Pagina 8 di 9

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/08/2016, 10:26
da ischiapp
La considerazione sulle generazioni che si "ammorbidiscono" l'ho letta anch'io, ma dal basso della mia esperienza di solo due modelli non l'ho notata.
Tra il E3 ed il G8 passano quasi quindici anni di produzione, ma come profondità e comfort mi sono sembrati identici.
Mi sembra di ricordare una discussione ad hoc sul forum specializzato (TOST), ma da tempo è indisponibile per manutenzione. :roll: :roll: :roll:

Quando provai a recuperare i due modelli che più m'attraggono esteticamente, il Type D e Tipe F, ricordo la forte difficoltà.
Sia per la mancanza oggettiva nei canali classici, sia di conseguenza per il costo dei rari esemplari rinvenuti.
Questo, oltre al fatto d'essere già felice proprietario di altri, mi fece desistere.

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/08/2016, 12:59
da suxuinni
oggi ho provato per la prima volta quello che, insieme a tutti i suoi de, shavette e pennelli, ho requisito a mio padre che è passato al rasoio elettrico!
il risultato non è male, ma credo si posa fare di meglio. per ora ho sostituito la lametta e vedrò come si comporta

Schick Injector Hydro-Magic

MessaggioInviato: 12/05/2018, 16:44
da ischiapp
Tra i migliori rasoi per iniziare, sicuramente quelli con il meccanismo veloce di pulizia / gestione lama sono i migliori.
Nello specifico, sono i modelli: I2, J3, J4, K1, K2, K3.

Il meccanismo a leva Eversharp Hydromagic è semplicemente geniale, e qui viene spiegato in modo chiaro:
http://shavenook.com/showthread.php?tid=53729


Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 18/05/2018, 19:39
da HxH
Ciao Ragazzi vorrei iniziare ha rasarmi con uno schick injector,che modello mi consigliate per iniziare?

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/05/2018, 8:58
da Maxabbate
Dei due o tre che ho provato io non saprei quale consigliarti, per me sono equivalenti pressapoco. Per me la differenza la fanno le lame su questo tipo di rasoi (non che ci sia tanta scelta). Però trovo più gradevoli le serie E e G, per il gusto anni 40-50.

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/05/2018, 11:22
da ischiapp
Nella mia scarsa esperienza, avendo avuto solo due modelli molto simili, le differenze ci sono anche se non troppo evidenti.
In realtà, su tutta la produzione, sembra che ce ne siano e più evidenti.
Il consiglio è sempre lo stesso, le versioni a leva.
http://theoriginalsafety2.com/thread/640/efficiency-aggressiveness

Per i miei gusti, la versione compatta con meccanismo a leva nella livrea dorata con manico nero è uno standard assoluto. :D :D :D
Immagine
Credits: B&B

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/05/2018, 12:05
da Egli
Veramente molto bello. A trovallo...

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/05/2018, 12:48
da HxH
Grazie Ragazzi ora vedo cosa trovo su ebay,senza spenderci un capitale ;-)

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/05/2018, 15:26
da HxH
Appena trovato e preso un eversharp hydromagic da ebay ;-)
Ora bisogna solo trovare le lame :-)

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/05/2018, 23:19
da HxH
Ragazzi voi dove vi fornite per le lamette?

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 20/05/2018, 6:51
da ares56
Una scelta è disponibile su Connaught Shaving altrimenti eBay.

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 20/05/2018, 13:50
da HxH
Ok grazie Ares56.
Una domanda anche il Pal usa le stesse lame,giusto?
https://rover.ebay.com/rover/0/0/0?mpre ... 1132641225

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 20/05/2018, 14:36
da Petrvs
si, corretto, stesse lame anche per il Pal Injectomatic

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 20/05/2018, 15:12
da ischiapp
Interessante il video di Razor Emporium sui vari modelli.


Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 21/05/2018, 21:58
da HxH
Un video Vintage dello Schick injector.
https://youtu.be/daG2v_ax0L0

Schick "Type O" Injector

MessaggioInviato: 12/08/2018, 19:59
da ischiapp
Uno dei modelli che m'ha sempre affascinato è l'ultimo prodotto da Schick per il mercato del Giappone: il Type O.
628076280862812
628096281062811
Credit: SinCorteNoHayGloria

Per chi fosse in USA, o avesse la possibilità di un supporto in loco, il clone è in promozione per pochi giorni.
Essendo in chiusura per motivi di salute del proprietario, il sito offre uno sconto incondizionato del 30% su tutto il listino.
Purtroppo la data ultima è vicina, ossia fino al 15/08/2018 (chiusura).
https://www.ebarbershop.com/ebarbershop-schick-type-injector-razor-handle.html

Schick Injector Type F Art Deco

MessaggioInviato: 30/08/2019, 15:39
da ischiapp
Da anni sono in caccia di un'unicorno: lo Schick Injector Type F Art Deco.
Qui immortalato in SOTD con grande abilità da un appassionato che seguo.
Immagine
Album del modello: https://imgur.com/a/c0glW7P
Credit Matt Hilton (120inna55)

Il nome completo è The New Improved Schick Injector Razor
https://www.razoremporium.com/blog/the-rare-schick-injector-safety-razor-type-f-art-deco/
Immagine

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 11/12/2019, 23:19
da Animalunga
75275
Una serie di coincidenze ha riunito il rasoio, marcato H1, quindi secondo Badgerandblades, un modello da donna compreso tra il 1946 e il '55, e una confezione intonsa di lame (notare il prezzo a penna sulla scatolina).
Contrariamente a qualsiasi principio collezionistico, li ho testati. La rasatura non mi ha dato tagli o irritazioni. Ha un solo angolo di attacco: rade o non rade. Ho dovuto ripassare più volte per ottenere un risultato, per me, soddisfacente, ma senza irritazioni. Però, dopo un paio di giorni, ho avuto problemi di ricrescita sottopelle. Francamente non ha superato in nessuna caratteristica i miei DE in firma. Conto di riprovarlo.

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 13/12/2019, 18:12
da LametteIncrociate
https://rover.ebay.com/rover/0/0/0?mpre ... 3924312306

Questo secondo voi potrebbe essere un buon acquisto?

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/12/2019, 14:35
da LametteIncrociate
Alla fine ho preso un modello L (da quello che ho capito guardando su internet) con dieci lame. Mai aperto. Secondo voi le lame potrebbero ancora essere buone?

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 19/12/2019, 22:11
da Iorek
È senz'altro possibile. Ho parecchi caricatori Schick dell'epoca, ancora nella loro scatola, uso regolarmente le loro lame e non trovo differenza con quelle attuali (Personna di Connaught). Anzi, forse le preferisco.

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 01/01/2020, 19:29
da LametteIncrociate
Mi è arrivato lo schick, per il momento non l'ho ancora aperto, in ogni caso è nuovo (nel senso di mai usato). Come posso "pulirlo" prima di utilizzarlo per la prima volta?

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 01/01/2020, 21:14
da ares56
Spazzolino, acqua e sapone per i piatti.

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 05/01/2020, 9:54
da Animalunga
Animalunga ha scritto:75275
Una serie di coincidenze ha riunito il rasoio, marcato H1, quindi secondo Badgerandblades, un modello da donna compreso tra il 1946 e il '55, e una confezione intonsa di lame (notare il prezzo a penna sulla scatolina).
Contrariamente a qualsiasi principio collezionistico, li ho testati. La rasatura non mi ha dato tagli o irritazioni. Ha un solo angolo di attacco: rade o non rade. Ho dovuto ripassare più volte per ottenere un risultato, per me, soddisfacente, ma senza irritazioni. Però, dopo un paio di giorni, ho avuto problemi di ricrescita sottopelle. Francamente non ha superato in nessuna caratteristica i miei DE in firma. Conto di riprovarlo.

Rettifica.
È un type L, quindi prodotto dal 65 al 80. Ero stato indotto in errore dalla sigla H1 incisa sotto la testina e avevo creduto fosse lo stesso metodo di datazione dei Gillette.
Qualcuno riesce a darmi una collocazione meno approssimativa?
Sto continuando a radermi e, alla 3^ rasatura, sto migliorando la confidenza. Ho capito che ogni passata vuole la pelle insaponata, altrimenti il rasoio comincia a saltellare; non si rischiano tagli ma la qualità della rasatura diminuisce. Sto usando sempre la stessa lama che ancora non ha dato segni di decadimento.

Re: Schick Injector

MessaggioInviato: 05/01/2020, 10:16
da Maxabbate
Molto inclinato, tienilo molto inclinato, appoggia bene la guardia in modo che la lama sfiori il viso. Così non saltella mai, verso il pelo o in contropelo. Mai a “zappetta” perché irrita a bestia e puntini rossi a gogó.