Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Sostienici

Sponsor
 

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda El Calvo » 28/12/2018, 19:20

Tutto il resto, come da manuale del wet shaving, prebarba e sapone dato con pennello. Per correttezza il setup della prova è stato: prebarba Proraso rosso, sapone Wilkinson in ciotola azzurra, pennello omega 48, montaggio in ciotola, AS Mennen
Dio ha creato poche teste perfette...le altre le ha coperte di capelli
Avatar utente
El Calvo
 
Messaggi: 92
Images: 23
Iscritto il: 10/12/2018, 12:09
Località: Franciacorta (BS)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Carlos68 » 01/01/2019, 21:10

Salve a tutti, sono appena entrato nel club, avendo scoperto da poco la passione per la rasatura tradizionale. Ho iniziato da pochi giorni con un pennello Zenith in tasso silver tip, crema da barba Taylor e una splendida ciotola lasciata da mio nonno.
Come rasoio, continuo ad usare il multilama Fusion Proglide ma leggendo il forum sono sempre più affascinato dal passaggio ad un rasoio tradizionale. Tuttavia ho il terrore di farmi male e soprattutto non so se iniziare con uno shavette o con un Mano Libera.
Cosa mi consigliate?
Grazie anche per eventuali reindirizzamenti ad altri topi
Carlos68
 
Messaggi: 2
Images: 1
Iscritto il: 31/12/2018, 18:21
Località: Palermo

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Accutron » 01/01/2019, 21:18

Benvenuto Carlos!
Considera anche i DE ..
E leggi qui:
viewforum.php?f=115
Rasoi: EJ DE87; YAQI DOC Mellon; Yaqi Cobbled; Fatip Originale Grande; Fatip Piccolo Special Edition; Muhle Rocca; Phoenix DOC Flat Bottom; Razorine
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 977
Images: 111
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda threemj2000 » 01/01/2019, 21:27

Innanzitutto benvenuto,anche io sono per il consiglio di iniziare con DE,magari un EJ89 o un Merkur 34c;io ho iniziato con quelli perché volevo capire come gestire l’angolo di rasatura e le altre variabili in gioco senza farmi del male.
Inizia con rasoi permissivi come i 2 che ti ho detto,una volta appresa la tecnica e capita la teoria,potrai anche passare a un eventuale shavette o un ML.
In alternativa potresti optare per un Razorine che altro non è che uno shavette per imparare i movimenti,ma devi tenere presente che,avendo un manico tipo kamisori e una bilanciatura spostata verso la testa,non riuscirai a imparare completamente la tecnica da ML (anche perché monta lamette per DE e ha una testa con barra chiusa molto simile a un DE);tuttavia potrebbe già essere una buona scuola per capire alcune basi della tecnica,ma solo alcune.
Ultimo consiglio,se entri in questo mondo,trova una catena abbastanza resistente per la scimmia!!!

Saluti
threemj2000
 
Messaggi: 102
Iscritto il: 20/01/2015, 13:19
Località: Bergamo

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Carlos68 » 01/01/2019, 22:54

Grazie mille per i consigli, inizierò con un DE o un Razorine
Carlos68
 
Messaggi: 2
Images: 1
Iscritto il: 31/12/2018, 18:21
Località: Palermo

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Sasulini » 02/01/2019, 3:07

Carlos68, ricordati di fare il msg di presentazione:)
Io ti sconsiglio razorine come primo approccio poiché sarai costretto a centrare la lametta per poterti radere, ci sono decine e decine di rasoi DE o shavette che non presentano problemi di centratura della lametta.
Avatar utente
Sasulini
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 09/01/2018, 23:20
Località: Reggio Calabria

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Jeff » 13/01/2019, 11:32

sono entrato da pochissimo nel mondo dei DE per il gusto di imparare qualcosa di nuovo, provare e sperimentare e da neofitissimo sollevo una questione.
Ho ancora qualche cartuccia fusion proglide e l'altro giorno ho fatto la barba con questo strumento, barba di 3 giorni con due passate pelo e contropelo.
Rasatura profondissima con una passata in contropelo super confortevole.
Ieri ho provato a fare lo stesso con il DE yaqi DOC mellon e lametta permasharp, prima passata di pelo tutto ok ma la passata in contropelo è stata tutto tranne che confortevole, sia durante la rasatura che dopo. Durante la rasatura sentivo i peli sotto al collo come tanti "gradini" che fermavano l'azione della lametta. Il pelo era ancora troppo lungo?
Quindi mi sono irritato sotto la gola ma niente di esagerato grazie all'aiuto della crema prep.
Il risultato è stato comunque soddisfacente (anche se non al livello del proglide).
Vi chiedo: perchè con il multilama si riesce tranquillamente a fare il contropelo anche alla seconda passata e invece con il DE non si riesce (o non sono riuscito) a togliere tutto in contropelo alla seconda passata?
E' un limite del rasoio che ho usato? Della lametta? O dell'angolo con cui ho agito nel contropelo?
Yaqi DOC mellon - Yaqi Brush Rainbow
Jeff
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 13/12/2018, 12:10

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda ischiapp » 13/01/2019, 12:04

Per il gioco di geometrie, sia del manico che della cartuccia.
Il tutto porta ad un uso molto semplice.

Con i DE, bisogna usare la tecnica adatta.
Adeguare trazione della pelle, angolo incidente, azione corta e veloce.
Risultato uguale, seppur meno durevole, di un moderno multilama.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16946
Images: 2489
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Jeff » 13/01/2019, 12:42

Quindi non è questione di lunghezza del pelo?
E' possibile andare in seconda passata direttamente di contropelo evitando il pelo obliquo?
A me sembra di aver usato però un angolo corretto, molto piatto.
Yaqi DOC mellon - Yaqi Brush Rainbow
Jeff
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 13/12/2018, 12:10

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Maestro di Provincia » 13/01/2019, 12:45

Aggiungo, come piccola esperienza personale, che grazie alla curva di apprendimento legata all'utilizzo dei DE (e anche dell'ibrido De-shavette Razorine), migliorano i risultati anche con i multilama. Tra gli strumenti che utilizzo, il Fusion Proshield, usato con queste accortezze, è quasi "fastidioso" tanto non se ne abbia percezione sulla pelle e tanto offra una rasatura profonda, che quasi renda non necessario radersi il giorno successivo. Il Boldking, che invece consideravo un rasoio "ruvido", ha tratto ulteriormente vantaggio da accortezze come il tiraggio della pelle o la consapevolezza del verso di crescita del pelo, diventando strumento affidabile e che "canta" anche in maniera soddisfacente.
Fiero del mio sognare e del mio eterno incespicare... un tipo perso dietro alle nuvole e alla fantasia
Avatar utente
Maestro di Provincia
 
Messaggi: 234
Images: 47
Iscritto il: 25/04/2018, 11:57
Località: Brescia (provincia)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Accutron » 13/01/2019, 13:14

Jeff ha scritto:Quindi non è questione di lunghezza del pelo?
E' possibile andare in seconda passata direttamente di contropelo evitando il pelo obliquo?
A me sembra di aver usato però un angolo corretto, molto piatto.

Diciamo che più barba porti via con la prima passata e meglio è poi per il contropelo perché è lì che non padroneggiando perfettamente la tecnica il rasoio fa danni con arrossamenti e tagli..
All'inizio nessuno vieta di fare due passate in direzione pelo senza il contropelo..
Oppure come dici tu ..
bisogna provare sulla propria pelle! ;)
Rasoi: EJ DE87; YAQI DOC Mellon; Yaqi Cobbled; Fatip Originale Grande; Fatip Piccolo Special Edition; Muhle Rocca; Phoenix DOC Flat Bottom; Razorine
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 977
Images: 111
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda schwarzy1965 » 13/01/2019, 13:17

Jeff ha scritto:sono entrato da pochissimo nel mondo dei DE per il gusto di imparare qualcosa di nuovo, provare e sperimentare e da neofitissimo sollevo una questione.
...
Vi chiedo: perchè con il multilama si riesce tranquillamente a fare il contropelo anche alla seconda passata e invece con il DE non si riesce (o non sono riuscito) a togliere tutto in contropelo alla seconda passata?
E' un limite del rasoio che ho usato? Della lametta? O dell'angolo con cui ho agito nel contropelo?

E' un limite ,secondo me,dell'arcaica architettura del DE . Sei costretto a trovare l'inclinazione giusta di compromesso per non ridurti a Sweeney Todd ed allo stesso tempo toglierti i 4 peli dalla faccia. Che normalmente e' attorno ai 30'. Facile trovarla ma estremamente difficile checche' se ne dica, da mantenere per tutta la rasatura in modo costante, motor learning o no, per tutta una serie di motivi (concentrazione magari non sempre costante, gioco polso/spalle ecc ecc ecc). Col multilama hai gia' molto intelligentemente le lame messe all'inclinazione sempre giusta grazie alle "pivoting heads" (e con la flexball anche il pivoting laterale) quindi se sai come raderti , nel senso che incorpori le tecniche del wet shaving al multilama (buona preparazione, short strokes , mappatura barba ecc) non puoi che ottenere risultati superori col multilama. L'unico punto di vantaggio puo' essere il risparmio sulle lamette ma almeno per quel che mi riguarda l'ho piu' che annullato grazie al razorpit:una lametta proglide mi dura in media un mese con rasatura giornaliera e depilazione corpo una volta a settimana. Non sono ai livelli di ischiapp ma ci sto arrivando...
schwarzy1965
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 11/12/2018, 19:22

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda ares56 » 13/01/2019, 15:16

schwarzy1965 ha scritto:E' un limite ,secondo me,dell'arcaica architettura del DE . ...

Beh, con la cosiddetta "arcaica architettura del DE" ci si rade (e si continua a radersi con soddisfazione) da più di un secolo con ottimi risultati.
I multilama possono essere più semplici nell'uso (ma comunque spesso si usano male) e richiedono un minimo di conoscenze tecniche che con i DE sono sicuramente indispensabili.
Dal punto di vista dei risultati, essendo io un utilizzatore anche di multilama oltre che di DE, non riscontro risultati superiori con i multilama.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14836
Images: 2686
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda ischiapp » 13/01/2019, 17:53

Jeff ha scritto:Quindi non è questione di lunghezza del pelo?

Con il Yaqi Mellon DOC, praticamente no.
Con una buona tecnica, quel rasoio è efficiente in ogni situazione.

I rasoi multilama sono comodi.
Proprio questo lo svantaggio della comodità.
Creare un handicap di cui l'utente non è consapevole.
Te ne accorgi nel momento del bisogno.
E di solito per un errore di percezione, imputi il disagio a fattori esterni.

La rasatura classica impone competenze tecniche.
Acquisite le quali, gli strumenti moderni offrono prestazioni ben superiori a quelle che l'utente medio riesce a sfruttare: lo strumento lavora bene quanto la mano che lo guida.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16946
Images: 2489
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Lino » 17/01/2019, 22:42

ischiapp ha scritto:La rasatura classica impone competenze tecniche.
Acquisite le quali, gli strumenti moderni offrono prestazioni ben superiori a quelle che l'utente medio riesce a sfruttare: lo strumento lavora bene quanto la mano che lo guida.


Comunque, dando per scontate le competenze acquisite dopo l'adozione della rasatura tradizionale, il livello 'inferiore' della rasatura con il multilama è confermato dal fatto che, con esso, la profondità della rasatura ottenibile non è mai paragonabile al livello raggiungibile con il DE, pur potendo certamente essere quasi ugualmente confortevole.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 2201
Images: 2
Iscritto il: 01/05/2015, 16:40
Località: Roma

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda schwarzy1965 » 18/01/2019, 16:07

Lino ha scritto:Comunque, dando per scontate le competenze acquisite dopo l'adozione della rasatura tradizionale, il livello 'inferiore' della rasatura con il multilama è confermato dal fatto che, con esso, la profondità della rasatura ottenibile non è mai paragonabile al livello raggiungibile con il DE, pur potendo certamente essere quasi ugualmente confortevole.

per quel che mi riguarda e' l'inverso. non sono riuscito a raggiungere con nessun DE provato (Ej89, merkur 37c, muhle r89 -che poi e' identoco in testa all'EJ -) la profondita' BBS che ho coi Fusion.
schwarzy1965
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 11/12/2018, 19:22

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Lino » 18/01/2019, 16:13

Si vede che per le tue caratteristiche, Schwarzy, il multilama rappresenta l'optimum, ma per molti altri non è così, credimi sulla parola :D
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 2201
Images: 2
Iscritto il: 01/05/2015, 16:40
Località: Roma

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda ischiapp » 18/01/2019, 16:48

Io credo che la verità stia nel mezzo. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16946
Images: 2489
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Lino » 18/01/2019, 18:56

.... disse il saggio confuciano ... OMMMMM ....

:D
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 2201
Images: 2
Iscritto il: 01/05/2015, 16:40
Località: Roma

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda El Calvo » 18/01/2019, 19:06

La rasatura credo che sia una delle cose più soggettive che esista che quindi non ha senso dire quale sia la migliore o la peggiore in assoluto o chi abbia ragione e chi torto (dove peraltro anche su ragione/torto si potrebbero scrivere libri).
Rispetto ed educazione sono valori aurei...e in questo forum mi sembra di trovarli. Discutere, confrontarsi, accettarsi e rispettare le preferenze altrui. Questa è la via.
Scusate l'OT
Dio ha creato poche teste perfette...le altre le ha coperte di capelli
Avatar utente
El Calvo
 
Messaggi: 92
Images: 23
Iscritto il: 10/12/2018, 12:09
Località: Franciacorta (BS)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Principe1971 » 23/01/2019, 18:20

Salve a tutti,
torno a scrivere dopo tantissimo tempo. Nonostante i miei numerosi tentativi la rasatura con il DE non fa per me, non riesco ad essere tradizionalista nella rasatura. Volendo mettere in piedi un setup moderno, cosa mi consigliate per una pelle grassa e sensibile ? Avevo pensato a Gillette Fusion Proglide Flexball, un gel da barba (ho ancora una vecchia bomboletta della Gillette) oppure una schiuma ? (Anche in questo caso ho ancora una vecchia bomboletta di Proraso blu). Grazie per gli eventuali consigli.
Principe1971
 
Messaggi: 359
Images: 8
Iscritto il: 01/05/2014, 15:01
Località: Lecce

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda El Calvo » 24/01/2019, 10:28

Ciao Principe1971, io sono nella tua stessa situazione. Pelle grassa e sensibile e abbandonato ogni velleità di essere tradizionalista con la rasatura. Non fa per me. Ci ho provato ma risultati pessimi anche con perseveranza.
Nulla mi da una rasatura perfetta da inizio alla fine, senza rossori o tagli come quella che ottengo con il Gillette Proglide Flexball Power. Favoloso. E la vibrazione aiuta, eccome se aiuta. Te lo consiglio. Come ti consiglio di conservare la lametta sotto olio e fare 10/15 passate sulla pelle dell'avambraccio ogni volta a fine rasatura (metodo Ischiapp Provember...ottimo)
Quando al sapone....beh....io sto mollando anche saponi e creme. Non perchè non mi piacciano, anzi. Ma ho notato che l'accoppiata Proglide + Gel Proglide sensitive 2in1 è imbattibile. Questo gel è vero costa mediamente il doppio (circa 5€) dei normali gel (NIvea, ecc)....ma è incredibile come lavora. Senza pre barba, lubrifica bene la pelle idratandola e si sposa col suo rasoio a meraviglia, scorrendo in maniera impercettibile.
Proglide + vibrazione + gel.....per me la combinazione perfetta.
Dio ha creato poche teste perfette...le altre le ha coperte di capelli
Avatar utente
El Calvo
 
Messaggi: 92
Images: 23
Iscritto il: 10/12/2018, 12:09
Località: Franciacorta (BS)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda MrBison » 24/01/2019, 11:31

Porto anche io la mia esperienza, combinazione di pelle grassa, sensibile e barba dura... non sto lì a dire che le ho provate tutte passando anche per la rasatura tradizionale ma nulla...
La mia combinazione ideale è il multilama della coop SR6 - Sistema rasoio coop in accoppiata con il Gel della Lidl (Cien) :oops: di colore azzurrino, quello per pelli sensibili.
Come pre passo acqua molto calda e la lascio per circa un minuto, poi Gel per circa un paio di minuti, e poi passata pelo e contropelo...
Ho provato in passato il Fusion Proglide e non ho mai avuto problemi, il prossimo passo quando finisco l'attuale Gel, sarà il Gel Proglide.
MrBison
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 07/12/2013, 21:54
Località: Padova

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda El Calvo » 24/01/2019, 12:25

MrBison ha scritto: il prossimo passo quando finisco l'attuale Gel, sarà il Gel Proglide.


Te lo posso solo che consigliare. Facci sapere.

Io recentemente ho abbandonato anche il pre con acqua calda per passare a quella fredda. In inverno non è una cosa semplicissima la mattina alle 6:00....ma ho trovato giovamento. La mia pelle è stronzetta...se ho caldo o se è calda, vero che apre i pori....ma la mia non fa entrare nulla...anzi....sudo, non accetta nulla e espelle. Quindi il pre con acqua calda non è per nulla propedeutico alla mia pelle nell'assimilare successivamente il gel (a tal propositito, ricordiamo che il gel proglide è composto da due parti, la crema idratante e il gel emoliente). Con acqua fredda il contrario...la pelle si rilassa e avverto che necessita di idratazione, quindi quando vado a massaggiarla col gel, assorbe bene le proprieta idratanti e emolienti.
Dio ha creato poche teste perfette...le altre le ha coperte di capelli
Avatar utente
El Calvo
 
Messaggi: 92
Images: 23
Iscritto il: 10/12/2018, 12:09
Località: Franciacorta (BS)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Tormes » 24/01/2019, 16:42

Per circa trent'anni ho litigato con i multilama.
Ricordo ancora le terribili rasature adolescenziali, quando riuscivo a procurarmi una serie incredibile di tagli e taglietti... per non parlare delle frequentissime irritazioni.
Certo, usare un multilama è mediamente facile, ma non così tanto come siamo portati a credere.
Con gli anni, anche grazie all'uso di sapone e pennello, avevo finalmente trovato una tecnica che, per quanto rozza, mi permetteva di radermi tutti i giorni senza danni evidenti.
Poi, qualche anno fa ho iniziato ad interessarmi ai rasoi double edge.
Qui c'era poco da fare, non bastava replicare quanto si era imparato negli anni (anche se le prime sbarbate non sono poi state disastrose), ma è stato necessario informarsi, capire e sperimentare.

Tutta questa lunga premessa per dire che la rasatura tradizionale è certamente meno immediata e richiede un'applicazione costante, ma proprio per questa permette di raggiungere risultati che prima sarebbero stati impossibile. Non per difetti nello strumento, ma per le grandi carenze della nostra mano.
Dopo un'infinità di tentativi, ora riesco a radermi senza problemi con qualunque tipo di rasoio (parlo di DE), la pelle è sempre tonica e non ricordo da quanto tempo non sento quel dannato pizzicore, che una volta tormentava immancabilmente le mie giornate.

Inutile dire che quelle poche volte che ho ripreso in mano un multilama, ho trovato disarmante la facilità con cui si raggiungono risultati davvero strepitosi, ma non troppo dissimili da quelli che posso avere con i miei vecchi ferri.

La mia esperienza mi porta quindi a credere che sia proprio l'eccessiva facilità di utilizzo dei multilama a portare i più a sottovalutare la difficoltà che comporta la rasatura ed a convincere la maggior parte di noi ad avere delle pelli più delicate di quelle di Candy Candy.

Ben vengano quindi i multilama, ma qualche mese di utilizzo di rasoi tradizionali, dovrebbe essere materia obbligatoria già negli ultimi anni delle superiori ;)
Mas vale culito de bebe en mano que ciento volando.
(CIT. runrul)
Avatar utente
Tormes
 
Messaggi: 260
Images: 15
Iscritto il: 09/06/2016, 17:48
Località: Torino
PrecedenteProssimo

Torna a Shavette e altri rasoi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti