Quale rasoio DE scegliere?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Sostienici

Sponsor
 

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Lizzero » 10/08/2017, 11:55

Geco ha scritto:....Un pò OT : conviene acquistare quegli assortimenti con un mucchio di lamette diverse od assortirne uno con le più (da quel che ho capito) apprezzate,tipo Feather,Personna,Kai,Rapira ....(considerato che le Astra verdi ne ho già comprate 100 e devo ancora inaugurarle?) :roll: Ciao


Ti consiglio un sample misto dove ci sono quelle ed anche altre meno conosciute. Così provi un po' di tutto.

Oppure ti smaltisci le 100 Astra che sono comunque delle discrete lame che vanno bene un pochino su tutto.
Tutto sommato, anche se la scimmia impera, magari è utile evitare gli sprechi.
Consiglio...ormai il primo danno lo hai fatto. Ed hai imparato a tue spese che comprare pacchi da 100 lame compulsivamente poi ti getta nella confusione perchè da un lato vuoi consumare quello che hai comprato e dall'altro però vuoi provare cose nuove. Perchè ovviamente la scimmia pretende sempre il suo tributo. Consumati queste e poi compra un sample pack ben assortito. Provati e riprovati le lame e poi avrai un quadro più chiaro per fare l'acquisto di una stecca!
Pensa che io, che sono mesi e mesi che testo lame; in questo momento vorrei acquistare circa 5 stecche da 100 di lame diverse (ed io con una lama ci faccio 7 barbe!)

Buona barba.
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 1375
Images: 416
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Geco » 10/08/2017, 17:39

Oggi,guarda caso,la liana m'ha portato nei pressi della Coltelleria Collini dalle mie parti,per cui... :geek:
Ho preso 3 pacchettini da 10 di Feather,Personna e Bolzano,che unite alle altre 3/4 tipologie ormai fanno già un bel bagaglio per sperimentare.
Sempre guarda caso(nel senso che me ne avevi già parlato) ho visto un Fatip cicciotto e siccome non ho ancora sperimentato manici corti,l'ho adottato! :lol:
È quel classic "gentile" che tu definisti un pò meno gentile. Volevo prendere quello aperto,ma l'aveva solo col manico lungo,quello 'cosiddetto retrò",e quindi a pelle ho preferito questo.

Cmq sant'Iddio,stiamo parlando di cifre ridicole,per cui qualche decina di euro si potranno pure spendere no? :mrgreen:

Per ora lo lascio nel cassetto,tuttavia devo dire che col Parker 99 io mi trovo benone,sia per il meccanismo che per la profondità,come primo rasoio.

Ciao.
Geco
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 23/07/2017, 18:09

Evolviamoci: a cosa passare?

Messaggioda CremaPennello » 10/09/2017, 19:31

Ciao,

da circa 6 mesi utilizzo un Wilkinson Classic con relativamente buoni risultati, lamette Wilkinson , ora però vorrei passare a qualche cosa di migliore che mi permetta di ottenere una rasatura migliore ed in particolare abbia una qualità costruttiva decente.

Cercando sul forum ho letto che molti consigliando di andare su Edwin Jagger DE89 oppure su Merkur 34C HD che sono anche facilmente reperibili su Amazon.

In alternativa ho letto molto relativamente al QSHAVE replica del Futuro della Merkur oppure anche i FATIP (tanto per prendere un prodotto italiano)

Di sicuro, guardando su Aliexpress... beh sono stato molto tentato di acquistare pennello, rasoio, ciotola e porta rasoio/pennello che con 30 euro viene via tutto.... non so però a livello qualitativo come siamo messi.

Premetto:

- al momento la tecnica deve ancora svilupparsi
- di Edwin Jagger ho letto che il punto debole è la vite della testina (confermato da un conoscente che dopo una caduta l'ha vista rompere), dalla sua ha un prezzo veramente concorrenziale
- la ciotola metallica per fare la schiuma è necessaria?

Attendo qualche vostro suggerimento
CremaPennello
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 10/09/2017, 18:51

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Maxabbate » 10/09/2017, 20:25

Merkur 34 hd, un sample di lamette. La ciotola io non la uso, Pennelli sintetici: più facile schiumare, non puzzano, costano meno: prendili dove preferisci.

Prendi un sapone buono ed un aftershave buono. Sul mercatino trovi pressapoco tutto (compreso sapone artigianale) o su Amazon o da Acqua&Sapone ed affini.

A quel punto non ti manca niente.
Maxabbate
 
Messaggi: 995
Images: 161
Iscritto il: 06/05/2014, 14:20
Località: Bologna

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda CremaPennello » 10/09/2017, 20:46

Come mai il Merkur 34 rispetto ad un Fatip gentile, all'edwin l'aggressione oppure al QSHAVE?

Mi piace capire le motivazioni :-)

Come pennelli cosa suggerisci?

Al momento usavo un omega che in effetti un pochino puzza
CremaPennello
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 10/09/2017, 18:51

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda ares56 » 10/09/2017, 20:48

Qua parliamo dei rasoi...per i pennelli c'è la specifica discussione: viewtopic.php?f=32&t=4873.

Se, invece, si vogliono consigli generali su strumenti e prodotti per iniziare c'è quella più adatta: viewtopic.php?f=33&t=5490.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12753
Images: 2107
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Maxabbate » 11/09/2017, 7:34

Il Merkur 34 hd è in due pezzi: l'ho proposto perché è meno fragile dei tre pezzi, se hai il dubbio che possano essere fragili i 3 pezzi (ci vuole un certo sforzo per romperli e comunque vendono i "ricambi"). I cloni orientali, spiacente, ma non li considero: per quelli puoi chiedere ad altri utenti.
Maxabbate
 
Messaggi: 995
Images: 161
Iscritto il: 06/05/2014, 14:20
Località: Bologna

Re: Evolviamoci: a cosa passare?

Messaggioda marenko » 11/09/2017, 10:52

CremaPennello ha scritto:Ciao,

da circa 6 mesi utilizzo un Wilkinson Classic con relativamente buoni risultati, lamette Wilkinson , ora però vorrei passare a qualche cosa di migliore che mi permetta di ottenere una rasatura migliore ed in particolare abbia una qualità costruttiva decente.

Cercando sul forum ho letto che molti consigliando di andare su Edwin Jagger DE89 oppure su Merkur 34C HD che sono anche facilmente reperibili su Amazon.

In alternativa ho letto molto relativamente al QSHAVE replica del Futuro della Merkur oppure anche i FATIP (tanto per prendere un prodotto italiano)

Di sicuro, guardando su Aliexpress... beh sono stato molto tentato di acquistare pennello, rasoio, ciotola e porta rasoio/pennello che con 30 euro viene via tutto.... non so però a livello qualitativo come siamo messi.

Premetto:

- al momento la tecnica deve ancora svilupparsi
- di Edwin Jagger ho letto che il punto debole è la vite della testina (confermato da un conoscente che dopo una caduta l'ha vista rompere), dalla sua ha un prezzo veramente concorrenziale
- la ciotola metallica per fare la schiuma è necessaria?

Attendo qualche vostro suggerimento


Come ti hanno già consigliato in molti, anche io ti consiglierei un Edwin Jagger, ma soprattutto perchè costa poco e acquistandolo da Amazon nel caso non ti piaccia puoi sempre fare il reso.
Passare ad un Futur o al relativo clone direi che non è il caso.
Cerca di prendere bene la mano con un DE semplice e piano piano sali di livello.
Io ho notato che solo dopo molti mesi diventi veramente padrone del "mezzo".
Io, ora, dopo 1 anno di DE mi ritengo bravo e raggiungo ottimi risultati di rasatura senza tagli, arrossamenti e irritazioni.
Non avere fretta e goditi le tue rasate e sperimenta così potrai capire qual'è la strada giusta.
Avatar utente
marenko
 
Messaggi: 736
Images: 61
Iscritto il: 04/09/2016, 18:38
Località: Binasco (MI)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Mostho » 11/09/2017, 11:20

Potresti iniziare anche con il Fatip Testina Gentile.
Avatar utente
Mostho
 
Messaggi: 1692
Images: 188
Iscritto il: 07/01/2015, 11:29
Località: Attualmente Nord Salento

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda wetshaver » 11/09/2017, 12:19

Come detto da altri anche io voto per Edwin Jagger DE89BL, ma solo perchè lo possiedo e lo conosco.
Facilmente reperibile, garanzia amazon "soddisfatti o rimborsati", delicato ma ben bilanciato, bel manufatto (cromature eccezionali), ideale per chi inizia e per sviluppare la tecnica adeguata.
Avatar utente
wetshaver
 
Messaggi: 155
Images: 18
Iscritto il: 09/08/2017, 16:50

Quale nuovo rasoio?

Messaggioda sander13 » 13/09/2017, 14:55

Ciao a tutti,mi sto sbarbando con uno slant merkure 37c,ma ora vorrei osare di più. Esiste un rasoio che rada molto più in profondità,un Po più aggressivo? Vorrei una rasatura ancora più profonda,ovviamente sapendo anche quale lametta usare.
Qualcosa con apertura a farfalla?
Grazie
sander13
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 19/04/2017, 22:28

Re: Quale nuovo rasoio?

Messaggioda L.B. » 13/09/2017, 15:15

Con apertura a farfalla non saprei (non l'ho mai amata particolarmente), ma un rasoio efficace ed aggressivo è il muhle r41 o, in alternativa, il fatip oc.
Se invece desideri avere un rasoio per "tutte le stagioni", allora ti consiglio di acquistare un Merkur Progress!
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41, Fatip Classic Grande Original, Merkur Progress 500, Merkur 38c, Lord L6, Edwin Jagger DE89, Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna.
L.B.
 
Messaggi: 473
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Quale nuovo rasoio?

Messaggioda Dorfan » 13/09/2017, 15:21

Nell'ambito slant se vuoi qualcosa di più aggressivo cè lo Slant OC Bakelite Phoenix Artisan Accoutrements oppure, sempre con prezzi ragionevoli cè la testina slant Maggard con manico a scelta, a mio parere questi due sono decisamente più aggressivi del 37(IMHO), il bakelite leggerissimo e il Maggard che lo puoi appesantire scegliendo i vari manici, per quelli con l'apertura a farfalla non avendone non posso esprimermi.

Buone sbarbate.

D.
La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare ciò che si ha.
Avatar utente
Dorfan
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 09/05/2017, 20:55
Località: Sassari

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda sander13 » 13/09/2017, 17:13

Ma quando parlate di aggressivo parlate anche di profondo che mi permette davvero di avere la pelle liscia liscia?
sander13
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 19/04/2017, 22:28

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Antonio Bove » 13/09/2017, 18:13

Si, ovvio.
Ma anche che devi stare molto attento nell'uso, che è molto più facile farsi male, etc
Antonio Bove
 
Messaggi: 1546
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda radonauta » 13/09/2017, 18:14

No, sono due concetti diversi. Uno si riferisce all'efficienza del rasoio (profondo) e uno alla cattiveria (aggressivo) che non vanno di pari passo. Il Fatip e il Muhle sono unanimemente considerati aggressivi. Con la tecnica giusta, anche un Gillette Rocket può essere molto profondo ...
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 2059
Images: 229
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda radonauta » 13/09/2017, 18:15

Un buon rasoio regolabile come il Merkur Progress può essere un passo avanti importante nella ricerca della rasatura gentile e allo stesso tempo profonda.
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 2059
Images: 229
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda radonauta » 13/09/2017, 18:20

I rasoi leggeri sono in genere impegnativi da gestire perché il peso piuma impone di applicare una certa pressione, che se non viene dosata in modo sapiente conduce a rasature disastrose per la pelle. Perciò sono più adatti a wetshaver esperti, che sappiano sentire la lama e dare il giusto peso premendo sul rasoio. Per capirci, un Fine slant o un Merkur 45 pesano una ventina di grammi contro i 75/90 di molti rasoi in ottone cromato e zamak
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 2059
Images: 229
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda marenko » 13/09/2017, 18:52

Secondo me devi ascoltare il consiglio di rodonauta.
Il progress dona rasature profonde con un'aggressività contenuta e in qualunque momento cambiando l'apertura potrai avere un rasoio gentile ma efficace.
Secondo me potrebbe esser, senza esagerazioni, il DE definitivo.
Avatar utente
marenko
 
Messaggi: 736
Images: 61
Iscritto il: 04/09/2016, 18:38
Località: Binasco (MI)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda fabiocordal » 13/09/2017, 21:30

Se ti radi spesso e vuoi qualcosa di più efficace ma non aggressivo, ti consiglio razorock baby smooth, un due pezzi di cui se ne parla poco ma che mi sta dando buone soddisfazioni. Se non erro però non c'è una discussione dedicata
fabiocordal
 
Messaggi: 188
Images: 48
Iscritto il: 04/10/2016, 20:17
Località: Torino

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Maxabbate » 14/09/2017, 7:43

Ma il Baby Smooth è due o tre pezzi? A me sembra sia a tre, dalle foto in rete, forse mi sbaglio? Com'è? Come si comporta? Paragonato ai "grandi classici" dei rasoi delicati come si pone?
Grazie!
Maxabbate
 
Messaggi: 995
Images: 161
Iscritto il: 06/05/2014, 14:20
Località: Bologna

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda fabiocordal » 14/09/2017, 10:09

Giusto 3 pezzi, tant'è che lo uso col manico Ikon bulldog. É di un alluminio abbastanza leggero (per questo uso il manico in acciaio Ikon, in modo da renderlo più pesante), diverso dall'alluminio di alcune teste Ikon che ho provato, che erano decisamente più pesanti. Ha una curvatura della testa molto accentuata, per cui bisogna usarlo con angolo più stretto. Il blade gap é minimo, ma grazie alla geometria ha un'efficacia davvero notevole. Con due passate (pelo e obliquo) non é bbs ma quasi, senza irritazioni né tagli. Lo definirei molto efficace e allo stesso tempo delicato. Come al solito preciso che queste opinioni sono su barba quotidiana; considerato il blade gap può darsi che su barbe di 3/4 giorni tenda a intasarsi facilmente. Se si apre un argomento posso mettere qualche foto.
fabiocordal
 
Messaggi: 188
Images: 48
Iscritto il: 04/10/2016, 20:17
Località: Torino

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda ares56 » 14/09/2017, 10:16

fabiocordal ha scritto: Se si apre un argomento posso mettere qualche foto.

Apri tu l'argomento... ;)
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12753
Images: 2107
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda sander13 » 14/09/2017, 17:50

Ad apertura a farfalla nulla?
Io sto cercando qualcosa che mi dia una rasatura profonda,perfetta direi,il Progress è quello regolabile? Ce l'ho ma non mi piace per niente non mi ci trovo
sander13
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 19/04/2017, 22:28

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda macosavuoi » 14/09/2017, 17:56

Non sono esperto in materia di TTO, però ricordo che Gillette Sheraton è un buon compromesso (non è molto aggressivo ma mi risulta più incisivo di molti altri TTO).
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 444
Images: 20
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno
PrecedenteProssimo

Torna a Pronto Soccorso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti