consigli su come asciugare la lama

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
a6andrea
Messaggi: 54
Iscritto il: 13/08/2019, 10:05
Località: Marche - Ancona

consigli su come asciugare la lama

Messaggio da a6andrea »

Ciao a tutti,

per asciugare al meglio la lama dopo la rasatura, come mi consigliate di fare?

Di solito la asciugo per bene con della carta igienica o con del materiale tipo quelli che si trovano in ospedale (tessuto non tessuto!?! come si chiamano?!?) .. e poi via di coramella.

Ma per asciugare al meglio la lama nella parte più vicino al filo, che tecnica utilizzate? Quanto andate al filo con il materiale che utilizzate per asciugare?!

In questa foto di un rasoio scaricata da internet, il rasoio non è mio, ho evidenziato la parte di lama a cui faccio riferimento.

77129

Grazie a tutti per le dritte !!
Andrea

P.S. potete aprirmi un cassetto che magari, se ne ho bisogno, raccolgo tutte le mie foto lì?
Avatar utente
marmano
Messaggi: 63
Iscritto il: 18/04/2018, 18:45
Località: Trento

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da marmano »

Ciao, non credo che serva essere troppo maniacali nell'asciugatura. Asciuga con la carta igienica la lama lontano dal filo e l'interno dei manici dove possono persistere delle goccioline, poi dai 2-3 passate sulla coramella lato jeans/lino/porcellino o quello che è, In seguito lascia il rasoio ad asciugare aperto in un luogo sicuro. Per me questo è sufficiente
Avatar utente
Lemmy
Messaggi: 309
Iscritto il: 31/01/2016, 14:51
Località: Roma

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da Lemmy »

Allora. Cerchiamo di fare chiarezza una volta per tutte.(spero).
Ogni parte di lama che viene interessata da una parte di acqua sapone etc. va asciugata in maniera meticolosa e maniacale specialmente in zona pivot. Usate qualsivoglia materiale assorbente per il mantenimento successivo,ma mai far entrare acqua tra manico e lama.
Sembra facile parlarne quanto e' difficile farlo.
Ultimamente sono arrivate al Lab. alcune lame nuove comprerate da utenti che dopo un breve uso lamentavano ossidazione...
... :roll: ... Ragazzi miei se fate il danno siatene consapevoli,faccio un piccolo esempio.
Siete alla guida della vostra automobile,semaforo rosso e veicoli di fronte,che fate in questo caso?
Come da ogni buon istruttore di guida il consiglio e' frenare ed arrestarsi.
Un saluto arrugginito.
Lemmy.
The feeling is there, body and soul hail!!! hail!!! Rock&roll!!!
a6andrea
Messaggi: 54
Iscritto il: 13/08/2019, 10:05
Località: Marche - Ancona

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da a6andrea »

Lemmy ha scritto: Di consigli ne sono stati dati più che a sufficenza.
Ciao Lemmy, io infatti ho scritto per capire come asciugare al meglio possibile la lama, in quella zona della foto evidenziata, proprio per apprendere e mettere in pratica, e migliorare quello che faccio adesso.

Ci sono altri post che spiegano come asciugare la lama in quella zona?
nella zona tra manico e lama e pivot credo di essere molto preciso.

Vorrei capire come far meglio nella parte vicino al filo.
Tutto qua.
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
Messaggi: 681
Iscritto il: 31/12/2015, 23:17
Località: Napoli e Roma

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da antower71 »

Dopo aver asciugato la lama, ad esempio con un panno in microfibra, una decina di scoramellate. Importante poi dove e come conservi i rasoi.
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
a6andrea
Messaggi: 54
Iscritto il: 13/08/2019, 10:05
Località: Marche - Ancona

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da a6andrea »

antower71 ha scritto:Dopo aver asciugato la lama, ad esempio con un panno in microfibra, una decina di scoramellate. Importante poi dove e come conservi i rasoi.
panno in microfibra ok,
ma tu per esempio, quanto arrivi vicino al filo?!
1mm?! 2mm? mezzo centimetro.. capito il senso?

I rasoio stanno ognuno nel suo stand su luogo asciutto, temperatura ambiente, no umidità.
Avatar utente
Lemmy
Messaggi: 309
Iscritto il: 31/01/2016, 14:51
Località: Roma

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da Lemmy »

Arriva ad 1/32 di pollice dal pivot.
The feeling is there, body and soul hail!!! hail!!! Rock&roll!!!
a6andrea
Messaggi: 54
Iscritto il: 13/08/2019, 10:05
Località: Marche - Ancona

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da a6andrea »

ti ringrazio del trattamento da idiota che mi riservi, ma la mia domanda non è questa. non centra il pivot.

centra il filo della lama.
la foto l'hai aperta?
... se col panno arrivo sul filo della lama, lo danneggio? (oltre a tagliarmi)

questo è io senso.
poi se la domanda che ho posto è stupida, chiedo i moderatori di cancellare il topic.
andreat63
Messaggi: 934
Iscritto il: 15/07/2010, 11:29
Località: Moglia (MN)

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da andreat63 »

per asciugare una lama, tieni il panno a pizzico e passaci la lama dentro. con un pò di cognizione non tagli né il panno né le dita. un po' di confidenza con le lame bisogna pure acquisirla, se si vuole usare gli ML.
se usi carta igienica, ad un controllo attento con una lente, vedrai che rimangono dei residui di sapone. non è sufficiente per la pulizia a fondo della lama. dopo la carta igienica passa un panno fine, tipo la microfibra da occhiali. questa pulisce a fondo. controlla con la lente, in particolare vicino ai biselli, se hai pulito veramente tutto. e così via, così impari a pulire veramente bene una lama.
poi qualche scoramellatta prima di mettere via il rasoio
a6andrea
Messaggi: 54
Iscritto il: 13/08/2019, 10:05
Località: Marche - Ancona

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da a6andrea »

bene grazie, oltre alla carta che già uso, passo con un panno in microfibra e controllo meglio il risultato con una lente. Il passaggio finale su coramella l'ho sempre fatto.
Grazie del consiglio
Avatar utente
CozzaroNero
Messaggi: 785
Iscritto il: 28/03/2016, 13:28
Località: Vigevano (PV)

Re: consigli su come asciugare la lama

Messaggio da CozzaroNero »

Ahhh vuoi asciugarla per benino??? Tecnica già raccontata piu e piu volte.
Procurati in farmacia o negozietto prodotti chimici un pochino di Etere etilico/solforico prendi un piccolo batufolo di cotone idrofilo leggermente inumidito con l'etere e passalo velocemente sulla lama.
L'etere evapora in un batti baleno portandosi via ogni residuo di acqua. Ecco fatto semplice no?
Rispondi

Torna a “Generale”