Duo Medusa CPMS35VN

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Sostienici

Sponsor
 

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Redas » 11/01/2016, 16:30

Brandon, ma si è rotto mentre battevi o quando è caduto??
Perdere la pazienza significa perdere la battaglia. (Mahatma Gandhi)
Saluti, Andrea_
Avatar utente
Redas
 
Messaggi: 242
Images: 30
Iscritto il: 18/10/2015, 16:53
Località: Sassari, Sardegna

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda brandon » 13/01/2016, 15:22

ops leggo solo ora… si è aperto carambolando nel lavandino dopo essere caduto sul manico dell'omega 48
brandon
 
Messaggi: 33
Images: 8
Iscritto il: 01/09/2013, 19:31
Località: mediopadana

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 16/05/2016, 21:23

Buonasera a Tutti!

ringrazio la Proraso per aver pubblicato qualche foto della sbarbata di ieri, attuata su di me dai "Barbers" presenti in occasione di questo importante evento. Infatti è stato allestito un Temporary Barber Shop Proraso nell’area espositiva MINI all’interno di un autentico airstream.
Io sono quello con la mascherina, il rasoio utilizzato un Medusa in CPMS35VN che potrete ammirare nel negozio di Preattoni ,sponsor storico del nostro forum. Nei prossimi giorni lo porterò dall'incisore, il Maestro Rigamonti.
Grazie e buon proseguimento,
Aldebaran

p.s. nei prossimi giorni aspettatevi foto e video, del buon Admin Paciccio!
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 02/06/2016, 13:01

Buongiorno a tutti,

rasoio CPMS35VN Medusa* "Reunion" visionabile e acquistabile presso il negozio Preattoni. Utilizzato nell'evento Proraso con Mini e sterilizzato e riaffilato (ritoccato) da me.
Incisioni del Mastro Rigamonti
*Duo Medusa, Emidio, Stefano Raffa

38165381643816338162

buon due giugno a voi e ai vostri cari,
Aldebaran&Co.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Supermomo » 02/06/2016, 16:14

Bellissimo Andrea! Complimenti a tutti gli artisti.
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
Utente Attivo
Utente Attivo
 
Messaggi: 1338
Images: 394
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 30/06/2016, 15:25

Buon pomeriggio,

un membro del forum gentilmente mi ha fatto notare questa inserzione

http://www.ebay.it/itm/Raffa-Stefano-Ra ... SwDNdVnpFm

raffigurante un Medusa CPMS35VN manico by Stefano Raffa ad un prezzo ridicolo, ma pubblicizzato come Dovo. Io non ne so nulla,sto provando a contattare il venditore che non risponde,stiamo accertando di cosa si tratti realmente.Grazie e buon proseguimento,
Aldebaran
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 30/06/2016, 15:50

Ho risolto tutto grazie a Stefano Raffa.Il tizio che gestisce il loro negozio on-line ha sbagliato a caricare l'immegine e ha messo quella di un Medusa CPMS35VN al posto di quella del Dovo rimanicato da Stefano Raffa.Grazie!
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 20/07/2016, 19:41

Buonasera a tutti!

altri due rasoi Duo Medusa/Stefano Raffa, incisi presso lo studio del Mastro incisore Rigamonti, insieme all'ultimo rasoio Japan Style in Damasco Pizzi/Medusa.

3979739796

Uno dei suddetti rasoi è in vendita presso il negozio Rivola Coltellerie di Andrea Rivola, che collabora con il forum.
Per altre informazioni riguardanti l'acquisto dei rasoi in CPMS35VN si prega di contattare Stefano Raffa.

Importante :!: :!:

Ci saranno novità a partire da settembre. Si informano inoltre i membri del forum che per cause varie, noi e altri artigiani non potremo/potranno mai costruire dei rasoi in CPMS35VN come quelli costruiti da Noi del Medusa. Noi abbiamo acquisito dalla Crucible gli ultimi 100 blanks (circa), ancora da lavorare.

Questo perché:

1. La Crucible è tecnicamente fallita, in stretta amministrazione controllata, per vendere del materiale richiede:

1.a.Che si comprino enormi quantità di materiale ( una tonnellata, con un investimento da parte del compratore non indifferente).

1.b. Non vende più acciai in blanks o barre "customizzate", quindi, nel caso nostro, da sei millimetri, misure specifiche per rasoi.

1.c. Vende materiale (barre d'acciaio) con caratteristiche tali da soddisfare richieste base, come quelle del passato [ad esempio, acciai da turbine con misure per turbine, in modo che i clienti siano ditte legate al mondo dell'energia, che hanno quindi una certa disponibilità economica e la possibilità e il dovere di comprare quantitativi espressi al punto (1.a.)].

2.Le tecniche usate per la costruzione dei rasoi in CPMS35VN sono state certificate a nostro nome,insieme ai disegni/progetti,dato che siamo stati i primi al mondo a costruire simili rasoi. Talune caratteristiche di questi rasoi, rese evidenti nel corso del tempo qui sul forum e altrove,si possono ottenere solo rispettando le tecniche di costruzione da noi ideate e integrate nel progetto.

3.Il marchio Medusa è un marchio "fautore di brevetti". Le certificazioni di cui sopra,usate per costruire i rasoi in CPMS35VN sono legate al marchio, divenendone una sorta di "sottoclasse".

Grazie e buon proseguimento,
Aldebaran&Co.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 06/10/2016, 19:50

Nuovi Rasoi a Mano Libera in CPMS35VN* Medusa con Manici e Scatole Porta Rasoi by Stefano Raffa. Incisioni by Mastro Incisore Rigamonti

4221342212
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda fandho » 06/10/2016, 20:28

Che spettacolo! Dove li posso trovare?
fandho
 
Messaggi: 74
Images: 19
Iscritto il: 12/07/2015, 9:23
Località: Novara

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 06/10/2016, 21:41

Buonasera!

Grazie per i complimenti!
puoi contattare Stefano Raffa
http://www.stefanoraffa.it/
i concessionari sono questi
http://www.stefanoraffa.it/concessionari/
grazie e buona serata,
Aldebaran
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda daniele_t » 11/10/2016, 23:49

Volevo condividere il mio rasoio,

Dopo parecchie sbarbate posso finalmente dire la mia con l'esperienza di averlo provato sulla pelle, di averlo scoramellato e nuovamente goduto appieno.
Mezzo spettacolare nel suo aspetto estetico, lama imponente come piace a me. Manico in acero leggerissimo e molto molto bello. Particolare anche nel suono al tatto. Mi piace il suo peso che lo rende, in mano, molto sostanzioso. Corposo ma non scomodo e neppure ingombrante.
Rasoio commemorativo quindi con la sua storia e con la sua unicità.
Alla pelle molto neutro come ogni rasoio dovrebbe essere.
Taglia divinamente e non lascia alcuna sensazione spiacevole.
Ho detto la mia su un gran bel pezzo del mio piccolo insieme di rasoi.
Soddisfatto dell'equilibrio dimostrato dallo strumento.
Bello, molto, e insieme ben fatto ed estremamente funzionale.

38165381643816338162
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 342
Images: 148
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda antower71 » 20/10/2016, 12:30

è da qualche mese che ho la curiosità di provare un Medusa CPM 35, mi sono sempre chiesto aldilà delle considerazioni estetiche, sarà un rasoio che acquisterò o no?
Bene, l’opportunità di provarlo si è presentata grazie alla gentilezza di Altus.

Ho finalmente tra le mani un imponente 8/8 finitura satinata, molatura tra 1/2 e 3/4 hollow, bellissimo il manico in acero bianco da liuteria. Altus mi dice la lama è passata sotto le mole di Emidio, così come anche il manico è di sua produzione.
La lama presenta un piccolo chip in prossimità del tallone, la ignoro in quanto il rasoio è abbondante è reputo ininfluente la cosa.

Tornato a casa procedo a passarlo su pietra da finitura, la lune extra fine, l’acciaio è duro e pietra è lenta ci sto un po’. Il rasoio nelle classiche prove unghia e peli del braccio risponde bene. Rimane la prova decisiva se ne riparlerà il giorno successivo.
Il suono del rasoio è diverso da quello che si potrebbe aspettare da questo di molatura, che ha un qualcosa dei Puma ma canta sottovoce con accento banalmente metallico.
Sulla pelle, ed questa a mio modo di vedere la considerazione più importante, è un rasoio che va spinto, come per chi è motociclista come un 4tempi jap dove per farla venire fuori devi portare il contagiri in alto (in pista ovviamente), il post shave incredibilmente è dolcissimo ed è questo il plus di questo rasoio. Più spingi, più diventa efficiente.

Ho letto da qualche parte che è un rasoio che non è consigliabile a chi inizia, io non sono d’accordo con questa affermazione. E’ il solito problema di trovare il giusto feeling con la lama che ho trovato molto più intuitiva rispetto ad altre molto blasonate, l’ho trovato anceh molto più permissiva di altre.

Ultime considerazioni su come vorrei che fosse la lama del mio Medusa, non vorrei gli stabilizzatori laterali, primo perchè non mi piacciono e poi li ritengo poco funzionali ad un acciaio così rigido, poi lo gradirei 13/16 considerato che bisogna spingere lo preferirei più agile.
Avatar utente
antower71
 
Messaggi: 181
Images: 75
Iscritto il: 01/01/2016, 0:17
Località: Napoli e Roma

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 05/11/2016, 23:44

Buonasera a tutti,

scrivo in questa sede per non andare Off-Topic in quest' altra discussione che però è " deviata " verso i rasoi Medusa. Chiarirò alcuni punti della nostra produzione. Innanzitutto ringrazio Daniele-T per i complimenti e per aver " colto nel segno ". Noi, in primis, i rasoi li affiliamo e usiamo, prima di costruirli. Ad esempio, dietro i successi di un grande atleta, i risultati eclatanti di un ricercatore nel campo della fisica, medicina,ecc. ci sono esami da superare come in qualsiasi altra università all'inizio ( come nel secondo caso ), e la ripetizione in serie di esercizi base ( come nel primo caso). E' la sistematicità e la costanza di ritornare continuamente alle basi mentre si guarda al futuro che fa la differenza.

@ Pic:

Il paragone automobilistico forse è dovuto al fatto che i francesi hanno scritto, nel loro sito, discutendo dei rasoi Medusa in CPMS35VN:

qui e qui

"[...]Mi chiedevo quando l'ho scoperto dove era finita l'anima italiana che ci aveva dato talmente belle cose in molti campi (automobile, moto, eccetera...), e bene adesso posso dirlo: è ben là!"[...]


@bilos: il rasoio che hai in mano tu è stato distrutto da incompetenti e invidiosi e poi riportato in vita da noi. Va bene, ma non è più quello di prima, anche se tu ne hai elogiato comunque i pregi. Sarà un po' più difficile da affilare rispetto agli altri Medusa in CPMS35VN perché sono cambiate le geometrie, che sono corrette invece in quelli nuovi. Quando abbiamo pensato ad un rasoio come il CPMS35VN , ci siamo ricondotti alla nostra esperienza di affilatori e restauratori. Al giorno d'oggi la gente non ha più la manualità di quelli di una volta. Se un uomo del 2000 trova nel cassetto il rasoio un po' usurato dall' uso di 50 anni fa, state tranquilli che l' uomo moderno provandolo a sistemare in due minuti lo fa invecchiare come se fossero passati altri 50 anni, rendendolo inutilizzabile. Per non parlare di cosa fa cercandolo di proteggerlo dalla ruggine, con vino bianco, aceto e disinfettanti medicinali. I rasoi in CPMS35VN sono resistentissimi alla ruggine, persino ad alcuni acidi, e sono antiusura, quindi per distruggerli ce ne vuole. Nel loro acciaio vi è il niobio per facilitarne la riaffilatura e la rimolatura, nel caso che incompetenti lo rovinino. Infatti il modello che hai tra le mani è risorto dalle sue ceneri..Coloro e colui che ha/hanno provato a rovinarlo non hanno avuto la medesima sorte benevola...

Molte volte trovo scritta nel web questa frase:

43431

Sono solo parzialmente d'accordo con questa filosofia. Se i fallimenti dell'artigiano e le sue frustrazioni sono dovute alla scarsa sperimentazione e scarso studio, questa sua sufficienza nel porsi nei confronti della realtà e di ciò che crea non può farla scontare ( pagare ) al cliente. Quando si compra invece da Noi Medusa non si acquista un prodotto, si finanzia un nuovo progetto perchè studiamo, progettiamo, prototipiamo, realizziamo. Troviamo poi un metodo di realizzazione che sia utile per tutti perché comprensibile da ognuno dato che è stato generalizzato. Questo ce lo ha insegnato il mondo giapponese. I passaggi sono molteplici, ma le cose che facciamo Noi non le ha fatte mai nessuno e non possiamo fare altrimenti. Ciò che scopriamo, lo utilizzano altri per altri scopi, ecco perché ci tuteliamo e dobbiamo pagare per tutelarci. Ma sono i brevetti sui prodotti che fanno crescere il valore di un marchio. Siamo felici quando altri si accordano con Noi per sviluppare nuove idee germinate dalle nostre. Evitiamo loro le frustrazioni che abbiamo avuto in passato dovute al tempo che non è mai abbastanza. Scriviamo tutto ciò che facciamo e sappiamo. Leggiamo il " Sole 24 Ore" per orientarci sul prezzo dei materiali in Borsa e comprare " al giusto" e acquistare materiali innovativi, cosi come è accaduto, per esempio, per gli acciai Crucible.
Ci piace comunque assecondare le richieste del cliente almeno per i prodotti non "entry level" ecco perché sconsiglio un Medusa ad un neofita.
Grazie per il vostro interesse, buon proseguimento,
Aldebaran/Medusa
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 16/12/2016, 19:28

Nuovi arrivi ( rasoi CPMS35VN Medusa) in arrivo tra poco presso Preattoni. Manici by Stefano Raffa.

44873
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 21/02/2017, 15:51

Rasoi in CPMS35VN Medusa con manici by Stefano Raffa. Sono in fase di finitura.
Mi preme sottolineare che i manici sono ricavati da corna di cervo caduche, nessun animale è stato abbattuto.
Grazie e buon proseguimento.

4721947218472174721647212472134721447215472114721047209472084720747206
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 11/05/2017, 20:13

Rasoio Medusa/ Stefano Raffa in CPMS35VN con Manico in Acciaio Traforato by Giovanni Zampini. Sarà esposto insieme all'altro Medusa, sempre con il manico in acciaio traforato a Bovino in occasione dell'evento del 15 Maggio presso la Barberia dei Maestri Scapicchio.

50047
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 25/05/2017, 19:37

50573

Rasoi Medusa/Raffa in CPMS35VN scatole porta rasoio e manici by Stefano Raffa.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 30/09/2017, 21:37

Buonasera a Tutti!

scrivo per informarVi che mi è stato comunicato dall' Esimio Doronzo Emanuele, Presidente dell'A.A.e.C. ( Associazione Italiana Arrotini e Coltellerie ) e membro della Nostra Associazione ( ilrasoio.com ), che alcuni dei nostri primi Medusa in CPMS35VN da sei millimetri, che sono circa una trentina, sono stati venduti da alcuni negozi alla cifra di 800 euro più IVA, nonostante ai tempi le finiture non fossero delle migliori.

Ricordo ancora quando presi la decisione, in barba a tutti i consigli che mi furono gentilmente dati, di sacrificare le finiture per far invece avanzare la tecnologia nell'ambito dei rasoi a mano libera, come non era mai stato fatto prima nella storia.
Il CPMS35VN, al pari di altri acciai, non era facile da lucidare a causa della alta percentuale di cromo e vanadio.
Ciò avrebbe comportato una cattiva presentazione, in termini di bellezza, del prodotto e un grado di Hollow non molto pronunciato.
Ho pensato che il primo Iphone con lo schermo Touch non era un granchè, ma, come diceva il Prof. e Seantore Orso Mario Corbino:- " Con un fiammifero si può bruciare un filo d'erba come anche un intero prato. L'importante è il metodo".
Una volta gettate le basi per una nuova tecnologia, si fa presto a migliorarla, e a superare tutti coloro che non hanno osato tentare. (L' Iphone superò Nokia, fino ad allora imbattibile sulle vendite che, invece, praticamente, falli').
Noi abbiamo osato, ed ora eccoci qui...Abbiamo ottenuto sei primati mondiali ancora imbattuti ed una Ditta S.P.A., la Crucible, pronta a credere in noi e a fornirci del materiale su richiesta.
Scrivendo tutto sulle tecniche che attuiamo, su questo grande organo di informazione che è il Forum, la gente si è appassionata a Noi e ha capito che quando compra un nostro prodotto in realtà sovvenziona nuovi progetti scaturiti da sogni.
Gran parte di ciò che guadagniamo viene investito in ricerche e strumentazioni* sulle quali convogliare poi la progettazione di nuovi rasoi.
Ciò ha comportato, come risultato, che ogni nostro cliente vede rivalutato un rasoio Medusa creato da noi almeno di cento euro l'anno, stabilmente, al di fuori delle speculazioni. Perché la cultura, alla base delle nostre Opere, è fuori da qualsiasi "bolla" finanziaria pronta ad esplodere ed esprime solidità attraverso oggetti concreti.
Per privacy non pubblicherò né il nome dei negozi che hanno venduto questi Medusa CPMS35VN, e non pubblicherò i nomi di coloro che ai tempi li hanno comprati qui sul forum. Ringrazierò però questi ultimi, per aver creduto in Noi, per averci sostenuto. Tutti i giorni, in ogni modo, tanta gente ci è vicina. Non ringrazieremo mai tutti abbastanza. Auguro buon week end a voi e ai vostri cari,
Andrea&Co.


*Queste sono le foto di alcuni dei macchinari presi in affitto da Noi del Medusa per creare forni fusori nei quali sciogliere allo stato liquido alluminio per usi particolari ( es.creazione di materiali ceramici per schermature all'Al2O3 ). Studi tecnici in merito permetteranno di approfondire la nostra conoscenza sui forni elettrici a controllo elettronico della temperatura per tempra lame ( rasoi).
5375253751537505374953748
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Duo Medusa CPMS35VN

Messaggioda Aldebaran » 05/10/2017, 13:20

Buongiorno a Tutti!

rasoi Medusa/Raffa in acciaio inox da polveri CPMS35VN trattato criogenicamente. Manici in corno cervo, bovino, kudu by Stefano Raffa.

5388053879538785387753876

Grazie, buon proseguimento,
Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4956
Images: 4261
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti
Precedente

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti