Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6014
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da paciccio »

non è così complicato
perché non metti la tua località nel profilo? magari sei vicino a qualcuno che può farti vedere come si affila e ci si prende cura dei rasoi
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Rosso
Messaggi: 20
Iscritto il: 13/05/2018, 18:20
Località:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Rosso »

Buongiorno, conoscete questi rasoi?
E' un artigiano Messicano ma ho trovato poche informazioni a riguardo, diversi acquirenti soddisfatti del funzionamento e doti di taglio ma poco altro...
Qualcuno li conosce?

75393
Avatar utente
Zeiger
Messaggi: 2258
Iscritto il: 24/04/2015, 15:40
Località: Parma

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Zeiger »

Io ne ho due e ne sono soddisfatto
Alessandro.
Rosso
Messaggi: 20
Iscritto il: 13/05/2018, 18:20
Località:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Rosso »

:o
Molatura e dimensione?
Avatar utente
Zeiger
Messaggi: 2258
Iscritto il: 24/04/2015, 15:40
Località: Parma

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Zeiger »

Il primo è un Damascus San Mai 7/8 half hollow con manico in Ziricote.
Immagine

Il secondo è un 9/8 half hollow con particolare lavorazione “stone texture” e con manico in Cocobolo.
Immagine
Alessandro.
Passatista
Messaggi: 20
Iscritto il: 23/08/2018, 13:56
Località:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Passatista »

Buongiorno. Posso chiedere dove si possano trovare?
Grazie. Saluti
umustaz
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/02/2020, 22:37
Località: Roma

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da umustaz »

Buon pomeriggio,
se ciò che chiedo è gia stato trattato chiedo scusa da adesso e l'eventuale reindirizzamento sul forum.
Oltre che alle misure, il peso tra un 5/8 ed un 6/8 si sente?
Ovviamente pongo questa domanda per valutare quale acquistare considerando che è il primo.
Ringrazio e saluto gia da adesso per le vostre risposte.
Avatar utente
Zeiger
Messaggi: 2258
Iscritto il: 24/04/2015, 15:40
Località: Parma

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Zeiger »

Passatista ha scritto:Buongiorno. Posso chiedere dove si possano trovare?
Grazie. Saluti
Scusa, mi ero perso la tua risposta.
Io li ho presi direttamente dal produttore in Messico. Lo puoi contattare su Facebook o Instagram
Alessandro.
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6014
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da paciccio »

umustaz ha scritto:il peso tra un 5/8 ed un 6/8 si sente?
a parità di molatura non molto ;)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
alexve
Messaggi: 532
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da alexve »

La dicitura 1000 che diversi ML riportano esplicitamente si riferisce al tipo di acciaio? credo che spesso o forse sempre siano in riferimento ad acciai svedesi
Passatista
Messaggi: 20
Iscritto il: 23/08/2018, 13:56
Località:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Passatista »

Buongiorno.
Vorrei, cortesemente, un parere da Aldebaran: secondo lui, dall'alto della Sua indiscutibile preparazione ed esperienza, qual è la migliore categoria di acciaio per rasoi tra:
carboniosi;
D2;
N690.
A parte quello Suo composto da polveri.
Grazie. Saluti.
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5733
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Aldebaran »

Buongiorno,

Passatista, le tue domande mi fanno capire che, al momento, qualsiasi mia risposta ti sarà inutile. Sarebbe meglio che tu leggessi prima, nella sezione tecnica del forum, le guide base sulla metallurgia. Sull'N690 ti ho già risposto in passato. Grazie e buona giornata, Andrea
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5733
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Aldebaran »

Buongiorno,

Passatista, hai letto le guide che ti ho suggerito di leggere? Hai iniziato almeno? Grazie, buon proseguimento, Andrea
Passatista
Messaggi: 20
Iscritto il: 23/08/2018, 13:56
Località:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Passatista »

Buongiorno Gentile Aldebaran. Sì, grazie. Utilissime. Saluti
Mirko M.
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/04/2020, 9:25
Località: Ferrara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Mirko M. »

Mi unisco all’argomento trattato per chiedere un vostro consiglio/parere per l’acquisto del mio primo ML.
Premesso che prima di chiedere questo aiuto ho letto e riletto le guide solitamente consigliate a più riprese dai senior del forum ed ho trovato già risposta a molte mie domande tra i vari messaggi, ora ho le idee abbastanza chiare tranne che per qualche aspetto.
Andando per gradi il primo punto è nuovo o usato sicuro? Ho deciso di andare sul nuovo, il mio primo ML lo voglio nuovo. Ovviamente scarto a priori i vari cinesi e poco noti marchi.
Passo successivo dove lo compro? Preattoni, per vari motivi, garanzia di una corretta affilatura che mi darà modo di avere un riferimento futuro (sarebbe stupido non approfittare di questo servizio extra, avere un ML correttamente affilato da Aldebaran), affidabilità del venditore, convenzionato con il forum.
Scelta del ML 5/8 o 6/8 direi 6/8 vediamo cosa trovo che mi affascina, anche l’occhio vuole la sua parte, trovato Boker 6/8 MANICO IN FIBRA DI CARBONIO MOD. "ELITE CARBON 3.0" non proprio un classico e non proprio un entry level del marchio ma mi piace.
Veniamo al mio forse unico dubbio, punta tona o spagnola?
Io ho la barba, quindi devo radere il collo e contornare il resto, cosa che attualmente con shavette Dovo faccio senza problemi con mezza lama sia corta che lunga. Nel ML la punta spagnola potrebbe essere più efficace in rifinitura con i pro e i contro che essa comporta, la tonda sarebbe lo stesso efficace è più “sicura” per un primo approccio, che ne dite, cosa mi suggerite/consigliate?
Grazie in anticipo
Avatar utente
stf77no
Messaggi: 896
Iscritto il: 13/04/2016, 12:04
Località: Novara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da stf77no »

Io uso di tutto, ML, DE e shavette a mio parere il ML è più permissivo di quanto si pensi , lo shavette invece è quello che mi sta più antipatico, secondo me se la punta spagnola ti affascina di più vai tranquillo e vedrai che non ti farai male .... Comunque la tecnica tra lo shavette e il ML non t la stessa quindi comunque le prime volte fai con calma ma per capire lo strumento non per paura di affettarti....
Mirko M.
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/04/2020, 9:25
Località: Ferrara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Mirko M. »

Grazie del consiglio, In realtà non mi preoccupo della difficoltà che posso incontrare e non paura di farmi male, ho un approccio positivo se c’è chi lo usa con soddisfazione ci riuscirò anche io, se presto o con il tempo lo scoprirò solo provando, solitamente sono molto bravo in tutti i lavori manuali ed apprendo velocemente quindi penso proprio di non incontrare difficoltà ma comunque non ho fretta, i risultati arriveranno con la calma è la perseveranza come ribadiscono spesso i senior del forum.
Il mio dubbio, non avendo mai usato prima un ML è capire se come detto avendo la barba può essere più conveniente /utile per le rifiniture prenderlo 6/8 con punta spagnola che mi sembra aver capito avere qualcosa in più per quel tipo di impiego. Ovvio che chi è già pratico e rodato sull’uso ML può aiutarmi a capire se farei comunque bene anche usando un 6/8 punta tonda. Di base se il 6/8 punta tonda non mi limita più di tanto e mi consente di fare quello che fino ad ora ho fatto con shavette ho la risposta alla mia domanda e lo prendo a punta tonda, poi magari il prossimo passo acquisita manualità e sicurezza potrà essere una punta spagnola.
Attendo che i più esperti mi consiglino quale percorso è meglio seguire per iniziare considerando la premessa fatta, un parere di chi ci è già passato mi aiuterà a capire.
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5733
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Aldebaran »

All'inizio prendi un punta rondace ri andrà bene ugualmente, poi rimane da seguire questi consigli di base .Ciao, innanzitutto ti consiglierei di armarti di pazienza e guardarti prima dei video su come si scoramella viewtopic.php?f=12&t=267&p=4689#p4689" onclick="window.open(this.href);return false; ed imparare la tecnica di rasatura con questi altri filmati, osservandoli bene anche mentre ti radi viewtopic.php?f=33&t=425" onclick="window.open(this.href);return false; . Se sei iscritto al forum ilrasoio.com puoi prendere un rasoio a mano libera in vendita sul mercatino ( già shave ready e i membri del forum sono affidabilissimi ) oppure puoi scriverti all'associazione ilrasoio.com e con 20 euro all'anno ( rinnovabili a tua discrezione )
viewtopic.php?f=70&t=15267" onclick="window.open(this.href);return false; hai lo sconto del 20% su tutti i prodotti di Preattoni Milano compreso i rasoi a mano libera. A tal proposito, ti consiglio un dovo 100/101 per iniziare ( ti verrà fornito già affilato ). La coramella è indispensabile e puoi scrivere a Paciccio un messaggio privato sul forum per avere un modello base. Costo Associazione+rasoio entry level+coramella siamo intorno ai 150 euro. Grazie e in bocca a lupo, Andrea
Mirko M.
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/04/2020, 9:25
Località: Ferrara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Mirko M. »

Ok, quindi comincerò a farmi le ossa partendo con un punta tonda grazie del consiglio.
Si ho già guardato i video sull’uso della coramella e provenendo da diversi anni di uso della shavette per la rasatura intendendo il mio volto e crescita della mia barba sono già abbastanza pratico, non ho esperienza con il ML dedicherò più tempo a capire il suo corretto utilizzo, manutenzione ordinaria e pulizia in primis. Ho già una coramella, in realtà un strop in cuoio russo con lato liscio e lato ruvido di buone dimensioni (20x6) se non ci sono controindicazioni per ora utilizzerei quello.In un messaggio precedente (21/04) avevo scritto di voler cominciare con un Boker 6/8 MANICO IN FIBRA DI CARBONIO MOD. "ELITE CARBON 3.0" non proprio un classico e non proprio un entry level del marchio ma mi piace, al di là del prezzo lo consigli?
Ovviamente iscrizione all’associazione e Acquisto da Preattoni sono il prossimo passo, avere un ML, tra l’altro il primo affiliato da te che sei un professionista del settore per me è assolutamente un plus, avere uno strumento che all’inizio funzioni a dovere mi sarà di aiuto e quando arriverà il momento di fare il passo successivo con l’affilatura avrò un riferimento iniziale conoscendo appunto la performance in grado di offrire se ben affilato. Presumo ci sentiremo in MP per sapere come usufruire dello sconto e procedere all’acquisto.
Grazie
Avatar utente
Aldebaran
Messaggi: 5733
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti
Contatta:

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Aldebaran »

Ciao,

si, va bene anche quel tipo di Boker. Da Preattoni lo trovi scontato al 10% fornendo il tuo nickname sul Forum. E' già affialto da me e l'affilatura è compresa nel prezzo, buoan serata e grazie,

Andrea
cristiano69
Messaggi: 9
Iscritto il: 24/04/2020, 16:44
Località: Monte San GIUSTO MC

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da cristiano69 »

Buon Giorno a tutti non ho esperienza nel mondo della rasatura tradizionale,vorrei acquistare un rasoio a mano libera della dovo solingen,ho visto nel sito della preattoni che ne ha due di mio interesse uno è il prima steel 5/8 e l'altro e un bergister love 6/8 entrambi con lama in acciaio al carbonio,secondo la vostra esperienza è meglio una lama in acciaio inox o acciaio in carbonio per quello che riguarda la rasatura,ho visitato il sito della dovo e da quello che ho visto in produzione al memonto ci sono solo rasoi con acciaio al carbonio,l'unico rasoio in acciaio inox che ho visto è il barba rossa,ho usato la funzione cerca del forum non ho trovato argomenti o non ho saputo fare la ricerca
Mirko M.
Messaggi: 26
Iscritto il: 20/04/2020, 9:25
Località: Ferrara

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Mirko M. »

viewtopic.php?f=9&t=16674" onclick="window.open(this.href);return false; Se ne parla qui
cristiano69
Messaggi: 9
Iscritto il: 24/04/2020, 16:44
Località: Monte San GIUSTO MC

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da cristiano69 »

Grazie tu sei la prima anima con cui sono riuscito a interloquire
Avatar utente
Zeiger
Messaggi: 2258
Iscritto il: 24/04/2015, 15:40
Località: Parma

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da Zeiger »

Vanno bene entrambi. Non c’è una gran differenza tra le due, io partirei comunque con una al carbonio (leggermente più facili da affilare e meno “dure” sulla pelle).
Le lame inox non temono l’acqua e relativa corrosione, quelle al carbonio necessitano solo un occhio in più, bisogna asciugarle bene dopo l’uso e metterle in un locale aerato.
Alessandro.
cristiano69
Messaggi: 9
Iscritto il: 24/04/2020, 16:44
Località: Monte San GIUSTO MC

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggio da cristiano69 »

Grazie sostanzialmente era questa la risposta che cercavo,ossia l'effetto sulla pelle più dolce o aggressivo a parità di affilatura ovviamente,come dicevo per la marca ossia i dovo solingen soltanto il barbarossa sembra che lo fanno in acciaio inox gli altri sono tutti in acciaio al carbonio,e io voglio prendere o il dovo prima steel o il Bergischer love 6/8 lama spagnola
Rispondi

Torna a “Generale”