Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Sostienici

Sponsor
 

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Walter_73 » 09/10/2017, 12:21

CozzaroNero ha scritto:Scusate l' OT, ma ... Prolasso rossa mi fa scompisciare

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


hai ragione i correttori a volte regalano tanto ;-)
Walter_73
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda mauroMN88 » 27/10/2017, 14:21

Dopo qualche mese dal passaggio shavette/ML posso finalmente dire: quando mai non ho fatto questo passo prima.
Addio irritazioni e addio peli incarniti.
Attualmente sto utilizzando un normalissimo DOVO 101 acquistato da Preattoni e afflato da Aldebaran. Ho superato la "paura" del rovinarlo con la coramella,paura rivelatasi infondata (si, qualche segno gliel' ho fatto), anzi ho come l' impressione che tagli ancora meglio.
Ho una barba non foltissima ma molto dura, quindi come pre barba sto sperimentando il Proraso Rosso o l' olio d' oliva. Mi aiutano soprattutto nella zona mento, in particolar modo l' olio.
Come schiuma o Proraso Rossa o Cella in panetto, ma quest' ultimo faccio fatica a gestirlo, a volte escono schiume della consistenze discutibili.
Passata nel senso del pelo e una contropelo.
Sciacquatina con acqua fresca e dopobarba Proraso Bianco.
Diciamo un pò tutto economico/standard ma vado benone.
Avatar utente
mauroMN88
 
Messaggi: 27
Images: 1
Iscritto il: 12/05/2017, 16:32
Località: Mantova

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Elevenz » 06/11/2017, 22:57

Di rientro dal viaggio di nozze (metà settembre), ho continuato ad usare il DE dopo un breve periodo di uso esclusivo/allenamento di ML (come da post recenti), fino a stamattina, in cui è giunta nuovamente l'ora e il tempo di ritornare a domare definitivamente il ML.
Stamattina prima rasatura dopo un BBS da DE del giorno precedente. Sono partito con l'intenzione di fare per un lungo periodo solo WTG e XTG quotidiani, questo per velocizzare i tempi di rasatura sacrificando la qualità e arrivare per tempo in ufficio, per poi regalarmi nel week end anche l'ATG.
Scoramellata del Robuso, spennellata con proraso wood and spice, la lama canta, i movimenti col mano libera mi piacciono molto, ci vado con mano leggerissima accontentandomi di quello che 'trancia', purtroppo non so come accorgermi di un paio di cose: 1) Quale sarà il termine che mi indica che sto procedendo nel modo giusto/migliorando? La qualità della rasatura? 2) Che si appoggia alla 1) Non saprò mai, almeno per i primi lunghi periodi iniziali, quando sarà la lama che non taglia più e quanto sarà il mio 'errore' nella tecnica.
Mi spiego meglio: come farò a capire se sto migliorando nella tecnica mentre intanto la lama sarà da riportare su pietra per poter tagliare decentemente un pelo difficile da domare?
Avatar utente
Elevenz
 
Messaggi: 245
Images: 20
Iscritto il: 10/12/2016, 15:16
Località: Milano

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda CozzaroNero » 06/11/2017, 23:23

Ciao Elevenz,
belle domande ma ... quando sentirai che la lama tenderà a strappare appena un pochino sarà ora di passarla sulle pietre. Bhè che dire il miglioramento nella tunsura lo avvertirai quotidianamente. Lo avvertirai dalla migliore tecnica, nella sicurezza e nella facilità delle passate.
Buone sbarbate

:mrgreen:

UPS dimenticavo, il Robuso è un ottimo attrezzo.
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 527
Images: 195
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Elevenz » 07/11/2017, 0:08

Ciao CozzaroNero,
insieme al Robuso ho anche il classico Dovo 101, tra i due preferisco il primo, entrambi li ho ricevuti ben pronti per la rasatura, col Dovo quando ho iniziato non ero molto pratico, diciamo che un po' di manualità/sicurezza con un po' di tempo (so che è poco) l'ho acquisita, ma è un'eresia dire che dopo appena tre rasature con le canoniche tre passate, sento che ora già strappa e lo porterei su pietra... So che dirò una cavolata per i più esperti, ma personalmente se avessi un buona pietra naturale, agli inizia la sperimenterei molto - magari col Dovo - nel momento in cui sento che inizia a strappare... Per le passate su coramella non credo proprio di fare movimenti così maldestri da sminchiarlo, qualcuno su diceva che un po' ti ci devi mettere... errori così grossolani non penso di farli, anzi magari ci vado fin troppo leggero...
Avatar utente
Elevenz
 
Messaggi: 245
Images: 20
Iscritto il: 10/12/2016, 15:16
Località: Milano

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda GrandeSlam » 07/11/2017, 11:51

@elevenz
Le domande che ti poni oggi, ti accompagneranno per qualche tempo.
Una buona lama senza una buona tecnica non basta, ma e’ anche vero l’ opposto. Lama e tecnica sono tra loro strettamente legate: una lama non tagliente costringe a errori di tecnica e una cattiva tecnica penalizza la migliore lama.
Non e’ poi detto che una lama che taglia sia buona sul tuo volto perche’ le variabili in gioco sono ben piu’ complesse (es. acciaio, molatura)
Detto cio’ : una pietra ardesia (da @vicio) ti permetterebbe la piccola periodica manutenzione del rasoio e arricchirebbe la tua esperienza.
Con il tempo poi acquisirai la giusta sensibilita’ ;)
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Luglio
Miglior foto di Luglio
 
Messaggi: 872
Images: 435
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia
Precedente

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti