Consiglio su finitura Puma

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Consiglio su finitura Puma

Sostienici

Sponsor
 

Consiglio su finitura Puma

Messaggioda TheRipper » 07/08/2018, 17:00

Ciao a tutti sono diversi mesi che sono iscritto al forum questa è la prima volta che scrivo. Ho comprato un Puma 88 5/8 sulla baia, il rasoio mai usato sono stato due ore sulla belga gialla per impostare il bevel con una striscia di nastro davvero un faticaccia cmq risultato ottimo ho altri due rasoi ed ho ottenuto un taglio eccezionale paragonati agli altri due. Ecco per chiudere tagliare taglia molto bene ma il confort nn è il max anche dopo la coramella. Ora chiedo agli esperti del forum un cosiglio per acquistare una pietra da finitura che si sposi bene sulla acciaio del Puma.Grazie
TheRipper
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 24/02/2018, 21:44

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda Aldebaran » 07/08/2018, 17:22

Buonasera,

È molto più verosimile che tu debba migliorare leggermente la tecnica di affilatura e di scoramellatura. Dovresti inserire cortesemente delle foto del rasoio per vedere come è messo geometricamente. Più ci si allontana dalla geometria di fabbrica più è difficile ottenere le migliori prestazioni da un rasoio. Con rasoi vintage ciò accade di frequente, per ovvie ragioni. La pietra belga gialla è vintage o è nuova? Hai controllato se è in piano con una livella?
La belga gialla di per sé è un'ottima pietra e non esistono pietre più adatte per un tipo di acciaio piuttosto che un altro, a parte rari casi ( e non è questo ). Gli acciai dei rasoi vintage sono bassolegati da coltelleria e vengono trattati termicamente più o meno alla stessa maniera data la loro poca complessità. Grazie, buona serata, Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5318
Images: 4796
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda stf77no » 07/08/2018, 17:36

Ciao @Aldebaran , sfrutto questo tuo intervento per togliermi un dubbio una volta per tutte visto che tu di rasoi ne hai affilati e di pietre lappate.

Dopo aver letto parecchie pagine su pietre ed affilatura e dopo essere riuscito anche a fare ( a dir la verità non sempre) delle affilature decenti, non mi è ancora chiaro quando andare a lappare la pietra in particolare sto parlando di naturali tipo la belga, ho l'impressione di farlo troppo di sovente e quindi d'andare a sprecare del materiale.
immagino di non dover aspettare di vedere un avvallamento nel mezzo altrimenti a quel punto l'affilatura sarà una ciofeca…. se la lappo ogni rasoio affilato esagero …. quindi proverò con la livella…
a questo punto tanto per essere chiari: poggio la pietra con la parte che utilizzo per affilare verso l'alto, appoggio la livella e osservo che non vi sia "luce" tra la livella e la pietra, giusto? non è concessa la minima tolleranza?
Grazie e scusa ma questo aspetto come dicevo prima, nonostante le letture non mi è chiaro al 100%.
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 911
Images: 207
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda Aldebaran » 07/08/2018, 17:49

Intendo questa come livella https://it.m.wikipedia.org/wiki/Livella ( a bolla )
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5318
Images: 4796
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda stf77no » 07/08/2018, 17:54

quello mi era chiaro, ma a questo punto sorge un altro dubbio: in teoria una pietra potrebbe essere senza nessun avvallamento quindi diciamo in piano ma non dritta, per esempio io ne possiedo una , che sinceramente però fino ad ora non ho usato, che se poggiata su un piano come per esempio potrebbe essere una lastra di vetro, aderisce perfettamente , non c'è luce quindi la definirei in piano ma è più alta da una parte che da un' altra, quindi non è in bolla, fino ad ora però non sono voluto intervenire con le carte vetrate perché non vorrei andare a togliere del materiale inutilmente, intanto se la lama del rasoio poggia bene ed uniformemente non dovrebbe dare problemi o sbaglio?
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 911
Images: 207
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda Aldebaran » 07/08/2018, 18:14

Se con un'auto fai una discesa e rompi la coppa dell'olio, questa l'hai rotta perché nella discesa avrai trovato, in mezzo, una cuneetta, non per colpa della discesa. Stessa cosa vale per il filo del rasoio. Fai varie prove con la livella in varie zone della superficie della pietra, altrimenti prendi una matita, meglio se da falegname, calca bene sulla superficie colorando e passaci una 1000 ( carta abrasiva o pietra). Se in alcune zone rimangono nere è da lappare, se le zone nere sono verso i bordi e non sono troppe puoi usarla ancora così la pietra se ti basta la superficie. Se affilo ad X vedrai che la pietra si consumerà in maniera uniforme . Grazie buona serata, Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5318
Images: 4796
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda stf77no » 07/08/2018, 22:04

Grazie a te.
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 911
Images: 207
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda Percy » 07/08/2018, 23:38

Aldebaran ha scritto: Fai varie prove con la livella in varie zone della superficie della pietra,


Questo metodo mi dà solo informazioni sull'inclinazione del piano su cui poggia la pietra.
La planarità non la misuro di certo con uno strumento che per definizione misura la pendenza.
Possiedo da anni una livella. Mi è servita per mettere in bolla la sella della mia bici Colnago e poi nel tempo, come nel presente, per lavori in casa tipo l'orizzontalità delle mensole, il montaggio a piombo di un mobile, l'allineamento di quadri su di una parete ed altro ancora. Mai e poi mai potrebbe contribuire a valutare la superficie delle mie pietre.
Un saluto
Avatar utente
Percy
 
Messaggi: 250
Images: 142
Iscritto il: 08/12/2016, 12:40
Località: Cerro Maggiore (MI)

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda stf77no » 08/08/2018, 7:27

Io ho inteso di utilizzare la livella come se fosse una staggia, quindi sì può darti indicazioni sul fatto se la superficie della pietra sia o meno planare.
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 911
Images: 207
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda andreat63 » 08/08/2018, 8:10

stf77no ha scritto:Io ho inteso di utilizzare la livella come se fosse una staggia, quindi sì può darti indicazioni sul fatto se la superficie della pietra sia o meno planare.

meglio tracciare le righe con la matita. meglio le piastre diamantate che le carte abrasive appoggiate su un piano
andreat63
 
Messaggi: 1450
Images: 732
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda TheRipper » 08/08/2018, 15:15

Aldebaran ha scritto:Buonasera,

È molto più verosimile che tu debba migliorare leggermente la tecnica di affilatura e di scoramellatura. Dovresti inserire cortesemente delle foto del rasoio per vedere come è messo geometricamente. Più ci si allontana dalla geometria di fabbrica più è difficile ottenere le migliori prestazioni da un rasoio. Con rasoi vintage ciò accade di frequente, per ovvie ragioni. La pietra belga gialla è vintage o è nuova? Hai controllato se è in piano con una livella?
La belga gialla di per sé è un'ottima pietra e non esistono pietre più adatte per un tipo di acciaio piuttosto che un altro, a parte rari casi ( e non è questo ). Gli acciai dei rasoi vintage sono bassolegati da coltelleria e vengono trattati termicamente più o meno alla stessa maniera data la loro poca complessità. Grazie, buona serata, Andrea

Ciao ho controllato la pietra con la livella ed è perfettamente piana l appoggio è perfetto su tutte le zone. La pietra è una vitae denominata Veinee.Ti allego le foto del rasoio. Quindi l acquisto di una pietra tipo ardesia più fine della belga lo ritieni superfluo? Grazie 627316273062712627306273162730
TheRipper
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 24/02/2018, 21:44

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda CozzaroNero » 08/08/2018, 20:42

Concordo con l'amico andreat63.
Controllare con una livella come fosse una staggia è veramente ostico.
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 692
Images: 262
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda CozzaroNero » 08/08/2018, 20:46

Ciao The Ripper
controllando le immagini del tuo Puma mi sorge il sospetto che la vaiolatura, in alcuni casi, sia proprio sul bisello. Se questo fosse veritiero non sarebbe cosa buona e giusta.
Ma io sono ancora inesperto
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 692
Images: 262
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Consiglio su finitura Puma

Messaggioda TheRipper » 08/08/2018, 22:06

Ciao il bisello è poco intaccato dove la lama curva vicino alla spalla del rasoio li nn credo finisca sulla pelle.Non ho fatto foto bellissime.Alla lente sul bisello nn noto niente.Boh vedremo cmq taglia da paura l unica cosa e che lo trovo un po scomodo da usare dato che è 5/8 dopo che ho imparato e usato solo 6/8.Grazie Cozzaro
TheRipper
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 24/02/2018, 21:44

Torna a Pietre & Affilatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti