Globe Trotter France Single Edge Razor

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Globe Trotter France Single Edge Razor

Sostienici

Sponsor
 

Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda francescox » 16/11/2018, 17:46

Su questo rasoio ci sono poche notizie; cercando, abbastanza velocemente, ecco cosa ho trovato.
cominciamo con una pubblicità

Immagine

una scheda nel compendio di Waits

Immagine

e una scheda sintetica nella Collector's Encyclopedia

Immagine

questa è la foto dell'esemplare in mio possesso (i colori del rasoio sono provocati dalla luce, nella realtà è color argento lucido)

Immagine

il rasoio è un 3 pezzi

65820

con una vite lunga come il manico che parte dal coprilametta, passa nel manico cavo e viene avvitata ad un nottolino terminale
la stabilità è data dal perno centrale e due pioli laterali conici molto pronunciati che passano nei fori corrispondenti nella base
e chiudendo perfettamente quando avvitato
il pettine sulla base del rasoio ha dei denti molto lunghi e piegati verso il basso all'estremità

65819

questo rende il rasoio un lather catcher, anche senza il tipico collettore arrotondato, perchè in rasatura i denti trattengono una notevole quantità di schiuma
a questo proposito è consigliabile usare una schiuma piuttosto asciutta, con schiuma morbida ed umida tende a far cadere improvvisamente grosse quantità della stessa all'improvviso (esperienza personale...) la schiuma più asciutta viene trattenuta senza problemi fino al risciacquo
misura 8 cm di altezza e 4,5 cm di larghezza
il peso è di circa 75/80 gr
il materiale sembra essere una lega metallica (zamak?)
dalla pubblicità si apprende essere stato prodotto in 3 finiture, nickel, argentato, dorato, l'esemplare in mio possesso penso sia nickel, non presentando al momento dell'acquisto alcun annerimento
ecco come si presentava:

65814 65815 65816 65817 65818

il rasoio usa lame proprietarie, suppongo introvabili, vista anche la rarità del rasoio; sono più larghe di circa 2 mm per lato rispetto alle GEM, forse e ripeto forse, non conoscendole direttamente, si potrebbe aggiustarne una AC, ma è una supposizione personale
sono riuscito comunque ad usarlo, con una lametta GEM allineandola ai gancetti che fermano la lama verso il basso; il coprilametta serrato ferma perfettamente la lama che premendo sull'asta avvitabile resta ferma assolutamente, unica precauzione accertarsi che non ci siano gli angoli vivi della lametta sporgenti per evitare spiacevoli incidenti
all'atto pratico il rasoio si è comportato in maniera sorprendente
molto preciso, delicato, profondo, la testa molto inclinata porta ad avere il manico quasi parallelo al terreno;
ma la sua performance migliore l'ha data nel contro pelo, mai nella decina di SE che ho provato avevo ottenuto risultati simili
tenendo la testa piatta sulla pelle è di un'efficacia mai provata, nel contro pelo
se devo fare un paragone, è stata una rasatura molto, ma veramente, molto simile a quella dello Streamline (che per me è il rasoio che da le migliori performance
quindi un ottimo, eccellente rasoio, di cui purtroppo non sono riuscito ad ottenere più informazioni rispetto a quelle più sopra, come periodo esatto, casa produttrice, periodo di diffusione
(p.s.) prossimamente pubblicherò la foto della lametta compresa nel case, inutilizzabile purtroppo
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 470
Images: 278
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda ischiapp » 16/11/2018, 18:15

Mi sembrava d'averlo già visto ... anche se ringiovanito. :lol: :lol: :lol:

http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=96&t=11710
49589
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16858
Images: 2485
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda francescox » 16/11/2018, 18:25

gli assomiglia di più quello o.c. ma con i denti accorciati (micromatic se ci sei batti un colpo...)
comunque questi hanno fatto un ''mischione'' con il GEM e la parte posteriore del globe trotter, conosciuto in u.s.a. come Diabolo... e si sa dove si nasconde l'oscuro signore...
(quello di sopra è del 1910, 'sti copioni pensano che la gente non si accorga di niente :mrgreen: )
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 470
Images: 278
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda ischiapp » 16/11/2018, 18:40

In effetti ricorda anche vagamente il Rocnel SE-G.
Ma l'originale ha uno stile ed un fascino ben diversi.
Complimenti.

Vedendo questa foto, sembra che la confezione originale fosse con lama wedge.
Anche se non riesco a capire come si possa montare quel tipo di lama su quella geometria.
http://rasophiles.free.fr/images/rasoirs/globe-trotter.jpg

Tu che puoi, vedi come va. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16858
Images: 2485
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda francescox » 16/11/2018, 18:50

no,no magari!
le wedge le ho e le avrei usate
usa una lametta rettangolare molto sottile, lunga 4,5 cm circa 4 mm più lunga delle GEM
per questo pensavo che una AC feather o kai potesse funzionare, ma forse, non ne conosco la lunghezza esatta, bisognerebbe tagliarne un pezzetto e a quel punto meglio la GEM, con un po di attenzione si sistema e ci si rade benissimo
nella mia confezione c'era solo la lametta con il rasoio, i due attrezzi sono, come dice la pubblicità una ''manche a repasser'' uno stropper per passarla sulla coramella o pietra?
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 470
Images: 278
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda ischiapp » 16/11/2018, 18:58

francescox ha scritto:usa una lametta rettangolare molto sottile, lunga 4,5 cm circa 4 mm più lunga delle GEM
per questo pensavo che una AC feather o kai potesse funzionare, ma forse, non ne conosco la lunghezza esatta, bisognerebbe tagliarne un pezzetto e a quel punto meglio la GEM, con un po di attenzione si sistema e ci si rade benissimo
Le Injector Pro sono da 50mm di lunghezza ed 8mm di larghezza.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=97&t=2141

Il metallo sembra morbido, con un po' di attenzione puoi spostare verso il centro i due blocchi ognuno di 2mm ... ed hai risolto. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16858
Images: 2485
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda francescox » 16/11/2018, 19:14

per ora mi sono trovato molto bene con le GEM
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=63&p=300677#p300675
alla prima occasione proverò le injector
(intanto ho il quadrumane che spinge verso gli schick, i sotd 'mericani sono pieni e un po di curiosità c'è, appena ne trovo uno come si deve)
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 470
Images: 278
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda francescox » 25/11/2018, 0:19

la rasatura di oggi ha confermato la qualità di questo rasoio
eppure dopo aver spulciato la rete in ogni angolo ci sono solo le schede del compendio e della collector's più un annuncio scaduto su ebay, per un esemplare venduto e un utente di b&b che ne sa meno di me, mi pare
secondo me la particolare lametta che usava, più stretta e lunga e molto sottile, diversa da ogni altra, lo ha penalizzato più di altri rasoi
eppure se io ottengo ottimi risultati con una GEM sistemata ad occhio e tenuta dal solo portalama, con un vuoto di un paio di mm ai lati, cosa potrebbe fare con una lametta originale efficiente?
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 470
Images: 278
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda jeky66 » 12/12/2018, 18:37

francescox, neanche in rete non hai trovato una foto della lametta originale?
se ne vedo una ... chissà ... forse ... te la trovo tra le mie vintage :)
jeky66
 
Messaggi: 790
Images: 80
Iscritto il: 23/09/2015, 17:37
Località: Cuneo

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda francescox » 12/12/2018, 21:49

una lametta c'era, assieme al rasoio, ma sembra la pubblicità del tetano :mrgreen:
più tardi la cerco e faccio la foto
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 470
Images: 278
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: Globe Trotter France Single Edge Razor

Messaggioda francescox » 12/12/2018, 23:12

66604

questa sopra è la lama; è una lama full wedge, con il dorso che ha uno spessore di 1 mm abbondante, forse 1 e mezzo e scende dritta ad unirsi all'altro lato nel tagliente, con un angolo minimo
misura 43 mm di larghezza e 23 mm di altezza

66605

qua sopra è a confronto con una lametta GEM
la GEM è più stretta di circa 4 mm
ho usato questo rasoio con la GEM, tenendola distante dai lati del portalama di un paio di mm per lato regolandomi con il bordo dei denti per l'esposizione
visto che il cap è molto spesso, in chiusura serra la spina della GEM molto saldamente inoltre l'albero passante a vite impedisce alla lametta di arretrare e, la stessa, resta ben piazzata per tutta la rasatura
la lametta resta aderente e a contatto della base quindi non mi è sembrato necessario eliminare la spina ed è andato tutto in modo ottimale
la prossima volta, se mi ricordo la provo con una lametta valet, che è senza spina
se il rasoio è raro, la sua lama originale lo deve essere ancora di più, visto che non mi viene in mente un altro rasoio in cui possa funzionare
(adesso che ho cominciato ad usare il mano libera è bello non dover pensare a quale o come procurarsi le lamette per i rasoi single edge vintage :D ma non li abbandono; è una nicchia in cui più ti ci addentri più cose nuove e da provare scopri per esempio prima o poi dovrò affrontare gli injector)
ma non li abbandono certo, sono troppo interessanti con i loro infiniti m)
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
 
Messaggi: 470
Images: 278
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti