Radersi solo in contropelo...

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Radersi solo in contropelo...

Sostienici

Sponsor
 

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda Antonio Bove » 28/09/2015, 15:18

sono all'estero per motivi di lavoro con, quindi, una dotazione di hardware e consumabili in versione ridotta...
leggendo qua e là nel forum, ci si rende conto che la passione per il wet-shaving spinge molti utenti a sperimentazioni svariate, che vengono poi condivise con la restante platea.. (Ischiapp docet...)
l'uso dei regolabili ad aggressività crescente, per esempio, è stata una scoperta non indifferente, non dissimile alla dissertazione sulla "teoria dei tre rasoi".
avendo acquisito (o, almeno, mi illudo) una discreta tecnica, mi sono chiesto se non fosse il caso di "cambiare" qualcosa nel mio modo di radermi, così, giusto per il gusto di rendere meno monotona e ripetitiva la sbarbata mattutina.
mi ritengo fortunato, poiché mi ritrovo con barba dura e pelle resistente ("di scecco", la definisce la mia fidanzata - ndt: di asino, per chi non parlasse l'idioma siculo), e mi sono chiesto se fosse possibile invertire la classica sequenza WTG-XTG-ATG (che uso con soddisfazione) senza perdere i benefici che, diuturnamente, sono un dato di fatto.
armato di pazienza, da circa una settimana, sto usando il Global Needz Chubby con Astra Verdi prima in ATG e poi in XTG, convinto che sia più facile tagliare un pelo "più lungo" alla prima passata, per poi usare la passata in XTG solo per una sorta di ritocchi.
devo dire che i risultati sono soddisfacenti: niente irritazioni e BBS raggiunto con una passata di meno (meno stress per la pelle? probabile).
mi sono anche ripromesso di cambiare rasoio, a scelta tra un 37c ed un FaTip (anche se ho un pò di timore reverenziale per quest'ultimo), prima dello step finale, ovvero usare alla stessa maniera il Progress, aggiungendo la variabile della regolazione crescente.
stay tuned!
Antonio Bove
 
Messaggi: 1647
Images: 177
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda borg » 30/09/2015, 16:24

Antonio Bove ha scritto:devo dire che i risultati sono soddisfacenti: niente irritazioni e BBS raggiunto con una passata di meno (meno stress per la pelle? probabile).
mi sono anche ripromesso di cambiare rasoio, a scelta tra un 37c ed un FaTip (anche se ho un pò di timore reverenziale per quest'ultimo)

Sto seguendo lo stesso percorso:
  • prima ho provato con R89 (il mio primo DE), ma "saltava" troppo sul pelo per passare direttamente in ATG;
  • la settimana scorsa ho riprovato con il FaTip, lui piallava via tutto ma il terzo giorno le guance mi sono rimaste doloranti per tutta la mattina se le accarezzavo "contro pelo" (virgolettato perché di pelo non c'era traccia);
  • da tre giorni con il 39C mi sembra che le cose vadano meglio.
Il tutto sempre con lamette Astra verdi.
Attenzione però: non ho la pretesa di sapere già domare bene il FaTip, quindi ci riproverò quando la mia tecnica sarà migliorata.
Attenzione bis: ho anche introdotto il superlathering perché non so ottenere una schiuma corposa dalle ciotole Proraso.
Ultima modifica di borg il 30/09/2015, 17:21, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
borg
 
Messaggi: 36
Images: 12
Iscritto il: 13/09/2015, 11:18
Località: Pordenone (Est però)

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda Quint » 30/09/2015, 17:19

Io mi rado ogni giorno in contropelo.. se invece la barba è di due giorni o piu eseguo pelo e contropelo.
Merkur 37c slant armato di lametta rapira con solo una passata arrivo quasi alla perfezione in totale comfort!
La mia tecnica sta migliorando per cui sarà sempre meglio!

Anche io ho il fatip e per un po non lo userò. Solo contropelo è troppo aggressivo a meno che non lavorare tanto nella preparazione di pelle e pelo.
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2118
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda borg » 09/10/2015, 10:43

Quint ha scritto:Solo contropelo è troppo aggressivo a meno che non lavorare tanto nella preparazione di pelle e pelo.

A chiusura di una settimana intera di ATG+ATG con FaTip: nessun segno, poca irritazione per lo più nei punti in cui tradizionalmente sono più soggetto.

Segreto di Pulcinella n.1: spargere tanta, tanta, tanta schiuma.
Segreto di Pulcinella n.2: procedere lentamente.

Non ho fatto nulla di particolare nella preparazione: un filo di prebarba Proraso verde o rosso a seconda dell'umore, applicato anche in fretta, e non sempre preceduto da doccia perché ho dovuto spesso disaccoppiare doccia e barba...

Vantaggi registrati rispetto alla settimana di ATG+ATG con Merkur 39C: nessuno, tutti i giorni ho riscontrato ottimi risultati con entrambi i rasoi.
Svantaggi: con il FaTip ci metto più tempo perché procedo con più cautela.

Ora lascio in pace la pelle per due giorni - non che ne senta il bisogno - e la prossima settimana provo il contropelo diretto con il Mühle R89.
Avatar utente
borg
 
Messaggi: 36
Images: 12
Iscritto il: 13/09/2015, 11:18
Località: Pordenone (Est però)

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda Batik » 13/11/2015, 21:43

Per me era consuetudine, al tempo dei multilama, radermi direttamente e solo in contropelo allo scopo di accelerare la rasatura; tovavo il tutto molto naturale e confortevole. Ora invece, dopo il passaggio al de e ad una rasatura più consapevole, sto trovando molte difficoltà a questo tipo di approccio diretto che se riuscisse, a mio parere, eviterebbe una molteplicità di passaggi inutili ancorché dannosi al benessere della pelle.
Saluti.
Avatar utente
Batik
 
Messaggi: 262
Images: 40
Iscritto il: 09/04/2015, 11:32
Località: Roma

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda CAJ » 16/11/2015, 20:14

Da provare! Contropelo diretto... a pensarlo 2 anni fà, che mi radevo col gillette fusion, mi sarebbe salita la febbre ma oggi, che mi rado col Merkur Futur con buonissimi risultati si potrebbe provare. Qualcuno usa il mio stesso rasoio per fare il contropelo diretto? E se sì, con quale settaggio?
CAJ
 
Messaggi: 33
Images: 12
Iscritto il: 18/02/2015, 11:39
Località: Santa Maria di Licodia(CT)

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda ischiapp » 18/11/2015, 22:44

Credo sia più logico provare da sé, e per gradi.
Io personalmente lo uso al massimo, dato che ho un miglior feedback. Ma non è una tecnica sicura.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15381
Images: 2360
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda Crononauta » 18/11/2015, 23:23

Anch'io quando usavo i multilama e nulla sapevo, facevo così: un bel contropelo diretto. Infatti avevo sempre una follicolite della mad**na perenne!
Massimo Bacilieri
DE: Slim Adj. '66; Rocket Fl.Tip; Merkur 11C e Progress; Fatip Classic, Gentile; EJ89;Rimei; Mühle R4; Qshave;
Sh: Sanguine Gray Handle, R5 Wood; Universal ½, int.; Parker PTB; Sedef;
ML: GD66; Colas; Filarmonica 14
Avatar utente
Crononauta
 
Messaggi: 730
Images: 107
Iscritto il: 21/02/2014, 2:17
Località: Ravenna

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda Quint » 18/11/2015, 23:54

Idem! Col multilama nel verso del pelo ho sempre fatto poco... altro che tecnologia... ora invece se mi rado tutti i giorni vado diretto di contropelo ma non mi riesce con tutti i rasoi... col fatip non mi riesce, con il merkur 37c si.
A mio avviso se si va di contropelo diretto bisogna curare maggiormente il massaggio col pennello.
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2118
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda mazzinidixit » 19/11/2015, 0:10

...rasoio impugnato agile e leggero ma "guidato" , passate corte e sperare che la lama, di solito nuova o max seconda mano, non mi castighi. cosa che in ATG diretto è sempre possibile. quando va bene ottengo la stessa profondità delle due passate che faccio di solito, ma con minore stress per la pelle. se non mi taglio.
mazzinidixit
 
Messaggi: 93
Images: 6
Iscritto il: 06/02/2015, 23:29

Miglior contropelo possibile, DE o ML?

Messaggioda Saturday » 11/04/2016, 15:22

Forse non è la sezione più adatta, ma è l'unica che in un certo modo può racchiundere entrambi gli argomenti.

Mi rado da anni tutti i giorni contropelo con un semplice e commerciale gillette mach3 (non linciatemi), usando il sapone da barba proraso classico verde e relativo pennello, sia sul viso che sulla testa (sono passato da qualche mese al sapone da barba lurkando il forum e seguendo i vari consigli, e non tornerò mai più indietro alle comuni schiume da barba, non c'è proprio paragone)

Tornando alla rasatura, non ho nulla di cui lamentarmi per quanto riguarda la testa (considerate che mi rado per scelta e non per calvizie), feeling perfetto, il rasoio scorre benissimo ed è impossibile tagliarsi, e comunque il risultato lo considero più che soddisfacente perchè non mi interessa venire perfettamente lucido, anzi.

Il problema arriva sul viso, è qui che vorrei una rasatura perfetta ed omogenea, odio vedere zone dove sono più "grigio" o sentire i peli passando la mano contropelo.
Anche con la preparazione migliore del mondo (doccia, preshave, sapone da barba, rasatura di pelo, contropelo etc.) il risultato non è mai soddisfacente.
Lungo tutto il "contorno" del viso rimangono sempre dei peli che sembra proprio il mach non riesca nemmeno a toccare, idem in alcune zone del collo.

Secondo voi con un rasoio double edge o mano libera (mai usati in vita mia), per quanto sicuramente avrò da affinare la tecnica e fare esperienza col tempo, potrei ottenere una rasatura contropelo pressoche perfetta?

Non so più dove sbattere la testa, magari sbaglio qualcosa ma le ho provate veramente tutte, ho pensato che forse l'unica è passare ad un rasoio un po' più serio.
Saturday
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/04/2016, 14:55

Re: Miglior contropelo possibile, DE o ML?

Messaggioda Quint » 11/04/2016, 15:47

Ciao io uso solamente DE per radermi per cui non so rispondere alla tua complessissima domanda...
Ogni strumento ha pro e contro ma il verdetto finale lo decide la tua pelle, la tua mano, il tuo tempo... per questo motivo penso che alla tua domanda solo tu sappia rispondere.
Prendi un po' di coraggio, informati per bene ( ne hai da leggere :lol: ) e scegli.

Personalmente usavo pure il MACH3, ora non tornerei più indietro, certi rasoi di sicurezza umiliano letteralmente quel plasticoso che mi ha servito per molti anni, per confort, profondità e semplice piacere d'uso.
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2118
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Miglior contropelo possibile, DE o ML?

Messaggioda Saturday » 11/04/2016, 16:00

Quanto c'hai messo per padroneggiarlo? Ti radi anche contropelo?
Secondo te per iniziare va bene questo: http://www.amazon.it/Edwin-Jagger-De89b ... rds=rasoio

L'unico timore che ho è di tagliarmi... col Mach3 seppur la rasatura non venga perfetta, posso pure usarlo come un rastrello che tagliarsi è praticamente impossibile. E alzandomi la mattina alle 5.30 dovendo andare a lavorare è un bel bonus.

Di certo passassi al DE dovrei cambiare approccio e fare SEMPRE le cose con calma, certo se poi la rasatura è soddisfacente il gioco vale la candela.
Ultima modifica di ares56 il 11/04/2016, 18:41, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Messaggio modificato nel rispetto delle norme sul CITA o QUOTE del Regolamento
Saturday
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/04/2016, 14:55

Re: Miglior contropelo possibile, DE o ML?

Messaggioda Quint » 11/04/2016, 16:06

C'ho messo vari mesi, complice anche un primo acquisto controindicato per un neofita ( un Fatip), tuttavia penso che in 1-2 mesi si abbia una tecnica dignitosa.
Alcuni rasoi come quello che mostri nel link ( che va bene per iniziare) sono molto delicati ma validi.
Riguardo il tempo chiaramente all'inizio ci si mette di più, poi dipende da quanto ci si vuole coccolare, quando non ne ho molto ci metto 15 minuti, eseguo una passate verso il pelo e due contropeli.

Se prendi quel buon DE adattissimo per iniziare ti consiglierei lamette dolci ma giustamente affilate: personna, satinex 2000, astra verdi sono le prime che mi vengono in mente, personna in primis!
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2118
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Miglior contropelo possibile, DE o ML?

Messaggioda ares56 » 11/04/2016, 18:45

Saturday ha scritto:Mi rado da anni tutti i giorni contropelo con un semplice e commerciale gillette mach3 ...Anche con la preparazione migliore del mondo (doccia, preshave, sapone da barba, rasatura di pelo, contropelo etc.) il risultato non è mai soddisfacente.
Lungo tutto il "contorno" del viso rimangono sempre dei peli che sembra proprio il mach non riesca nemmeno a toccare, idem in alcune zone del collo.

E' il classico problema di chi usa un multilama senza aver maturato la giusta tecnica che vale per qualsiasi tipo di rasoio si usi. Un aspetto fondamentale, ma spesso trascurato, è la corretta conoscenza del proprio face mapping (viewtopic.php?f=33&t=2605) e dell'uso della mano libera per tirare la pelle (viewtopic.php?f=33&t=7129).

In generale ti suggerisco di leggere con attenzione i Tutorial e le varie discussioni di questa Sezione dove puoi trovare utili spunti per migliorare la tua tecnica.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14277
Images: 2532
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda OcriM » 11/04/2016, 19:16

E alzandomi la mattina alle 5.30 dovendo andare a lavorare è un bel bonus.

Penso che la fretta sia uno dei motivi per il quale non ottieni ottimi risultati.
Avatar utente
OcriM
 
Messaggi: 172
Images: 11
Iscritto il: 06/03/2016, 14:44

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda capitan pulcino » 12/04/2016, 13:43

effettuata ieri sera solo in contropelo, con bilama del TuoDì, sauna facciale e schiuma Intensa alla Vitamina E, il risultato è stato eccellente!!!
Avatar utente
capitan pulcino
 
Messaggi: 132
Images: 4
Iscritto il: 22/09/2015, 21:18

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda jabba » 12/04/2016, 16:24

Con una passata in contropelo non ottengo assolutamente un buon risultato.
Flying Eagle | RiMei | Wilkinson Classic | BoYou | Baili | Lamette in Pack | Pennello Semogue 830 | Proraso tutti in tubo - Palmolive Classica - Palmolive Mentolo - Omega | AS Vetiver de Guerlain | Proraso - Lozione | Nivea Skin-Energy | L'Oreal Men
Avatar utente
jabba
 
Messaggi: 785
Images: 15
Iscritto il: 07/03/2015, 17:57
Località: Ferrara

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda OcriM » 12/04/2016, 16:26

Io il contropelo non lo faccio mai,non mi piace troppo lisciume. ;)
E poi la barba cresce prima e gioco di più! :lol:
Avatar utente
OcriM
 
Messaggi: 172
Images: 11
Iscritto il: 06/03/2016, 14:44

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda Barba64 » 10/05/2016, 15:10

Ultimamente, con una barba di 3 giorni (la mia media nelle rasature), ho voluto provare per la prima volta a radermi con ML direttamente in contropelo.
Come pre shave mi sono lavato il viso con acqua calda e sapone.
Ho montato la crema Cella in ciotola e poi l’ho passata sulla barba, massaggiando bene col pennello cercando di finire con passaggi in contropelo.
La lama del rasoio, tendenzialmente tenuta quasi piatta sulla pelle sufficientemente tesa, ha asportato facilmente i peli lasciando la pelle liscia, liscia.
Se devo dirla tutta, ho quasi trovato più agevole questo contropelo che quelli canonici successivi alle passate nel verso del pelo o incrociate.
Ovviamente ho dovuto comunque rinsaponare e ripassare alcuni punti, in particolare sul collo o mascelle.
Ma alla fine devo dire che ho notato una significativa risposta positiva delle mia pelle.
L’allume non ha prodotto alcun bruciore, neanche lieve, e così anche il dopobarba alcolico (CIEN ICE del LIDL).
Mi sono ritrovato una pelle bella liscia e per niente stressata. Nessuna irritazione.
Nei punti più facili ho raggiunto anche il BBS. In altri (es. sotto il collo) no, ma mi va bene così. Anzi, di norma preferisco onde evitare peli incarniti.
E il giorno dopo ho riscontrato una ricrescita minore rispetto alla norma, probabilmente grazie ad una maggiore profondità di rasatura.

Quindi l’esperienza è stata più che proficua. Il riuscire a radermi in questo modo, con l’epidermide lasciata a riposo qualche giorno ed un solo passaggio della lama (o n° ridotto di passaggi sempre previa insaponatura) non può che portarmi dei vantaggi in termini di confort (e mi accorgo che detta in questi termini, non poteva essere altrimenti).
Ma credo che il buon risultato è dipeso anche dalla maggior familiarità acquisita nel tempo con i rasoi ML. Mesi fa non so se sarei stato capace di portare a termine una rasatura in questo modo. Ora non mi resta che ripetere il trattamento così da comprenderlo meglio e (perché no?) migliorarlo con preparazione e/o set diversi e, soprattutto, affinando ancor più la tecnica.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 797
Images: 501
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda robyfg » 10/05/2016, 19:25

Tempo fa ne parlavo proprio con Bayerbiker se era il caso o no di fare solo contropelo e lui mi disse che il suo barbiere preferisce iniziare proprio così in quanto,come prima passata e quindi non stressata ,la pelle meglio si presta ad essere "maltrattata".
Molto probabilmente questo sarà il motivo per cui hai trovato giovamento nel farlo direttamente all'inizio.
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda Barba64 » 11/05/2016, 12:23

Penso proprio che per la mia pelle sia così. Infatti nelle rasature standard, cioè 2 passaggi pelo e contropelo più ritocchi, per quanto possa essere leggero, le zone rifinite alcune volte presentano delle lievi irritazioni o rossori che comunque in breve tempo si attenuano. Partendo subito con il contropelo ho risparmiato alla cute quantomeno un passata, ma soprattutto il risultato ottenuto pare sia stato anche migliore tant’è che anche le zone ritoccate sono state minori. Come dicevo nel post precedente, devo approfondire meglio la questione, ma a sensazione credo di aver fatto qualche passo in più verso il metodo di rasatura ottimale per il mio viso.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 797
Images: 501
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda capitan pulcino » 23/05/2016, 19:23

per la mia pelle è la madre di tutte le tecniche.
Avatar utente
capitan pulcino
 
Messaggi: 132
Images: 4
Iscritto il: 22/09/2015, 21:18

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda darkstefano » 01/04/2017, 11:27

Io ci ho provato per 2 settimane, circa, a fare contropelo diretto. Tuttavia si formano delle micro bollicine nelle zone dove ho il peli, in queste zone la pelle dopo la rasatura non si avverte liscia ma ruvida con buste microbolle. Credevo di avere una barba morbida e semplice da radere, ma evidentemente non è cosi, se si verifica questo effetto...
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 601
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Radersi solo in contropelo...

Messaggioda jabba » 01/04/2017, 14:51

Anch'io mi rado sempre ed unicamente in contropelo, ma mi trovo meglio ad eseguire la procedura a secco, senza nemmeno inumidirmi, una goduria, da provare.
Poi consiglio rasoi aggressivi tipo l'R41/Fatip e lamette tipo Feather/KAI.
Per finire scordarsi qualsiasi dopo barba e/o crema.
Flying Eagle | RiMei | Wilkinson Classic | BoYou | Baili | Lamette in Pack | Pennello Semogue 830 | Proraso tutti in tubo - Palmolive Classica - Palmolive Mentolo - Omega | AS Vetiver de Guerlain | Proraso - Lozione | Nivea Skin-Energy | L'Oreal Men
Avatar utente
jabba
 
Messaggi: 785
Images: 15
Iscritto il: 07/03/2015, 17:57
Località: Ferrara
PrecedenteProssimo

Torna a Tecniche di Rasatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti