Ariana & Evans

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Ariana & Evans

Sostienici

Sponsor
 

Ariana & Evans

Messaggioda rtafuto » 10/04/2018, 20:57

Buonasera,
non so se ho inserito bene questo messaggio, nel caso il buon Mario lo può sempre spostare.
Ho, naturalmente cercato nel forum se c'erano riferimenti alla ditta nel titolo, ma non ne ho trovato, sempre se ho cercato bene.
Ho ricevuto da Top of Chain un email pubblicitaria che mi riporta a questa ditta di saponi e AS credo canadesi, non so se qualcuno la conosce.
Metto il link: https://topofthechain.ca/product/shavin ... ving-soap/
Cosa ne pensate leggendo l'inci?
"A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire" Guglielmo di Occam
Avatar utente
rtafuto
 
Messaggi: 388
Images: 228
Iscritto il: 19/03/2015, 20:01
Località: Napoli

Re: Ariana & Evans

Messaggioda Selous » 10/04/2018, 22:28

Grazie della segnalazione. Si parlava di saponi "artigianali" pochi giorni fa... 4 once, 112g, US$ 22.99: US$ 205/kg...
Gli ingredienti non paiono male, ma non sono un chimico... La glicerina non dovrebbe formarsi durante la "normale" saponificazione? Perché aggiungerla?
La domanda è retorica... Metto una faccina: :twisted:

La vacca da mungere...

Allora preferisco un sapone prodotto da chi di saponi campa da decenni e non sto a fare i soliti nomi...

Ma, poi, "Grecian Horse"? Mi da l'idea di chi non sa più cosa inventarsi... Non voglio affermare che le essenze ed i profumi siano "sempre i soliti" perché scriverei una cretinata, ma almeno un po' di fantasia INTELLIGENTE nel creare il nome di un profumo? Ma no, tanto si vende lo stesso... Ai collezionisti...

@rtafuto: Non vederla come una cosa personale, assolutamente NON è così! Sono tutti questi saponi "artigianali" che nascono come i funghi nei garage di mezzo mondo che mi lasciano perplesso... Abbiamo veramente finito di conoscere, provare ed imparare ad usare i saponi dei produttori VERI? :(
Memento Radere Semper!
Avatar utente
Selous
 
Messaggi: 329
Images: 4
Iscritto il: 24/02/2016, 23:07

Re: Ariana & Evans

Messaggioda bilos2511 » 10/04/2018, 23:30

Selous ha scritto:
Allora preferisco un sapone prodotto da chi di saponi campa da decenni e non sto a fare i soliti nomi...



Mah...sinceramente non sono d'accordo...provai al loro tempo ( e ne ho ancora ..e non li uso..oppure raramente) vari Floris, Harris, ecc...Sinceramente prima di parlare, a me piace provare un prodotto e posso certamente affermare che se stavo ai nomi blasonati come quelli descritti sopra,certi artigianali come quelli dalla Tallow And Steel per dire uno dei miei preferiti...mai avrebbero conosciuti i miei soldi...In piu mi sarei sempre rasato con un sapone che a me pare soda caustica. :lol:
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3110
Images: 649
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Ariana & Evans

Messaggioda 2e20 » 11/04/2018, 0:30

Ariana & Evans è nato come marchio retail del progetto Shaving Shop/The Club di Peter Charkalis viewtopic.php?f=31&t=9738&p=243355#p243392 (AE era stato già nominato)

Inizialmente erano saponi prodotti da artigiani vari (tra cui Oleo Soapworks), ora invece la nuova base è prodotta "in casa" da Peter stesso.
Caratteristica del marchio è di riprodurre, in collaborazione con una casa specializzata in cloni di fragranze, profumazioni note e meno note (di nicchia) sotto forma di sapone e dopobarba/skin food.
2e20
 
Messaggi: 1597
Images: 345
Iscritto il: 10/05/2014, 17:46
Località: Tra Francia, Belgio e Germania

Re: Ariana & Evans

Messaggioda Barbablu » 11/04/2018, 10:14

Comunque l'INCI "a naso" è bello ricco. Le fragranze per la loro storia promettono di essere essere "aggraziate" ed alcune particolari. Per chi ama resine, oud etc c'è per es. "Khalifa" (vado a memoria), ampia scelta, ed in accordo con il suo AS.
Quindi perché no ?
Provare prima di parlare... ed un paio di Combo (Sapone + AS) di quelli con le fragranza che mi ispiravano, diversi da altri miei, li ho presi.
Barbablu
 
Messaggi: 1668
Images: 79
Iscritto il: 13/09/2015, 16:04
Località: Venezia-Mestre (VE)

Re: Ariana & Evans

Messaggioda Gennaz » 11/04/2018, 11:01

L'inci a me personalmente lascia dubbioso. E' sicuramente ricco, non sono presenti alchimie particolari e questo è un bene, ma:
- la glicerina è molto in alto, forse per sopperire alla mancanza di tallow;
- l'olio di cocco idem, molto in alto, l'olio di ricino invece abbastanza indietro; certo sarà un sapone di rapida e facile schiumata, ma avrei preferito che i due componenti avessero posizioni invertite;
- la cera d'api, a cui non trovo altra funzione in un sapone se non quella di "addensante".

Ad ogni modo un Asia Plum in arrivo, ci aggiorniamo fra un mesetto ;)
Avatar utente
Gennaz
 
Messaggi: 117
Images: 13
Iscritto il: 09/11/2016, 20:21
Località: Pesaro

Re: Ariana & Evans

Messaggioda Barbablu » 11/04/2018, 11:24

Al carissimo Matteo non sfuggono certi particolari, ma vediamo l'INCI nel "complesso":
Stearic Acid, Goats Milk, Shea Butter, Potassium Hydroxide, Kokum Butter, Glycerin, Mango Butter, Cocoa Butter, Coconut Oil, Avocado Oil, Castor Oil, Sodium Hydroxide, Lanolin, Sodium Lactate, Beeswax, Fragrance & EO’s.
- E' vegano, usa Stearico al 1° posto come quasi tutti i saponi, e di solito è vegetale derivato dalla palma
- Latte di Capra al 2° posto, che non è un componente "pizza e fichi" e dovrebbe assicurare scorrevolezza e non solo, sicuramente meglio dell'acqua che usano quasi tutti.
- ovvio che toccherà compensare un poco e la cera d'api la vedo più volentieri delle polveri minerali
- Potassa più che soda (bene)
- 2° grasso il Burro di Karitè, 3° il Kokum 4° la Glicerina, 5° il Burro di Mango, 6° Burro di Cacao , 7° Olio di Cocco (non mi sembra così alto …) 8° Olio di Avocado, 9° Olio di Ricino (credo che stia in basso per la presenza di tutti gli altri, e vedo che i saponi con Kokum hanno una certa "consistenza" grassa, come del resto l'olio di Ricino,
- Lattato di Sodio per contrastare le acque dure.

Diciamo la verità: è molto promettente, ma la parola resta alle prova in vivo.
Barbablu
 
Messaggi: 1668
Images: 79
Iscritto il: 13/09/2015, 16:04
Località: Venezia-Mestre (VE)

Re: Ariana & Evans

Messaggioda Gennaz » 11/04/2018, 11:50

L'olio di cocco è molto in alto rispetto all'olio di ricino, a gusto mio eh.
Che la cera d'api sia meglio di altri addensanti non ci piove, ma se non ci fosse stata per nulla al sottoscritto non sarebbe dispiaciuto. Probabilmente con gli altri grassi "solidi" non sono riusciti ad avere una consistenza adeguata.
Che sia promettente non c'è dubbio ma l'inci, mettiamola così, mi incuriosisce. Non è di quelli che già a leggerlo si può dire "mi piacerà/non fa per la mia pelle".
Ad ogni modo quando arriverà vedremo (e già che c'ero ho colto la palla al balzo per buttar dentro un Zoologist, così mi tolgo la curiosità anche su questo sapone dal prezzo a là Gialuca Vacchi :lol: ).
Avatar utente
Gennaz
 
Messaggi: 117
Images: 13
Iscritto il: 09/11/2016, 20:21
Località: Pesaro

Re: Ariana & Evans

Messaggioda bilos2511 » 11/04/2018, 12:28

Portrait in Soho dovrebbe essere ispirato a "portrait of a lady di Malle"...e Khalifa al Black Afgano....cosi dicono su reddit.Non appena arrivera a Gennaz, sono curioso cosa ci penssa sui profumi. Infatti come diceva anche 2e20 sono saponi orientati piu versi copie/ispirazioni profumi piu che al sapone in se. Probabilmente badano piu ad una formula che possa "attacare " bene il profumo..piu che ad una base meccanica perfetta.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3110
Images: 649
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Ariana & Evans

Messaggioda Gennaz » 11/04/2018, 14:10

Avrei voluto prendere proprio il Khalifa, ma è terminato. Leggendo la piramide olfattiva avevo intuito fosse "ispirato" al Black Afgano, che peraltro è uno dei miei profumi preferiti.
Avatar utente
Gennaz
 
Messaggi: 117
Images: 13
Iscritto il: 09/11/2016, 20:21
Località: Pesaro

Re: Ariana & Evans

Messaggioda bilos2511 » 11/04/2018, 14:17

Gennaz ha scritto:Avrei voluto prendere proprio il Khalifa, ma è terminato. Leggendo la piramide olfattiva avevo intuito fosse "ispirato" al Black Afgano, che peraltro è uno dei miei profumi preferiti.

Il khalifa non l'ho mai visto online...lo avrei preso pure io.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3110
Images: 649
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Ariana & Evans

Messaggioda Barbablu » 11/04/2018, 19:19

Quando ho ordinato i miei Khalifa era ancora disponibile, ma in confezione particolare con extra prezzo. Ora c'è solo l'AS.

Nella disquisizione dell'INCI poi tra i grassi non avevo messo il poco di lanolina … (manca solo il Tallow !)
Io ho ordinato i set "Monte Carlo" definito Acquatico Fougere, con la discussa molecola Ambroxan, etc ed il "Cacao Lussuria" dove il nome è un programma…

Che li facciano loro o li facciano fare da quelli di OleoSoapWork, con le fragranze fatte fare apposta da altri o meno, sembrano comunque prodotti non di certo fatti a casaccio: tutti da scoprire.
Barbablu
 
Messaggi: 1668
Images: 79
Iscritto il: 13/09/2015, 16:04
Località: Venezia-Mestre (VE)

Torna a Creme & Saponi da Barba

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gennaz e 2 ospiti