Rasoio a ML A.P. Donovan

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rasoio a ML A.P. Donovan

Sostienici

Sponsor
 

Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Drax68 » 07/01/2016, 14:59

Buongiorno a tutti,
la presente vuole essere una modesta recensione del rasoio in questione ricevuto in dono (a sorpresa) dai miei genitori:

Trattasi di un rasoio 7/8 in acciaio inox del peso di 90 gr, molto ben rifinito e curato nei particolari, la sua confezione consiste in un box di legno molto gradevole e ben fatto con una chiusura vintage con blocco di sicurezza.
Il rasoio è correttamente bilanciato, il corpo in acciaio inox è lungo 14 cm dalla punta all'estremità del poggia dito; la lama, molto affilata, trova riparo nel manico in acciaio inox con guancette in mogano del Madagascar, abbellito da rifiniture in acciaio lucidato a specchio che ne impreziosiscono la fattura. Il rasoio chiuso misura 16,5 cm.
Come già anticipato viene venduto già affilato e pronto quindi per un'ottima e confortevole rasatura. Insieme ad esso, nel mio caso, ho trovato anche una coramella doppia (1 cuoio - 1 jeans) da 6 cm di larghezza di discreta qualità, più una confezione di pasta abrasiva da applicare se lo si desidera sulla stessa.
Concludendo questa brevissima recensione, mi sento di dire che, anche se non di marca blasonata (lo trovate tranquillamente su Amazon.it) sono rimasto piacevolmente soddisfatto e stupito dalla qualità dei materiali, dal grado di affilatura della lama e dalla scorrevolezza della stessa la quale mi ha regalato un'ottima rasatura senza postumi negativi.
di seguito un paio di foto dell'oggetto in questione:

32942
32943
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Bruconiglio » 08/01/2016, 9:05

Ho avuto occasione di affilare un rasoio simile (marca-venditore diversi) e nonostante il mio scetticismo ha preso e tenuto un filo accettabile. Il manico era però di peso eccessivo e mi sbilanciava sia durante l'affilatura che nell'uso.
Sarebbe urile se potessi mettere altre foto per farci capire meglio la geometria della lama e come è fatto il manico.
Nel frattempo buone sbarbate :)
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1563
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Drax68 » 08/01/2016, 10:17

Ciao, volentieri ;) ora sono fuori per lavoro appena rientro a casa posteró qualche dettaglio.
Dal basso della mia poca esperienza ti posso dire che sicuramente rispetto al mio Dovo 101 questo rasoio é più pesante e meno maneggevole, infatti il manico in acciaio più le guancette di legno influiscono sicuramente sulla comodità. Però visto che ho due "manone" a me non da più di tanto fastidio ;) anzi...quasi mi aiuta nei mie goffi movimenti :D
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Drax68 » 08/01/2016, 19:32

Bruconiglio ha scritto:Sarebbe urile se potessi mettere altre foto per farci capire meglio la geometria della lama e come è fatto il manico.


Ecco le foto :)

32971
32970
32969
32968
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Bruconiglio » 08/01/2016, 22:55

Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1563
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Drax68 » 09/01/2016, 1:18

Grazie delle info ;) ma avevo già sbirciato in quei post 8-) Probabilmente è un "rimarchiato" anche se QUI se la cantano e se la suonano per benino :lol: Comunque per quel poco che che ci posso capire io pur non essendo un blasonato Dovo & co. non mi pare poi male. Quando ho saputo del suo arrivo mi sono documentato come ho potuto e, facendo ciò, sono approdato QUI dove anche io mi sono accorto della somiglianza :roll: Comunque, clone o meno come ti trovi col tuo ?
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Aldebaran » 09/01/2016, 9:45

Buongiorno,

presa visione, su segnalazione del Mod. Alexandros, di questa pagina, faccio le mie considerazioni.

Si dichiara, sempre sulla suddetta pagina, che il rasoio A.P.Donovan è stato forgiato con acciaio (cito testualmente): simile all'acciaio Shirogami .You ha una durezza Rockwell di 63 HRC ed è classificato tra i migliori al mondo! La lama è in un due pezzi manico in legno di mogano con inserto in acciaio inox taglio.

Premesso che la traduzione è stata attuata usando Google translate o traduttore automatica similare, vorrei far presente che lo Shirogami non è un acciaio inossidabile ma bassolegato. Lama in due pezzi con inserto in acciaio inox (che è la parte tagliente) può essere intesa come una affermazione plausibile ma non dichiarando il coltello in inox e contemporaneamente affermando che la lama è in Shirogami.Inoltre,una simile lavorazione, viene fatta da artigiani altamente specializzati, che lavorano in proprio o per ditte serie che evitano assolutamente di vendere tramite rivenditori in internet le loro Opere di alto artigianato. Infine, quando si leggono troppi elogi del venditore su un prodotto o i prodotti che pone in vendita c'è sempre da non fidarsi. Posterò ora dei links a dei testi scritti da me, Franz Kleber (Duo Medusa) , il Mod. Ura, Andreat63 con tanto di bibliografia affinché ognuno di voi possa approfondire ciò che ho scritto come meglio crede.

Acciai e lame giapponesi

Shirogami

sezione del forum dedicata ai rasoi giapponesi

Opere Medusa "giapponesi" con riferimenti all'incontro con il Maestro Ingiudicabile Yoshindo Yoshihara (thank to INTK Forum)

Bibliografia

Suggerirei inoltre una visita al negozio Kottoya di proprietà del signor Luca Piatti, uno dei maggiori esperti mondiali del mondo giapponese.
Kottoya
Grazie della cortese attenzione e buon week end,
Andrea (ormai dal documentario tutti sanno il mio nome è inutile mettere il nickname :lol: )
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Drax68 » 09/01/2016, 12:51

Grazie mille molto interessante ! 8-)
Non pensavo di certo di avere ricevuto in dono chissà che cosa ;) infatti, anche io diffido (e molto) di chi si autoincensa sperticandosi in giudizi superlativi in merito ai propri prodotti, come fanno in maniera decisamente ridicola i signori in questione ma... come si suol dire : " a caval donato non si guarda in bocca".
L'unica cosa che posso ribadire è che il rasoio funziona bene, è molto affilato e confortevole, solo un tantino pesante.
Sicuramente non ne comprerei un altro rivolgendo la mia disponibilità finanziaria su ben altre marche come giustamente consigliato da Aldebaran.
Ad maiora !
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Antonio Bove » 03/03/2016, 14:15

dopo 7 mesi all'estero, i miei colleghi, conoscendo la mia passione per il wet-shaving, mi hanno regalato, per la mia partenza, il set AP Donovan
Immagine
lo so che non è granchè, ma mi domandavo se mi tocca usarlo come uno (splendido) soprammobile, o si può usare da muletto per imparare i movimenti di scoramellatura e passaggio su pietra...
Antonio Bove
 
Messaggi: 1526
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda robyfg » 03/03/2016, 14:27

Antonio Bove ha scritto:.....i miei colleghi, conoscendo la mia passione per il wet-shaving, mi hanno regalato....

Ma tu guarda che coincidenza......le fortune sempre agli altri!!!! 8-) :mrgreen: :lol:

Addirittura soprammobile.:shock:
Secondo me e anche peccato sacrificarlo,comunque si!!Lo puoi usare tranquillamente su coramella e pietre,considera che ci sono utenti che lo usano con soddisfazione,non sarà il non plus ultra dell'acciao,però affilato a dovere.......
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
Miglior foto di Maggio
Miglior foto di Maggio
 
Messaggi: 3423
Images: 354
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Antonio Bove » 03/03/2016, 15:01

robyfg ha scritto:Ma tu guarda che coincidenza......le fortune sempre agli altri!!!! 8-) :mrgreen: :lol:

8-) 8-) 8-)
immaginavo che l'acciaio non fosse questo granché, ma almeno ora so di poterlo usare per imparare...
il prossimo step sarà quello di un ML serio!
Antonio Bove
 
Messaggi: 1526
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Drax68 » 03/03/2016, 15:10

Ciao Antonio, guarda che il rasoio in questione anche se non di marca blasonata compie lo stesso egregiamente il suo lavoro. Anche a me é stato regalato ma, a parte il manico un po' pesante rade bene tanto come il Dovo 101 o gli altri in mio possesso. Per le coramelle fornite il discorso é diverso :mrgreen:
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Antonio Bove » 03/03/2016, 15:18

Drax68 ha scritto:guarda che il rasoio in questione... ...compie lo stesso egregiamente il suo lavoro.

buono a sapersi
Antonio Bove
 
Messaggi: 1526
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

A.P. Donovan: funziona?

Messaggioda Saintofkillers » 29/10/2016, 23:22

Come da titolo mi è stato regalato un ML che mi pare di aver capito è un Titan rimarchiato. Premetto che mi rado da un paio di anni con diversi shavette ma è il mio primo ML, fatto sta che non mi pare che il risultato sia granché. Ho anche fatto rifare il filo, dal momento che non capivo se il rasoio non era stato venduto shave ready, ma non sono ancora riuscito ad ottenere risultati comparabili allo shavette.
Ho dato per scontato che dopo l'affilatura abbiano anche scoramellato, ma se anche non lo avessero fatto è normale che si impunti e tenda a strappare il pelo? Non vorrei spendere inutilmente i soldi per una coramella e poi avere in mano un rasoio che non va.
Qualcuno mi sa dare un consiglio?

Grazie!
Saintofkillers
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 29/10/2016, 23:01

Re: A.P. Donovan: funziona?

Messaggioda ares56 » 29/10/2016, 23:27

"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12608
Images: 2081
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: A.P. Donovan: funziona?

Messaggioda Saintofkillers » 29/10/2016, 23:43

Grazie Ares, avevo visto ma non essendo un post particolarmente frequentato ho preferito farne un altro specificando che io sono un neofita del ML ma vengo dal mondo shavette. Cioè, non vorrei che il mio sia:
1 problema di tecnica
2 problema di coramella
3 problema relativo al fatto che la lametta industriale taglia più facilmente e velocemente di un ML
Saintofkillers
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 29/10/2016, 23:01

Re: A.P. Donovan: funziona?

Messaggioda daniele_t » 30/10/2016, 10:42

Comparare il taglio di una lama shavette e un ML non è mai facile. Non sono tagli sovrapponibili, forse succedanei ma non è utile comparare un mano libera alla lametta e cercare la stessa sensazione di rasatura.

Cit. "Fatto rifare il filo"

Credo il busillis si tutto qui.

Da chi e come?
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 342
Images: 148
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: A.P. Donovan: funziona?

Messaggioda Saintofkillers » 30/10/2016, 12:03

Fatto affilare da Rade Rasoi a Bologna...

Vorrei provare a vedere se cambia molto con la coramella, ma possibile che per una prova devo spendere cinquanta euro?
Su Amazon vedo caramelle anche a quindici, ma c'è da fidarsi?
Saintofkillers
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 29/10/2016, 23:01

Re: A.P. Donovan: funziona?

Messaggioda Barbablu » 30/10/2016, 12:36

Se vieni dal mondo shavette e ti radevi bene, con il ML sei in "discesa" purché però sia ben affilato e ben scoramellato.

Per affilarlo bene, avevi il "maestro" -@Alexandros vicino a casa tua, e puoi goderti anche il suo video sulla scoramellatura !
Faglielo vedere, e ri-affilare se è il caso. Lui ti può fare una diagnosi sul "pezzo" !

Per la coramella, devi scucire un poco e praticare.
Sul ns Forum (non le prenderei altrove) ci sono quelle di Paciccio, molto raffinate, fatte a tua scelta, con vari materiali e quelle "rustiche" ma efficaci di andreat63, ovviamente più economiche nella loro semplicità.
E tanta pratica di coramella ...
Barbablu
 
Messaggi: 1449
Images: 65
Iscritto il: 13/09/2015, 16:04
Località: Venezia-Mestre (VE)

Re: A.P. Donovan: funziona?

Messaggioda Raffaelege » 30/10/2016, 13:33

Se vuoi continuare ad usare il ml una coramella devi prenderla
Raffaelege
 
Messaggi: 378
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Alexandros » 30/10/2016, 15:32

A questo punto io non mi fiderei:

nè del rasoio in sè per la qualità (che è stata accertata come mediocre e di provenienza non ben definita)
nè della affilatura di rade a Bologna,
sebbene abbia un servizio per la riaffilatura delle testine delle tosatrici, forbici e coltelli non ha la minima idea di come si possa riaffilare correttamente un rasoio a ML.
(è comprensibile vista la rarità delle richieste di questo tipo).

Se vuoi provare un ML ben affilato su pietre e sei in zona Mo/BO te ne presto volentieri uno ;)
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1633
Images: 932
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda Marcomarc » 02/11/2016, 22:25

Anche io ce l ' ho.
Il suo lo fa, è affilato abbastanza bene....
Un po'troppo pesante sul manico ma ci si fa l' abitudine.
Marcomarc
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 06/10/2016, 20:58

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda nemovoyager » 17/04/2017, 17:25

Premetto sono tuttoggi un neofita pure un po' imbranato.
E' stato il mio primo mano libera (forse un acquisto non proprio geniale), ma così è stato.
La lama all'inizio non mi è sembrata particolarmente 'shave ready' e quindi ho giocato di coramella in tela (compresa nel pacchetto) e pasta abrasiva (acquistata a parte).
Mi ci è voluto un po', ma dopo vari trattamenti ho notato che la lama pareva lavorare meglio (ad oggi non saprei dire se era migliorata la mano o la lama... ad istinto propendo per la seconda).
Tutto sommato devo dire che, nonostante sia di un acciaio di oscura provenienza, mi ha regalato (e spero mi donerà ancora) rasature piacevoli.
Per completare il quadro posso dire che dopo svariate ( un mesetto e più) rasature ho ridotto il filo in condizioni tali che probabilmente si poteva usare solo per spalmare del burro su un pezzo di pane (infatti sono arrivati gli inevitabili taglietti da lama poco affilata).
A questo punto sono andato (pochi giorni fa) da Preattoni e, su loro consiglio, ho acquistato una pietra sintetica 3000/8000 (oltra ad un Dovo affilato da Aldebaran... rispetto all'affilatura originale del Donovan non c'è il minimo paragone! La lama del Dovo era PERFETTA!... almeno a mio modesto parere.). Da qui il primo goffo tentativo di affilatura, ma dai e dai (e grazie alla proverbiale fortuna dei principianti) la lama è tornata a tagliare bene (a questo punto il mio riferimento è la lama affilata da Aldebaran).
Che dire, nella mia poca esperienza e potendo paragonare il Donovan solo con il Dovo preparato da Aldebaran mi sento di affermare che con un po di lavoro, tanta pazienza e molta attenzione anche il povero A.P.Donovan può essere un rasoio utilizzabile da un povero neofita quale io sono.
Un paio di precisazioni prima di concludere:
- effettivamente il manico è pesante e un po sbilancia (ma fortunatamente sono dotato di due manone che sembrnano badili e quindi compenso con quelle).
- la lama 7/8" risulta più impegnativa (almeno per me lo è stato) rispetto al 5/8" del Dovo.
- quando arriva non è assolutamente shave ready (almeno comparato con il rasoio ben preparato che ho comperato da Preattoni), ma ha bisogno di un po di aggiustamenti e (nel mio caso) 'sperimentazione'.
- la coramella in dotazione è quanto di più triste si possa avere per le mani, ma (sempre a mio modesto parere) aiuta a 'farsi la mano' in fretta (se non riesci a scoramellare più che bene con questo affare rischi di farti male per davvero).

Tutto sommato posso dire che lo trovo una buona 'nave scuola' per capire subito su cosa lavorare per imparare a usare un mano libera.

Spero che questa mia piccola esperienza possa essere di aiuto ad altri come le esperienze che ho trovato tra queste 'pagine' lo è stato per me.

(se ho postato le mie osservazioni nel thread sbagliato chiedo scusa e prego gli amministratori di spostare il tutto in un'area più consona).
Live to fly, fly to live, do or die (Iron Maiden - Aces High)
Avatar utente
nemovoyager
 
Messaggi: 77
Images: 15
Iscritto il: 12/04/2017, 11:31
Località: Udine

Re: A.P. DONOVAN

Messaggioda alessandrozani2006 » 07/05/2017, 22:15

Rinfresco la discussione,
io possiedo quello in damasco e manico in sandalo, e' ovvio che non si tratta di un rasoio di alta qualita' ma una volta passato su pietre e scoramellato a dovere, mi ci trovo bene. offre una rasatura confortevole , ed abbastanza profonda, questo dovuto alla mia ancora scarsa abilita' ad usare anche la sinistra.
Certo che il damasco non sara' il vero damasco di mastro livi , ma il suo dovere lo fa bene.
Non lo uso spessissimo perché di solito uso il De ma la scorsa estate lo passai su pietre 1000,3000 ed 8000 una passata su coramella con pasta da affilatura e lucidatura non ho piu' fatto nulla, da allora quando lo uso una scoramellata prima e dopo la rasatura e va alla grande.
Lo pagai su amazon 80 euro ed ovviamente non era shave ready
alessandrozani2006
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 19/02/2017, 23:33
Località: LOIANO (BO)

Re: Rasoio a ML A.P. Donovan

Messaggioda alicec16 » 04/10/2017, 11:12

Drax68 ha scritto:Ciao, volentieri ;) ora sono fuori per lavoro appena rientro a casa posteró qualche dettaglio.
Dal basso della mia poca esperienza ti posso dire che sicuramente rispetto al mio Dovo 101 questo rasoio é più pesante e meno maneggevole, infatti il manico in acciaio più le guancette di legno influiscono sicuramente sulla comodità assurances obsèques. Però visto che ho due "manone" a me non da più di tanto fastidio ;) anzi...quasi mi aiuta nei mie goffi movimenti :D

Beh, perché non scegli qualcosa di più pratico in modo che tu possa utilizzarlo correttamente.
alicec16
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 04/10/2017, 11:10

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti