[CLUB] Slant passion

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

[CLUB] Slant passion

Sostienici

Sponsor
 

[CLUB] Slant passion

Messaggioda gigetto » 20/12/2018, 19:47

Avevo chiesto ad @Ares56 la possibilità di creare una discussione dove raggruppare informazioni riguardo agli slant. Lui mi disse che andava bene e di provare a iniziare con un Club in cui scrive solo chi possiede gli oggetti in questione e nasce e cresce con le sensazioni e le esperienze di tutti gli slantari qui presenti sul forum.

Il concetto di slant è semplice e riprende quello della ghigliottina non così immediata invece è la tipologia di uso in base alla tipologia di barba che abbiamo. Infatti so che molti degli estimatori di questi rasoi hanno barbe non necessariamente dure o viceversa ma barbe spesso con crescita disomogenea cosa che apprezzano è il minor numero di passate a parità di prestazione, altri invece ne apprezzano il confort che questi rasoi sanno regalare se accompagnati da una buona tecnica, altri ancora apprezzano la profondità di rasatura che alcuni slant sanno proporre.

Cominciamo col dividerli in due gruppi. I rasoi slant che oltre che inclinare la lametta la torcono (irrigidendola) da qui torsionshobel e gli slant con lama diritta e testa asimmetrica (tipo Mulcuto).

Dei torsionshobel oggi in produzione vi sono:
Merkur 37c manico corto e Merkur 39c manico lungo
Ikon B1
Ikon X3
Fine slant aluminium
Razorock German 37
Razorock Wunderbar
Above The Tie S1
Above the Tie S2 (open comb)
PAA Bakelite (open comb)
Windrose (simil Walbush)

Dei testa asimmetrica simil Mulcuto:
PAA eliptic Alluminium
Ikon 102 sc

La differenza principale tra le due tipologie è che i secondi sono decisamente ed oggettivamente più aggressivi dei primi ma hanno anche una capacità di radere in profondità che è superiore,dei primi si può solo dire che in base al progetto si va da rasoi decisamente mild come l'S1 di ATT a rasoi decisamente aggressivi come B1 di Ikon, ma in mezzo c'è il mondo poichè ciascuno da al proprio rasoio un'interpretazione differente, trovati i due estremi non è facile stilare una classifica intermedia.
Nè vi è poi grossissima differenza in termini di aggressività tra un S2 open Comb ATT e un S1 della stessa ATT che è un closed ma anche qui dipende dai punti di vista.

Cosa caratterizzi poi la rasatura di uno slant rispetto alla rasatura con un closed o un'open comb è il fatto che la lama inclinata rada decisamente più gentilmente di un rasoio tradizionale. E qui penso solo a pareri unanimi ma...c'è sempre un ma...se questi rasoi si sono meritati l'appellativo di widow maker un motivo ci sarà e questo motivo non è futile. Come nei coltelli straight la forza, a parità di affilatura, necessaria al taglio è inferiore ai coltelli rettilinei. Questo comporta necessariamente una maggior tecnica e l'evitare movimenti non rettilinei pena possibili incidenti. Da qui widow maker da quando cioè le lamette non erano le attuali e gli omoni ubriachi si radevano controvoglia la sera applicando pressione e sbagliando tecnica allora sì che i punti di sutura potevano comparire...

Cosa mi fa preferire uno slant chessò ad un OC o a un closed comb tradizionale? Farò dunque una piccola disamina dei miei rasoi cui aggiungerò prossimamente quello che mi sta per arrivare.

Merkur 37c.E' stato il mio primo slant e quello che mi ha letteralmente folgorato sulla via di Damasco, mai pensavo che i due rasoi che avevo potessero essere eclissati. Merkur 37c è dolce, morbido con la giusta tecnica, discretamente efficace ma non è fatto pre andare a cercare un BBS estremo o un confort estremo e scevro da danni neppure volendo. E' l'esatta via di mezzo tra i due. Ma ci sono anche dei contro anche se si ha una buona tecnica. E' un rasoio che non fa sentire la lama e se questo dona un ottimo confort durante la rasatura non è detto che il post sia altrettanto lodevole, vedi irritazioni o piccoli punti di sangue. Il corto manico per me è sia tecnico, e quindi divertente ma anche sempre per le mie abitudini anche alquanto scivoloso.Usato ogni giorno consecutivamente sulla mia pelle/barba può diventare irritante, non nel senso che viene a noia ma nel senso che come il CC della stessa casa sulla mia pelle/barba in qualche zona si formano dei rossori, per questo alterno diversi rasoi.

Pregi: fattura e rapporto Q/P, gradisce una moltitudine di lame, confort in rasatura, può radere anche barbe molto lunghe e può essere rasoio ottimale da viaggio, buona profondità di taglio con buona tecnica.

Difetti: Materiali, manico per me poco zigrinato per cui talvolta scivoloso, può talvolta diventare "cattivo" non è un rasoio facile come sulle prime vorrebbe farci intendere.

Come si comporta rispetto a

Fatip Piccolo Nickel: Fatip Piccolo ha molto più blade feel cioè si sente di più la lama e gli si da del Voi, più aggressivo ma anche più profondo in rasatura non concede confidenza per cui per paradosso è più gestibile. Molto meno confortevole in rasatura del Merkur (tanto che non lo uso più) più efficace di Merkur.

Yaqi Mellon: qui la scelta è ostica perchè il Mellon per me è un gran bel rasoio. Appena appena sotto il confort del Merkur ha più Blade Feel ma non tradisce. La efficacia è similare nei due rasoi e però per paradosso con barbe di più giorni vince lo slant dove invece Yaqi arranca un pò...lo preferisco nell'uso quotidiano.

Franken Cobbled: forse il rasoio che mi sto godendo di più, ottimo per barbe di due gg con due passate toglie più che Merkur 37c come confort vince Merkur, come prestazione la Cobbled, che però nel quotidiano ripetuto tende ad essere più aggressiva sulla pelle.

Franken 30c Merkur: Rasoio tuttofare che non può rivaleggiare col Mercur 37c nè sotto il fronte del confort in rasatura nè dal punto di vista dell'efficacia pur non essendo lo slant un campione assoluto in tal senso. Lo trovo solo un pò meno aggressivo nel post dove talora anche chi ha tecnica sopraffina sbaglia quel tanto che basta col 37c da trasformare la biscia in Cobra.
Ultima modifica di ares56 il 20/12/2018, 22:13, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Titolo accorciato per praticità
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: (CLUB) Slant passion (obsession?) per possessori di slan

Messaggioda gigetto » 20/12/2018, 20:10

IKon 102 sc: completamente differente dal primo slant si comporta diametralmente all'opposto. Comperato guardando al confort sulle prime non l'ho capito e volevo darlo via, poi insistendo un pò chi ho preso la mano e ora so come farlo rendere al meglio. L'abbinata del mio esempio è con manico Bulldog che rende la testona asimmetrica mediamente bilanciata e ben presente sul viso. Chi vuole un rasoio molto delicato resterà deluso, chi vuole un rasoio per barbe di più giorni dovrà cambiare rasoio poichè l'esigua fenditura di 0.5mm si intasa subito, chi cerca invece una rasatura profonda, ma rispettosa se ne innamorerà. Ha un verso d'uso come la testa asimmetrica, la lama si sente (ed è un bene) ma presa la mano e scoperto il giusto angolo è anche molto confortevole, mai però quanto 37c. Rasoio particolare, lo ammetto. Ma di carattere. Il minimo BG stempera l'aggressività di questo tipo di teste che è alta ma ripaga con una profondità di rasatura fin troppo notevole (non l'avrei mai detto).
Vince su Merkur 37c per la profondità di rasatura e per il fatto che anche volendo non ci si può proprio sgozzare, al limite ci tagliamo un dito aprendo e chiudendo la testina intasata di peli. Perde su tutto il resto eccetto che per il grip del manico finalmente un godrone come si deve e non una sovraimpressione debole come sul tedesco (ma protrebbe essere il mio esemplare).

Pregi: profondità di rasatura, materiali e fattura, manico ben godronato, post rasatura.

Difetti: testona megalarge non maneggevolissima, necessita di un bel periodo di apprendistato per rendere al meglio, tendenza a intasarsi della testa.

Come va se raffrontato a:

Feather Popular: creato anche lui per il confort l'ultraleggerissimo funziona benissimo solo con le sue lame (di marca omonima) mentre 102sc funziona bene con tutte le lame affilate, ma non vuole neppure vedere qelle meno affilate. Diciamo che il confort di rasatura si può pareggiare tra i due ma come efficienza SC102 straccia Popular anche con le sue feather inserite.

Yaqi Mellon: qua mellon vince un pò sul confort mentre 102 riesce a dare una rasatura più profonda dell'OC, direi che 102sc è paragonabile al Fatip Piccolo rispetto al quale però è molto più confortevole.

Barbaros TR-02 Qua sul confort di rasatura siamo lì lì, con lame meno affilate delle migliori Barbaros dà anche un buon confort unito anche ad una bella profondità, ma la profondità di rasatura del 102 SC rasenta quella di una Cobbled anzi forse la supera di pochissimo. Preferisco Barbaros per il confort ma il 102SC per la profondità. A parità di lama il confronto vede un quasi pareggio però il Barbaros perde quel confort che ha SC per cui il confronto non avrebbe più senso
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

[CLUB] Slant passion

Messaggioda ischiapp » 20/12/2018, 20:20

Negli anni passati ne ero veramente infatuato.
Una discussione sulle caratteristiche di fondo del taglio inclinato a scorrere (ghigliottina, slant) è decisamente chiara.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=10&t=3269

In generale ci sono molte esperienze su tanti modelli. (vedi qui)

Negli anni ne ho provati vari.
Qualche foto giusto per focalizzare i concetti. (vedi qui)
In entrambi le famiglie, tolta la prima versione di iKon Slant (sia Acciaio che DLC) che era infida, ho sempre trovato rasoi efficienti.
Sia quelli più facilmente reperibili (Torsionhobel), sia gli asimmetrici (Schragschnitt), con la giusta tecnica sono ottimi strumenti.

Alla fine ho tenuto il Merkur 39C, vincitore di misura assai soggettiva contro il magnifico cugino dorato 37G.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=62038#p62038
Ed anche il Zorro, che abbinato ad un manico più lungo e pesante rende benissimo.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=40472#p40472

Personalmente però credo che il migliore, sia dal punto di vista ingegneristico che per ampiezza di prestazioni, sia il Neo Gam.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=10&t=3806
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16303
Images: 2460
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: (CLUB) Slant passion (obsession?) per possessori di slan

Messaggioda gigetto » 20/12/2018, 21:10

Mi devo proprio scusare per le foto, secondo me fondamentali, ma ho qualche problema, ho chiesto al mod sull'utilità di una discussione come questa proprio perchè a parte i Merkur gli altri slant sono imboscati qua e là, mancava secondo me nel forum un riferimento organico per questa tipologia di rasoi.
Sarò grato a chiunque voglia inserire foto ma sopratutto commenti degli slant meno conosciuti, primi tra tutti Fine aluminium ma anche i nuovi PAA, oltre ad ATT...
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: (CLUB) Slant passion (obsession?) per possessori di slan

Messaggioda enrico.fasulo » 20/12/2018, 21:46

Io ne sono ancora infatuato. Al momento possiedo il Merkur 37c (splendido) il Razorock German 37 (simile al Merkur), l'Ikon X3 (non mi piace per nulla) ed oggi è arrivato l'Ikon B1 che non ancora avuto modo di provare.
Single Edge: RR Black Hawk V2
Double Edge: Rockwell 6C; RR Sloc; Merkur Progress 500; Merkur 37c; RR German 37; River Lake RZ700; Ikon X3; Kanzy K100; GlobalNeedz Chubby; Figaro
Shavette: Vanta RA 112C; Universal mezza lama
Avatar utente
enrico.fasulo
 
Messaggi: 110
Images: 1
Iscritto il: 14/08/2018, 16:33
Località: Potenza

[CLUB] Slant passion

Messaggioda ischiapp » 20/12/2018, 21:53

gigetto ha scritto:... mancava secondo me nel forum un riferimento organico per questa tipologia di rasoi.
Un argomento Club è una vetrina.
Si mettono le foto e le descrizioni.

Per la disanima ed i confronti, ci sono le discussioni specifiche. (vedi link) :idea:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16303
Images: 2460
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda gigetto » 21/12/2018, 11:28

66881

Ecco questo è un rasoio di cui sono particolarmente curioso. Sono pochi ad avercelo e ancora meno quelli che ne hanno dato feedback con impressioni d'uso. E' il Fine slant aluminium che ha sostituito in produzione il modello plasticoso ed è meno estremo come curvatura della lama ma ugualmente leggero.

Dalle poche informazioni che ho reperito in rete è una via di mezzo, nell'uso pratico, tra un 37c e un Ikon B1 giudicato più aggressivo.
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda Sasulini » 21/12/2018, 16:31

Il maggard lo avete già citato?
Avatar utente
Sasulini
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 09/01/2018, 23:20
Località: Reggio Calabria

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda Sasulini » 21/12/2018, 16:36

Walbush adjustable slant

Immagine
Avatar utente
Sasulini
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 09/01/2018, 23:20
Località: Reggio Calabria

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda ischiapp » 21/12/2018, 17:29

Sogno proibito ...
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16303
Images: 2460
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda gigetto » 21/12/2018, 18:36

Questo non è neppure uno degli esemplari più ben tenuti, mi ricordo di aver visto un Walbush restaurato sulla baia, sempre regolabile...chissà se conviene comperarli per investimento, visto come vanno le cose...
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda ischiapp » 21/12/2018, 18:50

gigetto ha scritto:... chissà se conviene comperarli per investimento
Prendine uno anche per me. :lol:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16303
Images: 2460
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda gigetto » 21/12/2018, 18:52

66906
@sasulini
Di Maggard è celeberrima la testa tanto quanto di Razorock è famoso il German. Sono la testa Maggard e l'altro due rifacimenti di oggetti uno ben più costoso e l'altro del più famoso di tutti gli Slant.

La testa Maggard a molti è sembrata sin troppo aggressiva e a poco serve cambiare manico perchè la lama è molto esposta anche il Blade Torqueing è elevato ma assieme al BG elevato fan si che questa testa abbia tutti i connotati di un Cobra piuttosto che di uno slant. Almeno dalle recensioni che ho letto tanta è stata l'Hype e meno il consenso.
Di certo c'è l'ottima fattura per il prezzo a un costo che vien meno della curiosità, ma prezzo per prezzo qualcuno pagando similarmente preferisce poi il Kraken.

66880

Sicuramente degno di nota è il Wunderbar, sicuramente altra cosa come materiali e anche come prezzo, vero gioiello di casa Razorock che penso venda un WB ogni tot pezzi del German. Ma chi lo ha e sarei curioso anche qui di recensoni di qualcuno di voi. C'è chi lo reputa uno degli slant più riusciti, più efficace di un 37c di Merkur ma anche egualmente dolce.
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda ischiapp » 21/12/2018, 19:02

Ma oltre le mie ... c'è qualcuno che mette le proprie foto di rasoi slant.
Altrimenti a che serve una discussione Club?!?! :roll: :roll: :roll:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16303
Images: 2460
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda Trepassate » 21/12/2018, 19:55

Immagine

Immagine

Una foto del mio 37 Gold, frutto di una lunga ricerca e di un caro esborso.
Ho anche un 37 normale è un 39.
Pasquale

Quando due furbi s’incontrano, uno dei due è costretto a cambiare categoria.
(Michelangelo Cammarata)
Avatar utente
Trepassate
 
Messaggi: 1999
Images: 264
Iscritto il: 11/02/2014, 19:23
Località: Milano

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda ares56 » 22/12/2018, 0:07

ischiapp ha scritto:Ma oltre le mie ... c'è qualcuno che mette le proprie foto di rasoi slant.
Altrimenti a che serve una discussione Club?!?! :roll: :roll: :roll:

Ischiapp ha perfettamente ragione. Ho detto a gigetto che si poteva senz'altro aprire una discussione sul [CLUB] Slant ma che doveva conservare le caratteristiche degli altri [CLUB] e cioè foto di rasoi realmente in possesso degli utenti con brevi commenti sul loro utilizzo.
E' inutile inserire immagini da internet tanto per fare un elenco, esistono già le specifiche discussioni in cui molti rasoi slant sono stati presentati e facilmente individuabili, da chi è interessato, con l'uso del comando CERCA.
Pertanto, invito tutti a mantenere lo spirito del [CLUB] inserendo immagini dei propri rasoi e brevi commenti, grazie.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14674
Images: 2650
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda gigetto » 28/12/2018, 18:17

ImmagineImmagineImmagine

Ecco tre slant da avere, almeno due sicuramente, il terzo l'S1 Slant di Above the Tie ricevuto oggi è quello in mezzo di cui verificherò approfonditamente l'efficacia e il confort con l'uso e le analogie/differenze con gli altri due che ho da tempo, il Merkur 37c e l'Ikon 102sc.
Ho scelto il modello Atlas di S1 non perchè sia un fans del manico corto ma perchè preso usato era l'unica possibilità... :lol: altrimenti avrei preferito dovendolo prendere nuovo il rasoioil Kronos o magari il Colossus per variare un pò.
Si noti la testa dell'S1 similarmente larga a quella del Merkur 37c a confronto dell'Ikon Sc102 che ha un testone in tutti i sensi ma all'atto pratico non risulta scomodissimo presaci la mano.
Come bilanciamento Atlas e SC sono agli antipodi, pur pesando uguale, peso sul manico l'Ikon con testa in alluminio, peso sulla testa in virtù del corto manico l'ATT, più leggero e ben bilanciato il 37c che però ha un manico meno godronato e quindi con meno presa dei due precedenti.
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: [CLUB] Slant passion-Il buono, il brutto e....

Messaggioda gigetto » 31/12/2018, 17:28

ImmagineImmagineImmagine

Il buono potrebbe essere questo, anzi ottimo se non fosse per quel manico con grip accennato ma non troppo e per il fatto che pur buono quando si arrabbia diventa cattivo e non te le manda a dire.
ImmagineImmagine

Il brutto invece è lui con quella testona asimmetrica e quel senso di vintage moderno che però non consente rasature di barbe lunghe e però presa un pò di mano senza essere cattivo sà essere molto profondo.

Il terzo che manca è Above The Tie Atlas S1 che proverò prima di definirlo con un aggettivo dapprima con una vecchia Astra Verde e postare le impressioni nella sezione ATT poi proverò una settimana tutti e tre alternativamente con la Personna Lab Blue in una slant battle
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda leonardus » 03/01/2019, 18:56

Attendo il mio primo slant: German 37 di Razorock... quindi mi iscrivo volentieri al CLUB...
Dopo qualche rasatura, le opinioni
È LA MANO CHE FA LA BUONA/CATTIVA RASATURA!!!

DE: Wilkinson Classic; QSHAVE Futur; RazoRock German 37;
Shavette: Daune (solo per contorno baffi)
Lamette: Astra Blu, Kai, Dorco, Perma Sharp, Gillette Platinum
Avatar utente
leonardus
 
Messaggi: 29
Images: 15
Iscritto il: 27/11/2017, 13:31
Località: Trieste

Re: [CLUB] Slant passion il buono il brutto e ...il gentile

Messaggioda gigetto » 07/01/2019, 8:54

Immagine

Potrei definire Gentile,( non come una testina però... :lol: ) questo piccolo a causa di un manico veramente corto, slant. Che pareggia 37c per confort e però è meno traditore di questo, con ATT la lama non si sente molto nè in rasatura nè dopo.
Nella slant Battle farò il confronto tra i miei slant e medesima lametta Personna Lab Blue.
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda leonardus » 09/01/2019, 10:58

leonardus ha scritto:Attendo il mio primo slant: German 37 di Razorock... quindi mi iscrivo volentieri al CLUB...
Dopo qualche rasatura, le opinioni

Come anticipato ecco il mio RazoRock German 37 DE with Knurled Radio Knob acquistato con l'obiettivo di un maggiore comfort di rasatura con due passate, visto che desidero radermi ogni giorno.

Immagine Immagine

...
Vi ringrazio fin d'ora se mi vorrete fornire qualche dritta in più sull'utilizzo di questo bellissimo strumento...a seguito delle mie impressioni: viewtopic.php?p=306182#p306182
Ultima modifica di ares56 il 09/01/2019, 20:28, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Testo corretto per cross-posting.
È LA MANO CHE FA LA BUONA/CATTIVA RASATURA!!!

DE: Wilkinson Classic; QSHAVE Futur; RazoRock German 37;
Shavette: Daune (solo per contorno baffi)
Lamette: Astra Blu, Kai, Dorco, Perma Sharp, Gillette Platinum
Avatar utente
leonardus
 
Messaggi: 29
Images: 15
Iscritto il: 27/11/2017, 13:31
Località: Trieste

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda gigetto » 09/01/2019, 11:09

Questo ricalca nelle geometrie della testa moltissimo il Merkur 37-39c, io mi sono trovato bene con le Supermax SStainless, le Voskod, le Rapira bianche e le Sputnik poi non deludono le mitiche Permasharp, Kai, Polsilver, astra Verde. Usa le stainless e evita la terza passata.
Ma sopratutto alterna gli slant con rasoi closed, la pelle come nel mio caso può trarne beneficio se ti radi tutti i giorni.
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda ischiapp » 09/01/2019, 12:46

@Leo
Molto professionale l'approccio clinico.
Complimenti.

Ti lascio un paio di spunti di riflessione.
  • Il passaggio obliquo fallo dal centro ai lati (XTGN o Cross The Grain Normal, preferenzialmente senza azione contro pelo)
    Questo minimizza l'irritazione della pelle
    Quando controllerai bene ed in pieno comfort, i due passaggi contro pelo (XTGR e ATG) doneranno maggiore profondità
  • Personna e Dorco sono ottime, ma all'inizio è più conveniente un sample pack
    Utile per sperimentare le proprie preferenze, ed affinare le percezioni
  • Focalizza anche alcuni fondamentali spesso sottovalutati:
    • Preparazione con un olio prebarba, che rende più efficace il sapone
    • Trazione della pelle, in direzione del pelo per aumentare il comfort
    • Fare passate corte e veloci, per diminuire lo stress meccanico

PS:
Una discussione Club è una vetrina.
Per parlare estesamente, c'è la discussione dove concentrare contributi ed esperienze.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=10&t=12327
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16303
Images: 2460
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda leonardus » 09/01/2019, 17:54

@gigetto
Grazie per i consigli sulle lamette... ho proprio un pacco di permasharp da provare e condivido la predilezione per le stainless, specie kai... e in effetti le astra blu parevano più gentili sul regolabile...
Per il momento penso anche io di alternare lo slant...

@ischiapp
Grazie per i suggerimenti tecnici... ho l'impressione di dover migliorare molto riguardo la trazione della pelle... terrò a mente...
Ho postato anche nella discussione Razorock che mi hai indicato... speriamo non mi becchino per double posting... :oops:

In generale resta che - come sto imparando su questo forum - è LA MANO che fa la buona/cattiva rasatura!!!
È LA MANO CHE FA LA BUONA/CATTIVA RASATURA!!!

DE: Wilkinson Classic; QSHAVE Futur; RazoRock German 37;
Shavette: Daune (solo per contorno baffi)
Lamette: Astra Blu, Kai, Dorco, Perma Sharp, Gillette Platinum
Avatar utente
leonardus
 
Messaggi: 29
Images: 15
Iscritto il: 27/11/2017, 13:31
Località: Trieste

Re: [CLUB] Slant passion

Messaggioda gigetto » 12/02/2019, 9:26

https://www.ebay.it/itm/Sword-Edge-heav ... 0276.m3476

Ho trovato questo sulla baia. Un manico e un astuccio di cuoio (o similare :lol: ) costano di più, non l'ho preso per due motivi, la spedizione con costi alti e per il fatto che dichiarano che non è un rasoio cinese....oltre che per il peso monstre di 150g.
Ma quello che mi ha incuriosito, e non poco, è la testa, che da quel poco che vedo è similarmente vicina ad altri slant che costano però dieci volte tanto.

Qualcuno ha informazioni su questo slant, perchè valendo anche solo i soldi che costa potrebbe per me (ma non solo, la scimmia elabora mangia digerisce e diffonde) essere papabile....
gigetto
 
Messaggi: 2604
Images: 45
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara
Prossimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti