"Percorso di crescita" lamette

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: "Percorso di crescita" lamette

Sostienici

Sponsor
 

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Super Mario » 27/09/2016, 13:28

AGGIORNAMENTO!

La classifica è basata sul rapporto affilatura/indulgenza (e.g.: le BIC sono decisamente affilate e poco prone al perdono di piccole distrazioni, quindi il rapporto è alto e si va allo Step5; le ELIOS sono poco afilate e tanto indulgenti, quindi finiscono allo Step1; le Perma Sharp sono affilate quanto o forse anche più delle BIC, ma sono molto più indulgenti, quindi vanno allo Step4).

Step1: derby, blue bird, shark, elios.

Step2: merkur, bolzano, gillette 7 o'clock sharp edge, astra superior platinum, wilkinson nere, muster, hema (by personna).

Step3: wilkinson 5 dorato, astra superior stainless, gillette platinum, gillette 7 o'clock stainless, rapira ss (rosa/nere/celeste), gillette super silver (queste due forse starebbero meglio allo Step4), polsilver vintage, personna platinum, satinex, morris inox.

Step4: perma sharp, gillette rubie, gillette bleue extra.

Step5: personna lab blue, personna med prep, bic chrome platinum, feather.

SM
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2072
Images: 63
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda GrandeSlam » 27/09/2016, 21:29

@SM
Un grande :D !
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1203
Images: 570
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Super Mario » 27/09/2016, 21:51

Ma è assolutamente un piacere!
SM
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2072
Images: 63
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda pablomoreno » 26/01/2017, 17:25

Super Mario ha scritto:AGGIORNAMENTO!

La classifica è basata sul rapporto affilatura/indulgenza (e.g.: le BIC sono decisamente affilate e poco prone al perdono di piccole distrazioni, quindi il rapporto è alto e si va allo Step5; le ELIOS sono poco afilate e tanto indulgenti, quindi finiscono allo Step1; le Perma Sharp sono affilate quanto o forse anche più delle BIC, ma sono molto più indulgenti, quindi vanno allo Step4).

Step1: derby, blue bird, shark, elios.

Step2: merkur, bolzano, gillette 7 o'clock sharp edge, astra superior platinum, wilkinson nere, muster, hema (by personna).

Step3: wilkinson 5 dorato, astra superior stainless, gillette platinum, gillette 7 o'clock stainless, rapira ss (rosa/nere/celeste), gillette super silver (queste due forse starebbero meglio allo Step4), polsilver vintage, personna platinum, satinex, morris inox.

Step4: perma sharp, gillette rubie, gillette bleue extra.

Step5: personna lab blue, personna med prep, bic chrome platinum, feather.

SM

Tra le più famose ho notato che mancano le Kai
Avatar utente
pablomoreno
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 10/09/2015, 22:26
Località: Roma

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Super Mario » 26/01/2017, 17:34

La classifica è basata su lame che ho testato personalmente e anche a lungo.
Se mancano le KAI, credo voglia dire che non le ho mai provate.

SM

PS: sì, confermo che non le ho mai provate. Ma non è che te ne avanzano 2-3?
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2072
Images: 63
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Luke » 26/01/2017, 18:31

Molto interessante! Posso sapere quale è il metro con cui si valuta se passare allo step successivo? La presenza di taglietti è un indicatore?
Luke
 
Messaggi: 220
Images: 12
Iscritto il: 26/01/2017, 15:21
Località: Venezia

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda pablomoreno » 26/01/2017, 20:00

Super Mario ha scritto:La classifica è basata su lame che ho testato personalmente e anche a lungo.
Se mancano le KAI, credo voglia dire che non le ho mai provate.

SM

PS: sì, confermo che non le ho mai provate. Ma non è che te ne avanzano 2-3?

Ma la mia non voleva essere una critica, pensavo solo che la Kai non fosse stata citata per dimenticanza visto che per il resto le hai citate tutte (perlomeno quelle più note).
Purtroppo non ho KAI e non te le posso inviare.
Avatar utente
pablomoreno
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 10/09/2015, 22:26
Località: Roma

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Super Mario » 27/01/2017, 0:05

@pablomoreno: non volevo e perdonami se son sembrato scortese.

@Luke: la mia classifica è basata su indulgenza/affilatura, niente di più soggettivo. Per indulgenza intendo la propensione a perdonare errori, inesperienza ed evitare tagli.

SM
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2072
Images: 63
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda mrchow » 29/05/2017, 22:52

Salve quale tipo di lametta mi consigliereste per uno shavette usato per le rifiniture di una barba sugli zigomi e sotto il collo? le feather le trovo troppo affilate e aggressive meglio le astra verdi. Meglio provare con lamette più dolci come le derby extra o buttarmi su qualcosa di più affilato? Grazie.
mrchow
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 26/01/2016, 13:44
Località: Bari

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Lizzero » 30/05/2017, 14:38

Ciao,
personalmente, tenendo conto anche del rapporto prezzo/prestazioni, ti suggerirei le Personna, le Trig, le Treet 7 Days Platinum, le Tiger e, tutto sommato, anche le Voskhod e le Big Ben.
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 1534
Images: 510
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Super Mario » 30/05/2017, 17:08

mrchow ha scritto:Salve quale tipo di lametta mi consigliereste per uno shavette usato per le rifiniture di una barba sugli zigomi e sotto il collo? le feather le trovo troppo affilate e aggressive meglio le astra verdi. Meglio provare con lamette più dolci come le derby extra o buttarmi su qualcosa di più affilato? Grazie.


Dalle tue domande, dalle lamette che citi e dalla data di iscrizione, deduco - ma magari sbaglio - che non sei un neofita.
Quindi, visto lo scopo, usare le Feather è come andare ad uccider i gatti con una beretta placcata oro.

Personalmente, utilizzerei una lama facile da reperire (negozio fisico, negozio online, ebay/amazon, mercatino), di buona affilatura da non dover passare troppe volte, ma non troppo aggressiva (so come vanno queste cose: le rifiniture a volte si fanno con l'acqua calda e un velo di schiuma se va bene!!!):
- astra (meglio blu), gillette platinum, satinex, personna, rapira ss, gillette 7 o'clock verdi

SM
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2072
Images: 63
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Luke » 30/05/2017, 19:14

mrchow ha scritto:Meglio provare con lamette più dolci come le derby extra o buttarmi su qualcosa di più affilato? Grazie.

Dipende dalla durezza della tua barba. Io con lo shavette e le derby mi taglio, con le perma sharp no. Questo perchè le derby tagliano troppo poco e ti istigano a premere di piu. Se uno ha pero una barba tenera magari van bene anche le derby.
Luke
 
Messaggi: 220
Images: 12
Iscritto il: 26/01/2017, 15:21
Località: Venezia

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda mrchow » 07/06/2017, 10:16

Super Mario ha scritto:...Personalmente, utilizzerei una lama facile da reperire (negozio fisico, negozio online, ebay/amazon, mercatino), di buona affilatura da non dover passare troppe volte, ma non troppo aggressiva (so come vanno queste cose: le rifiniture a volte si fanno con l'acqua calda e un velo di schiuma se va bene!!!):
- astra (meglio blu), gillette platinum, satinex, personna, rapira ss, gillette 7 o'clock verdi

SM


Ok grazie del consiglio le provo tutte e vi faccio sapere. Ma le astra blu sono come le verdi taglienti?
mrchow
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 26/01/2016, 13:44
Località: Bari

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Super Mario » 07/06/2017, 23:06

Secondo me le blu sono più affilate, ma leggi nel post sulle astra per maggiori opinioni.

SM
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2072
Images: 63
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda Ramek » 09/06/2017, 21:08

Anche secondo me le blu sono un pelino più affilate e sempre secondo me un pelino più fine, quindi vibrano di più su rasoi cHe espongono più la lama, tipo fatip originale.
Chi è più pazzo, il pazzo o chi lo segue? (Obiwan Kenobi)

Saluti
Stefano (Ramek)
Avatar utente
Ramek
 
Messaggi: 768
Images: 43
Iscritto il: 23/09/2016, 13:42
Località: Roma

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda heinza » 14/09/2018, 17:56

Dunque, ho provato oggi la prima delle lamette dello starter pack che ho da poco ordinato da Amazon ed era una vera e propria schifezza: una "Treet Double Edge Blade" fatta in Pakistan (ora si spiega perché hanno tutti la barba lunga.. ;) )
Perciò, prima di fare altri danni, volevo chiedervi [al di là delle preferenze personali, intendo da un punto di vista prettamente qualitativo] quali delle seguenti lamette secondo voi tonsori navigati val la pena salvare e quali buttare direttamente nell'immondizia!
- Treet Falcon
- Treet Platinum Super Stainless
- Treet Dura Sharp
- Treet Classic
- Timor
- Voskhod Teflon Coated
- Rapira Swedish Supersteel
- Rapira Super Stainless
- Rapira Superstal [tutto scritto in Cirillico]
- Rapira Platinum Lux
- Ladas Superstainless
- Sputnik Teflon Coated
- Shark
- Elios inox
- Super Iridium Extra Stainless
- Trig Silver Edge
- Chroma Diamant Stainless
- Gilette Platinum
- Gilette Stainless
- Gilette 7 o'clock Super Stainless
- Gilette 7 o'clock Sharp Edge
- Bolzano Superinox
- Astra Superior Platinum
- Derby Extra
- Feather
- Bic
- Wilkinson
- Una bellissima lametta senza nome!

+ Domanda bonus: dove comprare lamette online senza spendere una fortuna ma senza correre il rischio di ritrovarsi con dei falsi?

Grazie!
heinza
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/05/2018, 21:31

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda heinza » 14/09/2018, 18:17

P.S. La senza nome dovrebbe essere una Kai Stainless Steel
heinza
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/05/2018, 21:31

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda gigetto » 14/09/2018, 18:23

Purtroppo delle lame che tu citi posso solo darti parere soggettivo. Ognuno ha la sua pelle/barba mano e rasoio, per cui quello che va bene a me può non andare bene a te.
Tra le buone ma non a tutti piace Feather, sicuramente affilata, ti manca però la Kai che secondo me è migliore, l'Astra Verde che non so se sia la vecchia più affilata o la nuova versione, le Sputnik ottime, Gillette 7 o'clock.
Le treet a me piacciono eccetto la carbon steel che è come una Derby verde, sulla mia pelle/barba non funziona mentre ottime le Trig sempre della treet.Buone per me anche Voskod e Swedish super steel ma dovrebbe essere buona anche la semplice supersteel. Delle altre posso solo dire di provarle, ci sono discussioni in merito, Bic, elios, Gillette platinume e Wilkinson non trovano tutti d'accordo....
I sample servono a questo a trovare la lama migliore, per le nostre sensazioni.
gigetto
 
Messaggi: 1781
Images: 8
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda heinza » 14/09/2018, 19:08

Ok. Ero solo preoccupato che metà fossero degli oggettivi bidoni da non tenere proprio in considerazione a prescindere...
Mi consolo e persevererò.
La Kai c'è, dovrebbe essere quella senza scritte.
heinza
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/05/2018, 21:31

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda gigetto » 14/09/2018, 20:29

Dalla mia esperienza poche sono le lame "pessime" così come rare sono quelle veramente valide. Te le indico
Polsilver
Kai
Personna USA
Perma-sharp
Trig
Sputnik
Gillette Bleu extra
Rapira swedish SS
Voskod
Astra Blu
Astra verdi (vecchia produzione, la nuova non la conosco)
gigetto
 
Messaggi: 1781
Images: 8
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda heinza » 16/09/2018, 11:48

gigetto ha scritto:Dalla mia esperienza poche sono le lame "pessime" così come rare sono quelle veramente valide. Te le indico


La Treet Carbon l'ho trovata quasi inutilizzabile su una barba di 4/5 gg, strappa molto, in più le sporgenze laterali sono taglienti, sono riuscito a tagliarmi due volte!
Per questo chiedevo.

gigetto ha scritto:Polsilver
Kai
Personna USA
Perma-sharp
Trig
Sputnik
Gillette Bleu extra
Rapira swedish SS
Voskod
Astra Blu
Astra verdi (vecchia produzione, la nuova non la conosco)


Grazie, ottime informazioni!
heinza
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/05/2018, 21:31

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda gigetto » 17/09/2018, 10:20

Ovviament quelle che ti ho indicato per me sono le migliori. Le peggiori non esistono semplicemente perchè ogni lama ha delle caratteristiche che la rendono diversa dalle altre e si adattano differentemente alle diverse pelli/barbe.
Da tenere secondo me in debita considerazione l'accoppiamento con i rasoi, eccetto Personna Platinum, Astra, Perma sharp, Polsilver, Kai ogni lama ha dalla mia esperienza predilezione per un rasoio.
Un esempio su tutti le Treet Carbon steel che provate non mi erano piaciute per nulla ma sull'unicorno TR-2 sono fenomenali, rasatura dolcissima (per una barba però....)
gigetto
 
Messaggi: 1781
Images: 8
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: "Percorso di crescita" lamette

Messaggioda riky76 » 17/09/2018, 11:34

proprio grazie a questo forum ho ora nel mobiletto praticamente la maggioranza della produzione mondiale di lamette (un pacchetto per qualità eh...) ed allora mi sto muovendo, come in un ipotetico viaggio, da un paese all'altro... per arrivare, come finale, quando sarà in russia e giappone.
Ad oggi sono in egitto (tutto il campionario Lord) che mi sta ben accogliendo... poi sarà la volta di india, pakistan e turchia... è un bel viaggio, davvero
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
 
Messaggi: 1208
Images: 228
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino
Precedente

Torna a Lamette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti