Il sapone di Gennaz

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Il sapone di Gennaz

Sostienici

Sponsor
 

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Pagno » 11/04/2018, 13:40

Oggi ho provato il G-Mule per radermi innanzitutto........poi per qualcosa di diverso :lol: :lol:

Immagine

Gennaz se per favore aumenti il tasso alcoolico da Top diventa over over over Top
"L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi." (O.Wilde)
Avatar utente
Pagno
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
 
Messaggi: 637
Images: 425
Iscritto il: 21/06/2015, 12:00
Località: Vicenza

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Gennaz » 11/04/2018, 19:51

@Pagno gradiresti che gli AS fossero un pelo più alcolici? Te lo chiedo perchè anche secondo me si può azzardare a salire un pò...
Avatar utente
Gennaz
 
Messaggi: 131
Images: 14
Iscritto il: 09/11/2016, 20:21
Località: Pesaro

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Barbablu » 11/04/2018, 23:36

Anche io voto a favore ! "Adelante Pedro … con juicio" diceva Don Rodrigro ! :lol:
Barbablu
 
Messaggi: 1764
Images: 123
Iscritto il: 13/09/2015, 16:04
Località: Venezia-Mestre (VE)

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Pagno » 12/04/2018, 8:59

Gennaz ha scritto:@Pagno gradiresti che gli AS fossero un pelo più alcolici? Te lo chiedo perchè anche secondo me si può azzardare a salire un pò...


A mio gusto sì, un pò di "forza" in più li renderebbe perfetti
"L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi." (O.Wilde)
Avatar utente
Pagno
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
 
Messaggi: 637
Images: 425
Iscritto il: 21/06/2015, 12:00
Località: Vicenza

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda hamleto » 12/04/2018, 20:42

Io gradisco la gradazione attuale, ma mi chiedo, per aumentare la gradazione alcolica non basta aggiungere un po'di alcool denaturato puro da farmacia in proporzione a quanto già presente? Oppure andare a tentativi fino alla gradazione desiderata.
hamleto
 
Messaggi: 265
Images: 23
Iscritto il: 28/12/2016, 2:17

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Gennaz » 13/04/2018, 9:30

Ciao,
no non puoi semplicemente aggiungere alcol (peraltro in farmacia ti danno quello denaturato colorato che non va comunque bene) perchè alteri le diluizioni.
Per farti un esempio, se hai 100ml con fragranze all'8% e tenore al 50% ed aggiungi 10ml di alcol ottieni un composto di 110ml con tenore alcolico al 55% e fragranze al 7%. Cosa simile accade se utilizzi 10ml di prodotto e poi ne aggiungi 10 di alcool, ottieni 100ml con tenore alcolico maggiore ma tutti i rapporti sballati.
Avatar utente
Gennaz
 
Messaggi: 131
Images: 14
Iscritto il: 09/11/2016, 20:21
Località: Pesaro

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Barbablu » 14/04/2018, 11:22

Utilizzato oggi 1a volta G-Mule, in quanto c’era il tempo è lo spirito “giusto” per apprezzarlo meglio.
viewtopic.php?f=63&t=13399&p=277305#p277305

Della meccanica non posso che confermare quanto di più positivo abbia già scritto. È sempre la stessa base, complice poi che oggi l’avro montata in modo ricco ottimale, sarà altro di ispirato, ma già dopo la prima passata di ML in contropelo diretto avrei potuto concludere la rasatura con pelle sorridente. Fatto la seconda passata anziché ritocchini per BBS giusto per consumare il sapone che era nel pennello.

Fare le fragranze per il sapone è più complicato che per un estratto, così disse Will Carius di B&M in una intervista o intervento su forum estero, perché ci si imbatte nelle reazioni delle sostanze odorose di diversa natura a contatto con le sostanze grasse e lealcali del sapone, con effetti affatto prevedibili a tavolino. Questo significa anche che per un medesimo effetto olfattivo finale il bilanciamento delle sostanze odorose tra AS e sapone se mettiamo le medesime proporzioni di fragranza, in due composti così diversi subisce distorsioni e vanno approntati piccoli correttivi, che non sempre riescono 100 % . Questo per spiegare com’è difficile la materia e come sia bravo Matteo microartigianale nell’offrire sapone e AS.

Detto questo noto appunto come con la stessa base, in funzione delle diverse fragranze, cambiano appena appena alcuni piccoli aspetti di consistenza.

Per la fragranza di G-Mule: in annusata dal vaso l’odore più prepotente al mio naso è il cetriolo, lo zenzero è un pizzico appena, subliminare il Lime, senso di alcolico (non so se esista un qualcosa che lo riproduca... ) da Rum bianco a vodka (che non sa di nulla, se non Alcol) nulla. A me il cetriolo “fa molto estate”, adorando insalata greca e tzaziki nei quali il mix odoroso è con origano, timo per l’uno e aneto per l’altro.
Durante l’uso del sapone il cetriolo retrocede, forse si sviluppa il resto, insomma l’ho trovato meglio in uso. L’ AS recupera un poco della nota agrumata latitante. Menta, mentuccia, mentolo o simili non percepiti perché credo il produttore li volesse solo a piccolo rinfresco, non come sapore/odore. Per me (naso soggettivo) all’atto finale è bilanciato meglio l’AS. Diciamo che mi avrebbe fatto piacere sentire un poco di più in nota lime/limone, ma parlo da profano che non ha il riferimento del “bibitone” estivo pesarese.
Barbablu
 
Messaggi: 1764
Images: 123
Iscritto il: 13/09/2015, 16:04
Località: Venezia-Mestre (VE)

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Zeiger » 14/04/2018, 18:19

Ho utilizzato Edouard oggi.
Non posso che elogiarlo come i miei predecessori.
Profumo (che può piacere o meno) che si sente bene per tutta la duranta della rasatura. La crema monta subito senza problemi sprigionando un bel profumo. Copre bene e non asciuga. Il rasoio scivola che è una meraviglia e il post Shave assolutamente ottimo.
Dimenticavo... anche il suo As, che permette una continuità olfattiva, mi sembra alcolicamente giusto e forse leggermente unto, ma credo sia solo un’impressione in quanto si asciuga subito lasciando la pelle morbida e riposata.
Complimenti a Gennaz.
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 1847
Images: 633
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda ischiapp » 17/04/2018, 10:23

Supermomo ha scritto:100 tutta la vita... sono un divoratore di As... :lol:
Io preferirei 200.
A me finisce solo il dopobarba.
I saponi no: metodo francese ante rivoluzione. :lol:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14031
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda GrandeSlam » 17/04/2018, 11:58

Zeiger ha scritto:Ho utilizzato Edouard oggi.
Non posso che elogiarlo come i miei predecessori.
Profumo (che può piacere o meno) che si sente bene per tutta la duranta della rasatura. La crema monta subito senza problemi sprigionando un bel profumo. Copre bene e non asciuga. Il rasoio scivola che è una meraviglia e il post Shave ottimo.
Complimenti a Gennaz.

Copio e incollo! Per lo AS sono rimasto a " bocca asciutta" :x Peccato!
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1184
Images: 559
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Zeiger » 17/04/2018, 12:04

Grazie Luca. Onorato.
Sei senza Edouard?
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 1847
Images: 633
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda GrandeSlam » 17/04/2018, 12:19

Zeiger ha scritto:Grazie Luca. Onorato.
Sei senza Edouard?

Si perche' il AS era terminato. Ho usato il buon Pitralon original. Ci puo' stare!
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1184
Images: 559
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Aldebaran » 24/04/2018, 11:23

Buongiorno a tutti!

È un piacere comunicarVi che anche Gennaz,in qualità di artigiano di saponi, è da oggi un collaboratore e sostenitore della Nostra Associazione e quindi del Nostro Forum. Lo ringraziamo quindi insieme a tutti coloro che credono in Noi, nel Nostro Operato, nella diffusione della Cultura. Auguro buon proseguimento, Andrea&Staff
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5261
Images: 4743
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Zeiger » 29/04/2018, 12:20

Avendo riutilizzato Edouard oggi non posso esimermi dal rielogiare questo sapone.
Veramente fenomenale. Cremoso, scivoloso e post ottimi.
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 1847
Images: 633
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda geppo73 » 02/05/2018, 18:43

Grazie a @giova1949 ho potuto provare il sapone 5 o' clock.
Mi piace utilizzare i pennelli in setola per prendere confidenza coi nuovi saponi ed in questo caso ho riutilizzato uno Zenith piccolino.
Sono rimasto stupito dalla qualitá del sapone: schiumata abbondante, lucida, grassa, ben lubrificante e molto duratura. Il profumo é veramente azzeccato! Potente il giusto e ben presente durante la rasatura. Nella seconda passata il sapone era ancora ben montato ad aspettarmi nel pennello, cosa non sempre scontata con la setola di maiale. Nel reparto dopobarba sono un pó grezzo :D ed ho concluso con un Denim White; mi pare che si accordi bene con le note agrumate del sapone.
Che altro aggiungere che non sia giá stato scritto da chi mi ha preceduto... come giá mi é successo dopo aver usato alcuni prodotti di altri "saponificatori del forum" comincio seriamente a riconsiderare gli acquisti fatti fino ad ora :o
Mi domando: come può un dilettante (nell'accezione piú letterale del termine) eguagliare e forse sovrastare le prestazioni di altri saponi concepiti e prodotti da aziende che operano nel settore da lungo tempo?!?!
Intanto faccio i miei sinceri complimenti al produttore. Davvero molto bravo.
geppo73
 
Messaggi: 473
Images: 258
Iscritto il: 10/03/2016, 23:54
Località: Rieti

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda teoserio » 02/05/2018, 19:01

Semplicemente perché non accetta compromessi
teoserio
 
Messaggi: 45
Images: 7
Iscritto il: 01/02/2018, 10:46
Località: Desio (MB)

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Gennaz » 02/05/2018, 19:19

Ringrazio Zeiger e Geppo per i complimenti.

Alla domanda di Geppo posso provare a rispondere così: a mio avviso è una questione di materie prime e di costi.
Materie prime: io uso un tallow che lavoro personalmente da rognone di bovino autoctono allevato "alla vecchia maniera", pascolo libero, niente farmaci, niente stimolanti. Ovvio che però lo scotto da pagare è la quantità disponibile, 3kg di grasso di rognone (da cui si ottiene meno di 1kg di tallow) lo reperisco ogni tanto, 300kg sarebbe impossibile. Ecco quindi che i produttori veri e propri devono far ricorso non solo a tallow industriale, ma anche proveniente da chissà quali bestie...e credimi, la differenza si nota.
Costi: io non ho il problema di massimizzare il guadagno, minimizzando il costo e mantenendo un livello di qualità accettabile per l'utente medio; i professionisti sì. Produco piccolissime quantità, quindi non ho dipendenti da retribuire e macchinari da ammortizzare. Io quando faccio pari con i costi dei materiali (e packaging) sono a posto, non mi interessa lucrarci, non è il mio lavoro. Se volessi avere un margine di guadagno dovrei gioco-forza abbassare la qualità di certi materiali (karitè su tutti) od aumentare sensibilmente il prezzo. Se oltre a lucrarci volessi aumentare sensibilmente le quantità prodotte, il prezzo aumenterebbe ulteriormente.
E' per questi motivi che non mi sentirai mai parlare con alterigia di saponi come, ad esempio, i TOBS che sia pur non di qualità eccelsa sono comunque molto cost effective; od anche gli Hasslinger.
Avatar utente
Gennaz
 
Messaggi: 131
Images: 14
Iscritto il: 09/11/2016, 20:21
Località: Pesaro

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda ischiapp » 13/05/2018, 18:21

Da qualche settimana sto usando i saponi di Matteo @Gennaz.
I tre provati (5 O'Clock, Edouard, G-Mule) li trovo tutti ottimi.
Anche se il mio preferito in assoluto è il teaceo / citrico 5OC, che anche oggi m'ha deliziato.

La passione e la competenza si notano.
Soprattutto in combo con il dopobarba.
Meccanica, fragranza, postshave.
Tutto perfetto.
Complimenti.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14031
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Miche » 23/05/2018, 16:17

Domenica, finalmente, mi sono tolto la soddisfazione di provare il G-mule + As ricevuto qualche giorno prima. Ammetto, sono un pivello alle prime armi che ha riscoperto il piacere della rasatura da 6 mesi circa, ma ho la compagnia di una “scimmia” scatenata che mi ha portato ad acquistare/provare diversi saponi ( phoenix&beau, Floris, phonix a.a., Meißner Tremonia)
Devo fare davvero i complimenti a gennaz, questo sapone è stato il migliore mai provato per scorrevolezza, sensazioni, post shave. Unico appunto, ma è una cosa prettamente personale, il profumo è buono ma per essere top avrei voluto sentire un attimo di più la menta e il lime
Chapeu gennaz, se sfornerai qualcosa di nuovo mi farò sicuramente risentire!
Miche
 
Messaggi: 15
Images: 2
Iscritto il: 03/05/2018, 17:08
Località: Lucca-Massa Carrara

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Gennaz » 24/05/2018, 19:30

Sono di passaggio (il periodo lavorativo non mi consente una presenza assidua) e colgo l'occasione per ringraziare Ischiapp e Miche per gli apprezzamenti.
@Miche proporrò le due nuove fragranze invernali verso fine settembre, quindi stay tuned ;)
Avatar utente
Gennaz
 
Messaggi: 131
Images: 14
Iscritto il: 09/11/2016, 20:21
Località: Pesaro

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda riky76 » 28/05/2018, 10:34

provata per la prima volta una "creatura" di Gennaz, in questo caso il 5 o'clock grazie ad un ottimo scambio con @ste77no che ringrazio.

Sapone davvero ottimo, profumazione molto delicata e floreale e scorrevolezza perfetta per lo shavette di oggi!

http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f ... 62#p282362
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
 
Messaggi: 1061
Images: 191
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda Whitebyzantine53 » 29/05/2018, 15:59

Domanda molto molto banale...monto i saponi con un pennello Omega 6212 in tasso super che di per sè non ha molto backbone. Mi trovo eccellentemente con le creme mentre con i saponi alla italiana tipo cella o vitos qualche piccola fatica a montare comincio ad averla (l'acqua dura non mi aiuta). Sicuramente è colpa della mia scarsa esperienza dato che ho sempre usato dei porcelli... Tutto sto giro di parole per chiedere: questi saponi che mi incuriosiscono particolarmente che conisistenza hanno? Li monterei adeguatamente con il mio tasso? Grazie mille!
Whitebyzantine53
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 13/03/2018, 1:09
Località: Capua

Re: Il sapone di Gennaz

Messaggioda ischiapp » 29/05/2018, 16:33

Whitebyzantine53 ha scritto:che conisistenza hanno? Li monterei adeguatamente con il mio tasso? Grazie mille!
Sono semi-duri all'italiana.
Con un'adeguata preparazione puoi usare qualsiasi pennello.

Qui il più morbido mai provato, piccolo ed al limite del floppy, che comunque schiumava bene qualsiasi sapone.
Un velo d'acqua tiepida, del tempo che faccia effetto, ed un adeguato carico fanno miracoli.

I saponi di Gennaz sono ricchi, quindi richiedono un po' di lavoro per montare al massimo.
Ma anche andando di fretta, il minimo è superiore a tanti altri ...
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14031
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Edouard

Messaggioda gigetto » 03/06/2018, 7:25

Oggi ho finalmente immesso in rotazione questo sapone, rispetto al 5 o'clock però il montaggio ha richiesto un pò più di attenzione, e acqua, forse dovuto al fatto che fosse nuovo. Il profumo inebriante per chi piace l'anice che anice non è ma è assenzio, più secco e meno dolce dell'anice è spettacolare e in post rasatura devo complimentarmi con Gennaz perchè si notano toni più amari della liquerizia e uno speziato non riconducibile all'assenzio stesso. Scorrevolezza protettività e post ottimi come al solito, adesso con i Gennaz posso concentrarmi sugli aromi e sui profumi, cosa che trascuravo prima.
gigetto
 
Messaggi: 1469
Images: 8
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara
Precedente

Torna a Creme & Saponi da Barba

Chi c’è in linea

Visitano il forum: bartokk, Dea.pn, ischiapp, prinzeugen e 8 ospiti