Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Sostienici

Sponsor
 

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Supermomo » 09/07/2019, 17:16

Io preferisco le lame da Wedge ad Half, molature più spinte mi creano problemi, con quest'ultime mi limito ad una più che dignitosa rasatura verso pelo e raramente contropelo. Sarà che ormai mi sono abituato così, ma la mia mano e la mia pelle mi hanno dato queste risposte. Se anche tu hai questa soggettiva visione, segui la strada delle lame piene, se invece sei attratto dalle lame Full, una possibile soluzione può essere mano ancora più leggera e angolo più piatto possibile (almeno con me funziona). il bello del mano libera stà proprio nella vastità di scelta. Più conosci la tua pelle e la tecnica, più le scelte saranno ponderate, del resto deve essere un momento di relax assoluto.
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
 
Messaggi: 1480
Images: 438
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Gamon67 » 10/07/2019, 7:46

Supermomo ha scritto:.... il bello del mano libera stà proprio nella vastità di scelta. Più conosci la tua pelle e la tecnica, più le scelte saranno ponderate, del resto deve essere un momento di relax assoluto.


...Supermomo,il pensiero che hai espresso è sacrosanto ed è un concetto che condivido pienamente, io ad esempio che pur avendo una barba dura ho una pelle che si presta a essere "maltrattata", non ho problemi ad usare rasoi dalle diverse molature, che siano full hollow oppure wedge, l'importante è conoscere il rasoio che si sta usando per gestirlo al meglio, applicando di volta in volta l'angolo e la pressione ottimale per ottenere un risultato efficace e confortevole. Personalmente
preferisco i wedge per via della maggiore incisività di taglio che percepisco anche se devo rinunciare al "canto" della lama, che per me rimane un fattore secondario (alcuni invece non ci rinuncerebbero mai)...e per un appassionato di musica come me la dice lunga :... 8-)

...Fabio XT, sono lieto che i miei consigli ti siano stati utili...potrai sdebitarti con un boccale di birra la prossima volta che ci vedremo :lol: :lol: :lol: ... ;)
Avatar utente
Gamon67
 
Messaggi: 697
Images: 137
Iscritto il: 24/03/2018, 8:24
Località: Seregno (MB)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Supermomo » 10/07/2019, 10:49

vero, anche i suoni hanno la loro importanza nella rasatura, con il tempo solamente dal rumore che fa un determinato rasoio quando taglia il pelo, capisci se sarà o meno una buona rasatura.
personalmente anche io preferisco lo "SGRAAAT" silenzioso del wedge allo "SDINGGG" melodioso dei full... decisamente non siamo apposto... :lol:
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
 
Messaggi: 1480
Images: 438
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio XT » 11/07/2019, 9:07

Gamon67 ha scritto:...Fabio XT, sono lieto che i miei consigli ti siano stati utili...potrai sdebitarti con un boccale di birra la prossima volta che ci vedremo :lol: :lol: :lol: ... ;)


Va bene, alla prossima mi sdebitero! :lol:

Intanto proseguo con la rasatura quotidiana con quest'ascia da guerra che e' il Wedge Sheffield.
Continuo a migliorare pian piano in fluidità dei movimenti, sebbene sia ovviamente lontano da un risultato ottimale.
Pero' il poter andare contropelo senza enormi difficoltà mi consola.
Ho scoperto un (ulteriore) punto debole della rasatura: l'illuminazione del bagno. In pratica dove vivo attualmente in affitto c'e' uno specchio a muro ma il piano del bagno e' molto largo e lungo, e quindi per vedere bene devo avvicinarmi. Ed in piu' l'illuminazione fa abbastanza schifo, i farettini che tanto piacciono a molti non permettono di illuminare benissimo e arrivo in ufficio ritrovandomi nel bagno a notare le zone non ben rasate.

Cio' a cui devo prestare molta attenzione e' al fatto che la pelle asciuga troppo in fretta il sapone e spesso devo posare il rasoio, sciacquarmi la faccia e rimettere sapone.
Probabilmente dovro' provare a insaponare solo parzialmente e poi procedere a poco a poco.
Oggi e' saltato fuori un punto rosso, cioe' avro' affettato senza accorgermene un brufolo (anche se non l'avevo notato prima).
Mi sa che devo fare attenzione anche alla pressione della lama sul viso: non vorrei che fosse troppa.
Di certo l'allume a fine rasatura si continua a far sentire vivacemente
ML: Boker Shildpatt 6/8
DE: Fatip Classic ("Zappettino"), QShave 700
Shavette: Parker 31R
Avatar utente
Fabio XT
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 02/05/2019, 14:37
Località: Venegono Inf. (VA)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Kissaki » 11/07/2019, 15:49

Gamon67 ha scritto:
Supermomo ha scritto:.... il bello del mano libera stà proprio nella vastità di scelta. Più conosci la tua pelle e la tecnica, più le scelte saranno ponderate, del resto deve essere un momento di relax assoluto.


...Supermomo,il pensiero che hai espresso è sacrosanto ed è un concetto che condivido pienamente, io ad esempio che pur avendo una barba dura ho una pelle che si presta a essere "maltrattata", non ho problemi ad usare rasoi dalle diverse molature, che siano full hollow oppure wedge, l'importante è conoscere il rasoio che si sta usando per gestirlo al meglio, applicando di volta in volta l'angolo e la pressione ottimale per ottenere un risultato efficace e confortevole. Personalmente
preferisco i wedge per via della maggiore incisività di taglio che percepisco anche se devo rinunciare al "canto" della lama, che per me rimane un fattore secondario (alcuni invece non ci rinuncerebbero mai)...e per un appassionato di musica come me la dice lunga :... 8-)

...Fabio XT, sono lieto che i miei consigli ti siano stati utili...potrai sdebitarti con un boccale di birra la prossima volta che ci vedremo :lol: :lol: :lol: ... ;)


L'ammaliante canto delle sirene, che seducono gli uomini col loro dolcissimo canto, che si dice sia il più bello del mondo.

Grande fatica ad usare il wedge, no canto no barba :D
Avatar utente
Kissaki
 
Messaggi: 252
Images: 0
Iscritto il: 10/04/2018, 15:36
Località: Milano
Precedente

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti