbidezza).
Il rodaggio dei pennelli in tasso serve per far idratare le setole e ripulire il ciuffo dai residui di lavorazione. Detto questo, prima del prossimo uso, fai il rodaggio "come da quanto hai letto di dovrebbe fare" e una volta pronto parti con il pennello appena umido e caricalo di più di come fai con il sintetico dosando l'acqua alla bisogna...e poi lavora di gomito ;)
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Thor71
Messaggi: 108
Iscritto il: 08/04/2018, 19:59
Località: Roma

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Thor71 »

Grazie Ares, farò così.
Pensavo di lasciarlo ammollo in una ciotola con acqua tiepida e shampoo tutta la notte (diciamo una decina di ore).
Troppo?
Non vorrei fare danni.....
Pennelli: Simpson Chubby 2 Super, Commodore X3 Best; Yaqi Sagrada Familia; Omega 48, Hi-Brush
Double Edge: Muhle R101, Gillette Black Beauty, Gillette Fatboy Executive, Ikon X3, ATT M2, Merkur Progress, Gibbs n.15
Lamette: Kai, Personna, Astra SS, Wilkinson Sword nere
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1731
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Accutron »

Ormai che lo hai già usato col sapone lo shampoo non serve più..
L'ammollo invece sì..una notte
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18863
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da ischiapp »

Accutron ha scritto:Ormai che lo hai già usato col sapone lo shampoo non serve più..
Sei sicuro???
C'è un bel post dettagliato sul rodaggio ...
Prova a rileggere l'argomento.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1731
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Accutron »

Si lo conosco, ma lo shampoo da quello che avevo capito io servirebbe a rimuovere i residui della lavorazione del ciuffo..
Avendo thor già insaponato il suo questa funzione è superata
Resta solo l'ammollo
o sbaglio?
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Whitebyzantine53
Messaggi: 302
Iscritto il: 13/03/2018, 0:09
Località: Capua

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Whitebyzantine53 »

Mi è appena rientrato un Omega 6212 in tasso super, sostituito perché perdeva un numero eccessivo di setole. Potreste gentilmente riassumere una procedura corretta di attivazione di un pennello in Tasso? Ho letto tutte e quindici le pagine ma le informazioni sono un po' troppo frammentarie
Avatar utente
ares56
Giuria Fotografica
Giuria Fotografica
Messaggi: 15935
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da ares56 »

L'amico ischiapp ha riassunto tutto in pochi passaggi: viewtopic.php?p=96937#p96937" onclick="window.open(this.href);return false;

Volendo, il punto 4 lo puoi sostituire con il semplice ammollo in acqua senza lasciare la schiuma sul ciuffo, sempre per una notte.
Quando si parla di "acqua calda" si intende poco più che tiepida (tanto si raffredda velocemente) e comunque mai bollente.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
sbarbao
Messaggi: 206
Iscritto il: 15/12/2017, 21:37
Località: Versilia

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da sbarbao »

Salve,, quando iniziai con il 10098 non mi feci molti problemi.. una notte in ammollo e poi asciugatura, successivamente iniziai ad utilizzarlo senza particolare premura.. martedì o mercoledì dovrebbe arrivarmi il polo 8 e non vorrei " maltrattarlo" una notte in ammollo è eccessivo?? Altre domande da neofita di Simpson.. l'acqua deve superare il nodo oppure per capillarità si idrata lo stesso?? Conviene farlo asciugare e ripetere l'ammollo diverse volte prima di utilizzarlo per ridurre il rischio di rottura setole?? Per adesso i fermo qui
Un Progress ti tiene per mano, ma solo un Futur ti indica la strada
Avatar utente
ares56
Giuria Fotografica
Giuria Fotografica
Messaggi: 15935
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da ares56 »

Trovi tutte le risposte leggendo i diversi contributi di questa discussione.

In breve, puoi tranquillamente tenere a mollo il ciuffo del Polo 8 per tutta la notte, l'importante è non immergere l'attaccatura con il manico (ma questo vale per tutti i pennelli come più volte consigliato).
Dopo il rodaggio, ti basta lasciare il ciuffo in ammollo per una decina di minuti prima della rasatura.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
sbarbao
Messaggi: 206
Iscritto il: 15/12/2017, 21:37
Località: Versilia

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da sbarbao »

Grazie Ares, infatti avevo letto di manici crepati ( brutta cosa) idem per lo strizzarlo torcendolo
Un Progress ti tiene per mano, ma solo un Futur ti indica la strada
sbarbao
Messaggi: 206
Iscritto il: 15/12/2017, 21:37
Località: Versilia

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da sbarbao »

Salve eccomi qui, finalmente il pennello è arrivato.. peccato che il mio amico in trasferta oltre manica al posto del polo8 mi abbia portato un chubby 2 in best però per 84 sterline è un buon prezzo.. adesso sta facendo il bagnetto :D Il venditore a Londra diceva di farlo asciugare 3 giorni dopo l'ammollo e poi ripetere per almeno 5 volte così il ciuffo si stabilizza e non inizia a perdere setole quando lo si userà in montaggio.. mi pare strano infatti leggendo nel forum per il rodaggio è previsto altro
Un Progress ti tiene per mano, ma solo un Futur ti indica la strada
Avatar utente
Whitebyzantine53
Messaggi: 302
Iscritto il: 13/03/2018, 0:09
Località: Capua

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da Whitebyzantine53 »

Alcune curiosità sui pennelli in tasso... Attualmente ho solo due pennelli, uno in setola (Omega 49) ed uno in tasso (Omega 6212). Non utilizzo più il porcellino da quando mi è arrivato il secondo... Il tasso monta più velocemente ed è ovviamente più delicato in viso ma ho paura che utilizzandolo frequentemente possa danneggiarlo. Monto prevalentemente creme in ciotola ed in genere, di tanto in tanto(grossomodo ogni Mese) avendo un'acqua molto dura, pulisco il pennello con un po' di shampoo fortificante. Sbaglio?
Avatar utente
ares56
Giuria Fotografica
Giuria Fotografica
Messaggi: 15935
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Manutenzione del Pennello e Linee Guida

Messaggio da ares56 »

Non sbagli, ma lo sciampo fortificante non serve a niente. Se effettivamente hai un'acqua così dura da lasciare depositi di calcare nel ciuffo (per evitarli basterebbe una normale manutenzione dopo ogni utilizzo), potresti usare una soluzione acqua e aceto con un successivo lavaggio con un sapone (o sciampo) neutro.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Rispondi

Torna a “Pennelli”