Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Sostienici

Sponsor
 

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Supermomo » 24/08/2017, 16:46

E come fai a conoscerlo ? :D
Purtroppo non c'è più, in compenso c'è un locale di Lap dance :lol:
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
Utente Attivo
Utente Attivo
 
Messaggi: 1338
Images: 394
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda musashi » 25/08/2017, 14:27

Mio padre è originario della provincia di pn
Ci ho molti parenti a pn e dintorni.
Scusate l' OT
.
musashi
 
Messaggi: 23
Images: 3
Iscritto il: 12/08/2017, 12:55
Località: ...............

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Walter_73 » 30/08/2017, 11:16

ciao a tutti, sto provando ad entrare nel club del ML :D sto leggendo quà e là ne forum per avere le idee un pò meno confuse e non stressare nessuno con domande inutili.

Volevo prendere un boker King Kutter, mi sembra molto bello,un pò caro per prendere la mano forse, poi ho letto che le lame Sheffield sono più morbide e forse funzionano meglio per un neofita e magari ad un terzo del prezzo ho gia una buona lama per cominciare.
Quindi sto cercando un pò su eBay, ora sono in bid per questo anche se mmmmmmm la vedo dura non sono bravo nelle aste.

http://www.ebay.it/itm/RODGERS-straight ... 1438.l2649

Che ve ne pare? Il venditore mi ha detto che non shave ready, nel caso me lo aggiudicassi a Milano da chi lo faccio affilare? quanto costa ?
Poi mi ha detto che ha sostituito i pin, vabbè ma non penso che si offenda nessuno no?

Lo stesso veditore ha all'asta dei pezzi veramente belli io ci sto provando ma secondo me saliranno tanto di prezzo per chi amasse il vintage cosigluo un occhiata.

Altre due domande così a bruciapelo......anzi tre.......

Come sono i kamisori per la rasatura? come design mi piacciono un casino. Che accortezze devo avere nella loro ricerca?

vedo che sempre su e bay ci sono tante lame molto rovinate sulla superficie, ma sono restaurabili o meno........forse prendere un pezzo malconcio e metterlo a posto non è una brutta idea ma devo capire che cosa si può recuperare di un rasoio malandato.

Tempi di rasatura, leggo che all'inizio ci si mette un botto di tempo per poi scendere a 25 minuti per la rasatura, certo che tutte le mattine 30 minuti per rasarsi non è proprio il massimo.

Ultima..... e questa è la quarta, miiii che burgiardo che sono :D :D :D :D :D , ma bisogna fare sempre pelo e contropelo o basta una sla passata? io il contropelo lo facevo da piccolo, il collo si irritava spesso, ora faccio solo il pelo e le guance le ho liscie uguale. Non va bene solo il pelo?
Walter_73
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda garzov » 30/08/2017, 16:38

se non hai mai usato ML evita i rasoi non shave ready, quello che hai linkato, nello specifico, a meno di distorsioni dovuti alla foto mi pare con le geometrie non proprio a posto vedendolo di fronte
Avatar utente
garzov
 
Messaggi: 147
Images: 39
Iscritto il: 26/04/2016, 15:02
Località: Ventimiglia

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Walter_73 » 30/08/2017, 16:43

grazie, ma no shave ready non vuol dire solo che bisogna affilarlo? basta che trovo chi lo fa per me no?
Walter_73
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda garzov » 30/08/2017, 16:48

se le geometrie sono sballate bisogna vedere quanto ci metti per affilarlo!!

Cerca sul mercatino del forum che qualcosa di buono esce sempre e a prezzi consoni per fare una prova. Poi hai la garanzia di trovarlo affilato come si deve.
Avatar utente
garzov
 
Messaggi: 147
Images: 39
Iscritto il: 26/04/2016, 15:02
Località: Ventimiglia

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda altus » 30/08/2017, 17:35

Vorrei ricordarvi che mettere i link ad aste in corso non è una idea geniale, riuscite solo ad attirare dei concorrenti e a far salire inutilmente il prezzo :roll:

Per quanto riguarda i rasoi vintage, prenderli da restaurare e da affilare senza la minima cognizione di cosa bisogna fare dà come unico risultato di buttare dei soldi. Soprattutto se è il rasoio con cui si inizia questa avventura.

Invito a studiarsi bene i relativi argomenti nel forum per formarsi una minima base teorica prima di passare alla pratica. O di affidarsi a rasoi già preparati e affilati da competenti. ;)
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2802
Images: 2003
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Picone » 30/08/2017, 18:05

Parole sante, altus. ;)
Avatar utente
Picone
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 457
Images: 254
Iscritto il: 08/04/2017, 15:34
Località: Salerno

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Walter_73 » 31/08/2017, 11:42

altus ha scritto:Vorrei ricordarvi che mettere i link ad aste in corso non è una idea geniale, riuscite solo ad attirare dei concorrenti e a far salire inutilmente il prezzo :roll:

Per quanto riguarda i rasoi vintage, prenderli da restaurare e da affilare senza la minima cognizione di cosa bisogna fare dà come unico risultato di buttare dei soldi. Soprattutto se è il rasoio con cui si inizia questa avventura.

Invito a studiarsi bene i relativi argomenti nel forum per formarsi una minima base teorica prima di passare alla pratica. O di affidarsi a rasoi già preparati e affilati da competenti. ;)


ops grazie, non ci avevo pensato. :lol:
grazie, il rasoio in questione sono riuscito a prenderlo, mi ha detto il venditore che non è shave ready ma quasi. Ora basta trovare un affilatore su Milano e poi parto. Sperando che Paccicio mi possa fare la coramella. Altrimenti la prendo da Perattoni.
Quale prendo piccola o a fascia?
Una domanda che non c'entra niente ma riguarda il rasoio, quando parto in aereo lo posso portare nel bagaglio a mano? Immagino di no vero? cazz mi tocca imbarcare ad ogni volo?
Walter_73
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Mastrofoco » 31/08/2017, 11:48

No assolutamente non nel bagaglio a mano ma in stiva si...porta uno shavette e fai prima,meglio se aperto(a me fanno aprire sempre il bagaglio quando vedono un rasoio)
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
 
Messaggi: 1118
Images: 173
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Walter_73 » 31/08/2017, 15:43

già immaginavo, ok quindi un double edge quindi potrebbe andare, volevo prendere anche quello perchè la mattina faccio servizio completo testa guance e leggevo che per la testa è meglio un DE perchè più semplice da gestire. Altrimenti se non imbraco mi porterò il gilette.
Walter_73
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Mastrofoco » 31/08/2017, 16:16

Lo strumento DE lo dimonio è bandito dalla moralità maschile :lol:
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
 
Messaggi: 1118
Images: 173
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Walter_73 » 31/08/2017, 16:22

ahahahahahah mi piace il tuo assolutismo!
e quindi la capoccia me la rado sempre con il ML....azzzzzzzz......
Walter_73
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda JackPiro » 04/09/2017, 15:33

Salve a tutti, sono nuovo del forum e sono prossimo ad acquistare il mio primo ML (uso da 5 anni circa lo shavette ed è giunta l'ora di fare il passo).
Sul sito di Preattoni ho adocchiato due modelli, entrambi Dovo: il 4580 silver steel 5/8 manico in ebano e il 26820 bismark 2 lama6/8. Quale mi consigliereste? Grazie in anticipo.
PS. Complimenti per la gestione del forum.
JackPiro
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/09/2017, 15:02

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Picone » 04/09/2017, 15:43

;) Entrambi validi. Per chi comincia, però, meglio un 5/8 (DOVO 101 ad esempio), più agile e meno arzigogolato a mio parere.
Avatar utente
Picone
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 457
Images: 254
Iscritto il: 08/04/2017, 15:34
Località: Salerno

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda JackPiro » 04/09/2017, 15:54

In realtà non avrei voluto acquistare un prodotto proprio entry Level del genere.. Mi sa che il 101 lo consigliano a chi è proprio alle prime armi e dopo poco non sarebbe più considerato valido essendo necessario il passaggio ad uno stesso successivo.. Posto ciò vorrei sapere a questo punto quali sono le differenze qualitative, oltre i vari fronzoli, tra i due rasoi che ho sopra citato e il modello base 101.. E poi c'è una differenza sostanziale tra il 5/8 ed il 6/8 nella manualità?
JackPiro
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/09/2017, 15:02

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Picone » 04/09/2017, 16:14

In soldoni, Il silver steel non è altro che un 101 in alta uniforme; il Bismarck, invece, è un po' più ingombrante e non possiede il doppio stabilizzatore laterale come il primo, ma, comunque, ben bilanciato. Per le rifiniture in oro, risultano alquanto "delicati".. quindi, occhio alla manutenzione.
Avatar utente
Picone
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 457
Images: 254
Iscritto il: 08/04/2017, 15:34
Località: Salerno

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda JackPiro » 04/09/2017, 16:36

Dunque a conti fatti questi sarebbero comunque prodotti tutto sommato dello stesso livello del 101? In alternativa nei 130 euro cosa puoi consigliarmi?
Grazie per la tempestività e la chiarezza.
JackPiro
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/09/2017, 15:02

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Picone » 04/09/2017, 18:58

Boker tutta la vita o, in alternativa, dai un' occhiata al mercatino del Forum. Trovi belle occasioni (NOS e vintage) a prezzi ottimi e onesti e con quei soldi ti porti a casa anche qualcosa di meglio! ;)
Avatar utente
Picone
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 457
Images: 254
Iscritto il: 08/04/2017, 15:34
Località: Salerno

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda altus » 04/09/2017, 19:25

JackPiro ha scritto:In realtà non avrei voluto acquistare un prodotto proprio entry Level del genere.. Mi sa che il 101 lo consigliano a chi è proprio alle prime armi e dopo poco non sarebbe più considerato valido essendo necessario il passaggio ad uno stesso successivo.. Posto ciò vorrei sapere a questo punto quali sono le differenze qualitative, oltre i vari fronzoli, tra i due rasoi che ho sopra citato e il modello base 101.. E poi c'è una differenza sostanziale tra il 5/8 ed il 6/8 nella manualità?


Dovo usa lo stesso acciaio per tutti i modelli (inox a parte) quindi quello che cambia è l'aspetto estetico delle finiture.
Una lettura del forum aiutato dalla funzione "cerca" presente in tutte le pagine in alto a destra eviterebbe di porre sempre le stesse domande. Buona lettura.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2802
Images: 2003
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Bjornvetr » 05/09/2017, 1:50

Il mio trentunesimo compleanno si avvicina, e la mia ragazza mi sta un po' stalkando per sapere cosa regalarmi insieme ai suoi genitori. :D
Ho ben pensato di indirizzarla verso un rasoio a mano libera, oppure uno shavette di alta qualità.

Visto che ho già uno shavette, che magari non sarà della massima qualità (The Goodfellas' Smile - Abysso) ma fa comunque il suo lavoro, pensavo di proporle questo ventaglio di scelta:


Visto che, se non ho letto male, ci sarebbe anche uno sconticino del 10%, la spesa rientrerebbe perfettamente nel budget.

Nelle varie guide ho letto che per i principianti si consiglia un 6/8, ma:
    - ho alle spalle qualche mese di esperienza con lo shavette, come dicevo;
    - non andrei a effettuare una rasatura completa, visto che porto la barba medio-corta, ma dovrei radere solo la parte superiore degli zigomi, sotto il naso e all'incirca da poco sopra il pomo d'Adamo fino alla base del collo.

Un 5/8 dovrebbe essere più agile e maneggevole, no?
Dopo aver letto le varie guide mi sentirei più attratto da un 5/8 half hollow. (S)consigliate? :lol:

Bonus: suo nonno era appassionato di wet shaving, e lei vorrebbe regalarmi anche la Coticule Belga vintage che ha trovato in una valigetta con vari shavette, una o due coramelle e prodotti vari.
Il rasoio a mano libera del nonno non è disponibile / reperibile, altrimenti mi avrebbe regalato quello: più che altro per motivi sentimentali, per non lasciarlo inutilizzato. :roll:
Avatar utente
Bjornvetr
 
Messaggi: 38
Images: 10
Iscritto il: 30/05/2017, 3:33
Località: Pescara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Aldebaran » 05/09/2017, 6:03

Buongiorno,

benvenuto nel forum, 5/8 o 6/8 fa poca differenza cmq io ti consiglierei la seconda opzione ( 6/8 ).
Ricordati che dovresti comprarti anche una coramella, necessariamente, quindi manda un pm a Paciccio che per ora è in vacanza, quindi dovrai attendere un po'.
Ottima cosa che hai una belga gialla vintage, controlla se è in piano, e se è stata utilizzata ad olio usa la benzina per pulirla.
Grazie, buon proseguimento,
Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4954
Images: 4217
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Walter_73 » 06/09/2017, 16:49

ciao, a Milano da chi posso farmi affilare il rasoio, appena arriva?
Avevo scritto a Paciccio per coramella ed affilatura ma non l'ho sentito.
Per la coramella andrò da Preattoni, anzi quale prendo?
Per l'affilatura? chiedo sempre a loro?
Walter_73
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Mastrofoco » 06/09/2017, 17:03

Walter_73 ha scritto:ciao, a Milano da chi posso farmi affilare il rasoio, appena arriva?
Avevo scritto a Paciccio per coramella ed affilatura ma non l'ho sentito.
Per la coramella andrò da Preattoni, anzi quale prendo?
Per l'affilatura? chiedo sempre a loro?

Paciccio attualmente è in vacanza ma lo trovi fisicamente all aperitivo milanese di settimana prossima insieme ad altri utenti,ben felici di affilarti il rasoio
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
 
Messaggi: 1118
Images: 173
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Walter_73 » 08/09/2017, 20:06

Mastrofoco ha scritto:
Walter_73 ha scritto:ciao, a Milano da chi posso farmi affilare il rasoio, appena arriva?
Avevo scritto a Paciccio per coramella ed affilatura ma non l'ho sentito.
Per la coramella andrò da Preattoni, anzi quale prendo?
Per l'affilatura? chiedo sempre a loro?

Paciccio attualmente è in vacanza ma lo trovi fisicamente all aperitivo milanese di settimana prossima insieme ad altri utenti,ben felici di affilarti il rasoio


grazie, speriamo che arrivi il rasoio. Dove aperitivate e quando?
Walter_73
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano
PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti