Saponificio Varesino - Saponi da barba

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Stirling - Shaving Soap

Sostienici

Sponsor
 

Re: Stirling - Shaving Soap

Messaggioda bartokk » 08/09/2018, 21:41

Rileggi da qui in poi:
viewtopic.php?f=31&t=5855&start=2200

Se ne hai voglia, naturalmente.
Double Edge: Fatip Classico Originale Grande; Edwin Jagger DE89BL; Gillette Tech Sportsman; Merkur 15C.
Avatar utente
bartokk
 
Messaggi: 330
Images: 26
Iscritto il: 14/01/2018, 17:29
Località: Palermo

Re: Stirling - Shaving Soap

Messaggioda ischiapp » 08/09/2018, 21:55

Non trovo nulla.
Se vuoi parlare di SV, come già invitato a fare, t'aspetto nell'argomento specifico.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14998
Images: 2317
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda AlfredoT » 09/09/2018, 8:02

@ Ischiapp

Direi che Bartokk si attiene rigidamente alla definizione di 'artigiano' che, il Treccani definisce:
Chi esercita un’attività (anche artistica) per la produzione (o anche riparazione) di beni, tramite il lavoro manuale proprio e di un numero limitato di lavoranti, senza lavorazione in serie, svolta generalm. in una bottega: a. impagliatore, a. restauratore;


Non ho idea di come si possa definire una produzione come quella di Dyd. O forse si, ma non mi viene in mente.

D'altra parte, un falegname che usa una sega circolare computerizzata invece di un saracco, un meccanico che usa un avvitatore a batterie invece di un cacciavite, il salumiere che utilizza una insaccatrice invece di una coclea a mano, etc. perdono la qualifica di 'artigiano' solo perchè utilizzano attrezzature tecnologiche?

Se ci si attiene rigidamente alla definizione... si!
Dyd non impasta a mano o con un mestolone di legno e non usa trafilatrici a manovella.

Ma... a questo punto, esistono artigiani oggigiorno?

L'impagliatore di sedie? O il calzolaio che cuce tomaia e suola a mano?

Be'... quanto impiegherebbe Dyd a fare 200 kg di sapone (che venduto a pezzature di circa 100 gr significherebbero 2000 unità)?
E... quanto costerebbe?
Già ci sono lamentele per i costi d'acquisto così...

Molte definizioni sono cambiate negli anni (40 anni fa ero un giovanotto, adesso sono un ometto. Ma sono sempre io! ;))

E considerato che ci sono esigenze di tempi, direi che si possa esercitare una certa discrezionalità, considerando 'artigianale' qualcosa che viene prodotto con materie prime, cura e attenzioni proprie di un artigiano.

Piuttosto orienterei gli strali dello sdegno verso chi fa prodotti scadenti, in massa ed affida la propria 'artigianalità' a confezioni particolari. Ed artigianali... fatte in serie in Cina e Pakistan!
Magari da lavoranti sottopagati e spesso minorenni.

Sciuscia e sciurbì no se pœ! ;)

La lingua cambia e si evolve e la flessibilità mentale non è un difetto.
(E se qualcuno non ci credesse ascolti politici e giornalisti! :mrgreen: )
God shave the Queen!

___o___

Passare da imbecille agli occhi di un idiota
è
un piacere da palati sopraffini.
Avatar utente
AlfredoT
 
Messaggi: 6136
Images: 619
Iscritto il: 11/05/2013, 11:05
Località: Tra Pv, Pc, Lo e Mi

Re: Stirling - Shaving Soap

Messaggioda bartokk » 09/09/2018, 11:09

Ho già scritto quel che penso, proprio in quella discussione. Va bene così :)
Double Edge: Fatip Classico Originale Grande; Edwin Jagger DE89BL; Gillette Tech Sportsman; Merkur 15C.
Avatar utente
bartokk
 
Messaggi: 330
Images: 26
Iscritto il: 14/01/2018, 17:29
Località: Palermo

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda ischiapp » 09/09/2018, 11:46

Direi che s'attiene più ad un'idea che all'esperienza del prodotto.
Ed il non accettare confronti gli permette di rimanere in quello stato ideale.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14998
Images: 2317
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Stirling - Shaving Soap

Messaggioda ischiapp » 09/09/2018, 11:54

Quindi, per corretta informazione, non trovando tue esperienze dirette devo considerare preconcette le tue parole.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14998
Images: 2317
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda AlfredoT » 09/09/2018, 11:59

Sai che non capisco che cosa tu voglia dire, PP?
God shave the Queen!

___o___

Passare da imbecille agli occhi di un idiota
è
un piacere da palati sopraffini.
Avatar utente
AlfredoT
 
Messaggi: 6136
Images: 619
Iscritto il: 11/05/2013, 11:05
Località: Tra Pv, Pc, Lo e Mi

Re: Stirling - Shaving Soap

Messaggioda bartokk » 09/09/2018, 14:53

Sarò sincero fino in fondo, ho sviluppato una viva antipatia per il marchio SV, a causa di tutto ciò che ho letto nelle discussioni a cui ci si riferiva nei post precedenti. In particolare, mi ha infastidito il modo nel quale, in quelle discussioni, viene "tacitato" il dissenso, nonché le arzigogolate e contraddittorie (secondo me, naturalmente) argomentazioni di DYD a difesa delle sue scelte (per esempio in relazione all'aumento dei prezzi). Ad ogni modo, chiudo l'OT. Non vi tedierò oltre con le mie paturnie riguardanti SV.
Double Edge: Fatip Classico Originale Grande; Edwin Jagger DE89BL; Gillette Tech Sportsman; Merkur 15C.
Avatar utente
bartokk
 
Messaggi: 330
Images: 26
Iscritto il: 14/01/2018, 17:29
Località: Palermo

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Maxabbate » 09/09/2018, 16:10

Se non si prova, si parla del nulla. Come non vedere un film e fare la recensione, stessa attendibilità.
Maxabbate
 
Messaggi: 1222
Images: 165
Iscritto il: 06/05/2014, 14:20
Località: Bologna

Re: Stirling - Shaving Soap

Messaggioda Handre84 » 09/09/2018, 17:48

bartokk ha scritto:
Giusto per una corretta informazione, i SV non sono triple milled

Chiedo scusa per l'OT, ma: https://www.saponificiovaresino.com/svs ... -da-barba/

Ingrandimento sull'immagine della ciotola in alluminio, appena sotto la parola "Settantesimo" in basso ;)

O il SV ci prende tutti per il naso, o ti sbagli ;)

Fine OT.
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda bartokk » 09/09/2018, 23:38

Tornate in IT, please, divagazione chiusa. Non intendo commentare oltre.
Double Edge: Fatip Classico Originale Grande; Edwin Jagger DE89BL; Gillette Tech Sportsman; Merkur 15C.
Avatar utente
bartokk
 
Messaggi: 330
Images: 26
Iscritto il: 14/01/2018, 17:29
Località: Palermo

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda mc297 » 10/09/2018, 11:22

Mah, dal thread iniziale quando DYD stava raccogliendo input per il sapone SV, c'era questa risposta:

DYD ha scritto:
DiodoroSiculo ha scritto:DYD, che ne pensi dei Triple Milled? Il tuo sapone potrebbe essere lavorato seguendo quei canoni?


E' un sistema vecchio di lavorazione, che si attuava quando gli impianti erano poco performanti. Quindi per ottenere un prodotto ben fatto, si lavorava più volte il sapone nella laminatrice.
Con le linee di finitura moderne, se ben regolate, effettuare più passaggi è inutile.... anzi possono rendere il sapone "difficile" da estrudere e/o stampare.
Ovvio che non basta essere nel 2014, ma devi avere delle macchine idonee.
Avatar utente
mc297
 
Messaggi: 51
Images: 5
Iscritto il: 28/12/2016, 17:20
Località: Alessandria

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 10/09/2018, 11:32

Allora evochiamo DYD e facciamocelo spiegare / confermare per bene :)
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda ischiapp » 10/09/2018, 13:44

Ho già inserito i link utili, pochi post prima.
Credo che questo scetticismo sia inutile.
Oppure è strumentale.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14998
Images: 2317
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda barbadoc » 13/09/2018, 13:59

Scusate se salto di palo in frasca, ma non sono riuscito a capire se i vari saponi SV sono duri o semi duri, ovvero se è possibile staccarne un pezzo e lavorarlo comodamente in ciotola, senza mettere acqua calda nel contenitore di alluminio e porre in atto il resto della procedura ampliamente descritta.
Grazie.
barbadoc
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 23/09/2017, 16:06
Località: Roma

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda ischiapp » 13/09/2018, 14:05

Sono duri, ed il velo d'acqua è consigliato dal produttore.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14998
Images: 2317
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 13/09/2018, 14:05

Sono saponi duri. Per utilizzarli nella loro interezza è consigliabile mettere il velo d’acqua bollente ecc.
Però ho letto di numerosi utenti che lo hanno “riconfezionato”, quindi dovrebbe essere lavorabile / malleabile senza grossi problemi.
In ogni caso, se posso permettermi, consiglio di usarli nella loro confezione o, in caso di refill, comprare una ciotola compatibile dal sito del SV o prenderne una equivalente, andando poi a grattugiare e ricompattare il panetto di sapone.

Mi sento di sconsigliare “ne stacco un pezzo e lo lavoro in ciotola” :)
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda ares56 » 13/09/2018, 15:56

Handre84 ha scritto:Però ho letto di numerosi utenti che lo hanno “riconfezionato”, quindi dovrebbe essere lavorabile / malleabile senza grossi problemi.

E' "tagliabile" con un coltello per smussare il refill ed eventualmente adattarlo ad un barattolo con il fondo svasato... non è "malleabile".
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14172
Images: 2508
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda barbadoc » 16/09/2018, 8:37

Fedele alla mia testa dura e curiosità, pur tenendo conto dei pareri e suggerimenti che mi sono stati forniti, ho deciso di rischiare 30 Euro e di acquistare il sapone SV Manna di Sicilia. Non mi piace la più volte descritta procedura per adoperarlo ed inoltre sono affezionatissimo alla mia ciotola da barba che non cambierei con nessun altra. Così, una volta in possesso del sapone, ne ho raschiato qualche piccola scaglia, le ho messe in ciotola con un velo di acqua calda, lasciate ammorbidire e poi via col pennello. Risultato strepitoso: schiuma bianchissima, abbondante e bella densa. Sbarbata domenicale al massimo e con un profumo veramente buono. È vero...costicchiano ma penso che se vado avanti a due/tre scagliette alla volta, mi durerà un paio d'anni.
barbadoc
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 23/09/2017, 16:06
Località: Roma

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda DYD » 17/09/2018, 17:27

Handre84 ha scritto:Allora evochiamo DYD e facciamocelo spiegare / confermare per bene :)


Se la domanda è: la Beta 1.0 era un triple milled?
La risposta è no, perchè non c'era alcun bisogno di farlo (vi ricordate com'era bello stampato il sapone da 100g?)

Se la domanda è: dalla Beta 4.0 in poi i saponi sono triple milled?
La risposta è si, perchè altrimenti non sarebbe possibile l'estrusione ed il mix degli ingredienti, che sono notevolmente aumentati

Ho scritto che troppi passaggi/stress, di un sapone normale, possono causare delle difficoltà in fase di estrusione e/o stampa
. In questo caso, non trattandosi di un sapone normale, cambia tutto.
Sei proprio tu John Wayne? E io chi sarei?
http://www.saponificiovaresino.com/svstore/ Convenzione qui --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=105&t=5990
Avatar utente
DYD
 
Messaggi: 945
Iscritto il: 16/05/2014, 21:58
Località: Busto Arsizio - Varese

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 18/09/2018, 9:14

Ciao a tutti, da alcuni mesi sono in possesso della ciotola porta sapone del SV, ma non quella nuova “rotonda”, bensì quella vecchia di forma quadrata.
Purtroppo però non ho ancora preso nessun refill, ma conto di porre rimedio a breve :D
Una domanda: finita la rasatura, il sapone (ed il relativo PET) devo obbligatoriamente estrarlo dalla ciotola e riporlo nella confezione di cartone o, dopo aver asciugato per bene, posso lasciarlo nel porta sapone in legno?

Grazie mille :)
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda CarmellaBing » 18/09/2018, 11:11

Io presi la ciotola in ontano qualche annetto fa, insieme a due refil SV, trovai il meccanismo di cambiar continuamente il sapone assolutamente scomodo, la mutanda di plastica di uno dei due saponi si ruppe e trovvo scomodo asciugarli ecc..quindi tagliai il manna con un coltello e lo ricompattai nella ciotola senza pensarci un attimo.

Quindi vedi un po tu come ti trovi meglio ;)
Avatar utente
CarmellaBing
 
Messaggi: 1297
Images: 153
Iscritto il: 06/01/2015, 21:27
Località: Franconia

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 18/09/2018, 11:33

Cioè tu hai messo il panetto di sapone direttamente all'interno della ciotola in legno, senza PET?
Se si, resiste bene (sapone e ciotola)?
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda AlfredoT » 18/09/2018, 12:46

Handre84 ha scritto:Cioè tu hai messo il panetto di sapone direttamente all'interno della ciotola in legno, senza PET?

Non sono pochi i saponi alloggiati direttamente in una ciotola di legno...
Dai un'occhiata!
God shave the Queen!

___o___

Passare da imbecille agli occhi di un idiota
è
un piacere da palati sopraffini.
Avatar utente
AlfredoT
 
Messaggi: 6136
Images: 619
Iscritto il: 11/05/2013, 11:05
Località: Tra Pv, Pc, Lo e Mi

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 18/09/2018, 12:50

Ho visto, ho visto :) Pensavo che il saponi / ciotole del SV avessero un altro tipo di conservazione / utilizzo.
Quindi io posso benissimo infilarci il sapone con il PET, schiumo / precarico ecc, se dovesse uscirmi del sapone sciacquo con acqua fredda e lascio li tutto ad asciugare.
Se il PET mi è scomodo, ci ficco dentro il sapone senza PET, schiumo / precarico e poi lavo tutto, lasciando asciugare.

Ottimo! Grazie mille
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano
PrecedenteProssimo

Torna a Creme & Saponi da Barba

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Master e 4 ospiti

cron