Quale rasoio DE scegliere?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1922
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Accutron »

Penso anch'io che il Rocca è fatto proprio così, non è questione di esemplare difettoso..
però l' appoggio del baseplate alla lametta così limitato non è un caso isolato nei DE,
solo come dici tu alcuni avvertono lo chattering altri no!

qua metto ad es. due foto ravvicinate del Rocca e del nuovissimo EJ 3one6 :
6834371196
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4691
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

ktulukai ha scritto:La versione del Rocca per il progetto itinerante è la V3, quindi l'ultima fatta dalla Muhle.
Dubito che il problema che ha evidenziato Gino fosse da imputare a quell'esemplare specifico, piuttosto credo che il Rocca sia stato progettato proprio in quel modo.
Il chattering sul Rocca qualcuno lo avverte in modo maggiore altri per niente, forse su questo può incidere anche la tecnica di rasatura ed altre variabili, dubito fortemente che da esemplare ad esemplare le tolleranze siano diverse.

Per quanto riguarda problemi su testine dal costo rilevante io ho appunto un B1 Slant con il coprilametta che ha un gioco di qualche decimo di millimetro, cosa assurda ma il problema purtroppo c'è.
Vincenzo, non credo che la tecnica di rasatura possa indurre delle vibrazioni della lama, che non dovrebbero esserci in un rasoio in acciaio, ma dipende anche dal tipo di lavorazione, un conto è un rasoio fatto a iniezione come il nuovo EJ 3one6, un altro è un rasoio per le quali si siano utilizzate macchine CNC.

Cosa intendi per 'gioco' del B1 ?
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4691
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

[quote="Accutron"]Penso anch'io che il Rocca è fatto proprio così, non è questione di esemplare difettoso..
però l' appoggio del baseplate alla lametta così limitato non è un caso isolato nei DE,
solo come dici tu alcuni avvertono lo chattering altri no!

Potrebbe essere anche questo, Accutron, io ho eliminato l'eventuale problema passando ai SE: lì non si muove nulla di nulla ;)

Anche se l'unico chattering di cui mi ricordo forse l'ho sentito con il Merkur Futur a bocca completamente spalancata e, forse, solo in contropelo ma parliamo di un pò di tempo fa per cui ricordo vagamente.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1642
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ktulukai »

Lino ti saprò dire di più quando avrò provato il Rocca, come dicevo ho però letto su altri forum che il chattering non viene avvertito da tutti gli utilizzatori per questo avevo pensato alla "mano" e a quanto poteva fare la differenza.

Per farti capire il problema al B1 Slant ti posto il video di questo ragazzo dove evidenzia il problema presente sulla sua testina:



Per quanto riguarda il chattering sul Futur confermo, io lo inizio a sentire leggermente con un apertura superiore a 5, però non mi ha mai causato problemi anche perché raramente lo uso oltre il 4,5 8-)
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4691
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

Il ragazzo del video è molto attento, Vincenzo: il 'gioco' della testina lo fa anche il mio slant ma non ci avevo mai fatto caso dopo aver avvitato il manico, mi sembra un problema non molto dirimente.

L'asimmetria sull'esposizione dei due taglienti invece l'avevo vista ma, a mio parere, trattasi di cosa del tutto ininfluente: come ho detto in un altro post, continuiamo a farci delle pippe mentali ma si conferma una convinzione che ho da sempre e da sempre ho affermato: non è solo il Fatip ad avere determinati problemi, posto che, secondo il mio personalissimo parere, si tratta di cose che non influiscono per nulla sull'utilizzo proprio dello strumento, ossia radersi.

Manco a farlo apposta, lo slant Ikon B1 e il Fatip sono forse i due rasoi che preferisco tra tutti i DE che ho ( anche se il Fatip Black Tie OC è migliorato non di poco ) e quindi ritorniamo al solito discorso: noi wet shavers, forse, ci facciamo troppe pippe mentali ... :D
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1642
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ktulukai »

Si nell'atto pratico quel gioco è del tutto ininfluente e non causa differenze di aggressività/efficacia da lato a lato. Ciò non toglie che un rasoio di quel prezzo dovrebbe essere esente da simili difetti.

L'asimmetria di cui parla invece è del tutto voluta, il B1 Slant è stato progettato proprio in quel modo. ;)
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4691
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

ktulukai ha scritto:L'asimmetria di cui parla invece è del tutto voluta, il B1 Slant è stato progettato proprio in quel modo. ;)
Cioè ?
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1642
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ktulukai »

L"esposizione della lama non è parallela ma leggermente obliqua, non so se mi sono spiegato!
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4691
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

Questo è chiarissimo da sempre, Vincenzo ( la vedo sul mio dal primo giorno ), ma tu hai scritto che "l'asimmetria è del tutto voluta" ( dal produttore ).

Perché è voluta ?
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1642
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ktulukai »

Si ma non era chiaro per l'amico del video, pensava fosse un difetto del suo esemplare.

Voluta nel senso che il rasoio è stato progettato proprio in quel modo. Il perché bisognerebbe chiederlo ad iKon, però visti i risultati direi che hanno fatto un ottimo lavoro.
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4691
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

Adesso ho capito, Vincenzo, grazie.

Si potrebbe ipotizzare che, secondo Ikon, in tal modo si 'aumentano' le caratteristiche del taglio di tipo 'slant' da parte della lametta, boh.

Il rasoio comunque è eccellente, su questo, per me, non ci piove.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19596
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ischiapp »

Dopo aver osannato (giustamente) l'accoppiata del manico Maggard MR14 in alluminio con la testa Cobbled V3A, ora sono passato alla Standard.
Non ho la Maggard V3 (che forse è una Standard Plus), ma ci sto usando una classica Edwin Jagger DE89.
M E R A V I G L I O S O
:!: :!: :!: :D :D :D :!: :!: :!:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Bob65
Messaggi: 2256
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Bob65 »

La testa V3 l'ho avuta e regalata.
Non e' una standard plus.
Del tutto sovrapponibile alla classica testa EJ.
Se non noi, chi? Se non ora, quando?
My TOOLS: https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Avatar utente
stec74
Messaggi: 90
Iscritto il: 17/08/2019, 12:31
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da stec74 »

Salve a tutti!
Arrivo oggi sul forum, mi sono appena presentato nell'apposita sezione e cerco un minimo di aiuto dai più esperti, spero sia la sezione giusta ;)
Sono già molti anni che ho abbandonato la classica bomboletta per il sapone in ciotola (ho iniziato a farmelo direttamente in casa) con pennello Omega in cinghiale e sto iniziando a cercare qualcosa di meglio (o diverso) del mio gillette multilama... anche perchè mi sono un po' stufato di buttare 15E ogni 4 lamette :cry:

Il mio problema è di avere la pelle delicatissima, un po' come quella di un bimbo. Quindi, anche volendo, più di un padio di volte a settimana non riesco a sbarbarmi senza rischiare arrossamenti e punti di sangue. Motivo che mi ha fatto abbandonare anche qualsiasi velleità di rasoio elettrico che mi riduceva la faccia a una vera maschera di puntini di sangue, non so se a voi è mai capitato.

Ho studiato un po' il forum e ho identificato il DE Muhle R98 come il miglior candidato, ma correggetemi se sbaglio.
Ho qualche indecisione in più sulle lamette. Io cerco una rasatura con effetto BBS, ma non vorrei affettarmi come un melone, soprattutto visto che sono agli inizi!
Altrettanta indecisione su aftershave. Al momento uso olio di mandorle prima e dopo la rasatura e nient'altro.
Devo anche cambiare il pennello, che ormai perde peli manca fosse un gatto in muta. Visto che il cinghiale l'ho provato, pensavo a un tasso.
Qualche consiglio? :)
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4691
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Lino »

Il Muhle R89 (non 98) è un'ottima scelta ma se punti da subito al BBS parti molto, molto male.

Per ora devi solo puntare ad imparare a raderti, conoscere il tuo face mapping ed essere sempre leggero, al contrario di come facevi col multilama.

Per iniziare ti consiglio le lamette Astra verdi, economiche ed amichevoli.

Ma prima ancora devi leggere molto il Forum e puoi iniziare da qui:

viewtopic.php?f=10&t=586" onclick="window.open(this.href);return false;

Ciao !
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1922
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Accutron »

Quoto Lino!
Il percorso della rasatura tradizionale non è difficile ma neanche semplice.. Diciamo che ci vuole il tempo suo per prendere dimestichezza con tutto..
Dimentica all'inizio il BBS o un risultato uguale al multilama, che arriverà col tempo e con l'esperienza ma non subito.
Ognuno ha la sua curva di apprendimento, diciamo che alcuni mesi sono necessari.
Il De89 Edwin Jagger o il Muhle 89 sono ottimi,
ma più che concentrarti sullo strumento dovrai farlo sulla tecnica.
Mano leggera sempre.. ;)
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19596
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ischiapp »

stec74 ha scritto:Ho studiato un po' il forum e ho identificato il DE Muhle R98 come il miglior candidato, ma correggetemi se sbaglio.
Ottimo il EJ / Muhle DE89 ... come puoi vedere pochi post sopra io lo uso con piacere.
Dopo aver provato di tutto, con una piccola modifica coerente con le mie necessità, l'ho riscoperto ed apprezzato meglio.
Tanto da farlo diventare il mio standard.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=328509#p328509
stec74 ha scritto:Il mio problema è di avere la pelle delicatissima ...
Per raggiungere il BBS, devi imparare la tecnica dietro la meccanica della rasatura.
Quella è l'unica cosa su cui investire ... poi potrai usare qualsiasi strumento, sempre con il miglior risultato.
viewforum.php?f=33
stec74 ha scritto:... anche perchè mi sono un po' stufato di buttare €15 ogni 4 lamette
Anche questo è un problema di tecnica.
Basta leggere il numero che c'è vicino alla cartuccia, ossia il numero di utilizzi. (vedi qui)
viewtopic.php?t=3712
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
stec74
Messaggi: 90
Iscritto il: 17/08/2019, 12:31
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da stec74 »

Grazie mille a tutti per il benvenuto e per i consigli! :)
In questi giorni di ferie mi sono letto ormai quasi tutti gli argomenti che intanto mi avete suggerito però, si, alla fine si riduce tutto a fare un po' d'esperienza e a imparare la tecnica al di là di tutto il resto.
Per il momento ho ricomprato lo stesso pennello in cignhiale proraso, economico e più che onesto.
Il mulhe R89 mi arriva la prossima settimana con la crema Cella che sono davvero curioso di provare e ho ordinato un sample di lamette da un sito specializzato consigliato da qualche parte tra i topic che ho letto ;)
Beh, che dire, per ora è tutto!
Vi farò sapere come va, grazie ancora :)
Avatar utente
Handre84
Messaggi: 813
Iscritto il: 21/02/2018, 20:39
Località: Milano

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Handre84 »

Anche io ho iniziato con l’idea del BBS.
BBS che effettivamente arrivava, ma con tipo 6 passate e pelle abbastanza arrossata.
Poi ho capito: una passata fatta bene (tecnica, angolo, trazione della pelle ecc.) vale come 3 passate fatte male, con il plus di non avere problemi d’irritazione.

Ti capisco: anche a me piace sentire il viso bello liscio dopo la sbarbata, ma NON se devo essere rosso come un peperone :)

All’inizio accontentati: con il tempo i risultati arriveranno da soli. Persevera, non ti scoraggiare... e tutto verrà da se!
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
frate79
Messaggi: 411
Iscritto il: 30/08/2014, 12:45
Località: Tra Marche ed Emilia

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da frate79 »

Handre84 ha scritto:.... Ti capisco: anche a me piace sentire il viso bello liscio dopo la sbarbata....
Il problema con i multilama -almeno per me- era la ricrescita della barba specie zona collo con relativo incarnimento di peli. Con il DE problema sparito.
♐
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19596
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da ischiapp »

frate79 ha scritto:Con il DE problema sparito.
Con il miglioramento della tecnica, normalmente il multilama non comporta problemi. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
stec74
Messaggi: 90
Iscritto il: 17/08/2019, 12:31
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da stec74 »

Ehh, capisco ragazzi, tutto ha bisogno di un periodo di pratica, lo so già.
La mia pelle è delicatissima, però non ho mai sofferto di altre cose, tipo brufoli (nemmeno uno nel periodo dell'adolescenza, ora ne conto forse uno all'anno e raramente in viso) o peli incarniti (mai avuto nemmeno uno). Speriamo bene!
Avatar utente
frate79
Messaggi: 411
Iscritto il: 30/08/2014, 12:45
Località: Tra Marche ed Emilia

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da frate79 »

ischiapp ha scritto:Con il miglioramento della tecnica, normalmente il multilama non comporta problemi. ;)


Sicuramente, è che a parte qualche cartuccia di GII, oramai terminate, è un pezzo che non utilizzo più un multilama ;)
♐
Avatar utente
stec74
Messaggi: 90
Iscritto il: 17/08/2019, 12:31
Località:

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da stec74 »

Buondì ragazzi, ieri sera prima rasatura con lametta muhle omaggio.
Acqua calda e un goccio di olio di mandorle come preshave, facemapping e schiuma a ogni passaggio e via dicendo.
Penso di essere stato bravino, ma mi manca ancora un po' di tecnica.
Mi sono accorto di dover pensare a non fare pressione sul rasoio e a cercare la giusta inclinazione, cosa a cui non ero ovviamente abituato.
Alla fine ho raggiunto il BBS che volevo, ma a costo di molti passaggi. :?
Risultato: nessun graffio, ma pelle con molti puntini di sange e molto irritata sul collo (è un po' rosso anche stamattina, quindi figuratevi).
Piano piano imparerò... :oops:
Jeff
Messaggi: 191
Iscritto il: 13/12/2018, 11:10
Località: Palermo

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggio da Jeff »

All'inizio evita il BBS ed il contropelo. Fai un più delicato pelo traverso che non è molto stressante e ti permette di avere una ricrescita più veloce in modo da poter esercitarti anche il giorno dopo se vuoi.
Rispondi

Torna a “Pronto Soccorso”