Come impugnare il manico di un rasoio di sicurezza

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19594
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Come impugnare il manico di un rasoio di sicurezza

Messaggio da ischiapp »

@sbarbaz
Non era il mio intento.
Mi piace condividere esperienze.
Comunque grazie.

@roblap
Ne è passata di acqua sotto i ponti ...
Tante nuove informazioni.
Un altro mondo.
Diverso.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
roblap
Messaggi: 79
Iscritto il: 06/11/2017, 20:34
Località:

Re: Come impugnare il manico di un rasoio di sicurezza

Messaggio da roblap »

Rispetto quello che tu dici Ischiapp, ma rimango delle mie idee.
L'azione meccanica degli strumenti a T quella è e quella rimane.
Sono convinto che l'esperienza ed il bagaglio tecnico sono strettamente personali.
Per non parlare della pelle del viso.
Io faccio tre passate quotidiane con gli attrezzi più disparati e, ringraziando, non ho problemi.
Altri, in questa esperienza, non si ritrovano. Diradano in più giorni, fanno meno passate etc.
Ecco perchè ritengo che un conto sia imparare a tirare la pelle, ad esempio, un conto sia imparare ad impugnare un manico .
Gli stili di guida possono essere diversi, ma tutti validi, basta che non si incrocino le braccia.
Naturalmente, anche se non è da rimarcare ogni volta, è il mio modesto pensiero.
Saluti e salute a tutti.
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19594
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Come impugnare il manico di un rasoio di sicurezza

Messaggio da ischiapp »

roblap ha scritto:
21/11/2020, 8:42
Gli stili di guida possono essere diversi, ma tutti validi, basta che non si incrocino le braccia.
Condivido assolutamente.
Senza problema, non serve una soluzione.

Però cambiando mezzo, meglio adeguare la tecnica.
A questo servono i corsi di guida sicura.
Oltre i quali ci sono quelli di guida sportiva.
Piccoli dettagli, che fanno la differenza.
Prima nella conoscenza, e quindi percezione.
Poi nella dinamica operativa.

La mia ricerca nasce da una personale difficoltà.
Che ho trasformato in passione e piacere.
Grazie a questa comunità.
Grazie alla condivisione.

Nuovi punti di vista, per quanto diversi dal mio.
Quello è il carburante del mio miglioramento.
Per questo consiglio di provare.

Come dicono gli ammettevano ... "To share is ti care". ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
vertighel
Messaggi: 138
Iscritto il: 16/06/2020, 14:54
Località: Monza

Re: Come impugnare il manico di un rasoio di sicurezza

Messaggio da vertighel »

Riprovato ieri sera.
Confermo nuovamente la sensazione positiva che la presa dona, piccoli red point sul collo per aver sentito un eccessiva sicurezza nella manovra, ma mi sono lasciato prendere troppo la mano.
Ottimo davvero!
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19594
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Come impugnare il manico di un rasoio di sicurezza

Messaggio da ischiapp »

Sanà ha scritto:
29/11/2020, 15:14
La profondità della rasatura applicando questo metodo di impugnatura è stata meno profonda ...
La profondità, raggiunto un buon controllo dell'angolo, è legata alle passate.
Tre passate canoniche WTG / XTG / ATG, in relazione al proprio face mapping.
Grizzly ha scritto:
29/11/2020, 16:41
La presa "ischiapp", soprattutto con i rasoi più leggeri, è una garanzia.
Ti ringrazio del battesimo, ma questa presa non l'ho inventata io.
Al massimo sono un messaggero.
VitoIudi ha scritto:
29/11/2020, 19:12
... con il Gillette King, quindi con un manico abbastanza pesante ed il risultato è stato soddisfacente.
Con un manico così pesante, come puoi leggere sopra, non è possibile usare la presa arretrata al massimo.
Uno dei tanti limiti di quella conformazione, così pesante e sbilanciata.
Ma comunque l'arretramento è un processo da imparare a piccoli passi.

Comunque sono contento che questo trucchetto sia utile.
Usate anche la "lama d'acqua"?
;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Sanà
Messaggi: 1005
Iscritto il: 03/04/2018, 20:22
Località: lunigiana

Re: Come impugnare il manico di un rasoio di sicurezza

Messaggio da Sanà »

ischiapp ha scritto:
29/11/2020, 20:57
Sanà ha scritto:
29/11/2020, 15:14
La profondità della rasatura applicando questo metodo di impugnatura è stata meno profonda ...
La profondità, raggiunto un buon controllo dell'angolo, è legata alle passate.
Tre passate canoniche WTG / XTG / ATG, in relazione al proprio face mapping.

Comunque sono contento che questo trucchetto sia utile.
Usate anche la "lama d'acqua"?
;)
Per adesso sarei contento di eseguire decentemente la passata di "pelo" e con il tuo suggerimento penso di aver fatto un buon passo in avanti ;)

Scusa cosa è la "lama d'acqua"?
A Sanà non la si fa
Avatar utente
vertighel
Messaggi: 138
Iscritto il: 16/06/2020, 14:54
Località: Monza

Re: Come impugnare il manico di un rasoio di sicurezza

Messaggio da vertighel »

L'altra sera ho riusato questa tecnica, che dopo diverse volte che la uso sta diventando sempre più istintiva.
Risultato ottimo, BBS "non perfettissimo" raggiunto in 2 passate con Wilkinson plasticone e Proraso verde. Alla fine non ho sentito nemmeno il bisogno di usare l'allume di rocca.

Quando mi arriverà il Rockwell 6C, sarò curioso di provarla con lui visto che il suo peso non è indifferente.. ma mi rincuora il manico corto, sento che mi darà conforto!
Rispondi

Torna a “Tecniche di Rasatura”