Dopobarba e creme in uso intensivo di mascherine

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
Raulog
Messaggi: 37
Iscritto il: 29/05/2020, 22:31
Località: Napoli

Dopobarba e creme in uso intensivo di mascherine

Messaggio da Raulog »

Domando soccorso agli utenti del forum e, soprattutto a noto mastro spagirico ischitano. Sapreste indicarmi dopobarba lenitivi e / o creme per le irritazioni cutanee che si accompagnano all'uso intensivo di mascherine (chirurgiche, FP2 ed FP3)? Radermi prima di andare a lavoro sta diventando un problema soprattutto quando mi tocca tenere in viso le mascherine per le 12 ore. Ho pensato, come alternativa, alla rasatura serale ma non mi garba molto. Dopo la rasatura, infatti, mi si irritano soprattutto le parti del viso a contatto con i bordi (più spessi) delle mascherine.

Grazie e buon weekend a tutti
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19022
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Dopobarba e creme in uso intensivo di mascherine

Messaggio da ischiapp »

Raulog ha scritto:
26/06/2020, 20:11
Dopo la rasatura, infatti, mi si irritano soprattutto le parti del viso a contatto con i bordi (più spessi) delle mascherine.
La mia soluzione è composita:
1. Utilizzo una garza monouso di TNT sul volto prima della maschera chirurgica
2. Applico uno spray disinfettante (Alcool Isopropilico ed Ammonio Quaternario) nella maschera ogni sera
Questo mi evita infiammazione della pelle, e soprattutto infezioni dell'albero respiratorio.

Per la rasatura, un rasoio dolce e tre passate quotidiane sono sufficienti.
Oggi ho associato un olio prebarba, che di solito trovo essere un ottimo inizio in caso di irritazioni.
In aggiunta un buon tonico (Amamelide, Rosa, Calendula) può finire di bilanciare il problema.
Sconsiglio lozioni alcooliche, ed anche balsami pesanti.
Nel caso, il balsamo Natyr credo sia molto valido.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=16700

Se invece il problema è una tecnica acerba, consiglio gli strumenti che ho creato quando ebbi questa necessità:
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=3168 Olio Medicato Prebarba
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=3231 Lozione Astringente e Disinfettante
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=3786 Trattamento Urto Dopobarba
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Raulog
Messaggi: 37
Iscritto il: 29/05/2020, 22:31
Località: Napoli

Re: Dopobarba e creme in uso intensivo di mascherine

Messaggio da Raulog »

Grazie della risposta. Il problema in effetti si è creato sia per l'arrivo del caldo, sia per un improprio utilizzo da parte mia, fin troppo frequente, dell'ATT H1 che è un tantino troppo aggressivo ed inutile per la rasatura giornaliera (inutile ansia da performance). Usero' di più il Muhle e l'R1. L'oleotintura che hai postato sembra estremamente interessante, vedo se riesco in tempi brevi a procurarmi gli ingredienti in farmacia, altrimenti viro sul Natyr. Per disinfettante va bene qualcosa tipo lo Spraycid? Suggerimenti per il tonico (nome di qualche prodotto)?
Grazie di nuovo.
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19022
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Dopobarba e creme in uso intensivo di mascherine

Messaggio da ischiapp »

Raulog ha scritto:
26/06/2020, 21:42
Per disinfettante va bene qualcosa tipo lo Spraycid?
Sì, basta che non lo inali.
Quindi utilizzare la maschera dopo una notte di "riposo", lasciata in luogo arieggiato.
Raulog ha scritto:
26/06/2020, 21:42
Suggerimenti per il tonico (nome di qualche prodotto)?
Io apprezzo Catie's Bubbles e Lucky Tiger.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=9685
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=3314
Anche Roberts è buona, nonostante la semplicità.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=3908

Ma credo siano validi tutti i tonici.
Anche solo prendendo il componente (Idrolato) e creando il proprio tonico ideale.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=5810
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=16128

Vedi anche questi links:
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=5538
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=7710
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?t=2252
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Raulog
Messaggi: 37
Iscritto il: 29/05/2020, 22:31
Località: Napoli

Re: Dopobarba e creme in uso intensivo di mascherine

Messaggio da Raulog »

ischiapp ha scritto:
27/06/2020, 7:35
Raulog ha scritto:
26/06/2020, 21:42
Per disinfettante va bene qualcosa tipo lo Spraycid?
Sì, basta che non lo inali.
Quindi utilizzare la maschera dopo una notte di "riposo", lasciata in luogo arieggiato.
Non preoccuparti, ci starò attento…
Stasera ho trovato il Natyr consegnato dal corriere, lo proverò nella sbarbata domenicale; purtroppo la mia parca consorte non gradiva l'esborso extra delle preparazioni fai da te quindi ho virato su quello. Mi sembra piuttosto interessante il Lucky Tiger; ne consigli l'uso dopo il balsamo od in luogo di esso?
Oggi ho adoperato R89 per la rasatura, tre passate leggere leggere. Come crema invece ho scelto la Castle Forbes 1445 con relativo prebarba e dopobarba della stessa linea. La differenza nel postrasatura e durante la giornata, rispetto alla settimana scorsa durante la quale ho usato l'altra crema che possiedo, la TOBS all'aloe, è stata piuttoto significativa. Irritazione molto minore oggi, nonostante la mascherina per quasi tutto il giorno. Sarà probabilmente dipeso dal rasoio e dalla rasatura "tranquilla", ma secondo te il livello protettivo delle due creme è molto diverso?
Grazie.
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19022
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Dopobarba e creme in uso intensivo di mascherine

Messaggio da ischiapp »

Raulog ha scritto:
27/06/2020, 22:48
Mi sembra piuttosto interessante il Lucky Tiger; ne consigli l'uso dopo il balsamo od in luogo di esso?
Non credo stiano bene per le fragranze.
Io di solito i tonici li uso da soli, dato che mi sono sufficienti.
Il trucco è nella preparazione e poi nella tecnica di rasatura.
Raulog ha scritto:
27/06/2020, 22:48
...ma secondo te il livello protettivo delle due creme è molto diverso?
Poca differenza.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=353226#p353226
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Raulog
Messaggi: 37
Iscritto il: 29/05/2020, 22:31
Località: Napoli

Re: Dopobarba e creme in uso intensivo di mascherine

Messaggio da Raulog »

Il Natyr si è rivelato un ottimo prodotto, rasato con ATT H1 nessuna irritazione (tre passate no ritocchi), efficacissimo. Proverò anche il Lucky Tiger di cui ho scoperto tutta la linea, che sembra anch'essa piuttosto interessante.
Per quanto riguarda la Castle Forbes, sulla mia pelle la differenza con la TOBS la sento abbastenza netta, soprattutto nel post… pelle che vai outcome che trovi…
Grazie ancora
Rispondi

Torna a “Altri Accessori e Prodotti”