*TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: paura di contagio da rasoio vintage

Sostienici

Sponsor
 

Re: paura di contagio da rasoio vintage

Messaggioda Biagio96 » 19/12/2016, 1:12

Pensa che non mi sono neanche accorto che ero nella sezione dei ML. Comunque credo che alla fine la domanda sia pertinente per qualsiasi tipo di rasoio, a maggior ragione nei ML visto che la lama è unica e non una semplice lametta usa e getta.
Biagio96
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/12/2016, 0:33

Re: paura di contagio da rasoio vintage

Messaggioda L.B. » 19/12/2016, 5:43

Ciao e benvenuto.
Ti consiglio la lettura di questo thread: viewtopic.php?f=91&t=2540
Rasoi: Muhle R41, Merkur Progress, Merkur C38, Edwin Jagger DE89, Wilkinson Classic (modificato), Dovo (Shavette).
Lamette preferite: Feather, Kai, Personna.
L.B.
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20
Località: Napoli

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda Biagio96 » 19/12/2016, 10:15

Grazie mille ☺
Biagio96
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/12/2016, 0:33

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda Lizzero » 21/02/2017, 14:37

Come promesso qualche giorno fa ad alcuni utenti pubblico foto del disinfettante che uso io prima di ogni rasatura sul rasoio armato di lama.

Si chiama Eusteral9 ed in genere lo trovo ad un Ipercoop della mia zona nell'area Parafarmacia.
So che è ordinabile anche tramite farmacie/parafarmacie.
Costa intorno ad 1 Euro.
Lascio immerso prima di radermi (e poi ovviamente risciaquo abbondantemente) per circa 5/7 minuti.
Mai problemi con le cromature e con le plastiche.

Immagine

Quando non lo trovo "ripiego" sul Biofarm Ferri (che è un prodotto un tantino più professionale/ospedaliero) che trovo presso un rivenditore di articoli ospedalieri ma credo si possa tranquillamente ordinare anche tramite farmacie/parafarmacie.
Questo costa un pochino di più (tra i 3 ed i 5 Euri a seconda del rivenditore e della sua propensione allo sconto).
Nemmeno questo mi ha mai dato problemi.

Immagine

Buona barba a tutti.

P.S. Giusto per precisione le foto non sono mie, ma prese dal web
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Avatar utente
Lizzero
 
Messaggi: 516
Images: 135
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda L.B. » 21/02/2017, 19:27

Per la disinfezione dei nostri rasoi, il Biofarm Ferri è molto più indicato perchè al suo interno contiene delle sostanze anticorrosive dei metalli. A lungo andare, usare dei prodotti che non sono studiati per essere usati sui ferri potrebbe creare qualche problema...
Un'altra cosa. Che io sappia Il Benzalconio cloruro è inattivato dai tensioattivi anionici (contenuto in molti detergenti comuni) e dalla presenza di fibre di cotone e/o cellulosa. Occhio, perchè un uso non attento potrebbe rendere l'uso del prodotto in questione solo un rimedio per combattere l'ansia...
Rasoi: Muhle R41, Merkur Progress, Merkur C38, Edwin Jagger DE89, Wilkinson Classic (modificato), Dovo (Shavette).
Lamette preferite: Feather, Kai, Personna.
L.B.
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20
Località: Napoli

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda L.B. » 21/02/2017, 20:12

Come detergente, prima dell'immersione in soluzione a base di Benzalconio cloruro (Citrosil Azzurro, etc), si può proficuamente utilizzare il comune Lysoform greggio. I tensioattivi ivi presenti sono perfettamente compatibili...
Rasoi: Muhle R41, Merkur Progress, Merkur C38, Edwin Jagger DE89, Wilkinson Classic (modificato), Dovo (Shavette).
Lamette preferite: Feather, Kai, Personna.
L.B.
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20
Località: Napoli

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda Barbavetrata » ieri, 17:55

Ho a disposizione a lavoro una autoclave a caldo per ferri chirurgici... Un DE usato in metallo potrebbe essere Danneggiato dalle alte temperature? Alte Relativamente , sono 120 gradi....
Quando il saggio indica la luna, lo sciocco guarda il dito
Avatar utente
Barbavetrata
 
Messaggi: 64
Images: 4
Iscritto il: 22/05/2016, 10:17
Località: Viterbo

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda Barbavetrata » ieri, 18:35

Parliamo di un DE regolabile, non vorrei che la dilatazione del metallo rovini i meccanismi del rasoio
Quando il saggio indica la luna, lo sciocco guarda il dito
Avatar utente
Barbavetrata
 
Messaggi: 64
Images: 4
Iscritto il: 22/05/2016, 10:17
Località: Viterbo

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda L.B. » ieri, 19:28

Per quelli moderni in lega e per quelli con meccanismi interni come i regolabili, sarebbe preferibile usare una disinfezione con lavatrice a ultrasuoni seguita da una sterilizzazione a freddo con acido peracetico (additivato di sostanze anticorrosive).
Rasoi: Muhle R41, Merkur Progress, Merkur C38, Edwin Jagger DE89, Wilkinson Classic (modificato), Dovo (Shavette).
Lamette preferite: Feather, Kai, Personna.
L.B.
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20
Località: Napoli

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda Barbavetrata » ieri, 19:40

Che ne pensi del virkon? Per il lavaggio penso userò semplice sapone per piatti. Non ho lavatrice a ultrasuoni
Quando il saggio indica la luna, lo sciocco guarda il dito
Avatar utente
Barbavetrata
 
Messaggi: 64
Images: 4
Iscritto il: 22/05/2016, 10:17
Località: Viterbo

Re: *TUTORIAL* - RISCHIO INFETTIVO E DISINFEZIONE

Messaggioda L.B. » ieri, 21:46

Questo? http://www.disinfestcontrol.com/site/wp ... -rev-5.pdf
Rispettando i tempi di contatto, non ci dovrebbero essere problemi.
Rasoi: Muhle R41, Merkur Progress, Merkur C38, Edwin Jagger DE89, Wilkinson Classic (modificato), Dovo (Shavette).
Lamette preferite: Feather, Kai, Personna.
L.B.
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20
Località: Napoli
Precedente

Torna a Pronto Soccorso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti