Traduzione documento Bushdoctor

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5951
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Traduzione documento Bushdoctor

Messaggio da Aldebaran »

Aspetto

All'inizio è difficile capire quale si l'oggetto che si ha tra le mani dato che le peitre antiche sono sempre intrise di olio e rimasugli di ferro/acciaio.Un coltellino multiuso potrebbe servire al momento per scalfire un po' la superficie e scoprire cosa si nasconde sotto lo strato di sporco.Talvolta le pietre acquistano valore se lasciate cosi' come sono al momento del ritrovamento.In tal caso,dato che non possono essere pulite,difficilmente si saprà la tipologia a cui appartengono.
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5951
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Traduzione documento Bushdoctor

Messaggio da Aldebaran »

Struttura

Analizzare la struttura di una pietra vuol dire scrutare la maniera in cui gli elementi che la compongono (grani abrasivi,intrusioni,legante)son disposti all'interno di essa.Vi sono infatti strutture a mosaico piuttosto che linee che si dispongono parallelamente,o a strati o a bande.Questo determinerà se la pietra è una roccia ignea,metamorfica o sedimentaria.Una pietra meglio è lappata,piu' è facile notarne il tipo di struttura.Bagnando la pietra,inoltre,se ne potrà osservare meglio il colore o le sfumature.Con la luce del sole che si riflette sulla pietra bagnata,per mezzo di fenomeni fisici quali rifrazione,assorbimento e riflessione si comprenderà meglio tutto l'insieme.Analizzando con un filtro polarizzatore gli angoli di frattura della pietra,si capirà meglio la sua struttura.Analizzare i minerali rotti nell'angolo di frattura,nel caso di pietre sporche,può esser d'aiuto.Il primo elemento da cercare è il grano.Se è ben visibile di solito si tratta di una pietra arenaria.Se il grano non è visibile si tratta di ardesia.
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5951
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Traduzione documento Bushdoctor

Messaggio da Aldebaran »

Suono

Per scoprire se la pietra ha delle crepe interne per cui risulterebbe piu' fragile durante i lavori di affilatura,vi è questo metodo di facile applicazione.Bussate con il manico di un piccolo cacciavite in una zona al centro della pietra,ad un terzo della sua lunghezza.Se il suono è sordo vuol dire che c'è una crepa piu' o meno visibile.
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5951
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Traduzione documento Bushdoctor

Messaggio da Aldebaran »

Colori

Il colore di una roccia sedimentaria è di solito dovuto alla presenza di ferro.Il ferro può trovarsi all'interno della struttura in due forme (ossidi):
ossido di ferro (II) e ossido di ferro (III).
L'ossido di ferro (II) si forma solo in condizioni anossiche e la roccia presenterà allora intrusioni grigio e7o verdi.L'ossido di Ferro (III) si trova sottoforma di ematite , quindi la roccia sarà rossa e/o marrone.In un ambiente secco,per effetto ossdante,la pietra potrà presentare un colore rossastro.Non è sempre cosi' comunque.
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5951
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Traduzione documento Bushdoctor

Messaggio da Aldebaran »

Colore dello Slurry

La belga gialla durante lo slurry crea una fanghiglia lattiginosa.In questa maniera il suo potenziale di affilatura migliora.Lo svantaggio è che la superficie della pietra che subisce lo slurry da quella piu' piccola diventa opaca.Per far tornare tutto come prima basta lavare la superficie con acqua.Quesi sono i colori dello slurry di varie pietre

1.Coticule-belga gialla:Bianco latte,marroncino chiaro.

2.BBW Bela Blu:Viola scuro.

3.Charnley Forest:bianco/grigiastro.Se la pietra ha inclusioni rosse lo slurry sarà rosato.

4.Dragon's Tongue:Grigio scuro/violaceo,a seconda delle inclusioni.

5.Escher-Turingia:Grigio chiaro,biancastro.

6.Pietra di Franconia:Color caffè-latte
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5951
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Traduzione documento Bushdoctor

Messaggio da Aldebaran »

Inclusioni

Le Inclusioni di pirite si trovano a volte nelle pietre Turingia.La pirite è morbida e non crea problemi durante l'affilatura.Le inclusioni piu' dure in una pietra non causano in genere danni ma fanno si che una pietra si consumi in maniera non uniforme.
Avatar utente
Bushdoctor
Messaggi: 2881
Iscritto il: 05/05/2012, 13:42
Località: Imperia

Addio Henk

Messaggio da Bushdoctor »

Apprendo con dolore che l'amico Henk ha intrapreso il suo ultimo viaggio, lasciandoci in eredità i risultati di una vita dedicata allo studio delle pietre naturali.
Henk ha scritto e pubblicato sul suo sito, l'opera Grinding and Honing, che nel tempo è stata seguita dagli aggiornamenti nei capitoli 2-3-4 ed un 5°capitolo era in lavorazione, ma purtroppo non ha avuto il tempo di terminarlo.
Mi dispiace perdere un amico, un maestro, un collaboratore prezioso.

Riposa in pace Henk.
On the stone again
Avatar utente
MoPaDa
Messaggi: 1011
Iscritto il: 28/06/2014, 8:22
Località: Milano provincia N.E.
Contatta:

Re: Addio Henk

Messaggio da MoPaDa »

Mi spiace.

La perdita di un amico è una cosa molto dolorosa ... posso capirti.
La morte non ci toglie completamente la persona con cui si sono condivise le passioni ... rimane sempre la sua opera che ci aiuta a continuare.

Mi associo umilmente al dolore.
R.I.P. Henk
MoPaDa
È più facile scindere un atomo che abolire un pregiudizio.
-- Albert Einstein
Rispondi

Torna a “Traduzione documento Bushdoctor”