Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Sostienici

Sponsor
 

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda paper96 » 07/02/2018, 1:34

come qualità è migliore? devo ammettere di avere un debole per i manici in legno... questo in osso mi lascia un po perplesso
paper96
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 02/02/2018, 13:12

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Aldebaran » 07/02/2018, 7:32

Buongiorno,

con Preattoni hai lo sconto forum del 10%, basta scrivere via email il tuo nickname e il rasoio è già affilato da me. Cerca un dovo 100-101 oppure un Boker o un Bismarck.
Grazie, buona giornata e benvenuto nel forum.
Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5459
Images: 5001
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Percy » 07/02/2018, 21:22

paper96 ha scritto:come qualità è migliore? devo ammettere di avere un debole per i manici in legno... questo in osso mi lascia un po perplesso

Ciao paper96. Se inizierai una tua storia con il mano libera a lasciarti perplesso non saranno tanto i manici quanto il rasoio in sé... capita a tutti, è capitato anche a me.
Affronterei l'approccio in modo più pragmatico e prudente; anche perché ciò che conta - parlando di Dovo solo per fare un esempio - è la qualità dell'acciaio. Inox a parte (sono solo due modelli), questa è la stessa per l'intera produzione, quindi perché spendere tanto se devo solo sondare la reale consistenza di una intenzione, di un desiderio di provare qualcosa che mi affascina ma che non conosco?
Posso solo dirti che il rasoio da preferire all'inizio è un 6/8. E' più facile ed intuitivo rispetto al 5/8. Essendo più pesante ti aiuta nel calibrare la forza che eserciti sulla pelle quando ti radi: si è portati a premere sempre troppo agli inizi... La taglia 6/8, specie se hai delle mani grandi, ti agevola invece nell'impostare e trovare la giusta inclinazione.
Per la coramella la preferirei a nastro e larga almeno 6 cm. Per informazione quelle prodotte da @paciccio soddisfano questo requisito come anche una Herold in vendita da Preattoni a
50 €.
In bocca al lupo. :D
Avatar utente
Percy
 
Messaggi: 267
Images: 167
Iscritto il: 08/12/2016, 12:40
Località: Cerro Maggiore (MI)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda paper96 » 08/02/2018, 1:49

Ringrazio per i preziosi consigli, che tuttavia non capisco bene dove dovrebbero indirizzarmi, un po’ più esplicito?
paper96
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 02/02/2018, 13:12

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Picone » 08/02/2018, 10:04

Senti a me. Prenditi un bel vintage 6/8” già affilato dal mercatino del Forum; spendi non più di 50/60€, prova come ti trovi con un ML in mano e,poi, eventualmente deciderai di acquistare altro. Coramella BELLA LARGA di Paciccio o di Preattoni..
Questo, in soldoni, il pensiero di Percy (e il mio). ;)
Avatar utente
Picone
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 906
Images: 492
Iscritto il: 08/04/2017, 15:34
Località: Salerno

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda geppo73 » 08/02/2018, 12:17

Condivido ciò che dice @Picone.
Poi, se ti piace il mano libera, ne avrai di tempo per dilapidare i tuoi soldi :lol:
geppo73
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 532
Images: 290
Iscritto il: 10/03/2016, 23:54
Località: Rieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Percy » 08/02/2018, 15:17

paper96 ha scritto:... un po’ più esplicito?

Allora se proprio cerchi un rasoio nuovo prendi un Dovo 100, è un 6/8.
Da Preattoni. Perché controllato e affilato da Aldebaran, scontato del 10% e a costo spedizione zero (da verificare).
@Picone poi, con un linguaggio diretto e sciolto e non involuto come il mio, ha inquadrato e spiegato molto bene i termini della questione. ;)
Avatar utente
Percy
 
Messaggi: 267
Images: 167
Iscritto il: 08/12/2016, 12:40
Località: Cerro Maggiore (MI)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Bruconiglio » 08/02/2018, 23:17

Percy ha scritto:... anche perché ciò che conta - parlando di Dovo solo per fare un esempio - è la qualità dell'acciaio. ... questa è la stessa per l'intera produzione ...

Permettimi di contraddirti, sono sicuro che l'acciaio del mio Dovo Bergische Loewe è molto migliore di quello del mio Dovo 101, non c'è confronto sul filo che riescono a prendere.
Cosí come sono altrettanto sicuro che l'acciaio del mio Boker Edelweiss è molto meglio del mio Dovo 101.
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1612
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Percy » 09/02/2018, 2:11

Grazie @Bruconiglio per la risposta, non sono dispiaciuto che tu mi abbia contraddetto: del resto quando si generalizza si corrono dei rischi ed inevitabilmente si collide con l'esperienza personale che non metto in discussione, un po' come le sensazioni: ognuno ha le sue. La mia personale fa riferimento a tre Dovo ( Special, Redwood, e Astrale) che trovo identici ma differenti nel valore di listino. Questo aspetto mi ha mortificato e indotto a pensare - ricado di nuovo nel generalizzare - che la produzione attuale dei rasoi a mano libera non sia in grado, anche quando portata avanti da aziende storiche, di proporre quello standard qualitativo di soli 30 o 40 anni addietro e che faceva di questi strumenti dei mezzi affidabili per quei professionisti a cui erano destinati. Questa preoccupazione oggi non c'è più... Ho messo a confronto un mio Kobar ritrovato in un cassetto dopo quasi una quarantina d'anni e due 69Thiers Issard arrivati NOS (un colpo di fortuna di queste settimane) con i Dovo: la disponibilità dei due francesi assieme allo sconosciuto Solingen ora mi dispensa dalla necessità di pensare all'acquisto di nuovi rasoi per il futuro che mi resta da vivere e divertirmi con la rasatura tradizionale. Di anni ne ho quasi 63 ed ho sempre portato la barba; mi rado con continuità da due...
Se ho commesso l'errore di estendere una opinione basata su fatti particolari l'ho fatto con metodo, cioè ricorrendo all'esperienza di altri e condividendola.
Non se la prenda @altus se ho scelto la sua di opinione a sostegno della mia.

altus ha scritto:Sono praticamente lo stesso rasoio con modifiche solo estetiche: Dovo usa solo due acciai, uno al carbonio e uno inox per tutti i rasoi a catalogo.
Avatar utente
Percy
 
Messaggi: 267
Images: 167
Iscritto il: 08/12/2016, 12:40
Località: Cerro Maggiore (MI)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda andreat63 » 09/02/2018, 8:48

Bruconiglio ha scritto:
Percy ha scritto:... anche perché ciò che conta - parlando di Dovo solo per fare un esempio - è la qualità dell'acciaio. ... questa è la stessa per l'intera produzione ...

Permettimi di contraddirti, sono sicuro che l'acciaio del mio Dovo Bergische Loewe è molto migliore di quello del mio Dovo 101, non c'è confronto sul filo che riescono a prendere.
Cosí come sono altrettanto sicuro che l'acciaio del mio Boker Edelweiss è molto meglio del mio Dovo 101.

ho trattato 4 esemplari di dovo 101 e 3 di boker edelweiss e ho riscontrato che ci sono esemplari in entrambi che si affilano ottimamente e altri meno. quindi ci sono dei 101 che prendono dei fili migliori di alcuni edelweiss e viceversa. nel pur limitato campione, non riscontro differenze sostanziali. fatti un po' meglio i edelweiss, ma non col rigore dei solingen vintage
andreat63
 
Messaggi: 1540
Images: 783
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Rob76 » 03/04/2018, 16:29

ciao a tutti stavo pensado di passre dal DE al ML , qualcuno ha mai acquistato sul sito https://www.boker.de , sapete se i rasoi arrivano shave ready ?
stavo pensando o a un edelweiss

https://www.boker.de/en/razors/straight-razor-knives/edelweiss-5/8-spanish-head-140420?_dbl=%2Fen%2Fsearch%3FsSearch%3Dedelweiss%3B__csrf_token%3DXk0WbmSt9GWbKFieYafmtJTX3jcWd4

o a questo in carbonio :
https://www.boker.de/en/razors/straight-razor-knives/cdc-waffen-hansen-140650?_dbl=%2Fen%2Frazors%2Fstraight-razor-knives%2F

che ne dite ?

Per la punta pensavo ad una punta non tonda portando ad ora la barba e dovendo rifinire
Rob76
 
Messaggi: 27
Images: 4
Iscritto il: 18/05/2013, 9:53

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda CozzaroNero » 03/04/2018, 22:01

Ciao Rob,
Se tu avessi letto qualche post avresti imparato che i ML, a parte il Sig Preattoni che fa preparare le lame dal nostro Aldebaran, se nuovi non arrivano mai pronti all’uso.
Quindi poche possibilità o lama nuova da Preattoni oppure di seconda mano presso il nostro mercatino (anche qui le trovi pronte all’uso).
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 749
Images: 268
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Rob76 » 04/04/2018, 7:37

Grazie Cozzaro, ne ho letti diversi di post e speravo che da quelsito fossero gia pronti. Preattoni lo ho guardato e infatti stavo pensando anche a lui per andare sul sicuro.
Vedrò bene anche il mercatinocosi magari da poter provare con cifre più abbordabili.
Rob76
 
Messaggi: 27
Images: 4
Iscritto il: 18/05/2013, 9:53

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda GazzanigaMarco » 20/04/2018, 20:08

Ciao a tutti, sarei interessato ad un rasoio del duo Medusa. Come devo fare?
GazzanigaMarco
 
Messaggi: 19
Images: 13
Iscritto il: 14/07/2017, 6:42
Località: Verona

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Aldebaran » 20/04/2018, 22:01

Buonasera,

i rasoi Medusa li puoi trovare da Preattoni. Sono visibili qui. Sono in acciaio inossidabile martensitico da polveri di terza generazione CPMS35VN.
La Nostra Storia e i traguardi raggiunti li puoi leggere qui.
Grazie, auguro buon proseguimento a buon week end a voi e ai vostri cari,

Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5459
Images: 5001
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda GazzanigaMarco » 21/04/2018, 8:02

Per manutenzione ed affilatura mi devo comportare come gli altri rasoi a ci sono suggerimenti particolari? Grazie
GazzanigaMarco
 
Messaggi: 19
Images: 13
Iscritto il: 14/07/2017, 6:42
Località: Verona

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Aldebaran » 21/04/2018, 9:42

Buongiorno,

Grazie per la domanda. Sono da considerare, per quanto concerne affilatura e manutenzione, alla stregua di tutti gli altri rasoi. Ovviamente dato che codesti rasoi sono costruiti con un acciaio con caratteristiche peculiari, sono infinitamente più resistenti alla ruggine e all'ossidazione, hanno maggiore resistenza all'abrasione e agli urti, al momento di una eventuale affilatura bisognerebbe fare qualche passaggio in più sulle pietre che comunque sono le stesse che si usano per altri rasoi. Mao premere troppo su pietra. Grazie e buona giornata, Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5459
Images: 5001
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda fablic » 21/04/2018, 16:11

Spero di essere nella sezione giusta!
Cosa ne pensate di questo rasoio riguardo marca e geometrie? Dalle foto dovrebbe essere in buone condizioni!
Attendo opinioni grazie!
59463594625946159460
Avatar utente
fablic
 
Messaggi: 74
Images: 27
Iscritto il: 10/04/2015, 17:07
Località: Enna

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda fablic » 23/04/2018, 8:17

Non c'è più bisogno, risolto.
Avatar utente
fablic
 
Messaggi: 74
Images: 27
Iscritto il: 10/04/2015, 17:07
Località: Enna

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Alain Proust » 29/04/2018, 9:58

Allora, dopo molti mesi di apprendistato con ML, annacquato da abbondante uso di DE, e dopo l'uso esclusivo nell'ultimo mese che mi ha dato molta fiducia, piacere e confidenza, vorrei passare al mio secondo ML (il primo è il solito Dovo entry level 6/8).
Essendo ignorante in materia, vorrei per ora evitare l'usato, che non saprei valutare e giudicare, e starei ancora sul nuovo. Voglio cambiare marca e vedo che Preattoni tratta Boker. Io mi sarei orientato su uno di questi, per pure ragioni estetiche, ma non riesco a valutarne le differenze tecniche, se ci sono, manico a parte.
Potreste darmi un giudizio e un parere su Boker in genere e su questi in particolare? Altri suggerimenti?
Budget: 250.

https://www.boker.de/en/razors/straight ... 2F%3Fp%3D2
https://www.boker.de/en/razors/straight ... rch%3D9870
https://www.boker.de/en/razors/straight ... rch%3D9870
Avatar utente
Alain Proust
 
Messaggi: 69
Images: 1
Iscritto il: 07/06/2015, 8:42
Località: Alessandria

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda geppo73 » 29/04/2018, 10:12

Per quanto ne ho capito, penso che l'acciaio che utilizza Boker nei suoi rasoi non inox sia sempre lo stesso.
Ho avuto ed ho ancora alcuni Boker di nuova produzione e li ritengo tutti ottimi.
La scelta da fare é esclusivamente in base al proprio gusto estetico.
Visto il tuo budget, proverei a considerare anche Ralf Aust e Revisor, tanto per ampliare la scelta.
geppo73
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 532
Images: 290
Iscritto il: 10/03/2016, 23:54
Località: Rieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Alain Proust » 29/04/2018, 10:36

Ti ringrazio dei suggerimenti. Vedo articoli interessanti qui http://www.revisor-solingen.de/index.php/en/razors in particolare i Puma.
Avatar utente
Alain Proust
 
Messaggi: 69
Images: 1
Iscritto il: 07/06/2015, 8:42
Località: Alessandria

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda geppo73 » 29/04/2018, 10:55

Si, mi piacciono molto anche i Revisor, ma non ne ho mai provato nessuno. Se ne parla molto bene in rete.
Avevo un Ralf Aust, lama 5/8" punta spagnola e lo ricordo come un buon rasoio. La forma della lama e la molatura erano molto simili al nuovo Boker Arbolito, tanto che ho qualche sospetto che possano essere stati fatti dalla stessa mano ;)
geppo73
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 532
Images: 290
Iscritto il: 10/03/2016, 23:54
Località: Rieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Handre84 » 07/05/2018, 16:29

Ciao a tutti,

mi scuso se scrivo nella discussione sbagliata ma non ho trovato nulla a riguardo.
Mi scuso anche se per caso l’argomento fosse già stato trattato in passato, ho cercato in lungo ed in largo ma senza trovare risposta (vi giuro che ho letto moltissime pagine di discussione!).

Un ML potrebbe creare problemi a me che sul volto ho alcuni nei?

Con multilama (in passato) e DE (adesso) mai avuto problemi, anche con la “bestia” R41.

Forse ho un’idea distorta della “pura lama viva” di un ML ma non è che rischio di affettarmi, strapparmi, distruggermi uno o più nei?

Grazie mille!
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 299
Images: 1
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda giotakamine » 07/05/2018, 17:24

Ciao,
quando ti raderai con il ML cercherai di passare vicino ai nei senza andarci direttamente con la lama. All'inizio sarà difficile e il ritocco finale lo effettuerai con il tuo fido R41.
Con molta calma e manualità alla fine il ritocco non dovrai più farlo con il tuo fido R41.
Buone sbarbate
Avatar utente
giotakamine
 
Messaggi: 70
Images: 70
Iscritto il: 09/08/2017, 9:13
Località: Legnano (Mi)
PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti