Quale rasoio DE scegliere?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4643
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

mauog ha scritto:Dopo qualche mese di uso del Muhle R89 prima con le Astra e poi con le Feather sto pensando di passare a qualcosa di più aggressivo
Se ti radi da qualche mese utilizzando lamette Feather con un closed comb, secondo me non dovresti nutrire nessun timore di utilizzare un open comb e, in questo caso, ti consiglierei il Fatip, open comb efficiente ma decisamente utilizzabile anche ogni giorno.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Handre84
Messaggi: 811
Iscritto il: 21/02/2018, 20:39
Località: Milano

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Handre84 »

Io gli consiglierei il Merkur 15c :)
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4643
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

Secondo me il 15C è solo nominalmente un open comb.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
ares56
Giuria Fotografica
Giuria Fotografica
Messaggi: 16477
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ares56 »

Lino, non condivido. Il Merkur 15C è a tutti gli effetti, tecnici e pratici, un open-comb...la differenza rispetto ad altre testine della stessa tipologia la fa essenzialmente il gap tra la barra dentata e la lametta che nel 15C (così come anche nei Mellon) è molto ridotto.
Il risultato è un rasoio sicuramente poco aggressivo ma non per questo poco efficace...anzi, io lo trovo molto efficace e confortevole.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
Handre84
Messaggi: 811
Iscritto il: 21/02/2018, 20:39
Località: Milano

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Handre84 »

Lino, il 15c è un open comb vero e proprio, non solo nominalmente ;)
La sua grandezza, per me, risiede nell’incredibile dolcezza unita all’efficienza: roba da rendere inutili quasi tutti gli altri rasoi OC, che trovo inutilmente più cattivi (ne ho provati solo due, seppur per diverso tempo: Fatip ed R41).
Che il Fatip rispetto ad R41 sia più delicato è assolutamente vero, ma per sperimentare il vero significato di delicatezza per me si deve passare obbligatoriamente dal 15c che, su di me, offre risultati semplicemente perfetti.

Magari ad altri no, vuoi per la tipologia di barba (più dura, più folta ecc), vuoi per qualsiasi altra cosa... ma per me è così ;)
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
Messaggi: 811
Iscritto il: 21/02/2018, 20:39
Località: Milano

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Handre84 »

Scusate, mi riferisco all’11c, non al 15.
Vabbè, sono praticamente la stessa cosa, ma io ho l’11, non il 15 :D
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

Da completo inesperto, sto notando che alcuni rasoi sembrano imitazioni di altri, per esempio questi due sembrano avere la testa identica a edwin jagger de89.

https://www.amazon.it/Rasoio-di-Sicurez ... 00&sr=8-21" onclick="window.open(this.href);return false;

https://www.amazon.it/Rasoio-Sicurezza- ... 00&sr=8-20" onclick="window.open(this.href);return false;

Domanda; le imitazioni hanno la stessa resa sulla pelle di quelli originali ?

No perchè se è così evito i 20 euro del de89 e prendo la "copia"... :D
Avatar utente
Bob65
Messaggi: 2236
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Bob65 »

Non ti limitare a valutare la testa.
Un rasoio e' composto anche dal manico...
E sinceramente, pur non avendoli provati, non credo che i manici dei prodotti che hai linkato siano paragonabili a quello dell'EJ....
Per una ventina di euro, personalmente, prenderei l'inglese senza ombra di dubbio.
Oppure, some scrivevo in altro thread, se vuoi fare un saltino in avanti in efficacia, rimanendo sempre nell'ambito di un prodotto CC delicato, pensa ad un Merkur 34C.
Se non noi, chi? Se non ora, quando?
My TOOLS: https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Avatar utente
Danbrown
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
Messaggi: 477
Iscritto il: 05/03/2019, 11:14
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Danbrown »

Jake ha scritto:Domanda; le imitazioni hanno la stessa resa sulla pelle di quelli originali ?

No perchè se è così evito i 20 euro del de89 e prendo la "copia"... :D
Se fossi nella tua situazione ordinerei da Yaqi un rasoio completo + altre 3 testine diverse adatte all`uso giornaliero e tutti i livelli di esperienza per €20

Manico + Testa DE89
Testa Mellon
Testa Merkur 15c
Testa Cobbled

PS-Se decidi di ordinare dalla Cina fallo ora, il 25 Gennaio inizia il capodanno Cinese e la merce rischia di essere bloccata per settimane.
fp1369
Messaggi: 582
Iscritto il: 18/06/2018, 19:30
Località: Lecce

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da fp1369 »

Il consiglio di Danbrown è saggio e lo condivido.
Con una spesa accettabile provi quattro rasoi tutti molto buoni.

@Jake, in generale si dice che le teste cinesi copie dell'EJ siano assimilabili e leggermente più efficaci. Io ho lo Yaqi e posso dire di preferirlo all EJ (è un pò più efficace con dolcezza praticamente inalterata). Ma le sensazioni, si sa, sono personali e qualcuno potrebbe anche non pensarla così.
Le finiture dell'EJ sono però forse migliori (è quasi impercettibile, ma direi che la qualità costruttiva è migliore nell'EJ pur ritenendo tutti i prodotti Yaqi davvero molto molto buoni con un rapporto q/p eccellente).
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

Bob65 ha scritto:Non ti limitare a valutare la testa.
Un rasoio e' composto anche dal manico...
Ne sono certo, però sto cercando di capire quale testa possa andar bene per la mia pelle, per non sventrarmi e favorire una rasatura più dolce ed efficace possibile, sto mettendo insieme molte informazioni e consigli appresi un pò in giro nel web...
Danbrown ha scritto:Se decidi di ordinare dalla Cina fallo ora, il 25 Gennaio inizia il capodanno Cinese e la merce rischia di essere bloccata per settimane.
Ti ringrazio molto ma di norma ordino solo da dove la roba arriva in 24/48 ore, quindi escludo la cina :lol:

Grazie del consiglio fp1369
Avatar utente
Danbrown
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
Messaggi: 477
Iscritto il: 05/03/2019, 11:14
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Danbrown »

Jake ha scritto:Raga l'edwin jagger costa troppo per e, se poi non proseguo con la rasatura tradizionale ho buttato 20 euro.
Jake ha scritto:Ti ringrazio molto ma di norma ordino solo da dove la roba arriva in 24/48 ore, quindi escludo la cina
L`edwin jagger costa troppo e la Cina e` lontana, non so che alternative ti rimangono.. forse il Lord o il Wilkinson Classic.
alexve
Messaggi: 687
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da alexve »

Purtroppo i consigli sono utili solo fino ad un certo punto, tanto per escludere alcune quelle scelte che quasi sicuramente non andranno bene. Poi però tocca provare di persona come ci si trova con le soluzioni rimaste e magari anche più di una volta ed anche con diverse lamette per trovare la propria combinazione... Yaqi te lo avevo suggerito anche io perché è probabilmente l'opzione più economica per testare le varie possibilità di persona (si bisogna aspettare, a meno di non spendere di più, ma se consideri che qui ti va via una settimana solo per leggere i vari consigli... ).

Se invece proprio te ne devo consigliare solo uno allora voto anche io per il sorprendete Merkur 15C, al momento il migliore per rapporto efficacia/dolcezza :)
Avatar utente
Bob65
Messaggi: 2236
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Bob65 »

alexve ha scritto: Merkur 15C, al momento il migliore per rapporto efficacia/dolcezza :)
Ma e' fuori budget ....
Se non noi, chi? Se non ora, quando?
My TOOLS: https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4643
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

@Ares56 @Handre84

Rileggendomi, e leggendo le vostre condivisibili opinioni, mi rendo conto di esser stato un pò tranchant.

Il 15C è certamente un open comb ma, come voi avete correttamente spiegato, è molto dolce anche per il ridotto gap.

Chiedo venia a Mauog: diciamo che mi sono lasciato trasportare dal mio amore per il Fatip :D
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

Ok ragazzi, ringrazio tutti per i consigli ma mollo definitivamente la rasatura tradizionale, non è cosa per me, mi trovo bene con i multilama, ottengo un ottimo risultato senza rovinarmi, perchè intraprendere un arduo e lungo processo con i de ?

Ho fatto l'ennesima prova con un de diverso da wilkinson classic e stesso risultato, non cammina, si impunta da paura soprattutto sui baffi, e sto tutto il tempo preoccupato che da un momento all altro mi rovino... non vedo niente di buono in questa metodologia, e penso che se l'evoluzione è andata verso i multilama un motivo ci sarà.

Ora sarà interessante provare i vari multilama che il mercato offre.

Grazie ancora a tutti per avermi aiutato.
esatch
Messaggi: 646
Iscritto il: 25/10/2014, 21:05
Località: Rovigo

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da esatch »

Jake ha scritto:Ok ragazzi, ringrazio tutti per i consigli ma mollo definitivamente la rasatura tradizionale, non è cosa per me, mi trovo bene con i multilama, ottengo un ottimo risultato senza rovinarmi, perchè intraprendere un arduo e lungo processo con i de ?
e fai bene, se col multilama non hai problemi, perché no?
Jake ha scritto:Ho fatto l'ennesima prova con un de diverso da wilkinson classic e stesso risultato, non cammina, si impunta da paura soprattutto sui baffi, e sto tutto il tempo preoccupato che da un momento all altro mi rovino... non vedo niente di buono in questa metodologia
però qui mi permetto di dire la mia: classici sintomi da tecnica non corretta/immatura/errata.
Senza offesa eh, io ci ho messo una vita per padroneggiare il tutto, se leggi i miei vecchi post ho avuto parecchi momenti di sconforto :lol:

Jake ha scritto:e penso che se l'evoluzione è andata verso i multilama un motivo ci sarà.
...ma anche no, eh...
o meglio, c'è, ma non è quello che indichi tu ;)
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

esatch ha scritto:però qui mi permetto di dire la mia: classici sintomi da tecnica non corretta/immatura/errata.
Senza offesa eh, io ci ho messo una vita per padroneggiare il tutto, se leggi i miei vecchi post ho avuto parecchi momenti di sconforto :lol:
Ma quale offesa, so bene di non essere capace a usare un de, però dovete pure capire la sensazione a pelle che possono dare a uno che non li ha mai usati, quella sensazione che hai sul viso un oggetto che forse non riuscirai mai a usare correttamente, e che non ti perdonerà il minimo sbaglio... quindi perchè continuare se ci sono i multilama ?
esatch ha scritto:...ma anche no, eh...
o meglio, c'è, ma non è quello che indichi tu ;)
Lo so che voi pensate che i multilama non valgono niente e che la vera e soddisfacente rasatura è solo quella dei de, però tutto si evolve, certo sempre per far soldi, ma avvolte qualche miglioria c'è, e io credo che i multilama abbiano il vantaggio di non poterti affettare la carne come fanno i de, quindi un grandissimo vantaggio, che permette a tutti di radersi in tranquillità, senza pensieri.
Avatar utente
Sbarbaz
Messaggi: 1095
Iscritto il: 30/11/2019, 17:53
Località: Trento

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Sbarbaz »

Jake ha scritto:..... che non ti perdonerà il minimo sbaglio
Madonna e che è un arma non convenzionale? :D :D
Lo so che voi pensate che i multilama non valgono niente

Non è vero. Nel mio caso io li uso ancora per qualche ritocco sulle basette e il loro lavoro lo possono fare bene anche i multilama. Secondo me è il concetto del "come radersi" che cambia...
i multilama abbiano il vantaggio di non poterti affettare la carne come fanno i de, quindi un grandissimo vantaggio, che permette a tutti di radersi in tranquillità, senza pensieri.
È proprio questo il discorso: "radersi in tranquillità senza pensieri". Per me questo concetto vale per il de e non per il multilama. Perché farsi la barba non è più una necessità o del tempo perso ma, al contrario, prendersi del tempo per se stessi in un rituale di assoluta cura personale che dona benessere non solo alla pelle ma a 360°.
Le nostre idee. Quelle lasciamo dietro di noi e solo esse possono spingerci in avanti.
N.Tesla
Avatar utente
mark1976
Messaggi: 556
Iscritto il: 11/02/2018, 16:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da mark1976 »

@Jake,ti capisco benissimo.anche io ho avuto momenti di sconforto...e c'è stato un periodo in cui usavo solo il mach3 (ed anche con soddisfazione).poi però ogni tanto una prova coi miei DE la facevo e con discreti risultati.sull'argomento rasatura non sono "talebano",quindi attualmente utilizzo sia i DE (se ho più tempo e voglio fare esperienza) sia il multilama (se voglio andare sul sicuro ed in minor tempo).forse devi trovare il rasoio adatto a te,abbinato alle giuste lamette.ma su sapone e pennello non mollare!
Avatar utente
ezio79
Messaggi: 542
Iscritto il: 17/11/2019, 17:47
Località: san benedetto del tronto

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ezio79 »

Jake ha scritto:Ok ragazzi, ringrazio tutti per i consigli ma mollo definitivamente la rasatura tradizionale, non è cosa per me, mi trovo bene con i multilama, ottengo un ottimo risultato senza rovinarmi, perchè intraprendere un arduo e lungo processo con i de ?

Ho fatto l'ennesima prova con un de diverso da wilkinson classic e stesso risultato, non cammina, si impunta da paura soprattutto sui baffi, e sto tutto il tempo preoccupato che da un momento all altro mi rovino... non vedo niente di buono in questa metodologia, e penso che se l'evoluzione è andata verso i multilama un motivo ci sarà.

Ora sarà interessante provare i vari multilama che il mercato offre.

Grazie ancora a tutti per avermi aiutato.
nulla di male a trovarsi bene con il multilama, anche se ... facendone un uso quotidiano tende ad irritare (salvo gli accorgimenti del caso che possono aiutare molto), mentre su barbe di più giorni fa abbastanza fatica.
Se non lo hai già fatto tra i multilama per uso quotidiano Ti consiglio di provare boldking che è quello con le lame meglio distanziate e più elastiche.
Le ragioni per cui Ti rispondo però sono due:
- la rasatura tradizionale per me si basa sull'uso di acqua sapone e pennello, mentre lo strumento di rasatura può essere il più vario (infatti quasi tutti non usano un solo sistema anche per il piacere di cambiare);
- se il DE si chiama "rasoio di sicurezza" è proprio perché come il multilama non è pericoloso!
Discorso diverso sarebbe shavette, ove effettivamente la prudenza è importante fino a che non si prende sufficiente dimestichezza e comunque non ci si può mai distrarre troppo.
Il rasoio di sicurezza invece lo puoi usare con spensieratezza, io e tanti altri lo usiamo anche per la testa e lì ad esempio dalla nuca in su si rade senza vedere e gli eventuali punti rossi sono comunque minimi.
klopp
Messaggi: 1819
Iscritto il: 24/11/2018, 18:19
Località: Roma (provincia)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da klopp »

sicuramente pecchi di tecnica, ma nessuno ti obbliga a usare un rasoio di sicurezza. Valuta tu se continuare o lasciar perdere.
Se cerchi nel forum Ischiapp riuscì a far durare una quantità smisurata di tempo una cartuccia di gillette fusion, con i dovuti accorgimenti... magari replichi anche tu e risolvi l'unico vero problema di quel rasoio (a mio parere) che è il costo delle cartucce. Straquoto chi ti suggerisce, almeno, di non mollare sapone e pennello.
Sempre tutto rigorosamente IMHO
Avatar utente
Jake
Messaggi: 118
Iscritto il: 07/09/2017, 8:05
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jake »

Sbarbaz ha scritto:È proprio questo il discorso: "radersi in tranquillità senza pensieri". Per me questo concetto vale per il de e non per il multilama. Perché farsi la barba non è più una necessità o del tempo perso ma, al contrario, prendersi del tempo per se stessi in un rituale di assoluta cura personale che dona benessere non solo alla pelle ma a 360°.
La penso allo stesso modo, ma per me radermi con un de significa stare 1 ora lì a viaggiare sul filo del rasoio, mentre con un multilama ci metto poco più di 15 minuti e scorro liscio senza preoccupazioni, rilassandomi e godendomi i profumi dei vari prodotti.
Prendersi del tempo per coccolarsi va bene, ma deve essere un tempo contenuto, con il de durerebbe troppo, poi uno vuole pure riposarsi o fare altro nella giornata.
mark1976 ha scritto:ma su sapone e pennello non mollare!
Tranquillo, una volta provato il primo sapone in crema, ho buttato tutte le bombolette di schiuma che ho trovato in casa !! :D
ezio79 ha scritto:nulla di male a trovarsi bene con il multilama, anche se ... facendone un uso quotidiano tende ad irritare (salvo gli accorgimenti del caso che possono aiutare molto), mentre su barbe di più giorni fa abbastanza fatica.
Se non lo hai già fatto tra i multilama per uso quotidiano Ti consiglio di provare boldking che è quello con le lame meglio distanziate e più elastiche.
Mi rado 2 volte la settimana, e se ho la barba troppo lunga la accorcio prima col rasoio elettrico per capelli.
Uso boldking da qualche anno ed è il miglior multilama che abbia mai provato in vita mia, difficilmente ne troverò uno migliore, ne proverò altri in futuro, giusto per curiosità. Il gillette 5 lame mi tagliava la carne ma non i peli, con il boldking accade il contrario, polverizza tutto, e se stai accorto lascia la pelle illesa.
ezio79 ha scritto:- la rasatura tradizionale per me si basa sull'uso di acqua sapone e pennello, mentre lo strumento di rasatura può essere il più vario (infatti quasi tutti non usano un solo sistema anche per il piacere di cambiare);
Giusto ! Per me ora il setup proraso bianco pre-barba + crema cella bio + omega 48 + boldking è il top assoluto !
ezio79 ha scritto:- se il DE si chiama "rasoio di sicurezza" è proprio perché come il multilama non è pericoloso!
Con il de per due volte mi sono fatto un taglio sul collo che non smetteva di sanguinare, mai vista una roba del genere nella mia vita, e soprattutto mai successo coi multilama. Se la carne viene incisa con una lama che può piegarsi, come quella dei multilama, allora si sanguinerà molto poco, perchè non si va in profondità, ma con i de è l'opposto, la lama non si piega, taglia finchè incontra carne da tagliare. E' esperienza personale, che ti devo dire, io vi invidio molto per come vi radete !
klopp ha scritto:Se cerchi nel forum Ischiapp riuscì a far durare una quantità smisurata di tempo una cartuccia di gillette fusion, con i dovuti accorgimenti... magari replichi anche tu e risolvi l'unico vero problema di quel rasoio (a mio parere) che è il costo delle cartucce. Straquoto chi ti suggerisce, almeno, di non mollare sapone e pennello.
Faccio 15 sbarbate con una cartuccia boldking.
Però non capisco perchè dite che la rasatura tradizionale è più economica; quando si inizia si comprano rasoi da oltre 20 euro, senza parlare di pennelli, creme, saponi e pacchi assortiti di lamette, tutto per "trovare" il setup migliore, e intanto i soldi partono alla grande... se mi radessi con fusion e bomboletta risparmierei in confronto, ma per fortuna con boldking, cella e proraso, spendo abbastanza poco.
Avatar utente
Sbarbaz
Messaggi: 1095
Iscritto il: 30/11/2019, 17:53
Località: Trento

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Sbarbaz »

Con il setup base della proraso e un Wilkinson Classic spendi poco fin dall'inizio. Col tempo prendendo le lame che in media costano 0.19 l'una vai a risparmiare anche sul multilama. Se poi ,come per altri hobby, inizi a prendere prodotti di qualità il discorso cambia e anche di molto in termini economici.
Le nostre idee. Quelle lasciamo dietro di noi e solo esse possono spingerci in avanti.
N.Tesla
Jeff
Messaggi: 191
Iscritto il: 13/12/2018, 11:10
Località: Palermo

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jeff »

Jake però mi viene da dire che se ti tagli con forte sanguinamento con il de significa che premi abbestia!
Se ti tagli addirittura anche con il multilama
Rispondi

Torna a “Pronto Soccorso”