Il cassetto di Barba64

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Il cassetto di Barba64

Sostienici

Sponsor
 

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 02/03/2016, 22:02

Ti ringrazio molto dell'attenzione. I consigli/infomazioni sono sempre ben accolti, specie quando sono buoni e da persone che "sanno" :D . Per la conservazione delle lame avevo letto in proposito e l'olio di vaselina è quello che mi sembrava più economico, facilmente trovabile e utilizzabile e lo sto già impiegando. ;)
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 07/03/2016, 13:22

Come sempre, quando meno te l’aspetti, t’imbatti in qualcosa che senti (sì, perché c’è una vocina insistente dentro di te che te lo dice) essere un occasione alla quale non puoi rinunciare.

L’ultimo sabato di Febbraio ero a Cuneo e mentre camminavo sotto i portici della via centrale, inaspettatamente mi sono ritrovato a passare fra le bancarelle di un mercatino d’antiquariato (scusami Jeky66, non l’ho fatto apposta :oops: ). Ne sono uscito con un rasoio con una lama integra, anche se un po’ ossidata e con le scritte scolorite, comunque ancora utilizzabile se curato amorevolmente.
Sono riuscito a renderlo più che presentabile con carte 1000-> 2000 -> paste abrasive e riuscendo a ri-colorare di nero il bassorilievo sulla lama. Peccato per la doratura, ormai svanita nel tempo.

20° PUMA GOLD 730 786 – Solingen Germany – 6/8” - full hollow - punta french - stabilizzatore singolo

35167

A essere sincero, ho fatto un po’ fatica a riaffilarlo, non riuscivo a renderlo tagliente facendo le solite passate su sintetica 3000/8000 e belga con nastro sul dorso. Poi ho scoperto il perché, grazie anche alla recente ondata d’interessamento di alcuni forumisti per le pietre, in particolare Robyfg :P . Rileggendo un post di Bushdoctor, si è accesa la :idea: . Era una cosa che avrei dovuto fare tempo fa. Una leggera lappatina della sintetica con carta vetro 400 e tutto si è risolto. Ripassando sulla serie di pietre, il rasoio al test "del braccio" ha risposto come mi aspettavo. Ora manca la prova più importante, che farò a breve, ma sono più che ottimista.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda jeky66 » 08/03/2016, 23:10

Accidenti!!! Barba64 me l'hai portato via sotto il naso :D
Il mercatino d’antiquariato di Cuneo (mercantico) rivela sempre qualche sorpresa che pochi sanno aprezzare.
E quei pochi conoscitori .... arrivano sempre troppo presto.
Bhe!! scherzi a parte .. veramente bello il PUMA ... un cuneese by rum, pare quasi .. come nuovo.
jeky66
 
Messaggi: 788
Images: 80
Iscritto il: 23/09/2015, 17:37
Località: Cuneo

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda robyfg » 08/03/2016, 23:45

jeky66 ha scritto:.....pare quasi .. come nuovo.

Hai proprio ragione......bellissimo!! :D
Complimenti a Barba64 per averlo reso così "presentabile". ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda OcriM » 09/03/2016, 6:47

Complimenti veramente un gran bel lavoro. ;)
Avatar utente
OcriM
 
Messaggi: 172
Images: 11
Iscritto il: 06/03/2016, 14:44

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 09/03/2016, 13:07

Grazie degli apprezzamenti. Devo aggiungere che prima della lappatura della sintetica, il non riuscire ad affilarlo come volevo mi aveva fatto dubitare del buon acquisto. Adesso, dopo aver effettuato la prima rasatura, posso dire di essere soddisfatto sia del risultato estetico, sia della sua capacità di radere. Con calma vedrò come si comporterà alla lunga e se riuscirò a migliorarlo perfezionando la mia perizia manutentiva :roll:

@jeky66: ti mando un MP per ulteriori informazioni
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 21/04/2016, 15:50

In questi due mesi ho voluto usare quasi sempre il Puma Gold come in una prova di durata. E' la prima volta da quando ho ripreso a radermi che utilizzo così frequentemente lo stesso rasoio e posso dire di essere contento del mio operato. Di norma mi rado ogni 3-4 giorni. Così facendo sono riuscito ad effettuare 9 rasature, scegliendo di passare il rasoio su balsa quando avvertivo un leggero decadimento del confort e rimandando così volutamente il passaggio sulla belga. Questo mi è capitato di farlo un paio di volte, cioè dopo ogni 3-4 rasature. Ovviamente l’uso della coramella è sottinteso.
Prima della 10a rasatura ho controllato il filo con il microscopio portatile 60x ed ho visto alcune intaccature sul filo. Così ho ritenuto opportuno ritornare alle pietre. Penso(spero) che questo possa ritenersi un decadimento plausibile in relazione alle condizioni di ossidazione in cui versava il rasoio quando l’ho preso. Ora, dopo aver eliminato la parte più estrema di filo intaccata dal tempo e, non vedendo particolari punti critici, mi auguro di aver raggiunto la parte sana dell’acciaio o, comunque, avvicinato. Però questo lo verificherò con più calma, perché ho anche voglia di riprendere in mano anche gli altri rasoi e poi mi devo occupare degli ultimi arrivi ;) http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=185011#p185011
Ciò che mi premeva verificare era quanto sarei riuscito ad utilizzare in modo confortevole questo rasoio da me approntato prima di ritornare a rinfrescare il filo sulle pietre. E come ho detto all’inizio, tenuto conto dello strumento e le condizioni di partenza, posso ritenermi soddisfatto. :P
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 02/05/2016, 15:20

Aggiungo nella mia vetrinetta questi due rasoi Sheffield.
Spero che l’effetto fotografico scelto riesca a trasmettervi il fascino che per me hanno queste lame 8-) .
Ulteriori foto potete vederle nell'argomento relativo al loro ripristino http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=185011#p185011,

21° Wade & Bucther - Sheffield - 7/8” - near wedge - punta Barber's notch – stabilizzatore singolo - manico corno
Ripristinato :D
37092

22° Joseph Rodgers & sons (a quanto pare un falso) - Sheffield - 6/8” - near wedge - punta Spike – stabilizzatore singolo - manico corno
Ripristinato :D
37093
3709437095
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 14/05/2016, 23:46

Oggi ho trovato in un mercatino una shavette HOMA professional lama intera NOS che subito è andata a far compagnia a quella già in mio possesso :D
37525
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 31/07/2016, 0:14

Come altre volte mi è accaduto, anche questo acquisto non è stato proprio ricercato, ma curiosando in rete senza cercare qualcosa di specifico sono stato fortunato ad imbattermi nell’inserzione recentissima.

Questo PUMA 1938 è in ottime condizioni, pare che sia stato usato veramente poco. Ha perfino il gommino del codolo integro.

23° Puma 1938 6/8” hohl - Solingen - 3/4 hollow - punta dreadnought – doppio stabilizzatore
40141

Con un filo già ben impostato, è stato sufficiente rinfrescarlo mettendo uno strato di nastro sul dorso e passando la lama una trentina di volte sulla belga. Un’abbondante scoramellata e alla prova braccio pareva che i peli si recidessero da soli, come per magia. Veramente notevole.
La prima rasatura con una barba di qualche giorno devo dire che è stata superlativa. Passando subito in contropelo più qualche ritocco, mi sono ritrovato la pelle liscia, “rinnovata”. Una lama molto confortevole, sia come impugnatura (grazie a quel gommino), sia come tagliente, a conferma di quanto dichiarato nella targhetta posta sulla guancetta posteriore.
40142

Vedendolo nei vari post del forum e non, questo modello mi ha sempre affascinato. Sarà per il marchio a cui sono particolarmente affezionato, la punta con quella particolare forma a prua di nave, le varie scritte sulla lama, le opinioni più che soddisfatte dei fortunati possessori……
Ora che posso godermelo anch’io dal vero e ammirarlo anche insieme agli altri suoi “fratelli”, la soddisfazione è grandissima :D .
40143

E visto quanto lo ritengo intrigante, oggi ho provato a scattare un paio d'immagini crecando di accentuare il suo aspetto seducente, con la speranza di riuscire almeno un pochino a trasmettervi le stesse mie sensazioni.

Immagine

Immagine
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Zeiger » 31/07/2016, 23:07

Veramente bellissimo. Sembra nuovo. Lo sto cercando anch'io a prezzi umani. :-)
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 2036
Images: 752
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Paolo Malinverno » 31/07/2016, 23:21

Un ottimo rasoio, uno dei miei preferiti. E poi ha veramente l'aspetto di una....corazzata! E non solo l'aspetto..... . Bel colpo!
Paolo Malinverno
 
Messaggi: 450
Images: 490
Iscritto il: 26/05/2013, 21:26
Località: Fino Mornasco ( 22073)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 01/08/2016, 19:36

Grazie dei commenti :D che ora posso ben comprendere e ovviamente condividere ;) .
Un consiglio, che spero possa essere confermato da qualcuno più esperto: per preservare il gommino del codolo sto usando lo stesso olio di vaselina che metto sulle lame per conservarle. Ho letto in rete che fra gli impieghi possibili c'è appunto anche la protezione di guarnizioni in gomma.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda ischiapp » 01/08/2016, 20:16

Per preservare la gomma è meglio il grasso.
Però, soprattutto la Vasellina ma anche la Paraffina liquida, quando lo devi usare come li togli con facilità ... essendo il materiale poroso??
Forse il vecchio Paraflu (PEG) è ancora la migliore soluzione, dopo che hai protetto il metallo con la Paraffina.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16279
Images: 2458
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 02/08/2016, 10:17

@Ischiapp: apprezzo moltissimo il tuo intervento che mi da modo anche di approfondire la questione.

Sarei d’accordissimo con te sul discorso del grasso di vaselina (che ho perché lo uso su degli ingranaggi) nel caso dovessi conservare il rasoio senza utilizzarlo per molto tempo.
Questo grasso, per nutrire e proteggere la gomma, sarebbe perfetto, ma trovo che sia più difficile da togliere rispetto all’olio di vasellina nell'ottica di voler utilizzare il rasoio.
L’olio che metto sulle lame è veramente un velo leggero e con le dita ancora unte passo anche il gommino, lucidandolo in modo uniforme. Al riutilizzo del rasoio, rimuovo facilmente con la carta igienica l’olio sulla lama e quel poco che eventualmente è ancora presente sulla gomma. Finora, nelle due volte che ho usato il rasoio, non ho avuto nessun problema in questo senso.

Discorso a parte è per il PEG riferendoti anche al Paraflu (antigelo), che ho visto hai riportato anche in questo post.

Premesso che le mie nozioni di chimica sono veramente molto, ma molto limitate, cercando in rete ho trovato che:

- PEG sta per Glicole Polietilico ed è usato in Biologia, Farmacologia, Cosmetica, Attività di restauro ed ha proprietà lubrificanti protettive.

- Invece per il PARAFLU, nel capitolo “Base chimica” riportano: glicole etilenico (senza il prefisso Poli) e glicole propilenico: usati sia in soluzioni acquose che in oli grassi. È vietato l'uso in liquidi alimentari in prodotti farmaceutici e parafarmaceutici. Ne è sempre più ridotto l'uso anche in altre applicazioni industriali di prodotti destinati al contatto umano.

Tutto ciò mi porta a dedurre che PEG e Paraflu non sono proprio la stessa cosa, la diversità è proprio tra Glicole Polietilico e Glicole Etilico o la differenza è data da altre sostanze aggiunte nel prodotto?
Per cortesia, Pierpaolo, puoi chiarirmi le idee?
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Zeiger » 02/08/2016, 10:22

Scusa Barba, l'olio di vaselina dove si compra?
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 2036
Images: 752
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 02/08/2016, 10:42

Uso questo tipo enologico.
Sulla mia confezione c'è scritto "Bianco di vaselina F.U." (o paraffina liquida).
Questo, o di altre marche, lo puoi trovare facilmente nel reparto enologico dei vari centri "fai da te".
La confezione da 250 cc costa pochi euro (per esempio) e per l'utilizzo che ne faccio, non lo finirò mai :lol:
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Zeiger » 02/08/2016, 10:44

Gentilissimo, grazie ;)
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 2036
Images: 752
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda ischiapp » 02/08/2016, 10:56

Barba64 ha scritto:Tutto ciò mi porta a dedurre che PEG e Paraflu non sono proprio la stessa cosa ...
Hai assolutamente ragione.
Tecnicamente il PEG è un polimero.
Per abitudine (pessima cosa, sorry!! :oops:), dato che in chimica farmaceutica non s'usa quello semplice (EG) in quanto tossico per ingestione, mi riferisco ad esso con un errato automatismo mentale chiamandolo PEG. Ma la sostanza non cambia: il Paraflu (EG) funziona.
S'utilizza sulle gomme da decenni, anche se ora sui copertoni delle macchine si preferiscono prodotti più raffinati ... e costosi.
Ma per il nostro scopo il vecchio EG è ampiamente sufficiente dato che:
• protegge bene
• è economico
• si lava via facilmente
• non supera l'olio di Paraffina che protegge la lama

Grazie d'avermi corretto. :D :D :D
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16279
Images: 2458
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Zeiger » 02/08/2016, 14:10

Presa la vaselina!! Grazie Barba!
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 2036
Images: 752
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 02/08/2016, 15:07

@Ischiapp: sono io che ti devo ringraziare per le informazioni che mi/ci dai :D
La prima volta che acquisterò del Paraflu di scorta per la macchina, proverò ad usarlo......sì, perché testare quello che c’è già nel circuito di raffreddamento del motore non mi sembra il caso :roll:

@Zeiger: Bene! …. Vedrai, le tue belle lame saranno ben protette ;)
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 18/12/2018, 13:24

È da tempo non aggiorno questo cassetto. L’ultimo inserimento è stato il PUMA 1938 a luglio 2016.
Ora, fra i rasoi già in dotazione e l’integrazione che mi presto a fare, ho il presentimento che di nuovi arrivi non ce ne saranno per molto tempo….

Shavette Kai Captain ricevuto in regalo per il compleanno/Natale 2016. Particolarmente apprezzato con le lame protette Titan Protouch MG (di fatto ha sopito in questi ultimi due anni ogni smania di ricercare ulteriori lame).
Immagine
66778

Quello che ancora mi mancava era un rasoio nuovo.

24° Rasoio in CPM S35VN by Medusa/Fantoni 8/8 ¼ Hollow - punta quadra - manico in cervo by Stefano Raffa
Immagine
6678066781

Per il momento è sotto l’albero, avrò modo di apprezzarlo con calma durante le festività natalizie.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Supermomo » 03/01/2019, 16:40

Il Kai con lame Proguard è la macchina definitiva... il vero rischio è di non apprezzare più nient'altro... :shock:
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
 
Messaggi: 1450
Images: 432
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 04/01/2019, 13:17

Non posso che darti ragione.
La mie impressioni riportate più volte nell'argomento specifico sono sempre valide http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=108&t=3927.
Per le modalità d'impiego e il confort nella rasatura con le suddette lame, trovo che sia al TOP.
Da quando lo possiedo, è sicuramente il rasoio che ho usato di più. Anche i miei SOTD lo testimoniano :P
Se non fosse per la passione, ora come ora, se fossi costretto a sceglierne uno solo far quelli che possiedo, sarebbe il prescelto.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 820
Images: 522
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)
Precedente

Torna a Collezioni (il cassetto degli utenti)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron