Pagina 153 di 157

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 18/09/2020, 11:52
da Lino
E poi facci sapere come è andata.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 29/09/2020, 22:35
da EDV
Ciao, come scritto in altri post, nonostante sia consapevole che la tecnica deve migliorare, acquisterò un secondo DE :D ... l'idea è di affiancare il primo (Kanzy, from China via Amazzone - che mi ha permesso di capire che la tradizione ha il suo perchè) con un DE sempre a guardia chiusa (non credo di possedere nemmeno lontanamente la tecnica per un open comb=eufemismo :lol: ).
Mi incuriosisce capire se la curvatura che il gruppo testina/copri lama da alla lametta può aiutare (e in che modo) il neofita nel giusto utilizzo (angolo) dello strumento. Magari anche in virtù delle brutte abitudini prese con il multilama....
Di base mi verrebbe da pensare che se una testina dona una curvatura accentuata, sia più facile usare il giusto angolo in quanto questo potrà essere più chiuso (non so se dico giusto. chiuso: manico più verticale), e quindi più istintivamente "vicino" alla normale postura utilizzata con i multilama...
Ma è così? ha un senso il mio ragionamento? :roll: sono fuori strada? o sono proprio nel campo???? :D

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 29/09/2020, 23:19
da SolomonTrain
Il modo infallibile per trovare l'angolo giusto è quello di appoggiare il coprilama di piatto sulla pelle così da avere il manico perfettamente perpendicolare ad essa, poi lo inclini verso il basso chiudendo l'angolo sempre di più fino a quando inizia a tagliare. Ripeti questa operazione per ogni zona del viso e dovresti perlomeno avere una buona idea di come procedere correttamente senza dare le rastrellate da contadino. Usare strumenti di qualità potrebbe fare la differenza ma un esperto che usa strumenti scadenti saprà sempre come evitare di commettere errori e forse alla fine è ciò che conta di più.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 29/09/2020, 23:27
da Grizzly
Il mio modesto parere.
Le testine che incurvano di più le lame, in via generale, a parità di esposizione e gap, permettono un angolo di rasatura più chiuso, ma prima ancora permettono una rasatura più confortevole, perché esercitano un maggior effetto "ghigliottina" rispetto alle testine piatte, che fa sentire meno la lama. Ripeto, in via generale.
L'angolo di rasatura, tuttavia, è determinato anche da altre variabili, come il disegno della barra di sicurezza e, appunto, l'esposizione della lama e il gap.
Tutto ciò a discapito, a mio personale avviso, della precisione del taglio, che trovo migliore con le testine più piatte, soprattutto con quelle che riescono a tenere molto rigida la lama.
Pro e contro per l'una e l'altra soluzione, in termini oggettivi e soggettivi.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 29/09/2020, 23:51
da EDV
Domanda delle domande... che per voi sarà banale...
i filetti di manici e testine sono tutti uguali? o va a c*** (|)??
cioè potrei provare un ibrido tra il mio e (es) il king C Gillette (manico lungo e testina china tipo POP) e viceversa (manico corto con testina simil EJ89)?
Giusto per capire la strada che più mi piace (almeno nel periodo iniziale)...?

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 29/09/2020, 23:56
da EDV
SolomonTrain ha scritto:
29/09/2020, 23:19
Il modo infallibile per trovare l'angolo giusto è quello di appoggiare il coprilama di piatto sulla pelle così da avere il manico perfettamente perpendicolare ad essa, poi lo inclini verso il basso chiudendo l'angolo sempre di più fino a quando inizia a tagliare. Ripeti questa operazione per ogni zona del viso e dovresti perlomeno avere una buona idea di come procedere correttamente senza dare le rastrellate da contadino. Usare strumenti di qualità potrebbe fare la differenza ma un esperto che usa strumenti scadenti saprà sempre come evitare di commettere errori e forse alla fine è ciò che conta di più.

Quello in grassetto è il problema... quando comincia a tagliare :?: ? (per me falce o zappa... sono ancora differenze sconosciute... la pelle le riconosce bene però....)
In linea di principio comincio in quel modo... ma poi non so quando devo fermarmi... direte voi: ti potremo mica dire tutto??!! :D

Dici di provare in varie parti del viso per vedere il rapporto sensazione/taglio? questo intendevi?

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 29/09/2020, 23:58
da EDV
Grizzly ha scritto:
29/09/2020, 23:27
Il mio modesto parere.
Le testine che incurvano di più le lame, in via generale, a parità di esposizione e gap, permettono un angolo di rasatura più chiuso, ma prima ancora permettono una rasatura più confortevole, perché esercitano un maggior effetto "ghigliottina" rispetto alle testine piatte, che fa sentire meno la lama. Ripeto, in via generale.
L'angolo di rasatura, tuttavia, è determinato anche da altre variabili, come il disegno della barra di sicurezza e, appunto, l'esposizione della lama e il gap.
Tutto ciò a discapito, a mio personale avviso, della precisione del taglio, che trovo migliore con le testine più piatte, soprattutto con quelle che riescono a tenere molto rigida la lama.
Pro e contro per l'una e l'altra soluzione, in termini oggettivi e soggettivi.
Grazie della conferma... so che non sono completamente fuori strada, ma che il ragionamento non mi servirà a molto... o meglio troppe variabili possono sconvolgere il risultato. E la prima è la mia tecnica da studiare....

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 30/09/2020, 9:20
da SolomonTrain
EDV ha scritto:
29/09/2020, 23:51
i filetti di manici e testine sono tutti uguali?
Ahimé no ma da qualche parte nel forum c'è un lungo elenco di quali manici sono compatibili con quali testine. Non ricordo più nemmeno io dove si trova quindi è meglio se chiedi a qualche moderatore o a @ischiapp che me la fece conoscere.
EDV ha scritto:
29/09/2020, 23:56
quando comincia a tagliare?
In generale l'angolo corretto è sempre intorno ai 30°, però a seconda della testina può cambiare leggermente. Io stesso fino a un mese fa pensavo di aver trovato la tecnica giusta ma provando alcune piccole variazioni ho ottenuto risultati immediatamente migliori e purtroppo va un po' a sentimento perché c'è di mezzo la soggettività della propria mano e del proprio viso. Se non l'hai già fatto prova a leggere questi consigli.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 01/10/2020, 11:53
da vertighel
In questi giorni, dopo aver preso completa dimestichezza con il Wilkinson TTO, mi sta acchiappando la scimmia e vorrei cambiarlo e passare a qualcosa di più particolare!! :lol:
Mi sto facendo influenzare molto da 3 modelli:
  • Rockwell 6C
  • Henson AL13
  • Focus Tritock (o concavo o flat, anche se di questo non sono convintissimo)
Non è che abbia ESTREMO bisogno di cambiare il Wilkinson eh, però vorrei "portarmi avanti" per un possibile futuro acquisto nei mesi/anni a venire, in modo da sapere bene su cosa è meglio puntare.
Leggendo le varie discussioni qui sul forum, propenderei per il Rockwell, più che altro per il suo essere "completo" con le placchette intercambiabili.

Che suggerite?
Grazie mille!

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 01/10/2020, 11:57
da esatch
Guarda, io ho il rockwell 6s e non gli altri.
Gran rasoio.
Tieni solo presente che Imho, anche con placca 6, rimane un rasoio non estremamente aggressivo.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 01/10/2020, 13:20
da Grizzly
vertighel ha scritto:
01/10/2020, 11:53
....Mi sto facendo influenzare molto da 3 modelli:
  • Rockwell 6C
  • Henson AL13
  • Focus Tritock (o concavo o flat, anche se di questo non sono convintissimo)
Adoro il Tritok Concave. Sul topic dedicato l'ho dichiarato più volte, spiegando i motivi.
Gli altri due non li conosco, anche se sono in attesa dell'Henson AL13, attualmente a metà strada nel viaggio di sola andata dalla Gran Bretagna.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 12:35
da EDV
Avete voglia di darmi una mano???
Mi sta salendo la scimmia per l'acquisto del secondo rasoio... che acquisterò a breve, brevissimo...

Attuale: Kanzy/Baili guardia chiusa
Sogno: Razorock Baby Smooth, visto che le recensioni che ho visto parlano di un rasoio eccezionale e papabile anche per neofiti. ma costicchia (in relazione alla mia esperienza limitata).

Wish list:
Fascia A (+o- €15): Gillette King C, o Wilkinson Classic Premium
Fascia B (+o- €30): Edwin Jagger DE89, Goodfellas Italico o Gladio entrambi CC

Classifica sentimento attuale:
Italico CC
Gillette KingC
Gladio CC
EJ DE89 (*)
Wilkinson CP
Razorock BS

Premetto che la differenza di prezzo va vista in ottica più generale. Spendere 15 o 30 non fa una gran differenza, ma vorrei anche acquistare un sapone di fascia più alta del Proraso Verde (anche se molti ne tessano le lodi, è effettivamente economico), uno stand per pennello e rasoio, e magari un diverso per ed AS....

(*) nulla contro un rasoio che sembra a tutti gli effetti essere un riferimento, ma avendo quasi tutti gli altri una testina simile o addirittura clonata, entrano in gioco i gusti estetici e/o economici...

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 12:38
da Antonio Bove
EJDE89.
E vai liscio

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 13:05
da wakaouji
EJDE89 senza dubbio.
se vuoi spendere (poco) meno, Gillette KingC
se vuoi spendere (poco) di più, e ne preferisci l'estetica, vai di Mühle R89

(posso sbagliare, ma indovino che qualunque altra scelta fra quelle che propooni non farebbe che procrastinare di pochissimo - settimane, forse solo giorni - il richiamo della scimmia...)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 13:30
da Grizzly
EDV ha scritto:
02/10/2020, 12:35
....Classifica sentimento attuale:
Italico CC
Gillette KingC
Gladio CC
EJ DE89 (*)
Wilkinson CP
Razorock BS
Con Gladio, oltre alla testina leggermente più performante rispetto a EJ e Gillette, ma ugualmente docile, hai anche il manico in ottimo alluminio ricavato dal pieno + il valore aggiunto del "made in Italy".
Gli altri li comprerai dopo, per la tua collezione......

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 13:34
da ischiapp
EDV ha scritto:
02/10/2020, 12:35
Wish list:
Fascia A (+o- €15): Gillette King C, o Wilkinson Classic Premium
Fascia B (+o- €30): Edwin Jagger DE89, Goodfellas Italico o Gladio entrambi CC
Questi li conosci?
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=354190#p354190

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 13:49
da SolomonTrain
Di Edwin Jagger intendi nello specifico i modelli col manico classico o le versioni speciali Kelvin di Amazon col manico corto? I modelli closed comb di Goodfellas dovrebbero avere una cosiddetta testina "standard plus", ossia un'imitazione della DE89 leggermente più aggressiva/efficace rispetto all'originale. Siccome nel Muhle la testa è identica a EJ cambia solo l'estetica del manico per un costo un po' superiore e dato che hai già il Kanzy io lascerei perdere il Wilkinson e il Gillette, che potranno essere validi quanto si vuole ma secondo me è meglio puntare a dei marchi/modelli più iconici.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 15:13
da Grizzly
Che io sappia, TGS vende gli EJ d89 con testina Originale e non potrebbe essere altrimenti, altrimenti dovrebbe dar loro un altro nome....
TGS sicuramente vende a parte la base portalametta per "moddare" (trasformare) la testina d89 in Standard Plus, una sorta di ibrido EJ / TGS un po' più efficace .
Sempre che sappia io, questa basetta è compatibile solo con testine r89 / d89, non anche con le testine TGS, a dimostrazione che le due sono diverse (peraltro anche nel peso).
Gladio è venduto con testa Standard Plus "nativa", fabbricata appositamente per i DE di TGS.
Le teste sono in Zamak, stesso materiale di quelle d89 / r89, ma i manici TGS sono in acciaio o alluminio, mentre quelli anglo-tedeschi sono in ottone cromato o altrimenti rivestito.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 15:38
da SolomonTrain
Grizzly ha scritto:
02/10/2020, 15:13
TGS vende gli EJ d89 con testina Originale e non potrebbe essere altrimenti, altrimenti dovrebbe dar loro un altro nome....
Gli EJ venduti da loro sono originali ma i Gladio/Impero/Italico hanno la testina (standard plus?) satinata beige acquistabile anche a sé stante e in più su TGS è in vendita anche la standard plus cromata classica. Sulla compatibilità delle filettature purtroppo non so dire di più.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 16:03
da Grizzly
Per le filettature nessun problema, sono standard sia quella EJ che quella TGS.
Le parti delle testine, invece, non dovrebbero essere tra loro compatibili, nel senso che che il top dell'uno non dovrebbe essere compatibile con il portalama dell'altro e viceversa.
Così mi risulta, salvo smentita.

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 20:07
da EDV
wakaouji ha scritto:
02/10/2020, 13:05
EJDE89 senza dubbio.
se vuoi spendere (poco) meno, Gillette KingC
se vuoi spendere (poco) di più, e ne preferisci l'estetica, vai di Mühle R89

(posso sbagliare, ma indovino che qualunque altra scelta fra quelle che propooni non farebbe che procrastinare di pochissimo - settimane, forse solo giorni - il richiamo della scimmia...)
del razorockBS intendi????

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 20:13
da wakaouji
no, no, intendo quello che ho scritto: mi sbaglierò, ma se non prendi l'EJ (o il Mühle corrispondente) ma un suo clone, poi ti resterà la (sacrosanta) voglia di prenderlo in seguito...

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 20:30
da EDV
ischiapp ha scritto:
02/10/2020, 13:34
EDV ha scritto:
02/10/2020, 12:35
Wish list:
Fascia A (+o- €15): Gillette King C, o Wilkinson Classic Premium
Fascia B (+o- €30): Edwin Jagger DE89, Goodfellas Italico o Gladio entrambi CC
Questi li conosci?
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=354190#p354190
no... adesso devo allungare la lista... non so se DEVO ringraziarti... ma GRAZIE!

battute a parte....
sbaglio o mi state consigliando versioni leggere? per un novizio non è meglio il peso (meglio "resistere" al peso, piuttosto che gestire la pressione)?

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 20:33
da EDV
wakaouji ha scritto:
02/10/2020, 20:13
no, no, intendo quello che ho scritto: mi sbaglierò, ma se non prendi l'EJ (o il Mühle corrispondente) ma un suo clone, poi ti resterà la (sacrosanta) voglia di prenderlo in seguito...
beh... sono pur sempre un icona...
adesso mi attirano più le produzioni USA o nostrane... anche se magari utilizzano o si ispirano a progetti già conosciuti...
ma poi... chissà che mi parta la scimmia per l'inglese col manico corto...

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Inviato: 02/10/2020, 20:36
da EDV
Grizzly ha scritto:
02/10/2020, 13:30
EDV ha scritto:
02/10/2020, 12:35
....Classifica sentimento attuale:
Italico CC
Gillette KingC
Gladio CC
EJ DE89 (*)
Wilkinson CP
Razorock BS
Con Gladio, oltre alla testina leggermente più performante rispetto a EJ e Gillette, ma ugualmente docile, hai anche il manico in ottimo alluminio ricavato dal pieno + il valore aggiunto del "made in Italy".
Gli altri li comprerai dopo, per la tua collezione......
Sarei più per l'Italico, più accattivante... a me spaventa un po' ora come ora la leggerezza...
Tu mi consigliavi il Gladio proprio per quello?