Setole sintetiche vs setole naturali

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Sostienici

Sponsor
 

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Bob65 » 04/02/2019, 12:56

Quindi in teoria un ciuffo Tuxedo DSC ed un ciuffo Tuxedo Yaqi potrebbero non essere lo stesso prodotto?
La domanda e' posta da possessore di Tuxedo brandizzato DSC: seppur leggendo commenti molto positivi su questo tipo di sintetico, con il mio non ho ancora trovato il giusto feeling.
Lo trovo piuttosto rigido, non troppo delicato sulla pelle, si apre poco e soprattutto mi da l'idea di trattenere poca acqua.
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1096
Images: 37
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 04/02/2019, 13:00

Una realtà, più che una ipotesi.
Essendo pari la fibra, le differenze sono nelle impostazioni del ciuffo.
Oltre che nel manico e dimensioni generali.

Tolto Yaqi ed Oumo, credo che la maggior parte non produca.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ares56 » 04/02/2019, 13:38

Bob65 ha scritto:Quindi in teoria un ciuffo Tuxedo DSC ed un ciuffo Tuxedo Yaqi potrebbero non essere lo stesso prodotto?

Di fatto non sono lo stesso prodotto perchè non tutte le fibre chiamate Tuxedo (che indica più che altro una colorazione) sono uguali.
Come puoi leggere nella discussione sui pennelli DSC, i loro tuxedo hanno fibre più spesse e rigide di quelle usate per i ciuffi YAQI. Solo alcuni modelli della recente produzione (tipo il Vert Empire) si avvicinano a quelli YAQI ma una certa differenza c'è ancora.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14975
Images: 2721
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Bob65 » 04/02/2019, 13:53

Grazie per le precisazioni.
In effetti posseggo esattamente il Vert Empire....
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1096
Images: 37
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 04/02/2019, 14:02

ares56 ha scritto:... non tutte le fibre chiamate Tuxedo (che indica più che altro una colorazione) sono uguali.
Non amo la ruviditá (rispetto ad altre più nuove) di Tuxedo, quindi ne ho provato un paio in prestito e nulla più.
Ma sono sembrati uguali nella fibra, seppur diversi nelle impostazioni rispetto al modello / marchio.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda mark1976 » 04/02/2019, 15:11

Perfetto,grazie!
Avatar utente
mark1976
 
Messaggi: 308
Images: 2
Iscritto il: 11/02/2018, 17:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ares56 » 04/02/2019, 16:17

ischiapp ha scritto:Ma sono sembrati uguali nella fibra, seppur diversi nelle impostazioni rispetto al modello / marchio.

Dipende quali hai provato...le fibre tuxedo DSC (citato da Bob65) sono decisamente diverse da quelle di YAQI.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14975
Images: 2721
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Caramon77 » 06/02/2019, 12:12

Maxabbate ha scritto:Io il Muhle L l’ho rivenduto subito. Guai a chi mi tocca l’XL, invece: forse il migliore di tutti, se la gioca col CH2. Comunque altro pianeta.


L'hai venduto a me. E mi piace moltissimo. Forse più di tutti gli altri che ho. A questo punto mi incuriosisce l'XL.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2242
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Loki » 06/02/2019, 15:25

Si hanno riscontri sul nuovo ciuffo sintetico “ Tailcoat “ montato dal Marchese shaving?
Non sono vecchio, sono Vintage
Avatar utente
Loki
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 08/03/2016, 18:42

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 06/02/2019, 16:29

Tailcoat significa Frac (il vestito), come Tuxedo (smoking).
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Loki » 06/02/2019, 20:15

Questo lo sapevo, siccome il produttore lo presenta come un ciuffo dal comportamento diverso rispetto al Tuxedo mi chiedevo se qualcuno l’avessr Provato
Non sono vecchio, sono Vintage
Avatar utente
Loki
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 08/03/2016, 18:42

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 06/02/2019, 20:38

Potrebbe essere il fenomeno di cui parla Ares56 riguardo Tuxedo di diverse generazioni.
O forse diverse impostazioni di ciuffi con la stessa fibra.
Fibre praticamente identiche all'aspetto.

Questa esperienza l'ho fatta con la Plisson style.
Nonostante la stessa matrice, il mio TGC è molto diverso da altri provati.
E solo per le impostazioni del ciuffo.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Billo9 » 08/02/2019, 7:59

Stamattina ho provato per la prima volta YAQI – Dark Red Streaks 24 Tuxedo. Dico solo una cosa: se fosse per me, le altre fibre sintetiche non avrebbero ragione di esistere. Oltre ad aprirsi in viso non disperde la schiuma come mi fanno diversi Pennelli.
Visto il prezzo potrei provare a prendere un Yaqi Silvertip a 38€.
Billo9
 
Messaggi: 176
Images: 9
Iscritto il: 03/03/2017, 17:10

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 08/02/2019, 9:54

Ce ne sono tante di fibre sintetiche.
In pratica, ognuno può trovare la propria preferita.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda gigetto » 08/02/2019, 10:46

Ci sono anche tante setole, incredibile la differenza che c'è tra un produttore e un'altro e tra prodotti differenti della stessa casa. Ad esempio per mio conto Omega ha una tipologia di setola che rende bene solo invecchiando, l'Ippa Boreal una setola sbiancata molto più morbida che invecchiando diventa quasi un velluto, la scelta poi dipende dall'uso e dall'affezione, se uno si affeziona ai pennelli addio... :oops:
gigetto
 
Messaggi: 2871
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 08/02/2019, 10:56

Essendo un amante dei sintetici, sono un po' di parte.
Ma non ho mai trovato una setola che avesse lontanamente le molteplici capacità dei sintetici più dolci, come quelli di ultima generazione.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Bob65 » 08/02/2019, 11:05

In effetti i sintetici hanno uno standard molto alto.
E, per ora, un rapporto q/p davvero imbattibile.
Anche se noto, piano piano, che i prezzi, come e' naturale, tendono a salire.
Sarebbe interessante stilare una classifica dei migliori pennelli sintetici, ma non credo che questa sia la sede giusta.
Torno anche a ribadire che per l'hardware che ho a disposizione al momento, propendo ancora per il tasso.
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1096
Images: 37
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 08/02/2019, 11:13

Bob65 ha scritto:Anche se noto, piano piano, che i prezzi, come e' naturale, tendono a salire.
Superato un livello minimo di qualità, il costo è legato al tempo di lavorazione.
Più passaggi, più tempo ... più qualità, più costo / prezzo.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Bob65 » 08/02/2019, 11:59

Anche.
La richiesta sale, i prezzi a aumentano.
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1096
Images: 37
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda gigetto » 08/02/2019, 18:51

Penso anche che la setola, come materiale di scarto del zuino costi meno di una fibra sintetica magari brevettata.
gigetto
 
Messaggi: 2871
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 08/02/2019, 18:58

Non esiste più il materiale di scarto.
Oggi ci sono solo materie prime, di primo / secondo / terzo / ... livello.

Se leggi l'intervista di Omega, capisci che è vero il contrario.
Il sintetico è il futuro, anche per questioni economiche.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda gigetto » 08/02/2019, 19:02

Non lo sapevo, ma so che le fibre sintetiche sono costose. La questione cavallo invece mi è sconosciuta, ossia come mai un pennello in cavallo costi di più di un setola è mistero dal momento che l'animale viene solo sfoltito per procurare la setola.
gigetto
 
Messaggi: 2871
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 08/02/2019, 19:10

gigetto ha scritto:... è mistero dal momento che l'animale viene solo sfoltito per procurare la setola.
Si chiama dinamica di scala.

Produrre una tonnellata di sintetico utile costa X.
Produrre la stessa con setola costa Y>X
Produrre la stessa con cavallo costa Z>Y.
Minore la fonte, maggiore il costo.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17259
Images: 2513
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Caramon77 » 12/02/2019, 18:07

Io ho il Sagrada Familia, che credo sia Tuxedo. Lo uso volentieri, ma non lo trovo superiore al Muhle Silvertip Fibre.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2242
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda RANFORINCO » 16/02/2019, 19:30

Yaqi e' molto morbido , ma non ha backbone.

Preferisco Zenith.
RANFORINCO
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 02/02/2019, 19:23
PrecedenteProssimo

Torna a Pennelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite