Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Sostienici

Sponsor
 

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Luc68 » 10/01/2020, 19:37

Antonio, se hai iniziato senza possedere una coramella significa che non hai ancora acquisito i principi generali della rasatura tradizionale, oppure che pur conoscendoli hai pensato di poter fare diversamente.
Mi permetto di suggerirti, per il momento, di non usare la fantasia e seguire pedissequamente i consigli di chi è più preparato. I link già postati sopra non fondamentali.
Poi una volta acquiste le basi potrai sbizzarrirti, se lo vorrai.
Ti garantisco che in pochissimo tempo farai grandi progressi.

Ripenso alle prime rasature. Non ero in grado assolutamente di valutare se il rasoio fosse affilato. Mi sembrava che non tagliasse molto. Ma avevo la CERTEZZA che lo fosse, visto che avevo fatto un acquisto qui sul mercatino, da venditore di provata affidabilità. Ecco, secondo me dal punto di vista psicologico questo passo è fondamentale, altrimenti non saprai mare come dipanare il dubbio tra l'errore tecnico e lo strumento inadeguato.

Se riesci ad incontrare qualche appassionato che ti possa supportare, sei a posto.
In alternativa, oltre alla coramella, prenderei un secondo rasoio avente però la garanzia di affilatura.
Perchè in ogni caso se proseguirai con questa passione un solo rasoio non basterà di sicuro.
Avatar utente
Luc68
 
Messaggi: 305
Images: 124
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Antonio93 » 11/01/2020, 9:52

No Luc ho letto centinaia di guide sul forum e lo so che la coramella è indispensabile e si acquista con il rasoio, infatti mi deve arrivare. Perché dici che se continuo con questa passione ho bisogno di un 2 rasoio?
Antonio93
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21/12/2019, 12:25

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Luc68 » 11/01/2020, 12:59

Per vari motivi.
Il principale, per un principiante, è legato all'affilatura.
All'inizio si hanno molte cosa da imparare ed ovviamente bisogna procedere per gradi. L'affilatura richiede un certo tempo di apprendimento e, tutto sommato, non è di immediata utilità (puoi demantarla a terzi fino a che non hai imparato).
Usando un solo rasoio, e con una tecnica incerta (soprattuto sulla coramella), è probabile che presto sia necessario riaffilare.
Avendo più rasoi in rotazione puoi posticipare questo momento, o comunque disporre di un rasoio affilato mentre un altro è inviato a chi di dovere per l'affilatura.

Poi ovviamente i rasoio non sono tutti uguali, ognuno ha le sue preferenze e la propria barba. Per capire quale è meglio per te ne devi provare diversi, con molature e dimensioni e fogge differenti. Eccetera.
Ma questo è un altro discorso, all'inizio non percepiresti molto le differenze, queste cose vengono con il tempo.

p.s. se metti la tua località nel profilo è molto più facile creare un contatto con gli appassionati locali. Scriverla ne thread non è sufficiente, ci sono una marea di topics e non tutti passano proprio da qui.
Avatar utente
Luc68
 
Messaggi: 305
Images: 124
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Prima rasatura ML... cosa ho sbagliato?

Messaggioda CozzaroNero » 11/01/2020, 23:44

Ciao Micha,
eddai ma si un taglietto può starci le prime volte. Si deve prendere confidenza con il ML, si deve imparare a maneggiarlo, si con cautela ma con decisione senza avere troppa paura.
:mrgreen: :lol:
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 845
Images: 291
Iscritto il: 28/03/2016, 13:28
Località: Vigevano (PV)

Re: prima sbarbata ML

Messaggioda CozzaroNero » 11/01/2020, 23:45

Bravo a6andrea siamo contenti dei tuoi progressi.
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 845
Images: 291
Iscritto il: 28/03/2016, 13:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda micha » 05/02/2020, 10:04

Niente da fare... Possibile che dopo quattro sbarbate dall'affilatura sulle pietre gia' tagliava peggio e adesso all'ottava ho dovuto posarlo sto Boker e radermi col DE?
micha
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/12/2019, 17:55
Località: Catania

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda paciccio » 05/02/2020, 16:54

no non è possibile,
o meglio è possibile se c'è qualche problema di manutenzione, tipo una scoramellata troppo energica ;) o se l'affilatura di partenza non era il top
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 6258
Images: 1835
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Kissaki » 05/02/2020, 17:20

Quoto Luc68, bisogna fare esperienza e parlare con chi è più' competente.

Anche capire l'affilatura e che pietre usare, compresa la scoramellata, ha bisogno dei suoi tempi.

L'argomento è lungo e complesso…..pratica, pratica e pratica….e aiutati che Dio ti aiuta.

Qui dentro sono l'ultima ruota del carro :lol: …ma leggendo e chiedendo, pian pianino dopo quasi due anni....un pochino di esperienza me la sono fatta.

Scrivo poco, ma leggo molto…l'importante è che arrivi ai miei obiettivi, metabolizzare quello che si legge e provare sul campo. Se non funziona qualcosa, si chiede e si riprova.

Sempre e solo IMHO :D
Avatar utente
Kissaki
 
Messaggi: 291
Images: 0
Iscritto il: 10/04/2018, 14:36
Località: Milano

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda micha » 05/02/2020, 19:22

Grazie per il feedback Paciccio,
No, non credo di aver scoramellato troppo energicamente... Coramella ben tesa, rasoio che poggia prima di costa, poi si mette piatto e via col movimento per lungo e "ad uscire" in andata e stessa cosa per il movimento di ritorno, a disegnare un'immaginaria ics.. lentamente e senza pressione sul rasoio, una scivolata.. una quarantina di movimenti completi (andata e ritorno)...
L'utente che mi ha affilato il rasoio mi disse al primo incontro che lo avrebbe affilato come piace a lui e cioè che il rasoio "si senta", non un' affilatura "da lametta"... Infatti io dopo la prima sbarbata, pur essendomi trovato meglio della sbarbata "punto zero" con il rasoio "shave ready dalla casa", glielo riportai perché lo volevo più affilato. Questa volta lui mi disse che aveva insistito di piu' con la 3000 e poi su, su fino alle pietre di finitura... E me lo diede pure scoramellato... ed ando' bene, ma quattro barbe dopo tirava, e adesso non taglia proprio....
micha
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/12/2019, 17:55
Località: Catania

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda alexve » 02/03/2020, 13:32

Scusate le domande banali, credo anche di aver letto qualcosa in passato ma non ho più ritrovato i post...

Tra una passata e l'altra la lama la pulite passandola semplicemente sulla carta? o sul dorso della mano eventualmente come vedevo fare un tempo dai barbieri...
La lama poi la bagnate? o non serve, visto che tanto scivola subito via
alexve
 
Messaggi: 522
Images: 4
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Zeiger » 02/03/2020, 13:37

Io la risciacquo dopo ogni passata
Per me è una precauzione eccessiva aver paura di bagnare la lama.
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 2377
Images: 966
Iscritto il: 24/04/2015, 15:40
Località: Parma

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda alexve » 02/03/2020, 13:46

non mi era nemmeno passato per la mente che il bagnarla potesse essere un problema :lol:
al massimo poco utile visto che tanto l'acqua scivola subito via (rispetto al DE almeno, che spesso ha forme per trattenerla).
alexve
 
Messaggi: 522
Images: 4
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda altus » 02/03/2020, 14:48

Torno a ripeterlo per l'ennesima volta, sono cose ovvie ma troppe volte le ho viste disattese:

occorre essere maniacali nel tenere le mani asciutte durante la rasatura in modo da non bagnare l'impugnatura del rasoio con conseguente ossidazione della zona pivot e obbligo di smontaggio per sanare la situazione.

L'acqua sulla lama non crea problemi a patto di asciugarla poi con cura (quando si affila resta a contatto con l'acqua a lungo)
Se sciaquata sotto il rubinetto va tenuta con la punta verso il basso (per evitare che scorra nella zona pivot) facendo attenzione ai movimenti inconsulti e maldestri con conseguenti urti e danni contro il rubinetto.

Asciugare con cura (carta igienica, microfibra, salvietta come vi pare) e lasciare aperto per una mezz'ora in un luogo lontano da mani maldestre e/o curiose.

Se non volete seguire queste semplici regole di buonsenso.... lasciate perdere il manolibera :lol:
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 3187
Images: 2624
Iscritto il: 25/03/2013, 21:55
Località: Roma

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Zeiger » 02/03/2020, 14:54

Perfetto Altus, proprio come procedo io.
Grazie :-)
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 2377
Images: 966
Iscritto il: 24/04/2015, 15:40
Località: Parma

Il soffio nell'armonica

Messaggioda oriolo » 02/03/2020, 15:39

Dopo la giusta e doverosa bacchettata di altus :ugeek: , un consiglio semiserio :) ..... se vi capita di bagnare l' interno guancette potete appoggiare alle labbra il manico - con il filo della lama opposto al viso, ovviamente, e soffiare vigorosamente come fosse un' armonica 8-) e le gocce saranno rimosse.
Hic et nunc
Alessandro
Avatar utente
oriolo
 
Messaggi: 341
Iscritto il: 24/05/2016, 13:28
Località: Appennino Tosco-Emiliano

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda alexve » 02/03/2020, 15:58

Sempre buoni i consigli, ma chiedevo per la sola lama durante la rasatura. E solo per farla poi scorrere meglio sulla pelle, non tanto per pulirla :)
alexve
 
Messaggi: 522
Images: 4
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Il soffio nell'armonica

Messaggioda altus » 02/03/2020, 20:34

oriolo ha scritto:..... se vi capita di bagnare l' interno guancette potete appoggiare alle labbra il manico - con il filo della lama opposto al viso, ovviamente, e soffiare vigorosamente come fosse un' armonica 8-) e le gocce saranno rimosse.


Dato che nel fiato è presente umidità... sconsiglio proprio di farlo.
A titolo d'esempio:
Temperatura: 25°C
Umidità relativa: 50%
Pressione: circa 1 atm
densità aria: 1.2 kg/m^3
Volume inspirato: 500ml
Vapore acqueo inspirato: circa 6 mg
Vapore acqueo espirato: circa 18 mg

Rimuovete le gocce ma resta comunque del bagnato che innesca le ossidazioni. E essendomi tornati dei rasoi sistemati da poco tempo che già riproponevano la ruggine al pivot torno a ripetere che occorre essere inderogabili nel mantenere le mani asciutte e nell'evitare di bagnare guancettee impugnatura.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 3187
Images: 2624
Iscritto il: 25/03/2013, 21:55
Località: Roma

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda CozzaroNero » 03/03/2020, 21:54

L'amico Altus è sicuramente degno di ogni attenzione possibile. Le sue indicazioni devono essere seguite alla pefezione.
In ultimo un piccolo consiglio. Comperate in farmacia o presso negozi che vendono prodotti chimici una boccetta di "Etere etilico" / "Etere Solforico" dopo avere sciacquato le vostre lame queste saranno umide e per preservarle passatele con un velo di etere
L'etere evapora a velocità stratosferica rendendo le vs lame perfettamente asciutte e prive di umidità.
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 845
Images: 291
Iscritto il: 28/03/2016, 13:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Davidson » 03/03/2020, 22:09

Normalmente pulisco la lama con due o tre fogli di carta igienica piegati ogni volta che c'è sopra abbastanza schiuma; uno solo è troppo sottile, si satura troppo presto ed aumenta anche il rischio di tagliarsi inavvertitamente le dita. Ne preparo quindi un bel po' di pezzetti prima di iniziare, e se avanzano li tengo da parte per la volta successiva. Aggiungo inoltre che per asciugare l'interno delle guancette, specialmente se ci è finita dentro acqua o peggio ancora schiuma, ci passo uno di questi fogli arrotolato mentre ruoto la lama in modo da pulire meglio possibile la famigerata "zona pivot".
Concordo inoltre sull'utilità di lasciarlo ad asciugare aperto, io lo tengo piegato di 90° così il filo resta sospeso in aria, ovviamente non in bagno.
“Shaving is a way to start the workday by ritually not cutting your throat when you’ve the chance.”
Avatar utente
Davidson
 
Messaggi: 47
Images: 20
Iscritto il: 13/10/2019, 10:51
Località: Oleggio - Vigevano - Pavia

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda alexve » 04/03/2020, 9:56

Io per ulteriore scrupolo ho messo nell'armadietto in cui poi li tengo uno di quei piccoli deumidificatori a gel che si comprano, almeno un po' di umidità dall'ambiente dovrebbero toglierla
alexve
 
Messaggi: 522
Images: 4
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Luc68 » 04/03/2020, 15:17

Davidson ha scritto:per asciugare l'interno delle guancette, specialmente se ci è finita dentro acqua o peggio ancora schiuma....

si ma qualcosa non va, non deve mai finire acqua o schiuma in quella zona.

Per asciugare la lama ho risolto acquistando un piccolo aciugamano in microfibra al decathlon: pochi euro e funziona benissimo.
Avatar utente
Luc68
 
Messaggi: 305
Images: 124
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Davidson » 04/03/2020, 17:28

Suvvia, un po' di tolleranza... concordo sul fatto che non dovrebbe succedere e che bisogna farci attenzione, ma può capitare, e se si asciuga subito non penso sia una tragedia :)
“Shaving is a way to start the workday by ritually not cutting your throat when you’ve the chance.”
Avatar utente
Davidson
 
Messaggi: 47
Images: 20
Iscritto il: 13/10/2019, 10:51
Località: Oleggio - Vigevano - Pavia

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda altus » 04/03/2020, 18:42

Davidson ha scritto:
Suvvia, un po' di tolleranza... concordo sul fatto che non dovrebbe succedere e che bisogna farci attenzione, ma può capitare, e se si asciuga subito non penso sia una tragedia :)

No non è una tragedia ma se si forma la ruggine (e si forma rapidamente te lo garantisco) occorre smontare e ripulire, cosa che non è proprio alla portata di tutti. Quando invece basta un po' di attenzione nel fare le cose...... :roll: si tratta semplicemente di avere le mani asciutte e non farci sgocciolare acqua tenendo la lama verso l'alto, non di scoprire un nuovo teorema matematico.... La "tolleranza" mi ha riportato numerosi rasoi appena sistemati di nuovo in laboratorio per ripulirli di nuovo.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 3187
Images: 2624
Iscritto il: 25/03/2013, 21:55
Località: Roma

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Davidson » 05/03/2020, 11:26

In questo topic si discute delle prime esperienze, quindi anche e soprattutto degli errori. Dal canto mio vedrò di prendere meno alla leggera il problema evidenziato negli ultimi post, che aggiungo rischia di presentarsi più facilmente, almeno a me, quando la schiuma montata in viso risulta essere troppo diluita: altro difetto da evitare.
Grazie.
“Shaving is a way to start the workday by ritually not cutting your throat when you’ve the chance.”
Avatar utente
Davidson
 
Messaggi: 47
Images: 20
Iscritto il: 13/10/2019, 10:51
Località: Oleggio - Vigevano - Pavia

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda alexve » 05/03/2020, 14:13

alexve ha scritto:Scusate le domande banali, credo anche di aver letto qualcosa in passato ma non ho più ritrovato i post...

Tra una passata e l'altra la lama la pulite passandola semplicemente sulla carta? o sul dorso della mano eventualmente come vedevo fare un tempo dai barbieri...
La lama poi la bagnate? o non serve, visto che tanto scivola subito via


ecco, il post che cercavo e non ritrovavo più è questo http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=87&t=14881&p=339999#p339453
con l'utile consiglio pratico di @Aldebaran

Senza nulla togliere alle altre indicazioni comunque lette poi qui che fa sempre bene leggere :)
alexve
 
Messaggi: 522
Images: 4
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia
PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti