[SCHEDA] Ralf Aust Rosenholzheft

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

[SCHEDA] Ralf Aust Rosenholzheft

Sostienici

Sponsor
 

[SCHEDA] Ralf Aust Rosenholzheft

Messaggioda LordFazzamort » 20/01/2014, 23:32

Salve a tutti cari amici!
Ho deciso di fare una piccola scheda di un rasoio che ho ordinato poco tempo fa e che sta ottenendo un buon riscontro di opinioni, in ambito nazionale ed internazionale: sto parlando del Rosenholzheft di Ralf Aust, artigiano tedesco di Solingen che ha avviato una produzione semi-artigianale sul modello di rasoi classici che coniugano l'ottimo gusto estetico della tradizione con intuizioni più moderne tipiche dell'artigiano (che non mancherò di farvi vedere).

9911

Cercherò di essere quanto più obbiettivo possibile, risparmiando le mie personalissime opinioni all'apposita discussione, che troverete linkata al termine della scheda.
Bando alle ciance, iniziamo!

Confezione:

9917

Il rasoio è custodito all'interno di una semplice scatolina nera, sulla quale sono riportate in bella grafia il nome dell'artigiano, il logo, la città di Solingen e persino il sito internet!

Lama:

9915

6/8. Come si può osservare in foto, la lama reca un simbolo centrale e la scritta "Solinger Handarbeit", che significa fatto a mano a Solingen (il che vuol dire che c'è un errore di stampa, se la mia teoria è corretta!).

Punta:

"Square" modificata, ossia presenta una lavorazione detta "Schorkopf", termine del quale non ho trovato una traduzione italiana.

Concavità:

9913

Il rasoio mi è stato venduto come full hollow, ma la mia modesta opinione è che si tratti di un half hollow. La lavorazione della punta mi rende meno agevole capire l'effettiva concavità, per cui nel caso qualcuno non fosse d'accordo è invitato ad intervenire nella discussione relativa, così provvederò a modificare questa voce.

Stabilizzatore:

Doppio.

Codolo:

Presenta l'incisione del nome dell'artigiano e della città di Solingen solo da un lato. Sono presenti, sia sopra che sotto, delle zigrinature che migliorano la presa.

Dorso:

9914

Come potete osservare, il dorso è decorato con dei motivi floreali. Ritengo che siano stati fatti col laser.

Manico:

9916

In legno, e più precisamente in palissandro (caratteristica che dà il nome al modello sul sito di Aust).

Affilatura:

Non mi ci sono ancora cimentato, nè credo di essere un esperto, ma non ritengo vi siano problemi di geometria che possano rendere difficoltosa l'affilatura.

Per la discussione eccovi il link: http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=9&t=3974
Grazie e a presto!!!
Prefiero morir de pie que vivir siempre arrodillado. Emiliano Zapata.
Avatar utente
LordFazzamort
 
Messaggi: 139
Images: 31
Iscritto il: 06/08/2013, 12:47
Località: Cittanova (Reggio Calabria)

Torna a Schede ML

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti