Affilare ad olio....

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Affilare ad olio....

Sostienici

Sponsor
 

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Joepapero68 » 02/03/2019, 15:35

Scusate, ma non c'era quel comandamento che diceva : una volta usata ad olio, e' sempre meglio continuare ad usare
la pietra ad olio..... Ora da quello che leggo su sto 3 head, sembrerebbe che nulla osta, tolto il doverla un pochino detergere, alla conversione olio/acqua.....
Joepapero68
 
Messaggi: 278
Images: 9
Iscritto il: 25/08/2018, 22:06
Località: Genova

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Joepapero68 » 06/03/2019, 23:42

Aggiorno in merito alla situazione: oggi mi e' arrivata la idwal presa in uk..... E' una pietra sicuramente datata ed e' stata usata parecchio, si presenta decisamente asciutta e con la superficie di affilatura pulita, tanto che sarei tentato di usarla ad acqua senza neanche operare la detersione, vi chiedo: si può fare?? Ovviamente se noto acqua planing sospendo subito..... Ad occhio direi anche che probabilmente era a riposo da diversi anni....
Joepapero68
 
Messaggi: 278
Images: 9
Iscritto il: 25/08/2018, 22:06
Località: Genova

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda ischiapp » 06/03/2019, 23:46

Ad occhio, manca una foto. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17359
Images: 2525
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Joepapero68 » 07/03/2019, 0:06

ischiapp ha scritto:Ad occhio, manca una foto. ;)


Ok, faccio un corso sull'uso di smartphone, pc e applicazioni varie e forse, ma fra molto, molto tempo.... Saro' in grado di metterla.... ;)
Joepapero68
 
Messaggi: 278
Images: 9
Iscritto il: 25/08/2018, 22:06
Località: Genova

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda paciccio » 07/03/2019, 11:06

Joepapero68 ha scritto:Aggiorno in merito alla situazione: oggi mi e' arrivata la idwal presa in uk..... E' una pietra sicuramente datata ed e' stata usata parecchio, si presenta decisamente asciutta e con la superficie di affilatura pulita, tanto che sarei tentato di usarla ad acqua senza neanche operare la detersione, vi chiedo: si può fare?? Ovviamente se noto acqua planing sospendo subito..... Ad occhio direi anche che probabilmente era a riposo da diversi anni....

è buona norma ogni volta che si acquista una pietra controllare che sia perfettamente in piano, nel caso lapparla e pure una lavata con del semplice sapone non ha mai fatto male ;)
poi puoi iniziare tranquillamente a fare tutte le prove d'affilatura!
Ma se prima non controlli la perfetta planarità, rischi che i risultati siano falsati :)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5837
Images: 1767
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Joepapero68 » 07/03/2019, 19:49

La pietra ha questa caratteristica; e' piana in superficie (testata oggi con la bolla) ma se la togli dal supporto in legno la parte sottostante e' tutt'altro che piana, oserei dire obliqua, pero' sempre sul fondo e all'interno del supporto ci sono resti di materiale gommoso, molto vecchio e sporco, verosimilmente un qualche collante che, una volta inserita la fanno apparire perfettamente piana..... Inoltre ha una leggera scheggiatura in un angolo che infatti e' in minima parte mancante.....ma roba di 2/3mm.....
Joepapero68
 
Messaggi: 278
Images: 9
Iscritto il: 25/08/2018, 22:06
Località: Genova

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Pillo » 08/03/2019, 15:29

Joepapero68 per piana non si intende che la pietra sia in bolla, ma che la superficie sia correttamente rettificata e con la bolla questo aspetto non lo puoi verificare.
Pillo
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 17/11/2018, 15:46
Località: Firenze

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda paciccio » 09/03/2019, 20:33

joepapero68 in questa discussione http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=12&t=109 c'è scritto come procedere alla lappatura de lla pietra ;)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5837
Images: 1767
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Joepapero68 » 11/03/2019, 20:23

Ieri sera ho finalmente ripassato il Bambola sulla idwal, ad olio.... Fatto diverse passate e poi ho ripassato anche il Robert Klaas.... Stamane ho fatto la sbarbata con il primo ed e' venuta una roba spettacolare, filo dolce, buona profondità di taglio, sul mento ha spianato senza strappare.... Dopo, forse, una lieve irritazione, probabilmente dovuta alle tre passate in rapida successione.... Ora il discorso e' che mentre affilavo si formava un liquame nero, un misto di olio e residui metallici della lama, che poi si e' depositato sulla idwal lasciandola piuttosto scurita....pensavo di toglierlo utilizzando
la paglietta metallica, quella da piatti per capirci oppure e' meglio una lieve strofinata sull'abrasiva??? Magari con un grit alto 800/1000, senza fare una vera e propria lappata, solo per eliminare il residuo??? Se ho scritto delle robe folli, perdonatemi, sono un affilatore inesperto.....
Joepapero68
 
Messaggi: 278
Images: 9
Iscritto il: 25/08/2018, 22:06
Località: Genova

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Bushdoctor » 12/03/2019, 2:24

Prova a sciacquarla con il detersivo per i piatti.
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2979
Images: 455
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Joepapero68 » 12/03/2019, 14:59

Ieri sera poi l'ho lavata con uno straccio e il nitro, ora l'ho sciacquata con il detersivo per i piatti, come ha consigliato Bush, un po' dell'alone nerastro e' andato via.... La domanda precisa era: se e' vero che l'uso ad olio porta la pietra ad intasarsi rapidamente con il residuo metallico che lascia la lama, basta una pulita con il detergente per ovviare a questa cosa???
Joepapero68
 
Messaggi: 278
Images: 9
Iscritto il: 25/08/2018, 22:06
Località: Genova

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda altus » 12/03/2019, 15:36

Dato che insisti a volerla usare a olio nonostante la possibilità di ripulirla per poi usarla ad acqua con una goccia di detersivo o glicerina che simulano perfettamente l'uso dell'olio e dato che i residui sono visibili, basta provare con il detergente e valutare se è sufficiente o se richiede un intervento più invasivo. Altre risposte senza avere davanti l'oggetto in questione per valutare la cosa restano mere ipotesi francamente poco utili.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 3061
Images: 2435
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Aldebaran » 12/03/2019, 20:39

Buonasera,

dopo aver letto in questi giorni il thread in oggetto penso sia doveroso scrivere alcune cose e fare delle precisazioni. Utilizzerò esempi per far comprendere meglio la situazione.
Quando si hanno problemi con l'automobile, pur avendo un meccanico di fiducia, non lo si chiama per descriverne i " sintomi ". La macchina la si porta dal professionista in officina affinchè si possano appurare con cautela e sistemare i difetti.
Per questo motivo chiediamo di inserire foto, dato che è un sistema facilissimo da utilizzare.
Abbiamo sempre scritto che le pietre non vanno utilizzate ad olio, perchè utilizzandole semplicemente con acqua si dimezzano i problemi che normalmente già incorrono nell'affilatura. Con i nostri consigli cerchiamo di risolvere i problemi alla radice in quanto diversamente, correggendoli nel tempo e in corso d'opera, si rallenta in maniera significativa l'apprendimento della tecnica d'affilatura e i progressi. L'affilatura è una Scienza, da sempre, ne sono stati scritti trattati su trattati scientifici, da Coulomb al Generale Morin e quindi tutto ciò che la riguarda non è opinabile e delle sensazioni nel bagno di casa non fanno una statistica ( Scienza alla base delle varie discipline scientifiche quindi fondamentale anche all'affilatura e lappatura ).
E' ingenuo pensare che i problemi si possano risolvere proseguendo sullo stesso andazzo della metodologia che li ha generati.
Il fatto che tu, Joepapero, continui a scrivere si di non essere esperto, ma al contempo poni domande su argomenti già descritti a sufficienza e non tieni conto dei consigli che ti si forniscono, non ti redime assolutamente. Anzi, fai perdere tempo a te stesso, ma soprattutto a chi ha già tante cose da pensare per far andare avanti il forum, e non va affatto bene.
Uno dei miei Mentori, il Prof. Cesare Marchetti, utilizzando i cicli Kondratiev, studiò la produzione artistica di geni quali Leonardo e Mozart rivelando profonde regolarità nei loro lavori e analizzando il perchè dei periodi " vuoti ".
Suggerirei in sintesi, di utilizzare il metodo Stravinskij. Se un pianoforte non sembrava rendere al meglio Egli lo buttava per le scale. Se si rompeva poco male, aveva comunque dei difetti; se non si rompeva, vuol dire che era abbastanza tosto da resistere alla caduta, quindi grossi difetti non ne aveva, e, in definitiva, era il Maestro che doveva migliorare la tecnica ed essere più umile.
A volte un "sonoro" cambiamento nell'affrontare un problema può fare miracoli.
Grazie e buona serata,
Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5663
Images: 5487
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Joepapero68 » 15/03/2019, 10:58

Ho pensato qualche gg alla situazione.....prima di rispondere...
In primis: mi scuso per la mia inettitudine ma, come già detto, io non sono capace di caricare foto sul pc e su altri dispositivi, ripeto: non sono capace.... E' grave? Probabilmente si, ma visto che non ho figli o nipoti giovani a cui chiedere lumi e i miei colleghi sono più impediti di me, non ho trovato nessuno in grado di spiegarmelo...... Riporto un ricordo in tema: circa 25 anni fa, fui assegnato a un capoarea che, ai tempi aveva una 50ina d'anni ( purtroppo ora scomparso ), ricordo che un giorno mentre ci trovavamo a lavorare a Noli, doveva chiamare un collega e lo vidi che prendeva l'agenda e componeva il numero sul cell. La cosa mi fece strano ma il problema qual era : non sapeva usare la rubrica del telefonino e già da qualche anno andava avanti così; io mi misi con lui un mezzo pomeriggio e gli spiegai come mettere i numeri in rubrica, ne fu entusiasta e fu anche sorpreso dal fatto che così, si potevano memorizzare decine di numeri e usarli in modo veloce..... Anche allora la cosa era semplice ma se nessuno glielo aveva mai spiegato e ci aveva perso un po' di tempo.....
Altro discorso: l'affilatura..... Ho letto che, qui sopra, viene consigliato di lavorare ad acqua e nel mio piccolo seguo il consiglio pure io, ovvio che se una volta, ripeto una volta, mi va di provare a fare ad olio, in funzione anche di una pietra che ha sempre lavorato ad olio, lo faccio, magari e' una stupidata e lo faccio lo stesso, alla peggio avrò una nuova esperienza nella vita....se poi riporto la cosa su un trhead qui sopra, alla peggio basta non leggerlo e lui non credo ti segua per obbligarti a farlo, stesso discorso vale in merito ai contenuti di quello che scrivo... Se poi qualche anima pia ha pure voglia di discutere in merito può commentare, senno' basta lasciare stare e il trhead cadrà da solo nel dimenticatoio....
Infine: se come scritto sopra: con i miei commenti ignoranti faccio perdere tempo a gente che ha già molto da fare a
tenere in piedi il forum o e' cmque impegnata in altre cose, direi che il discorso e' più o meno lo stesso, alla peggio potete rimuovere quello che posto e state sicuri che capisco e non insisto....
Se poi la cosa e' diventata un problema di dimensioni che non comprendo, segnalatemelo e mi cancello dal forum alla velocità della luce, così da non creare altre discussioni logore....
Buona giornata a tutti....
Joepapero68
 
Messaggi: 278
Images: 9
Iscritto il: 25/08/2018, 22:06
Località: Genova

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda ischiapp » 15/03/2019, 13:13

Gli utenti esperti consigliano la strada più efficiente.
Però fare la propria esperienza ha un valore.
Normalmente alla fine si rientra nella statistica.
Ma non sempre, a volte personalmente si sceglie consapevolmente (avendone esperienza) per il proprio bene in modo diverso.

Il metodo più efficiente diventa standard a livello professionale.
Non lo si può imporre nell'ambito di un hobby, dove è il piacere lo scopo.
Anche il piacere di sbagliare ed imparare dai propri errori.

@JP68
Il link è proprio l'aiuto che ti serve.
In quell'argomento ci sono tutto i dettagli utili per imparare a gestire le immagini.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17359
Images: 2525
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Joepapero68 » 15/03/2019, 17:04

ischiapp ha scritto:
Il metodo più efficiente diventa standard a livello professionale.
Non lo si può imporre nell'ambito di un hobby, dove è il piacere lo scopo.
Anche il piacere di sbagliare ed imparare dai propri errori.

.



Direi che hai riassunto il mio pensiero in modo superlativo :)
Joepapero68
 
Messaggi: 278
Images: 9
Iscritto il: 25/08/2018, 22:06
Località: Genova

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Diegoferrari92 » 29/04/2019, 14:04

In un negozio di Mantova mi hanno proposto una pietra Arkansas alla cifra di 90€ da usare con l'olio e la benzina per pulirla. Visto che mi mancano le pietre mi chiedevo se fosse conveniente acquistarla, posso sia impostare il bevel sia usarla per la manutenzione periodica?
Diegoferrari92
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 07/02/2019, 16:35

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda ura » 29/04/2019, 14:13

A mio avviso una pietra Arkansas non è proprio il massimo
per l'affilatura di un rasoio.
Avatar utente
ura
 
Messaggi: 1052
Images: 18
Iscritto il: 29/05/2011, 22:01
Località: Pavia

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda paciccio » 29/04/2019, 14:17

mi sa che ti ha consigliato quello che aveva da vendere ;)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5837
Images: 1767
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Diegoferrari92 » 29/04/2019, 14:35

È la sensazione che ho avuto anche io, tant'è che alla mia domanda "quale grit ha" non ha saputo rispondere dicendomi solo che era Arkansas. Vista l'educazione del commesso potrà tenerla per ancora molti anni
Diegoferrari92
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 07/02/2019, 16:35

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda paciccio » 29/04/2019, 14:47

se sei alle prime armi e ci dici di quale città sei, magari c'è qualcuno che può farti vedere come funzionano le pietre nella tua zona ;)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5837
Images: 1767
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Diegoferrari92 » 29/04/2019, 21:31

Sono di Correggio nella provincia di Reggio Emilia, avrei proprio bisogno di uno che mi insegnasse
Diegoferrari92
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 07/02/2019, 16:35

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda paciccio » 29/04/2019, 21:38

prova a mandare un mp a nemovoyager ucp.php?i=pm&mode=compose&u=8123 lui è un affezionato dell'affiladrambuie itinerante per lo stivale per ragioni lavorative,
ed è spesso a Reggio Emilia
altrimenti c'è l'aperitivo emiliano ;)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5837
Images: 1767
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Diegoferrari92 » 29/04/2019, 21:51

Ah ma lui lo conosco già, viene a dormire nell'hotel dove lavoro io ahahah. Però lo vedo mentre io devo lavorare, dunque non ho troppo tempo da dedicare ad una cosa così minuziosa mentre sono al lavoro. Dove fanno l'aperitivo emiliano e in quali date?
Diegoferrari92
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 07/02/2019, 16:35

Re: Affilare ad olio....

Messaggioda Alexandros » 30/04/2019, 23:25

Diegoferrari92 ha scritto:.... Dove fanno l'aperitivo emiliano e in quali date?


viewtopic.php?f=24&p=321080#p321080

ti aspettiamo assieme ai tuoi ferri e a tanta voglia di imparare. 8-)
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1722
Images: 994
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna
PrecedenteProssimo

Torna a Pietre & Affilatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: orlando e 1 ospite

cron