[VINTAGE] C.V Heljestrand MK 32

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

[VINTAGE] C.V Heljestrand MK 32

Sostienici

Sponsor
 

[VINTAGE] C.V Heljestrand MK 32

Messaggioda Alexandros » 05/11/2013, 1:51

Eccovi qualche informazione e parere su un prestigioso rasoio di fabbricazione Svedese:

Immagine
Immagine


Produttore:
C.V Heljestrand in Eskilstuna Svezia http://it.wikipedia.org/wiki/Eskilstuna
Notizie storiche interessanti sono disponibili qui:
viewtopic.php?f=8&t=151&p=337#p337
e qui:
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=8&t=991


80428043

Lama:
L'MK 32 ha una lama di 6/8 di pollice di altezza (20 mm), la molatura è di tipo Full hollow ma all 'atto della rasatura non risulta estremamente morbido come può essere un Kama o un Bambola, bensì lo caratterizza una appena accennata rigidità che è comunque ben avvertibile durante l'uso.
Questa caratteristica verrà apprezzata soprattutto da chi comunque preferisce un rasoio pienamente molato ma che non sia eccessivamente flessibile.
Bella da vedere e pratica da utilizzare la punta stile Spanish, ha uno stondamento abbastanza marcato nell' incontro con il filo.
Una delle particolarita di questo rasoio è sicuramente lo spessore della spina che ad occchio attento appare leggermente più ampia rispetto ad un 6/8 Tedesco o Inglese:
lo spessore è di poco superiore ai 7mm rispetto ai 6 mm di altri rasoi da 6/8!
In sostanza questo rasoio possiede una spina ampia come un rasoio da 7/8 ma l'atezza della lama è sempre 20 mm.
Questo significa che l'angolo di affilatura asarà ampio del normale ed è per questo che (come nei Filarmonica) il filo presenta sempre uno spessore minimale, condizione migliore quindi per andare a recidere il pelo e durare nel tempo.
Doppio stabilizzatore insolitamente ravvicinato.

804180448046

Codolo:
Questo rasoio si impugna molto saldamente grazie alle zigrinature su entrambi i lati e soprattutto alll 'incavo creato per alloggiare il pollice durante la rasatura.
Scritte punzonate con tanto di tre corone sul retro.

Manico
Robusto e ben costruito è di materiale plastico bianco pallido, con spaziatore nero dello stesso materiale.
Esiste anche una versione de luxe con manico di avorio.

Sulle pietre
Il rasoio durante l'affilatura risponde immediatamente lasciandosi affilare facilmente e dolcemente.
Lo spessore del filo finito è molto molto sottile anche dopo la secoda riaffilatura e non tende quindi a ingrossarsi.

Sul viso
Appena si passa alla rasatura ci si rende contro del perchè sia così prestigioso e ricercato:
dona un comfort veramente di alto livello e anche dopo avere provato tanti altri ottimi rasoi non si dimentica.
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1639
Images: 932
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Torna a Schede ML

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite