Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Sostienici

Sponsor
 

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda Sasulini » 14/01/2019, 9:51

Il sanguine r5( sia nuovo che vecchio modello) pesa meno ed ha rifiniture inferiori ai nuovi parker ( introdotti sul mercato a giugno 2018). Riguardo al serraggio direi sempre superiore il parker, esposizione della lametta molto simile. Prezzo totalmente a favore del sanguine. Per lungo tempo sia sulla baia che su ali si trovavano “cloni” ( poi andrebbe capito chi ha clonato chi) del sanguine a 2 euro. Credo che in fase iniziale una shavette andrebbe scelta considerando le qualità del serraggio, esposizione, rigidità della lametta oltre p, ovviamente, al bilanciamento e ergonomicità e con un peso, almeno, di 40 gr. Io ti consiglio il vanta lama intera anche se non ha il manico in legno, altrimenti se proprio va presa con manicatura in legno il parker anche se é costoso.
Avatar utente
Sasulini
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 09/01/2018, 23:20
Località: Reggio Calabria

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda RedCarpet » 14/01/2019, 13:52

Ringrazio Fabio87 e Sasulini per le cortesi risposte. Non ho specificato che non è il mio primo shavette, e che ho anche acquisito ormai una certa dimestichezza, per cui non ho bisogno di accorgimenti come spigoli arrotondati essendomi ormai abituato a farne a meno. Anche il daune, pur non avendolo mai provato, so che è in sostanza un rasoio di sicurezza, e la cosa non mi attira. Interessante invece il discorso sul serraggio, superiore nel parker. Potresti gentilmente dirmi sasulini quali sono i modelli introdotti nel 2018? SRDW SRRW ed SRX sembra che abbiano il disegno del portalama diverso dagli altri, confermi che sono quelli?
RedCarpet
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 14/02/2018, 23:25

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda Fabio87 » 14/01/2019, 22:12

RedCarpet ha scritto:Ringrazio Fabio87 e Sasulini per le cortesi risposte. Non ho specificato che non è il mio primo shavette, e che ho anche acquisito ormai una certa dimestichezza...


Prego per il consiglio.

Il Vanta, secondo me, non deve essere classificato come "un primo shavette o per principianti".
È uno strumento professionale per cui mi fa piacere che tu abbia una certa esperienza, così potrai sfruttare al meglio il rasoio!
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 457
Images: 19
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda Sasulini » 14/01/2019, 23:41

RedCarpet ha scritto:SRDW SRRW ed SRX

il SRDW e il SRRW sono stati lanciati sul mercato a giugno, SRX è antecedente ma sempre tra i modelli più recenti. I modelli "vecchi" hanno come codice un numero seguito da R tipo 33R,34R etc etc i nuovi iniziano con SR
Concordo con Fabio87 sul fatto che la vanta può essere una shavette definitiva.
Avatar utente
Sasulini
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 09/01/2018, 23:20
Località: Reggio Calabria

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda Fabio87 » 15/01/2019, 22:18

Grazie Sasulini!
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 457
Images: 19
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda RedCarpet » 18/01/2019, 17:24

Grazie a tutti! Non ho altro da aggiungere a quello che avete detto :)
È sempre un piacere
RedCarpet
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 14/02/2018, 23:25

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda Vabba » 04/02/2019, 16:44

Buona sera tonsori,cosa mi consigliate come shavette,ho usoto vanta mezza lama,R5 manico in legno,ed uno tutto in metallo verniciato nero acquistato in negozio dal peso di 45 gr.,tutto per quasi 2 anni...
Volevo aggiungere un universal alla collezione,ed un poker srx...oppure qualcosa di serio...voi cosa avete sotto mano
Il mano libera x il momento no ,solo x i costi che non posso sostenere...
Vabba
 
Messaggi: 19
Images: 14
Iscritto il: 10/03/2018, 12:12

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda ischiapp » 04/02/2019, 17:18

In pratica hai uso modelli simili, con lo stesso sistema di rasatura.
Potresti valutare altre lame, diverse per geometria ... e relativi sopporti (shavette).

Trovo ottime le lame Artist Club / Injector Pro.
Molto efficaci le Hair Shaper.
Ma anche le DE lunghe sono interessanti.

Il mio suggerimento, un KureNai (clone Feather) con un kit di campioni con tutte le lame Feather / Kai.

Di quel sistema, questa è la mia preferita.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16848
Images: 2485
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda AndreaP » 06/02/2019, 23:04

Io mi sto interessando da poco all' acquisto di uno shavette e credevo che il Parker SRX fosse il migliore fonte. ma seguendo questa discussione mi state aprendo un mondo. ;)
AndreaP
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 06/02/2019, 22:39

Re: Consigli per l'acquisto di uno Shavette

Messaggioda fp1369 » 07/02/2019, 8:53

Gli shavette parker sono davvero ottimi strumenti. Se dovessi scegliere uno (qualsiasi) dei parker non saresti certamente deluso. Fanno il loro lavoro in maniera ineccepibile (e non credo che sia un caso che, per quanto leggo nei forum, il marchio Parker è leader del mercato americano sia per shavette che per DE) mentre in Italia sembra un pò più in ombra.
Certo.. in Italia abbiamo strumenti altrettanto ottimi come il Vanta (il lama intera è il mio preferito) oppure l'Universal che, se anche non brilla per accuratezza costruttiva, consente di avere uno strumento di impressionante efficacia grazie al peso ed alle dimensioni che lo avvicinano realmente ad un ML come sensazione di manualità.
Per me uno di questi tre è il perfetto shavette sia per iniziare che per continuare. Sono strumenti "definitivi" e, visto il costo contenuto, nulla vieta con il tempo di averli tutti e tre.
L'alternativa suggerita da Ischiapp è altrettanto valida. Il clone feather artist cinese non è affatto male.. A condizione di non aspettarsi uno strumento esteticamente e costruttivamente al pari degli originali (che costano quasi dieci volte tanto) fa il suo lavoro perfettamente. Magari non durerà anni (alcuni particolari costruttivi non danno l'impressione di essere pensati per durare una vita), ma avresti così la possibilità con spesa ridotta di testare la tipologia di lamette artist club che sono apprezzatissime da tanti (io non sono altrettanto entusiasta, ma senza giungere a non consigliarle... comprendo la soggettività e credo che abbiano caratteristiche che possano anche piacere moltissimo). Acquistare il clone a circa 17 euro e testare ogni singola tipologia di lamette artist club (sono poche rispetto alle lamette DE) è una valida opzione.
fp1369
 
Messaggi: 210
Images: 6
Iscritto il: 18/06/2018, 20:30
Località: Lecce
Precedente

Torna a Shavette e altri rasoi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: willoz e 1 ospite