Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Sostienici

Sponsor
 

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Pic » 04/11/2016, 14:07

daniele_t parlava di Medusa come riferimento... non come primo acquisto (almeno così l'ho letta io).

Poi il paragone con un bolide automobilistico è un po' forzato. A meno che i medusa non siano strumenti da Jedi ;-)
Avatar utente
Pic
 
Messaggi: 182
Images: 14
Iscritto il: 03/01/2016, 7:28
Località: Milano

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda daniele_t » 04/11/2016, 15:44

Buongiorno,

sorvoliamo su gli acciai spettacolari che trattano i due del Medusa che sono un capitolo a parte e che anche altri avrebbero potuto adottare, ma loro sono stati i primi.

E' risaputo che io vendo rasoi quindi mi si potrebbe contestare di avere informazioni "interne" non disponibili a tutti, ma stavolta non è il caso; utilizzo informazioni pubbliche per sostenere la mia tesi che è solo ed esclusivamente a supporto della mia affermazione di ritenere il duo Medusa la marca di riferimento nel panorama.

Non sto in questo momento sostenendo che siano i migliori rasoi per neofiti, anche se mi sentirei di consigliarlo a chiunque. Sono eccellenti rasoi e non capisco perché un neofita non dovrebbe farne uso se può permettersi la spesa e l’attesa.
Solo chi possiede e utilizza regolarmente un Medusa può fornire un parere informato e oggettivo gli altri darebbero un’opinione su dati per sentito dire, senza alcun valore se non di gradimento estetico. (ne posseggo due quindi posso dire la mia).

Andrea è un “enorme” tecnico metallurgico e un ingegnere di grande qualità, ma non sono le ragioni principali per cui Medusa è la marca di riferimento; le ragioni sono molto più banali Andrea si rade a mano libera tutti i giorni e Andrea è un affilatore di livello. Prima di essere un rasoista.

Questi due aspetti risalgono a prima che costruisse rasoi. Nessuno può costruire rasoi di buon livello, figurarsi di livello eccelso se prima non si è rasato a mano libera per sapere cosa serve e come deve essere un rasoio per funzionare allo scopo e non si possono costruire buoni rasoi se non li si sanno affilare.

Se prima non sei stato affilatore non puoi capire come un rasoio deve essere costruito per poter ben reagire alle pietre, la tempra, la forma gli spigoli etc etc.
Per semplificare il concetto: quante volte abbiamo detto che un oggetto non funziona come potrebbe perché è stata progettata da chi non la usa.

Un marchio è anche il supporto post vendita e l'assistenza pre acquisto - su questo ho solo sentito parlare bene non avendo mai avuto necessità di contattare il duo Medusa per i rasoi in mio possesso...tra l'altro nemmeno acquistati direttamente ma da rivenditore.

Adesso, spiegato, che i Medusa sono prima di tutto utilizzatori attenti di mano libera e contemporaneamente affilatori di gran mano e sono molto disponibili al cliente, spero di aver correttamente spiegato perché io ritengo che i rasoi che hanno prodotto siano il riferimento nel mercato dei produttori.

Daniele
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 289
Images: 147
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Mastrofoco » 04/11/2016, 16:53

Daniele tu hai perfettamente ragione di quanto scrivi e considero i Medusa attualmente al top(anche se non ne possiedo mio malgrado ma chi lo sa in futuro? :twisted:) io faccio riferimento alla domanda fatta sul marchio e il post precedente(un passaggio da shavette a ml) quindi neofita senza nessuna esperienza..quindi per me un pochino presto per parlare di un rasoio tecnico con specifiche metallurgiche particolari.
L esempio della macchina rende bene,indubbiamente con i propri soldi ognuno ci fa quello che vuole ma penso che inizialmente si dovrebbe partire dal basso con tutti gli step(coramella,pietre,affilatura ancora affilatura e poi affilatura)..insomma non posso cavalcare uno stallone se ho usato solo un cavallo a dondolo
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 879
Images: 153
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda bilos2511 » 04/11/2016, 22:18

Ho avuto la fortuna di provare un Medusa, gentilmente prestato dal amico CarmellaBing. Prima del Medusa, ne ho provati altri vintage e nuovi( NOS).Tengo a precisare che amo le lame piene, per un discorso pur' soggettivo.

Se posso dire la mia su quale e' stato la mia prima reazione, pensiero per quanto riguarda il rasoio, ecco qui.
Non ho mai provato un TI quindi non posso dirlo, ma solo se si prende in mano e si guarda e ci si rade solo una volta con il Medusa, ti accorgi subito che non e' un rasoio per tutti, non nel senso che non si possa usare tranquillamente da tutti( io mi sono trovato da dio con la molatura quasi piena del Medusa). ma che mira la manutenzione ordinaria. Io, che non posso e non so ancora affilare un rasoio da zero, non mi sognerei mai di comprare un Medusa, e non certo per il prezzo, ma solo per quanto riguarda l'affilatura. Essendo curioso come era stato affilato, ho mandato un PM ad Andrea..Quando e arrivata la risposta, mio sono fatto 2 belle croci perpendicolari e mi sono detto: Questo qui e' un rasoio che si deve avere solo ed esclusivamente quando sai affilare qualsiasi rottame, qualsiasi gap esistente nei vari vintage, con la tecnica dei nastri, quando sai fare il rolling x., quanda sai se un rasoio e' da buttare solo guardandolo, ecc..insomma quando e solo quando, solo guardando un certo rasoio, sai a priori come andra' risolta l'affilatura. Non e' il mio caso, e solo per questo motivo ritengo non adatto un Medusa per me.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

SV Addicted.
Avatar utente
bilos2511
 
Messaggi: 2440
Images: 393
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda bilos2511 » 04/11/2016, 22:28

C'e anche da dire il seguente passaggio e/ o pensiero.
Io la vedo come ho scritto sopra, semplicemente perche mi piace fare tutto a me, mi rilassa, imparo certe cose,mi da soddisfazione .

Certo che posso essere persone che direbbero: beh, io se mi posso permettere il prezzo del rasoio, che problema c'e farlo affilare e mandarlo via?
Niente da dire, per carita', ma ci sono 2 scuole di pensiero , e anche qui non fa eccezione la vista generale sul argomento trattato.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

SV Addicted.
Avatar utente
bilos2511
 
Messaggi: 2440
Images: 393
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda amerigo » 05/11/2016, 15:05

Come mi é successo altre volte sono d'accordo un pò con tutti, perchè in tutte le affermazioni fatte fin qui c'é un fondo di logica nonchè di verità; e questo
rafforza la mia opinione precedente.Nessun marchio, nessuna persona o chissà che altro riuscirebbe a metter d'accordo tutti, d'altronde anche Cristo, che
pure era figlio di Dio, finì sulla croce...
Per ciò che mi riguarda, se le mie finanze me lo permettessero, io il Medusa me lo comprerei di corsa.
"Chi va e torna, fa buon viaggio"
"Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro."
Avatar utente
amerigo
 
Messaggi: 378
Images: 36
Iscritto il: 01/07/2016, 16:24
Località: Monterotondo(RM)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Aldebaran » 05/11/2016, 23:45

Buonasera a tutti,

ho risposto qui per non andare in off-topic.Grazie a tutti e buon week end a voi e alle vostre famiglie!
Aldebaran
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4623
Images: 3626
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda CozzaroNero » 06/11/2016, 1:37

Certo il vintage ha per me un fascino insuperabile,ma ... come detto da illustri colleghi per ora le mie finanze non lo permettono ancora.
Sicuramente nel giro di uno / due annetti un esemplare di Medusa me lo farò, per sfizio personale, per provare un vero rasoio artigianale e quindi solo allora esprimerò un vero giudizio. Per ora sono ancora un neofita.
CozzaroNero
 
Messaggi: 349
Images: 103
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda feudaltuna » 09/11/2016, 19:22

Ciao anche qui. Allora, dopo essermi letto praticamente tutto il forum (mamma quante cose: ci ho messo un secolo ma siete davvero bravi), ho deciso di fare il mio primo acquisto per un mano libera. Sarà un regalo e di conseguenza non posso, per ovvi motivi, passare per il mercatino. Il mio occhio è caduto per un Dovo Bismarck 2 6/8.
Al di là della piacevole estetica, se ho ben capito la lama è adatta anche a un neofita con le dovute attenzioni. Lo so, mi direte che rischio di rovinarlo con la coramella (e di rovinare la coramella stessa che mi piacerebbe comunque prendere da Paciccio ). Ma sono anche una persona molto attenta e puntigliosa in quello che mi accingo a fare: cercherò di fare (e di farmi) meno danni possibili.
Ecco, se ora volete sommergermi di critiche barra suggerimenti, sono pronto a incassare ;)
Mattia

P.S. Il rasoio sarà acquistato da Preattoni. Peccato non avere il tempo di andare direttamente a Milano: mi sarebbe piaciuto vedere il negozio dal vivo
Live long and prosper
Avatar utente
feudaltuna
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 06/11/2016, 11:55
Località: Padova

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda stf77no » 09/11/2016, 21:21

ciao sono un felice possessore di un dovo Bismarck che mi è stato regalato da un amico, secondo me è un rasoio perfetto per iniziare, bello esteticamente, ben bilanciato e trovo che perdoni eventuali piccole disattenzioni, cosa che non tutti i rasoi fanno, per esempio il mio primo rasoio è stato un puma acquistato sul mercatino e ti dirò che è molto meno permissivo.
la sola cosa che non capisco è perchè non pasare dal mercatino, anche se devi regalarlo ti assicuro che quasi ogni appassionato apprezzerebbe un bel rasoio vintage... poi i gusti sono gusti e ti ripeto in ogni caso la tua scelta è ottima.
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 333
Images: 89
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda feudaltuna » 09/11/2016, 22:06

Ciao stf77no e grazie per la risposta.
Non è che io non voglia passare dal mercatino. E' mia moglie che ha ritrosie a comprare un rasoio "vecchio" (obbligatorie le virgolette del caso). E siccome il regalo è il suo, non posso che assecondarla.
Grazie comunque per avermi confermato la bontà del Bismarck ;)
Live long and prosper
Avatar utente
feudaltuna
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 06/11/2016, 11:55
Località: Padova

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda stf77no » 09/11/2016, 22:18

allora vai tranquillo e goditelo....
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 333
Images: 89
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Mad Kat » 10/11/2016, 20:26

Sto valutando di acquistare un Heinr Boker king cutter, sapreste dirmi se valido e dove acquistarlo a buon prezzo ?
Per essere il primo ML é eccessivo o puó andare ?
Rasoi : Wilkinson Classic, Ediwin Jagger de 89 bl, Gillette Super Slim Twist,
Pennelli : Wilkinson Sword, Omega 48, Omega 666,
Lamette: Wilkinson Sword, Derby Extra, Astra Superior Platinum,
Avatar utente
Mad Kat
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 01/08/2016, 21:40
Località: Milano

Scelta del primo rasoio a mano libera

Messaggioda alecattani@live.it » 12/11/2016, 18:07

Buongiorno,

Mi sono appena iscritto e vorrei orientarmi su l'acquisto di un rasoio a mano libera con lama fissa.
Mi rado da oltre tre anni con uno tipo shavette per fare un po di esperienza.
Ho preso alcune info sugli acciai inox ed al carbonio ed essendo un cuoco e appassionato di acciai giapponesi, ho qualche parametro di giudizio.
Vorrei chiedervi però, visto che sono cmq neofita qualche marca con prezzi non troppo proibitivi.
Che ne pensate per esempio del A.P. Donovan con lama al carbonio? (non inox)

Conoscete invece il beautytrack venduto su amazon per 39 euro? (molti già me lo hanno sconsigliato)

Grazie di cuore
alecattani@live.it
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 12/11/2016, 17:45

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda CozzaroNero » 12/11/2016, 20:20

Dapprima un caloroso saluto ad Ale e Mad.
Stessa domanda e stessa risposta. Se siete interessati al nuovo bhè la convenzione con Preattoni è ottima , in più i rasoi sono perfetti e tutti shave ready poichè preparati dalle esperte mani di Aldebaran.
Poi potreste rivolgervi al nostro mercatino, ove con pazienza si trovano ottime occasioni.
CozzaroNero
 
Messaggi: 349
Images: 103
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Supermomo » 13/11/2016, 16:50

Ale io ti sconsiglierei di prendere rasoi come il Donovan o simili, sull'onda del rinato interesse sulla rasatura tradizionale, sono comparsi molti produttori che a pochi soldi offrono prodotti accattivanti a prezzi accessibili. Il problema é che spesso poi ci si ritrova con lame con geometrie sbagliate, acciai trattati male e magari non affilati. Ci devi letteralmente mettere la faccia, meglio non rischiare ;)
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
Utente Attivo
Utente Attivo
 
Messaggi: 1224
Images: 357
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Raffaelege » 13/11/2016, 19:14

Mad Kat ha scritto:Sto valutando di acquistare un Heinr Boker king cutter, sapreste dirmi se valido e dove acquistarlo a buon prezzo ?
Per essere il primo ML é eccessivo o puó andare ?

Io l'ho avuto come primo ml e non è male
Raffaelege
 
Messaggi: 351
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda duch » 18/11/2016, 19:28

Ciao a tutti, mi sono avvicinato a questo mondo da veramente poco, sto cercando di prendere la mano sia con il de che con lo shavette, ma il mano libera è la mia ambizione...
Mi piace tantissimo ( a occhio ) il puma special 6/8... ma ora non voglio investire molti soldi per oggetti che non so se apprezzerò fino in fondo..

tagliando la testa al toro...cosa mi consigliate per una cifra intorno ai 30€ ?
nuovo...vintage... basta sia valido per un neofita..
Avatar utente
duch
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 07/11/2016, 23:26
Località: Firenze ( L'ombellico dì Mondo!)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda byllot » 18/11/2016, 19:32

30€ nuovi sono solo i cinesi, sconsigliato ad un neofita.
Usati di sicuro trovi qualcosa intorno ai 30-40€, affilato, sul nostro mercatino.
Misura, di solito consigliano 6/8 o 5/8.
In più ti devi comprare una coramella.
.anDRea.
Avatar utente
byllot
 
Messaggi: 499
Images: 24
Iscritto il: 03/08/2015, 10:25
Località: Cornate d'Adda MB

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda robyfg » 18/11/2016, 19:34

Forse 30€ sono un pó pochini (calcola che ti ci vuole necessariamente la coramella).
Tieni d'occhio il mercatino e con qualcosa in più riuscirai senz'altro a trovare qualcosa di valido.
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 2825
Images: 253
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda amerigo » 18/11/2016, 19:45

lo dico senza alcun interesse: se vuoi andare sul sicuro io consiglierei il mercatino del forum, soprattutto se non hai grande esperienza.
Poi cercando in giro, se sei fortunato puoi anche trovare qualcosa di buono, ma appunto devi essere fortunato.
Un rasoio nuovo a 30 euri...beh, più che fortunato...
"Chi va e torna, fa buon viaggio"
"Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro."
Avatar utente
amerigo
 
Messaggi: 378
Images: 36
Iscritto il: 01/07/2016, 16:24
Località: Monterotondo(RM)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda duch » 19/11/2016, 22:46

non mi uccidete, non ho resistito, la scimmia mi ha puntato un rasoio alla giugulare...

ho preso un puma, un Friseur Freund n°1 4/8 ...

SONO UN PECCATORE :D

spero solo di non essermi preso una sola...
Avatar utente
duch
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 07/11/2016, 23:26
Località: Firenze ( L'ombellico dì Mondo!)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda stf77no » 19/11/2016, 23:01

si può avere una foto?
io ho iniziato con lo stesso rasoio ma 5/8 comprato sul mercatino e mi sono trovato molto bene ma poi ne sono arrivati altri...e altri..... e altri.....
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 333
Images: 89
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda amerigo » 19/11/2016, 23:08

duch ha scritto:spero solo di non essermi preso una sola...


Perchè una sola? Puma é Puma...anch'io in questi giorni ho comprato lo stesso rasoio, solo 5/8 come stf77no.
Il 4/8 non l'ho mai visto, magari davvero una foto...
"Chi va e torna, fa buon viaggio"
"Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro."
Avatar utente
amerigo
 
Messaggi: 378
Images: 36
Iscritto il: 01/07/2016, 16:24
Località: Monterotondo(RM)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda duch » 20/11/2016, 10:05

http://www.ebay.it/itm/192023340524?_trksid=p2060353.m2749.l2649&ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT

vi allego l'asta ,così sapete tutto :D

Ora manca, la coramella, una bella affilatura e una scatolina in legno originale
Avatar utente
duch
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 07/11/2016, 23:26
Località: Firenze ( L'ombellico dì Mondo!)
PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti