SAPONI VITOS

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
Palfe
Messaggi: 18
Iscritto il: 17/04/2020, 15:00
Località: Cagliari

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Palfe »

Anche io dopo aver preso il panetto Rosso al Cocco da Ravanello Shop e averlo usato per tutta la settimana non posso che confermare le qualità e la bontà del prodotto. Lo trovo molto protettivo e restituisce un post rasatura ottimo. Poi non parliamo del rapporto qualità/prezzo veramente incredibile…
Avatar utente
cloud
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/02/2019, 15:22
Località: Pavia

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da cloud »

Ciao a tutti

Vorrei chiedervi un'informazione sul Vitos in vescica. Mi è appena arrivato in versione tabacco, e l'ho aperto per farmi un'idea del profumo. Era talmente liquido, è talmente "sotto pressione" che ne è uscito un discreto fiotto, mi ha sporcato tutta la mano. Mi era sembrato di capire invece che normalmente ha una consistenza molto compatta. Anche su YouTube ricordo che invece si dovesse applicare un po' di pressione, data la consistenza. A voi è mai successo? È proprio la prima volta che compro qualcosa di diverso da Proraso...
Avatar utente
Davide84
Messaggi: 1066
Iscritto il: 28/11/2017, 9:03
Località: Bologna

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Davide84 »

La mia è molto compatta anzi, faccio fatica a farla uscire.
Potrebbe essere stata al caldo?
Prova ad aspettare che si raffreddi del tutto e poi controlla se è cambiata la consistenza.
“Chi fa un uso pessimo del tempo che gli è stato messo a disposizione spesso è tra coloro che si lamentano di avere poco tempo.”

Jean de la Bruyere
Avatar utente
mark1976
Messaggi: 490
Iscritto il: 11/02/2018, 16:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da mark1976 »

Anche il mio è duro ad uscire...
Avatar utente
cloud
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/02/2019, 15:22
Località: Pavia

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da cloud »

Grazie delle risposte! Per intenderci, la vescica al tatto sembra piena d'acqua. È in frigo da ore (ho voluto provare) ma non è cambiato nulla. Il sapone ha l'aspetto di una emulsione liquida in cui le fasi di siano separate. Comunque, ho confrontato con un altro esemplare, "normale", di un amico ed è totalmente diversa. L'unica cosa uguale è il profumo, molto molto buono. Ho fatto presente la cosa al venditore, il negozio online rasoigoodfellas.com, ed hanno già proceduto al rimborso. Il resto dell'ordine era integro. Già che ci sono vorrei anche dar loro atto della velocità con cui hanno rimediato, mentre eravamo ancora al telefono.
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19141
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da ischiapp »

Non mi era venuto in mente, ma il Vitos Tabacco sono confidente che sarà perfetto nell'accoppiamento di fragranza con Vielong Epsilon "Scottish Spirit".
Due prodotti semplici, che sembrano nati uno per l'altro.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
omega48
Messaggi: 224
Iscritto il: 22/01/2014, 0:06
Località: Granarolo dell'Emilia (BO)

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da omega48 »

Anche a me è arrivata una vescica al tabacco gonfia come un pallone e appena la aprì esce la crema stile estintore
L'ho messa in freezer ....
Vedo se si solidifica la crema dovrebbe uscire l'aria
VERO ISCHIAPP URGE TUO AIUTO !!!
ti volevo solo chiedere se secondo te e sopprattuto per le tue conoscenze professionali mettere in freezer la vescica potrebbe risolvere la situazione ossia separare l'aria dalla crema
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19141
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da ischiapp »

omega48 ha scritto:... mettere in freezer la vescica potrebbe risolvere la situazione ossia separare l'aria dalla crema
No.

Una soluzione (se il problema è l'aria) è far degassare.
Come quando una bottiglia di bevanda gassata è stata scossa eccessivamente.
Aprire pochissimo e richiudere velocemente il tappo, più volte.
Fino a normalizzazione.

Ho comprato varie vesciche di Proraso (mai Vitos).
Ma quando l'ho trovata troppo piena, era per un problema di calore.
In quel caso il raffreddamento è stato una valida soluzione.
Per evitare rotture, consiglio il frigo. (NON freezer)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
omega48
Messaggi: 224
Iscritto il: 22/01/2014, 0:06
Località: Granarolo dell'Emilia (BO)

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da omega48 »

Ok provo poi vi aggiorno
Grazie
Avatar utente
Sbarbaz
Messaggi: 811
Iscritto il: 30/11/2019, 17:53
Località: Trento

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Sbarbaz »

Avendo a disposizione dei veri prodotti artigianali e di qualità ho rivalutato di molto il sapone vitos in mio possesso . Ho la versione patchouli. Meccanicamente non è male e schiuma abbastanza velocemente. Più che altro lo ritengo un po' aggressivo come sentore e non molto protettivo. La passata di cortesia con questo non la faccio quasi mai..mi da quasi fastidio tenerlo troppo in viso. Valutate che ho fatto parecchi montaggi con idratazioni diverse, eppure non mi ha convinto come altri saponi. Credo che quando si prova una qualità migliore è molto difficile tornare indietro. Se non solo per motivi economici.
Le nostre idee. Quelle lasciamo dietro di noi e solo esse possono spingerci in avanti.
N.Tesla
Avatar utente
cloud
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/02/2019, 15:22
Località: Pavia

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da cloud »

@ischiapp
ho tenuto in frigo la vescica per ore. Il volume era diminuito, la consistenza era inalterata. Liquida.
Quando l'ho tolto dal frigo il problema si è ripresentato. Usciva un fiotto di liquido. Il tutto era piuttosto grasso. Il profumo, molto buono, non è andato via tanto presto dalle mani.
Al freezer non ci ho nemmeno pensato, se si fosse rotto sarebbe stato un problema. Il liquido era piuttosto persistente e untuoso, non era facile da lavare via dal tavolo e dalle mani, figuriamoci da dentro un freezer.
Non è più un problema per me (come ho detto Goodfellas ha risolto immmediatamente), lo dico solo perché potrebbe succedere ad altri, a futura referenza.
omega48
Messaggi: 224
Iscritto il: 22/01/2014, 0:06
Località: Granarolo dell'Emilia (BO)

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da omega48 »

Anche io con il freezer prima e frigo dopo un paio di ore ho risolto il problema del gonfiore e quindi anche la fuoriuscita di crema in pressione quando eviti il tappo
Anche la mia crema è molto liquida con una consistenza molto untuosa e appiccicosa che richiede tantissima acqua durante il montaggio
Il prodotto però mi sembra ok anche se non gradisco molto la profumazione un po' troppo da detersivo
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19141
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da ischiapp »

Se il lotto di produzione è lo stesso, può essere un problema di assemblaggio.
In quel caso, meglio avvertire tutta la filiera fino al produttore.
E cercare di ottenere in cambio il prodotto senza imperfezioni.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
cloud
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/02/2019, 15:22
Località: Pavia

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da cloud »

ischiapp ha scritto: In quel caso, meglio avvertire tutta la filiera fino al produttore.
Per il prodotto sono stato rimborsato a tempo di record. In effetti nemmeno me lo aspettavo (normalmente non compro granché online e il prezzo era veramente poca cosa, non so cosa aspettarmi), era solo per avvisare. Dici che dovrei contattare la Susan Darnell?
Avatar utente
Romagnolo
Messaggi: 467
Iscritto il: 01/03/2017, 17:46
Località: Cervia (RA)

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Romagnolo »

scusate ma il vitos al cocco profuma di querst'ultimo? ho un dubbio visto che ho un amico che sostiene sia inodore
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6122
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da paciccio »

il vitos al cocco ha ottime caratteristiche meccaniche, ma a livello olfattivo è abbastanza deludente
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
Skorpio58
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
Messaggi: 558
Iscritto il: 22/10/2019, 19:55
Località: Roma

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Skorpio58 »

Romagnolo ha scritto:scusate ma il vitos al cocco profuma di querst'ultimo? ho un dubbio visto che ho un amico che sostiene sia inodore
Praticamente il cocco... sembra che non l'ha sentito nessuno. :lol:
Io lo trovo un po' mandorlato... ma niente di che. Come dice Paciccio, le caratteristiche meccaniche sono il suo forte.
So di non sapere
(Socrate)
Avatar utente
Selous
Messaggi: 673
Iscritto il: 24/02/2016, 22:07
Località:

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Selous »

Partiamo dalla domanda più semplice: la profumazione del Vitos in panetti da 1 kg al cocco (Vitos "rosso" o Extra Super "al profumo di cocco") non ha PER NULLA la profumazione del cocco. Tra l'altro il cocco vero non ha una gran profumazione di suo, mi è sempre parsa una invenzione quella della "profumazione al cocco".
Semplicemente profuma di benzaldeide. Ma non una mandorla amara come Saponeria Artigiana o una mandorla sintetica/artificiale/finta come il Cella.
Il Vitos Extra Super "al profumo di cocco" profuma di MARZAPANE, ma di quello buono! La benzaldeide non da fastidio, almeno a me, che non tollero la Figaro rossa e neanche a parlare del Cella...

Le veschiche Vitos... Vitos le riempie con 500 ml di prodotto. Quando sono appena prodotte/recenti sembrano li li per scoppiare, gonfie come palloni. Poi, col tempo, il sapone stagiona, perdendo per evaporazione parte del contenuto di acqua. Questo processo lo fa diventare duro, tanto da renderne non comodissima la "spremitura"... Ma siamo uomini!!! Quindi schiacciando si riesce a spremerlo... :D
La profumazione si perde poco nel tempo. Per fortuna la durata negli anni delle vesciche Vitos è leggendaria!!! IO ne ho due paerte da ormai un anno e nessun problema di ossidazione, marciscenza o perdita di caratteristiche.
Le mie al tabacco sono gonfissime e la consistenza del sapone è simile a quella delle Proraso da nuove. Quelle classiche ("eucalipto"?) sono invece la metà come volume ed il sapone è bello duro... Ma non è un problema!

Il sapone in vesciche Vitos va usato come il prebarba: si spalma e poi si monta in viso. Risultato fuori dal mondo... :o :P

Anche le Proraso stagionano e si concentrano nel tempo... E perdono anche parecchio la profumazione... Comunque ottimo prodotto, ma non all'altezza di Vitos e troppo costoso. Profumazioni, però, più complesse ed apprezzabili... Sempre a gusto, ovvio! ;)

P.S.: Ha ragione Ischiapp... Niente congelatore per le vesciche!!! Va invece bene il frigorifero. Io ce le metto in estate. Ne ho mezza dozzina... :mrgreen:
I panetti, invece, stanno benissimo in congelatore, tagliati a pezzezzi ed avvolti nella pellicola trasparente. Scongelati perdono un po' la profumazione ma non è un grosso problema.
Non fatico a credere che i panetti possano perdere molto la profumazione se stagionano nei magazzini... Quando arrivò il mio c'era profumo di marzapane per mezzo metro attorno al pacco sigillato...
Memento Radere Semper!
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6122
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da paciccio »

Vorrei spezzare una lancia nei confronti della benzaldeide, che è il profumo di mandorla sia quella vera sia quella sintetica, il problema è che mischiata con altri ingredienti non inodore... a volte da ottimi risultati a volte lasciamo stare che è meglio ;)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
Romagnolo
Messaggi: 467
Iscritto il: 01/03/2017, 17:46
Località: Cervia (RA)

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Romagnolo »

quindi la vescica al tabacco profuma di tabacco o sempre benzaldeide?
Avatar utente
Davide84
Messaggi: 1066
Iscritto il: 28/11/2017, 9:03
Località: Bologna

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Davide84 »

Profuma di nessuno dei due... :lol:
Al mio naso ha delle note un po' citriche ma è un profumo strano da descrivere :oops:
“Chi fa un uso pessimo del tempo che gli è stato messo a disposizione spesso è tra coloro che si lamentano di avere poco tempo.”

Jean de la Bruyere
Avatar utente
mark1976
Messaggi: 490
Iscritto il: 11/02/2018, 16:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da mark1976 »

@romagnolo,a me un po' ricorda un detergente per superfici...forse il vim...
Avatar utente
cloud
Messaggi: 13
Iscritto il: 16/02/2019, 15:22
Località: Pavia

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da cloud »

Sicuramente non sa né di tabacco né di mandorla. Non li ricorda neanche da lontano. Davvero mi chiedo il motivo di questa denominazione. Se mi fossi basato solo sul nome non credo che lo avrei mai comprato. Per me è un buon profumo, è tornerò (quando finirò l'altro sapone che ho comprato insieme al Vitos) a comprarlo. Non credo che sarò sfortunato due volte su due...
Avatar utente
mark1976
Messaggi: 490
Iscritto il: 11/02/2018, 16:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da mark1976 »

Non conosco l'odore delle foglie di tabacco fresche,ma essendo fumatore di sigari e pipa sicuramente questo sapone non sa di kentucky fermentato o di virginia puro!
Avatar utente
Selous
Messaggi: 673
Iscritto il: 24/02/2016, 22:07
Località:

Re: SAPONI VITOS

Messaggio da Selous »

I mattoni Vitos da 1 kg contengono benzaldeide e, chi più o chi meno, odorano di mandorla/marzapane. Io ne ho due al Cocco e profumano di marzapane, odore buonissimo (per me)! Viene voglia di mangiarlo!
La vescica classica odora, vagamente e per me - di "eucalipto". Non profuma di menta ma neanche di detersivi o prodotti per il lavaggio o la disinfezione della casa... La profumazione è fresca, magari non particolarmente originale ma non fastidiosa.

La vescica al tabacco, proprio perché "al tabacco" ho aspettato anni ad acquistarla - non sono un fumatore e l'odore di fumo mi da fastidio. Però questa Vitos ha un odore "vagamente" di foglia di tabacco, non di tabacco essiccato. I tabacchi citati sono affumicati, vengono lavorati. Non sono un "naso" professionista, ma l'idea è quella.
Un po' come il Tabac che da l'idea di odore di cuoio bagnato e non certo di sigaretta o sigaro fumati...

L'ho già scritto: se Susan Darnell/Vitos producesse una versione SENZA BENZALDEIDE per i mattoni e SENZA PROFUMAZIONE per le vesciche, farebbe qualcosa di SUBLIME e che meriterebbe di vendere a tonnellate! La meccanica di questi saponi è SUPERIORE. Semplicemente. ;)
Memento Radere Semper!
Rispondi

Torna a “Creme & Saponi da Barba”