[SCHEDA] Ikon (Open Comb Base Plate)

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

[SCHEDA] Ikon (Open Comb Base Plate)

Sostienici

Sponsor
 

[SCHEDA] Ikon (Open Comb Base Plate)

Messaggioda balthazar » 24/05/2013, 23:42

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Questa base portalametta è stata da me acquistata alla fine dello scorso anno direttamente sul sito del produttore ( http://ikonrazors.com/store/index.php?m ... x&cPath=38 ). Qui è possibile trovare altri tipi di basi ed altri accessori per poter comporre a proprio piacimento un rasoio di sicurezza, sia open che close comb o addirittura con una base che combina le due cose.

Immagine



Il Produttore con questa base strizza chiaramente l'occhio ai possessori del famigerato Feather All Stainless razor D1, ovviamente a quelli - e non sono pochi - che trovano questo rasoio troppo "gentile" e che vorrebbero sentirlo di più sulla pelle, con una più accentuata profondità di taglio. Inutile dire che il nuovo pezzo si adatta perfettamente a quel rasoio, non solo meccanicamente, ma anche dal punto di vista estetico. Insomma, una volta montata la base sul FAS, ci troviamo di fronte ad un nuovo rasoio che chiaramente "ostenta" il suo essere dotato di un bel pettine regolare e ben fatto ed inoltre non si notano marcate differenze tra le finiture dei pezzi accoppiati. La base è davvero ben fatta e non credo di dover spendere altre parole, in quanto credo che le fotografie mostrate possano essere sufficientemente eloquenti.
La nuova base è stata ovviamente provata anche su altri rasoi tre pezzi con la stessa tipologia del FAS, ovvero su quelli che per bloccare in posizione la lametta si servono di due barrette al lati del perno di serraggio (Gillette Tech nelle varie versioni, Feather da viaggio, ecc.), anche se mi pare che l'abbinata col FAS sia quella "naturale" e non solo per ragioni estetiche.

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Ecco una foto d'insieme dei pezzi usati per le prove. Qui si notano anche le differenze tra le finiture usate dalle due marche (Ikon e Feather) a livello dei manici. Il "bulldog" Ikon reca la finitura tipica della casa, ovvero bella lucida e chiara, mentre si nota la differenza con la base open comb che è più orientata a ricalcare gli "stilemi" della casa giapponese. La foto seguente credo che possa chiarire bene questa mia affermazione

Immagine

Uploaded with ImageShack.us


Le fotografie seguenti mostrano le eccellenti finiture del FAS - che incontrano appieno i miei gusti in questo campo -, quelle di un rasoio Ikon e quelle di un Merkur 37C, usato come termine di paragone nelle prove. Anche in questo caso credo che le immagini possano da sole rendere meglio l'dea (che sicuramente non sono in grado di rendere appieno con le parole):

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Immagine

Uploaded with ImageShack.us


Ora veniamo alle impressioni d'uso di questo "accessorio", anche se definirlo in questi termini è alquanto riduttivo. Dico subito che una volta che questa base viene assemblata con gli altri due elementi del FAS non ne fa un ibrido (come invece avviene mescolandola con i pezzi di altri rasoi), bensì lo rende un altro rasoio e non solo esteticamente. Alla prova del taglio, la nostra base ne esce a "testa" molto alta. Rasarsi con questo "nuovo nato" è cosa completamente diversa dalla versione originale e le operazioni vanno condotte con calma e senza premere, in quanto il nostro si esprime con una aggrressività di tutto rispetto; il rasoio va semplicemente "accompagnato" nelle zone del volto che vogliamo radere. E' una bella sensazione avere tra le mani questo elegante e pesante oggetto, finito in maniera impeccabile e che rade così a fondo e bene. La perfetta finitura della calotta (Feather originale) si fa sentire anche con la testa a barra aperta, in quanto favorisce bene lo scorrere del tutto sul viso.
Qualche tempo fa si vociferava (prima dell'avvento della versione 2 del FAS) che stesse per essere immesso sul mercato un Feather in acciaio con la testa open comb; alla luce di quanto è successo di recente possiamo dire che quella notizia era la classica "bufala"; posso però affermare, alla luce della esperienza fatta con questa base IKON, che alla nuova produzione giapponese ci ha pensato un altro artigiano dell'Estremo Oriente, costruendo un pezzo che stravolge e cambia completamente questo eccellente rasoio. Insomma con questa nuova base possiamo dire di avere tra le mani due rasoi completamente diversi che soddisfano esigenze diverse in maniera egregia.
Il pezzo è stato acquistato sborsando 47,50 USD (37,50 $ per la base + 10,00 $ per la spedizione) che certo non può definirsi "abbordabile". Se poi a questo aggiungiamo il costo del rasoio che va a completare (stravolgere), allora siamo proprio completamente "fuori". Funziona benissimo anche sugli altri rasoi che ho provato, anche se su di questi - dal costo decisamente più basso, anche se di notevole qualità - pare proprio non avere senso logico montare questa base.

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

(la fotografia mostrata sopra è stata inserita per dare una nota di colore al tutto ed anche perchè i pennelli restano sempre la mia passione :D :D :D :D )

Per le altre schede pubblicare di seguito.
Per la discussione libera: viewtopic.php?f=10&t=2516
Avatar utente
balthazar
 
Messaggi: 189
Images: 16
Iscritto il: 22/05/2012, 19:39
Località: Foggia

Torna a Schede

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti