VCI: Inibitore Volatile della Corrosione

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

VCI: Inibitore Volatile della Corrosione

Sostienici

Sponsor
 

VCI: Inibitore Volatile della Corrosione

Messaggioda ischiapp » 17/10/2018, 18:40

Mi è arrivato un nuovo rasoio, ed era imballato con una carta speciale.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=24&t=1427&p=297729#p297729

Questa carta appartiene ad un tipo che riduce l'ossidazione dell'ambiente in cui il metallo è conservato.
Quindi perfetta (in teoria) come prevenzione della ruggine. ;)

Ci sono vari fornitori, ma la tecnologia dell'Inibitore Volatile della Corrosione (VCI - Volatile Corrosion Inhibitor) è lo standard.
https://it.wikipedia.org/wiki/Inibitore_volatile_di_corrosione
Sono sostanze attive trasportate attraverso la fase gassosa, che creano una protezione anticorrosiva sulla superficie del metallo.
VCI descrive un sistema attivo, e non è un marchio registrato di un determinato produttore.

Il modo d'azione, fino alla protezione anticorrosiva, si svolge in tre passaggi:
1. Le sostanze attive VCI sublimano (evaporano) dal materiale di veicolo (film, carta, busta) nello spazio chiuso dell’imballaggio.
2. Le sostanze attive VCI si mescolano mediante diffusione nello spazio chiuso dell’imballaggio, s'arricchiscono ed iniziano ad aderire.
3. Creazione di una pellicola VCI monomolecolare sulla superficie del metallo.

La fase di formazione dipende dalle dimensioni dell’imballaggio, ossia dal volume d’aria in esso racchiuso.
Più grande è il volume dell’imballaggio, e maggiore sarà anche il tempo necessario per la fase di formazione.
Quando sulla superficie del metallo si è creata una pellicola monomolecolare di sostanze attive VCI.
Allora il metallo è protetto in modo attivo dalle azioni negative dell’ossigeno atmosferico e dell’umidità.
A questo punto il metallo è pronto per essere spedito o immagazzinato.

Condizioni della superficie richieste per ogni tipo di protezione anticorrosione:
• pulita
• esente da umiditá
• non corrosa
L’effetto attivo della protezione anticorrosiva dipende dallo stato della superficie del metallo.
I residui, la sporcizia, la polvere, oppure i sali, possono essere solo parzialmente controllati dalle sostanze attive VCI.
A tale proposito, assumono un’importanza particolare i processi di lavaggio e di pulitura

La drastica riduzione o addirittura la completa eliminazione di oli e grassi lascia un prodotto qualitativamente perfetto, pulito e pronto all'uso.
Quindi VCI sostituisce i vecchi sistemi di oliatura, poco pratici e più costosi.
Si ottenere un imballo anticorrosivo semplicemente integrando l'imballo tradizionale.
Oppure si può avvolgere il manufatto da proteggere con un foglio o un sacchetto di carta VCI o di film plastico VCI.
Basterà infatti riaprire l'imballo e il manufatto sarà immediatamente pronto all'uso, senza bisogno di ripulirlo da olio o grassi.
VCI non lascia tracce e non presenta alcun rischio.

Le carte anticorrosive VCI si dividono in due categorie.
Carte anticorrosive bifacciali: la protezione che lavora il doppio
Hanno la caratteristica di emanare sostanza protettiva da entrambi i lati.
È quindi particolarmente adatta a fungere da interposizione tra due strati di prodotto da proteggere.
Può essere inoltre impiegata in confezioni che vengono racchiuse da un ulteriore imballo esterno al fine di prolungarne l'efficienza e la durata.
Carte anticorrosive politenate: nessuna disperzione, migliore protezione
Realizzata applicando sulla carta uno strato di polietilene che impedisce la dispersione della sostanza protettiva sublimante all'esterno.
In questo modo l'emanazione protettiva si concentra tutta verso l'interno dell'involucro contenente il manufatto da proteggere.

Un'opzione comoda sono le buste in carta VCI: la protezione più spedita.
Con le carte anticorrosive VCI si possono anche realizzare accoppiati e buste.
Le buste in carta VCI sono molto utili per un confezionamento anticorrosivo rapido di manufatti di piccole e medie dimensioni.
Possono essere realizzate con carta VCI bifacciale o politenata a seconda delle esigenze.


Tenuto conto della comodità (odio l'olio!!), del costo (poco più di €10), e della durata nel tempo (2-15 anni) ... ho deciso di provare.
Farò dei contenitori con carta VCI, molto semplici come quelli in foto, e li userò sulle mie lame dentro il portacoltelli (roll bag).
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17332
Images: 2523
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Torna a Manutenzione & Restauro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti