Dopobarba naturali

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Dopobarba naturali

Sostienici

Sponsor
 

Re: Dopobarba naturali

Messaggioda Easy homme made » 20/12/2018, 10:37

Io uso di solito un po’ di idrolato dopo la rasatura e poi una volta asciugato il viso passo il dopobarba (di solito lo preparo da me a base di gel d’aole con oli e qualche attivo antirughe e lenitivo acquistato su siti specializzati). Gli infusi pure sono un’ottima soluzione e abbastanza concentrata, peccato solo che durino al massimo tre quattro giorni in frigo. Neanche il cosgard può niente contro L’ossodazione. Li considero comunque come una soluzione veloce e a basso costo per lenire la pelle dopo la rasatura in maniera delicata
Easy homme made
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 10/11/2018, 19:18
Località: Salerno

Re: Dopobarba naturali

Messaggioda gpc » 20/03/2019, 11:02

69427 Mix di oli (argan, girasole, mandorle dolci) e boccioli di rosa, dal lieve e delicato sentore,lo sto provando da un poco di tempo come post in alternativa all'argan puro con cui mi trovo magnificamente, poche gocce nel palmo in mix con un qualcosa nello specifico uso acqua di rose (FSMN Firenze), idrata e dona alla pelle grande beneficio, si assorbe rapidamente e non lascia tracce o sensazioni untuose se viene diluito con mixaggio ma grande luminosità morbidezza e freschezza, per me promosso a pieni voti, ottimo prodotto storico dal 1925 Portogallo- Lisboa
Finché si è inquieti, si può stare tranquilli.
Julien Green
Avatar utente
gpc
 
Messaggi: 629
Images: 88
Iscritto il: 14/03/2016, 17:41
Località: Torino

Re: Dopobarba naturali

Messaggioda Bob65 » 20/03/2019, 11:23

Dove lo hai comprato?
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1366
Images: 45
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Dopobarba naturali

Messaggioda gpc » 20/03/2019, 11:37

il primo dal convenzionato Preattoni, il secondo flacone in profumeria
Finché si è inquieti, si può stare tranquilli.
Julien Green
Avatar utente
gpc
 
Messaggi: 629
Images: 88
Iscritto il: 14/03/2016, 17:41
Località: Torino

Re: Dopobarba naturali

Messaggioda Bob65 » 20/03/2019, 11:42

Grazie.
Da Preattoni non lo vedo, tuttavia ci sono altri e-seller che lo vendono.
Venti euro per 100 ml.
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1366
Images: 45
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Dopobarba naturali

Messaggioda gpc » 20/03/2019, 11:44

LO vedi se vai sui brand è indicato come Benamor (ma mi sa che è esaurito) il costo è piu o meno quello, 19,90
Finché si è inquieti, si può stare tranquilli.
Julien Green
Avatar utente
gpc
 
Messaggi: 629
Images: 88
Iscritto il: 14/03/2016, 17:41
Località: Torino

Re: Dopobarba naturali

Messaggioda gpc » 20/03/2019, 11:46

unica pecca che non ha il dosatore, sarebbe stato più comodo, se scappa la mano!!!!
Finché si è inquieti, si può stare tranquilli.
Julien Green
Avatar utente
gpc
 
Messaggi: 629
Images: 88
Iscritto il: 14/03/2016, 17:41
Località: Torino

Re: Dopobarba naturali

Messaggioda Chatham » 15/04/2019, 17:43

Da qualche tempo mi sto trovando molto bene, utilizzandolo come dopobarba, col burro di karitè del Saponificio Varesino.
Utilizzo solo quello, avendo cura di applicarne poco e riscaldandolo tra le mani a dovere, come suggerito in altri topic del forum http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=35&t=5769&hilit=shea+butter.
Per me ottimo, unica pecca una mezz'oretta di pelle lucida. Ma tempo di uscire di casa e se ne va.

A casa ho anche un barattolo di burro di cocco, ad uso alimentare, che la mia compagna ha spesso usato come struccante.
Siccome il cocco rientra spesso nell'INCI dei prodotti che utilizziamo in ambito rasatura, mi sto domandando da un po' se possa essere un esperimento DIY sensato ed interessante unire i due in una singola pasta. Magari con aggiunta di olio essenziale per arricchire la profumazione (sotto questo aspetto il karitè è praticamente inodore, cosa che non mi dispiace, mentre il cocco è decisamente iconico).

Nella sostanza le domande sono:
- un burro ad uso alimentare è adeguato per lo scopo?
- dovrei aspettarmi risultati interessanti? (o semplicemente vado a sprecare l'ottimo katirè varesino)
- come procedere nella preparazione evitando di buttare tutto negli oli esausti di frittura?
- tra gli olii essenziali, quali oltre ad una fragranza piacevole (che poi andrà testata col cocco) hanno proprietà dopobarba interessanti? Mi vengono in mente lavanda e camomilla su due piedi.
The tygers of wrath are wiser than the horses of instruction (W. Blake)
Avatar utente
Chatham
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 19/10/2018, 11:52
Località: Udine
Precedente

Torna a Dopo Barba

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron