Quale rasoio DE scegliere?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Contra
Messaggi: 51
Iscritto il: 17/10/2018, 17:56
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Contra »

Io ho un ej de89 con manico lavorato e se tornassi in dietro non lo riprenderei, ma andrei di Muhle R89 che dovrebbe essere più lavorato. Ognitanto mi trovo a doverlo asciugare, assieme alla mano perchè diventa scivoloso e difficoltoso da gestire... Sto vedendo se trovo un manico che può andarci bene per sostituirlo
Baronebarbazazà
Messaggi: 66
Iscritto il: 19/05/2018, 20:15
Località: Mondragone (Ce)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Baronebarbazazà »

io ho quello con manico nero, non ho problemi di scivolo. forse perchè non è metallico
wu.ming
Messaggi: 14
Iscritto il: 02/12/2018, 9:12
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da wu.ming »

Ho fatto un esperimento con il pacchetto Gillette Blue Blades incluso il rasoio DE. Questo per intendesrsi:

https://www.ebay.com/itm/NEW-Super-Gill ... 2227512554" onclick="window.open(this.href);return false;

Meno di quattro euro in una locale farmacia.

Con solo acqua e sapone (niente gel) è stato sorprendentemente facile ed ho potuto pelo, contropelo e diagonale da subito con taglietti minimi. Risultato soddisfacente. Un po’ di irritazione con il sapone, la prossima volta proverò a diluire molto il gel. Ho comunque inumidito la pelle più spesso del solito.

Il rasoio è davvero leggero e anche se non ho misure di esposizione lama o separazione credo sia adeguato per iniziare. Continuerò a provare. Ora è smontato e la lama asciugata.
wu.ming
Messaggi: 14
Iscritto il: 02/12/2018, 9:12
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da wu.ming »

Ed ecco la mini review di un olandese:

http://www.en.goedkoop-natscheren.nl/20 ... -tech.html" onclick="window.open(this.href);return false;

Sembra che casualmente abbia iniziato con lo strumento giusto.
Jeff
Messaggi: 149
Iscritto il: 13/12/2018, 11:10
Località: Palermo

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggio da Jeff »

Riguardo la scelta del rasoio cosa mi consigliate? Ho letto molto e ho capito che potrei iniziare con edwin jagger o con fatip gentile, cosa mi consigliate? Oppure potrei iniziare con merkur 15c?
Avatar utente
Bob65
Messaggi: 1972
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggio da Bob65 »

Jeff ha scritto:Ho letto molto e ho capito che potrei iniziare con edwin jagger o con fatip gentile, cosa mi consigliate? Oppure potrei iniziare con merkur 15c?
Per iniziare a mio avviso ti sconsiglio un Open Comb come il Merkur 15c.
Se vuoi rimanere in casa Merkur puoi prendere tranquillamente un 34c che e' un ottimo prodotto in due pezzi dalla costruzione impeccabile ed adatto a noi principianti.
Oppure il super consigliato Edwin Jagger DE89, altro prodotto molto ben riuscito.
Il Fatip Gentile e' un Closed Comb un po' particolare, piuttosto aggressivo e probabilmente lo prenderei in considerazione un po' piu' avanti.
Se non noi, chi? Se non ora, quando?
My TOOLS: https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1731
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggio da Accutron »

Jeff
Lo Edwin Jagger DE 89 è un classico per neofiti.
Oppure mi sento di consigliare il Kanzy..un rasoio molto dolce (è un Baili BD176 rimarchiato e venduto anche da Amazon )

https://www.amazon.it/Rasoio-Sicurezza- ... ref=plSrch" onclick="window.open(this.href);return false;
Il Merkur 15c potrebbe essere una buona scelta, però di solito si sconsiglia un Open Comb all'inizio anche se in effetti è molto friendly! ;)
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Dopobarba Alcolico
Messaggi: 1
Iscritto il: 16/12/2018, 3:04
Località:

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggio da Dopobarba Alcolico »

Io sono passato da qualche settimana ad un Merkur 500 (il regolabile) manico corto,per quanto riguarda la mia pelle e'uno strumento ottimo ben bilanciato e non aggressivo (ed io uso solo Feather come lamette) e vi assicuro che ho una pelle del viso super irritabile.
Jeff
Messaggi: 149
Iscritto il: 13/12/2018, 11:10
Località: Palermo

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggio da Jeff »

Mi sembra un po' esagerata questa soluzione come primo rasoio. Non so se mi piace questo tipo di rasatura o se mi trovo bene, non vorrei iniziare con un rasoio così costoso
gigetto
Messaggi: 3487
Iscritto il: 21/07/2017, 7:18
Località: Provincia di Novara

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggio da gigetto »

A me sembra ottima, se ben ci penso avessi fatto così anche io probabilmente avrei risparmiato un sacco di soldi...
A ben vedere nonosante litighiamo, ci infervoriamo, una cosa ci accomuna, gli esordi...e a ben vedere il 90% degli esordi è stato con rasoi come plasticone wilkinson, Baili o similari o qualche gillette vintage per poi passare a EJ di solito ma anche a Merkur CC e via via andare dove si vuole, si può...
Il Progress che io non ho mai seriamente valutato per via del manico è dolcissimo ma volendo anche molto profondo, un EJ e un Marvel....vivamente consigliato
HellcatOne
Messaggi: 766
Iscritto il: 13/12/2017, 10:03
Località: Rovigo
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da HellcatOne »

Domanda banale:
Avendo provato un paio di CC (fatip Gentile, EJ e il plasticone) ed avendo recentemente acquistato un fatip OC, ho notato un differenza abissale di confort tra l'open comb e i closed.
Mi sorge una domanda: è possibile che la mia combinazione di pelle/barba, "richieda" un rasoio open comb invece che closed?
Esiste questa "necessità" o uno vale l'altro ed è solo questione di "manico"?
Razor: Fatip Originale Nickel - Edwin Jagger DE89
Soap: Tabac - Proraso Blu
Brush: Omega 81054 - Omega Proraso
Blades: Astra SS
AS: Acqua Velva - Mennen - Proraso Blu Balsamo
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18867
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ischiapp »

HellcatOne ha scritto:... è possibile che la mia combinazione di pelle/barba, "richieda" un rasoio open comb invece che closed?
Esiste questa "necessità" o uno vale l'altro ed è solo questione di "manico"?
Tolte rare eccezioni, CC sono meno aggressivi di OC.
Nell'uso quotidiano funzionano meglio i primi, nell'uso discontinuo i secondi.
Tutto con la migliore tecnica ed una buona competenza delle necessità personali.

Con la pratica arrivi ad usare indifferentemente qualsiasi strumento. :idea:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Bob65
Messaggi: 1972
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Bob65 »

E' proprio questo il punto.
Chi come il sottoscritto, sta ancora affinando la tecnica, a mio giudizio dovrebbe avere piu' di un rasoio.
Avere in dotazione un CC standard (tipo EJ89 o similari per intenderci) ed una testa Cobbled o Mellon per esempio, permette un uso alternato dei rasoi, adattando il tipo di testa alla lunghezza della barba.
Per esempio se questa mattina uso uno Yaqi Mellon, domani mattina avro' una ricrescita minima, per cui sara' sufficiente usare un EJ89 per riuscire ad avere un risultato soddisfacente, a tutto vantaggio del comfort.
Se non noi, chi? Se non ora, quando?
My TOOLS: https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1731
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Accutron »

All'inizio abbiamo tutti la barba dura e la pelle delicata..
quando si impara a gestire meglio gli strumenti magicamente
la pelle si abitua al rasoio e la barba diventa più facile da portar via!

A parte questo ;)
effettivamente rasoi più efficienti (in genere gli Open Comb) permettono con meno passate e ritocchi,
specialmente con barbe di più giorni
di ottenere un miglior risultato con il giusto comfort!

Poi ognuno ha le sue preferenze personali
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Jeff
Messaggi: 149
Iscritto il: 13/12/2018, 11:10
Località: Palermo

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jeff »

Bob65 ha scritto:E' proprio questo il punto.
Chi come il sottoscritto, sta ancora affinando la tecnica, a mio giudizio dovrebbe avere piu' di un rasoio.
Avere in dotazione un CC standard (tipo EJ89 o similari per intenderci) ed una testa Cobbled o Mellon per esempio, permette un uso alternato dei rasoi, adattando il tipo di testa alla lunghezza della barba.
Per esempio se questa mattina uso uno Yaqi Mellon, domani mattina avro' una ricrescita minima, per cui sara' sufficiente usare un EJ89 per riuscire ad avere un risultato soddisfacente, a tutto vantaggio del comfort.
Questo perché tu hai esigenza o preferisci raderti ogni giorno? E se dovessi raderti a giorni alterni? Che soluzione usi?
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18867
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ischiapp »

Bob65 ha scritto:Chi come il sottoscritto, sta ancora affinando la tecnica, a mio giudizio dovrebbe avere piu' di un rasoio.
Negli anni ho maturato una considerazione esattamente opposta.

Come al solito, all'inizio ho provato di tutto ... perché la scimmia giovane è un animale temibile.
Però negli anni ho notato che comprendere al meglio uno strumento, necessita tempo.
Ancora oggi mi capita di utilizzare un rasoio per molti giorni di fila, proprio per trarne il massimo.
E questo affina e modifica le proprie percezioni e preferenze.

Quindi consiglio, soprattutto all'inizio, di fare esperienza con un solo rasoio.
Coerentemente con il proprio stile e necessità:
• testa standard, per l'uso quotidiano su barba normale (tipo EJ DE89)
• testa dolce, per l'uso quotidiano per pelle delicata (tipo Weishi 9306)
• testa cobbled, per l'uso quotidiano / discontinuo su barba dura (tipo Yintal / SamRoca)
• testa double open comb, per l'uso discontinuo su pelle delicata (tipo Yaqi Mellon)

Favorendo lo studio della tecnica, un solo rasoio permette di velocizzare la curva d'apprendimento.
Concentrandosi sui fondamentali:
1. face mapping, evitando passate irritanti (solo pelo, 2-3 volte)
2. trazione della pelle, contro la direzione del pelo
3. angolo incidente, basso per favorire il comfort

Una volta raggiunta una solida costanza del risultato comfortevole, si può ampliare i movimenti per aumentare la prestazione.
Al raggiungimento di una buona profondità, in totale comfort durante e dopo la rasatura, si può esplorare l'ampio mondo dei sistemi di rasatura.
Sia le altre geometrie DE, sia il divertente e variegato mondo dei SE (il più intrigante!!) e soprattutto i rasoi a lama scoperta.
Questi ultimi permettono di migliorare ulteriormente le proprie capacità, trasportando i benefici anche con i rasoi di sicurezza.

Comprendo che dopo aver razzolato molto male, possa sembrare ipocrita nel predicare il Bene ... ma ne sono convinto, e lo consiglio fortemente!!
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Bob65
Messaggi: 1972
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Bob65 »

Jeff ha scritto:Che soluzione usi?
Mi rado tutti i giorni.
Ma non prendere in considerazione il mio intervento da neofita.
Se leggi piu' sotto, il post di @ischiapp argomenta esattamente il contrario di quanto sto sperimentando io.
Dall'alto della sua esperienza e dal basso della mia credo che dovresti seguire i suoi consigli. Io l'ho fatto in altre occasioni e sono stati sempre illuminanti.
Ovviamente devi chiudere bene la gabbia della tua scimmia! :P
Se non noi, chi? Se non ora, quando?
My TOOLS: https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18867
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ischiapp »

Bob65 ha scritto:Ma non prendere in considerazione il mio intervento da neofita.
Tutti i contributi sono utili.
Permettono di esplorare le infinite possibilità che l'inventiva umana crea.
Anche se a volte possono essere voli pindarici.
E comunque nel peggiore dei casi è un ottimo esempio negativo, d'avvertimento per gli altri.

L'importante è condividere!! ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Bob65
Messaggi: 1972
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Bob65 »

ischiapp ha scritto:Tutti i contributi sono utili.
Tutti i contributi UTILI sono utili! :P
Se non noi, chi? Se non ora, quando?
My TOOLS: https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18867
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ischiapp »

Mi è stato insegnato che non esistono domande inutili.
Solo le risposte possono esserlo. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Handre84
Messaggi: 800
Iscritto il: 21/02/2018, 20:39
Località: Milano

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Handre84 »

Per la mia pelle e crescita della barba:

1. Closed (delicato, come EJ, non come il 45c in bakelite di Merkur) per rasatura con barba corta (fino ai 3 giorni)
2. Open e/o Tooth Comb (ho solo Fatip OC ed R41) per rasatura con barba lunga (dai 4 giorni in su)

Con tutta la tecnica del mondo, ho capito che una rasatura quotidiana la mia pelle semplicemente NON la tollera.

Ah, io per rasatura intendo SEMPRE tre passate (pelo, obliquo, contropelo). Dovessi fare il solo pelo potrei radermi anche ogni mezz'ora, credo :D
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Jeff
Messaggi: 149
Iscritto il: 13/12/2018, 11:10
Località: Palermo

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jeff »

E il cruccio mio è proprio questo. Radermi bene e a fondo per una rasatura che dura due giorni o radermi in maniera leggera e farlo ogni mezz'ora come dici tu
Baronebarbazazà
Messaggi: 66
Iscritto il: 19/05/2018, 20:15
Località: Mondragone (Ce)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Baronebarbazazà »

stamattina ho fatto un esperimento (per me): barba di 3 giorni, EJ con testina aggressiva comprata su amazon e lametta Feather. Molto "rosso", ma probabilmente anzi sicuramente per mio errore di tecnica, ma rasatura profonda che ora, dopo più di 10 ore, ancora ho il viso liscio.
Per dire che anche un EJ può essere "aggressivo". La testina mi è costata 8 euro circa. Ora mi spraticherò un po' così, poi affiancherò all'EJ un rasoi più aggressivo (forse lo squalo;) )
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18867
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ischiapp »

Baronebarbazazà ha scritto:EJ con testina aggressiva comprata su amazon ... costata 8 euro circa.
Hai un link?

Ho visto questa, ma non corrisponde al tuo prezzo.
https://www.amazon.it/Testina-ricambio- ... B07CM272J8
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Lino
Messaggi: 3988
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

Conviene prenderla qui:

https://www.rasoigoodfellas.com/prodott ... sicurezza/" onclick="window.open(this.href);return false;
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Rispondi

Torna a “Pronto Soccorso”