[Scheda] Shavemac 102 - D01

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

[Scheda] Shavemac 102 - D01

Sostienici

Sponsor
 

[Scheda] Shavemac 102 - D01

Messaggioda RaffaeleD » 22/05/2013, 16:39

3664


Nodo : 26 mm
Altezza maniglia: 51 mm
Altezza setole: 59 mm

Prezzo:
145,00 €. In termini assoluti non è dei più abbordabili ma come sempre va rapportato alla qualità e a ciò che si cerca.
6

Qualità:
La sigla D01 contraddistingue (per Shavemac) una qualità superiore e rara di tasso silvertip non a catalogo e ottenibile solo su richiesta e salvo disponibilità delle stesse setole. Il pennello è pesante (data anche la dimensione) ben costruito: ho contato la perdita di tre setole la prima barba e 1 la seconda.
9

Densità:
Secondo il mio parere una delle caratteristiche salienti del D01 è proprio una densità molto fitta di peli.
9

Rigidezza del nodo:
ha un ottimo backbone direi impensabile per un silvertip di queste dimensioni.
9

Morbidezza del pennello:
Direi molto morbido ma non è un piumino! Riesce infatti a generare un piacevole e confortevole massaggio esfoliante.
8

Ergonomia:
Il tipo di maniglia e la dimensione è stata scelta da me proprio per un miglior confort ergonomico. Con l’uso non posso che confermare la facilità e la comodità di presa del pennello. Ottimo grip anche con maniglia bagnata e in fase di scuotimento per asciugatura (a chi non è capitato di vedersi sfuggire di mano il pennello in questa fase? :lol: )
8

Capacità schiumogena:
Questo elemento di valutazione io ritengo sia legato molto alla tecnica. Questo pennello dato la qualità delle setole e la loro densità ha bisogno di molta più acqua e sapone; ovviamente ricambia con copiosa schiuma.
8

Conclusione:
Durante la fase decisionale, dovendo acquistare un pennello di dimensioni importanti, avevo scartato l’ipotesi di scegliere un silvertip per la sua caratteristica di morbidezza eccessiva. Infatti per un loft di 60mm con un nodo di 26 il rischio è di avere un pennello troppo floppy. Leggendo qua e la e confrontandomi con Bernd Blos (titolare di Shavemac) mi sono lasciato convincere (soprattutto a sforare il budget) per questa tipologia di setola. Posso dirvi che mi ha piacevolmente stupito per come coniuga morbidezza e robustezza delle setole. Un pennello di queste dimensioni rischia veramente di essere flaccido sotto il peso dell’acqua invece il D01 si comporta egregiamente sia con creme che con saponi duri come non speravo.
Non è un pennello per neofiti, e piuttosto un secondo (o terzo) pennello da usare in ciotola. Il prezzo alquanto esoso va rapportato non solo alla qualità ma soprattutto alla quantità di setole presenti; in tal modo si cerca di farsi una ragione del notevole esborso finanziario :? .
8

_______
NOTA: questa recensione è stata pubblicata il 28.09.2009 sulla piattaforma forumup
Raffaele
My tastes are simple: I am easily satisfied with the best (Sir Wiston Chirchill)
Avatar utente
RaffaeleD
 
Messaggi: 472
Images: 66
Iscritto il: 18/05/2013, 11:21
Località: Torino

Torna a Schede

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti