GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Sostienici

Sponsor
 

GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda francescox » 04/12/2018, 13:47

Immagine

nel 1930 circa (le datazioni GEM, Ever Ready, Star, sono particolarmente incerte) GEM mise in commercio un nuovo modello di rasoio s.e.: il Micromatic

64954

rasoio rivoluzionario per il design moderno, ma soprattutto per il sistema di apertura; infatti era un TTO, nel quale bisognava svitare ed avvitare il pomolo in fondo al manico per aprire e chiudere il rasoio, inoltre dopo il 1933 la base portalama aveva due gobbette laterali che permettevano l'uso delle nuove lamette double edge senza spina, appena messe in commercio
il primo Micromatic era un oc particolarmente aggressivo, quasi brutale
nel 1941 GEM produsse un modello rinnovato, il Clog-Pruf che era stato dotato di una barra di protezione, addolcendone l'efficienza, suppongo per adeguarsi agli standard dei contemporanei rasoi d.e.


664426644366444664456644666447

l'esemplare in mio possesso è un nos, assolutamente mai usato, senza il minimo segno, cromatura lucidissima finiture molto curate meccanismo d'apertura perfetto; il cap chiude e tiene saldamente la lametta fermata agli angoli inferiori da gancetti
dopo quasi 90 anni il design del micromatic è ancora attuale, robusto e solido, ma alleggerito dal manico filante, liscio con profonde scanalature parallele longitudinali
la testa del rasoio è la solita collaudatissima dei rasoi ASR
l'angolo di rasatura è identico per tutti questi rasoi, testa piatta sulla pelle e abbassare appena il manico fino a sentire la lama che taglia, mantenersi leggeri e lasciar lavorare il peso del rasoio
è un rasoio pesante, ma molto maneggevole; il punto di equilibrio è a 3/4 circa del manico verso la testa
messo alla prova fornisce una rasatura delicata, niente di paragonabile all'o.c....
questo però costringe a più passate della lama e se si vuole ottenere un bbs si deve mettere in conto una certa irritazione della pelle, se si bada più al comfort con 3 passate si ottiene una rasatura decente e con un ottimo post
una nota negativa, cosa che avevo già notato con l'ocmm. è il grip non eccellente sul manico con dita bagnate o insaponate
in conclusione un buon rasoio, tranquillo, ma non sorprendente; molto bello nella livrea argentea (preferisco di gran lunga questa finitura a quella dorata dell'ocmm in mio possesso, che tende ad opacizzarsi e mi sembra meno solida e un po pacchiana :mrgreen: )
(è sempre emozionante usare per la prima volta un rasoio ''nuovo'' che ha 77 anni...)
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 467
Images: 276
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda mata_66 » 17/02/2019, 18:49

Sono un gran estimatore dei rasoi Gem. I miei due Micromatic hanno la finitura inversa rispetto ai tuoi, Clog Pruf con placcatura dorata a 9K e Open Comb con finitura "Chromium" come era chiamata a quei tempi.

MicroMata Clog-Pruf
Immagine

Il modello "Clog Pruf" venne introdotto nel 1941 come evoluzione del classico modello a pettine aperto. Il nome stesso del nuovo modello (Clog-Proof = "a prova di intasamento") suggerisce la volontà di ovviare ad un problema rilevato da molti utilizzatori. Non ho idea se questo problema di "intasamento" fosse dovuto alla nuova e in quegli anni diffusissima crema "brushless" della Burma Shave o da cos'altro, tant'é che in casa Gem decisero di modificare il rasoio sostituendo il pettine aperto con la barra a 12 dentini seguito da una generosa doppia apertura sulla base la quale aveva il compito di far uscire la schiuma.
Posso ipotizzare che fu anche dovuto ad una questione di "moda" visto che anche la Gillette abbandonò in quegli anni la produzione di rasoi "open comb" in favore del popolarissimo Gillette Tech e dei modelli con apertura a farfalla (Twist-To-Open).
Tornando al nostro Clog Pruf, nel 1946 usci la versione "Peerless" con la barra a 17 dentini, sostituito, solo un anno piu' tardi, dal Micromatic "Flying Wing" conosciuto anche come "Bullet Tip". Quest'ultimo, oltre ad essere per me il modello esteticamente più riuscito, é il più delicato della famiglia dei Gem Micromatic.

Livello di aggressione dei miei Gem:
Micromatic Open Comb: 9,5/10
Micromatic Clog-Pruf: 8,5/10
Ever Ready 1912 British Made: 8,5/10
Ever Ready New Improved 1912 (Made in Usa): 8/10
Gem Jr.:7/10
Avatar utente
mata_66
 
Messaggi: 180
Images: 3
Iscritto il: 09/12/2016, 14:09
Località: Porlamar, Venezuela

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda Caramon77 » 26/02/2019, 13:50

Ne ho preso uno al mercatino per 3€. Stupidamente credevo che ci si mettessero le lamette DE, che invece sono troppo larghe... che lame si usano quindi?
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2114
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda Romagnolo » 26/02/2019, 15:22

gem personna
Avatar utente
Romagnolo
 
Messaggi: 340
Images: 32
Iscritto il: 01/03/2017, 18:46
Località: Cervia (RA)

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda Caramon77 » 26/02/2019, 15:33

Grazie, le cerco!
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2114
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda ischiapp » 26/02/2019, 15:37

@Caramon
Hai tutta una sezione in cui vedere.
viewforum.php?f=97
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16835
Images: 2485
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda Caramon77 » 26/02/2019, 15:44

Visto ora grazie non l'avevo notata.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2114
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda Caramon77 » 27/02/2019, 16:07

Oggi prima rasatura con Micromatic e lametta (credo) Personna marchiata GEM (con intagli laterali).

Pelo e traverso stupendi e vengo da Mach3 con sapone performante, mentre stamattina ho usato semplice Palmolive rossa.

Contropelo "mixed bag" iniziato bene, ma poi in zona collo (per me il vero contropelo è dalle... ali al gozzo) pur avendo sensazioni sostanzialmente positive mi son ritrovato con 4 punti rossi. Non gravi, l'allume li ha cancellati senza fatica al primo passaggio.

Sicuramente "l'incompetenza" stimolata da 10 giorni di Mach3 consecutivi avranno avuto un peso (il maledetto strumento usa e getta è dannatamente efficiente in contropelo) e il sapone eco non ha aiutato.

Comunque una prova assolutamente positiva, domani si replica.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2114
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda francescox » 27/02/2019, 23:59

@mata_66

leggo ora il tuo post

in questi giorni ho usato in sequenza i valet autostrop vc1/2/3 e 4 e mi è venuta in mente un parallelo con i micromatic
messi in commercio alla metà anni '20 il valet, alla fine dei '20 il micromatic (per complicare le cose c'è anche lo streamline primi anni '30) e sono entrambi rasoi molto, molto aggressivi, anche inutilmente aggressivi se vogliamo
andando avanti nel tempo le cose cambiano; progressivamente i valet diventano sempre più mansueti, fino ad arrivare al vc4 uscito nel 1940 e, per gem il clog pruf uscito nel '41, quasi che un maggior comfort fosse richiesto dagli utilizzatori (migrazione della clientela verso i DE?);
infine nei primi anni '50 ,il restyling dell'ever ready streamline (e ovviamente del gem jewel), alleggerito e con scarichi della schiuma allargati, che fornisce le stesse qualità in rasatura aumentando il comfort
una mia impressione molto personale, che può essere errata, mi fa pensare ad una maggiore richiesta di comfort, per un aumento di rasature quotidiane degli utenti (per esempio...)
al livello di aggressione :D io voglio aggiungere il livello di confortevolezza nel mio ''personalissimo cartellino'' (cit.):
MMOC: 9/10 - 5,5/10
MMCP: 7,5/10 - 8/10
GEM HW: 6,5/10 - 7/10
GEM Featherweight: non classificabile, non mi è piaciuto o non l'ho capito
Ever Ready 1912 Brit. 7,5/10 - 9/10
Ever Ready Streamline second generation Brit. 9/10 - 10/10, per me vincente per manifesta superiorità :lol:

il MMOC l'ho eliminato, la placcatura dorata non la sopportavo aspetto di trovarne uno nichelato...
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 467
Images: 276
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda Caramon77 » 28/02/2019, 10:49

Secondo uso del mio Micromatic Clog Proof (o Pruf?). Un po' meno piacevole. Non mi sono tagliato (zero proprio...), ma la rasatura è stata al solito liscia e profonda fino al contropelo, poi un po' contrastata e meno efficace, niente BBS totale. Oggi ho usato un sapone più costoso (Viano) e non ne ho apprezzati i benefici.

Se mi limitassi a "su e giù" sarei soddisfattissimo, è anche un oggetto piacevole da usare, ma siccome voglio essere liscio anche passando la mano "dalle orecchie al mento" (sotto il pizzetto) e così non è... sono un po' perplesso.

Comunque un bell'oggetto, preso a 3€ non mi dispiace averlo.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2114
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda ischiapp » 28/02/2019, 11:08

Caramon77 ha scritto:Micromatic Clog Proof (o Pruf?)
Come nel titolo, così anche nel merchandising originale, è esattamente Clog-Pruf !!
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16835
Images: 2485
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda Caramon77 » 28/02/2019, 12:21

Che schifo.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2114
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda ischiapp » 28/02/2019, 12:27

Clog: ostacolo, ostruzione ... e zoccolo
Pruf: prova (in malese!!)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16835
Images: 2485
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda francescox » 28/02/2019, 14:29

et voilà...

Immagine
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 467
Images: 276
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda francescox » 28/02/2019, 14:38

clog = intasamento, ingorgo
proof, sostantivo = prova; aggettivo = a prova di...
pruf = slang? modo di dire? roba 'mericana?
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 467
Images: 276
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: GEM Micromatic Clog-Pruf (1941)

Messaggioda Caramon77 » 28/02/2019, 18:44

Che schifo.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 2114
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite