Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Sostienici

Sponsor
 

Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 19/02/2016, 22:27

Un saluto a Tutti,

ho portato il rasoio , Rasoio Style Japan* mancino Medusa in Damasco Luca Pizzi frutto dello stage del 13/01/2015

7/8 abbondanti, 61 hrc di durezza, shave ready

dalMaestro Orafo e Incisore Rigamonti per fargli incidere delle scritte (Kanji) sulla lama al laser.

34509

Notare il san mai perfettamente centrato

34523

seguono altre foto. La scritta vuol dire:-"high quality-custom made" ovvero: altà qualità, forgiato a mano.

3452334521345203451934518345173451634515345143451334512345113451034509

segue da qui


343013429834297342963429534294342933429234291

Il damasco Diamante è cosi composto: 140 strati (70 per lato) più san mai centrale.Damasco in K720 , FERRO e Nichel,tagliente in K720. (il k 720 ti da il nero ,il c 70 per il grigio scuro,il ferro per il grigio chiaro e il 15 n 20 (l6) per il bianco.

La colorazione del Manico è stata ottenuta tramite ossidazione anodica, una tecnica elettrochimica che produce film d'ossido sulla superficie dell'acciaio creando colori d'interferenza. E' stata utilizzata una variante di questo metodo che non ha comportato l'eccessivo surriscaldamento della lama, evitando cosi che quest'ultima si "stemprasse"
(altre opere Medusa simili visibili ,qui, grazie).

3430034299

Trattamenti termici sul rasoio in Damasco:

una ricottura, sei normalizzazioni, una tempra in ferrofluido con spegnimento in misto di "olii" a 60 gradi, due rinvenimenti.

buona week end a tutti!
Medusa



*Un rasoio (o strumento da taglio) può definirsi giapponese se e solo se:

1.Costruito su suolo giapponese
2.Con materiali e strumenti giapponesi
3. Da un Maestro Giapponese
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda g.azzarone » 20/02/2016, 11:43

Bellissimo progetto! Finalmente il Duo Medusa è riuscito a rendere realtà un mio sogno. Sto facendo il conto alla rovescia per ritirarlo! Aldebaran se ci sei batti un colpo :D :D :D ad ogni modo presto avrò il piacere di condividere le sensazioni, raccontandole qui sul forum. Ringrazio in anticipo Aldebaran per la professionalità dimostrata in ogni fase della creazione e della gestione delle mie richieste.
"Es de cumplido caballero el afeitarse antes del café matutino" (Ramón del Valle-Inclán, 1906)

http://instagram.com/gianniazzarone
g.azzarone
 
Messaggi: 282
Images: 9
Iscritto il: 18/09/2013, 19:16
Località: MILANO

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 20/02/2016, 21:20

Qualche altra foto. Filo del rasoio rifinito su Pietra Zwilling e N.A.L.S..

345733457234571345703456934568

buona domenica!
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 25/06/2016, 21:58

Forgiatura Nuovo Rasoio Style Japan Medusa in Damasco (lavorato durante lo stage Medusa da Luca Pizzi)

Nota:
quest'oggi la cosa più difficile non è stato forgiare con il caldo,ma con questo pezzo di legno appeso ad asciugare....mi ha forgiato la testa (il mio compare, Franz, mi ha giustamente detto:-" Stai tu da quel lato,che io sto scomodo di là...".) :cry: :cry:

38942

e cosi, iniziamo a forgiare...

38938389393894038941389433894438945389463895038951389523895638955389543895338960389593895838957

Trattamenti termici atti ad affinare il grano ovvero ricottura e 3 normalizzazioni

38964389633896238961

Dima

38965

Molature per sgrossare e profilare il pezzo

3897038969389683896738966

Rasoio in Damasco Forgiato

3897238971

Rasoio in Damasco trattato con cloruro ferrico

38976389753897438973

3892538924

Alla prossima puntata...

38926
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 03/07/2016, 10:28

Buongiorno a tutti!

Ieri,trattamenti termici!

Preparato il forno e assicurato il "pezzo"

392563925539254

Altre tre normalizzazioni controllando la temperatura prima, durante e dopo, anche tramite l'ausilio di un termometro laser*.Questo trattamento serve per affinare il grano, come le tempre multiple.

39263392623926139260392593925839257

Tempra e spegnimento

39264392653926639267

Il pezzo come si presenta dopo la tempra

3927039269

Rinvenimento

39271

Molature varie

3927339272

Preparazione "manico"

3927539274

Foto fine giornata


392783927739276


*calcolando anche il noise equivalent differential temperature

buona domenica!
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda ischiapp » 03/07/2016, 10:55

Credo che il più del kamisori in Damasco di Medusa sia quello di Raffaele Talarico, qui magistralmente immortalato in una foto magnifica su Instagram:
Immagine
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13086
Images: 1935
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 09/07/2016, 20:56

Altre foto:

Costruzione "copri codolo" in corno di bufalo nero

39470394713947239473394743947539476

Notare il san mai perfettamente centrato

3947839477

libro del maestro Ingiudicabile Yoshindo Yoshihara autografato, preso all'evento INTK Forum con sopra uno dei nostri Jap, stimati dal Maestro.

39479

Seguono altre foto,

394803948139482394833948439485394863948739488

Grazie e buon fine settimana a tutti voi!
Aldebaran
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 10/07/2016, 10:10

Nel gruppo dedicato di Facebook ai rasoi giapponesi, si è discusso di san mai, riporto qui il testo.:

San mai significa letteralmente 3 strati per cui i giapponesi utilizzano un acciaio carta bianca per il tagliente e del ferro per i lati, come fanno per i coltelli loro, i nipponici. Nessun Maestro, in Giappone vieta di fare le guance, invece che in ferro, in damasco precedentemente preparato ed il tagliente con un monoacciaio. Per fare un rasoio giapponese (stile Giapponese) in Damasco, argomento sul quale stasera, se non vi dispiace,mi soffermerei, vengono uniti acciai con tenore di carbonio (ed altri elementi in lega) differenti e il pacchetto viene ripiegato più volte, fino a quando non si è ottenuto il numero di strati desiderato.

In questo modo si può ottenere una lama con elevate doti meccaniche (resilienza, resistenza a rottura, flessibilità ed elasticità) e al contempo una tenuta del filo più che buona.

Tenete presente che un filo in K720 o W1 (per fare qualche esempio) a 60-61 Hrc può comunque risultare fragile, sebbene il san mai contribuisca ad aumentare la robustezza globale della lama.

C'è da dire che in passato la tecnica del damasco venne utilizzata per ottenere un pacchetto di acciaio con un tenore di carbonio, nè troppo alto, nè troppo basso, alternando ghisa e ferro dolce.

Prima di unire tra loro le lamine di acciaio bisogna pulirle (togliendo la calamina con il flessibile e disco lamellare) e sgrassarle bene.

Le lamine tra loro si saldano a 1100 gradi (bollitura). Quando si arriva a certe temperature, si martella immediatamente con una certa veemenza perchè si devono aiutare gli scambi tra le molecole, ma, soprattutto, si deve massimizzare l'aderenza degli strati. I nostri mentori, ovvero Luca Pizzi, Camillo Silvano,Yoshindo Yoshihara,ecc. Ci dicevano di portare il pacchetto sempre a temperatura di bollitura mentre lo forgiavamo a misura e davamo la forma ecc. ecc. perchè in questo modo, se qualcosa non si era saldato, si saldava entro la fine della lavorazione.

Da notare, in questa foto ,come siamo arrivati con il disegno del damasco in prossimità del filo,senza comprometterlo e quindi senza compromettere l'utilizzabilità del rasoio (affilatura,tenuta del filo,rasatura).Ciò si ottiene martellando anche il filo in fase di forgiatura,stando attenti a non comprometterne la struttura.Buona domenica a tutti!

39481
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Tanky62 » 12/07/2016, 9:45

Che dire!!!!!!
Complimenti, spero tanto di diventare presto un felice possessore di uno dei vostri prestigiosi rasoi, so che l'attesa è lunga ma non demordo............ :D
" L'Anima e' quel foglio impalpabile che ci consegnano candido su cui noi scriviamo le nostre scelte... "
Avatar utente
Tanky62
 
Messaggi: 261
Images: 71
Iscritto il: 26/02/2016, 18:32
Località: Roma

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 16/07/2016, 23:20

Un nuovo rasoio Style Japan in Damasco Luca Pizzi/ Medusa "Mohammed Ladder" Mancino.

396803967939678

La Forgia

39681

Forgiatura a Martello

39686396853968439683

Molature e asportazioni varie di materiale

3969139690

Il pezzo forgiato

39698396973969639695396943969339692

Digressione: Creazione Acciaio Bulat
Abbiamo creato l'acciaio Bulat.
Fu inventato da Pavel Petrovich Anosov, dopo anni di studi sulla perduta arte dell'acciaio damasco di cui Anosov voleva riscoprire il segreto. Alla fine le sue ricerche lo portarono ad un risultato che anche se non era l'acciaio Damasco, senz'altro permetteva di ottenere un materiale di qualità superiore. In pratica, l'acciaio Bulat (dalla parola persiana pulad, acciaio) era un acciaio stratificato, ottenuto raffreddando molto lentamente la massa fusa e dando il tempo al carbonio di concentrarsi in strati diversi: in questo modo il metallo finale consisteva di molti strati di ferrite (acciaio dolce) e cementite (acciaio duro).

La cementite però è instabile a temperature fra 600ºC e 1100ºC e tende a scomporsi in ferrite e carbonio, e quindi la lavorazione a caldo di questo tipo di acciaio era molto delicata, perché poteva perdere le sue caratteristiche.Per questo motivo questo tipo di acciaio va forgiato al "calor rosso". Come l'acciaio al crogiolo, anche il processo Bulat venne soppiantato dal convertitore Bessemer, che produceva acciaio altrettanto buono ma più economico.


I rottami di C70,02 e corno sono stati scaldati a 1100 gradi in forgia,durante la lavorazione del damasco.Abbiamo utilizzato una calamita per estrarre l'acciaio creatosi. Non si dovrebbe usare una calamita al neodimio ma "normale".La prima attirerebbe infatti anche del carbone con polveri finemente disperse di ferro, inutile ai fini della costruzione di lame.Le tracce rosse che si vedono sono ossidazioni dovute al calore.
Abbiamo voluto fare anche questo lavoro per "chiudere il cerchio" sui vari acciai presentati in queste settimane (Nella pagina Facebook dedicata ai Kamisori).

39699397003970139702397033970439705

Pulizia Forgia...ci si rivede a Settembre!

396893968839687

Grazie e buona serata,
Aldebaran&Co.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 24/09/2016, 20:44

Trattamenti termici rasoio Medusa Style Japan in Damasco Pizzi (Stage Medusa presso Forgia Pizzi)

Ricottura e Normalizzazioni in unione con la Billetta di Damasco Wootz Medusa

41863

4186241864

Controllo laser sistematico della temperatura

4186541874

Tempra

41869418684187041867

Pezzo temprato

418734187241871

Rinvenimento

41875
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda amerigo » 24/09/2016, 21:59

Non é solo la bellezza di questi manufatti che mi colpisce, mi affascina da morire l'arte e la maestria con cui le mani di un uomo riescono a plasmare in
forme così eleganti e gentili un materiale così duro e freddo come l'acciaio.
Veramente bravi, complimenti.
"Chi va e torna, fa buon viaggio"
"Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro."
Avatar utente
amerigo
 
Messaggi: 420
Images: 47
Iscritto il: 01/07/2016, 16:24
Località: Monterotondo(RM)

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 01/10/2016, 21:17

Rasoio Japan Style Medusa in Damasco Pizzi frutto dello stage del Duo Medusa presso Forgia Pizzi. 8/8, Shave Ready. I colori sono stati ottenuti scaldando a circa 400 gradi i nitrati di sodio e potassio. Il giallo paglierino sul filo è il massimo che si può ottenere affinché il rasoio possa radere. La durezza totale è di circa 60 HRC, mentre sul filo è 58 HRC circa. E' molto difficile su un rasoio di 8/8 arrivare con i colori e il damasco sino al filo del rasoio.

42079420804208542083

Il rasoio prima si presentava cosi, prima del trattamento.

42081

I nitrati poi sono stati scaldati fino a farli diventare color caffè

420844208242078420724207342074

La scatola è autocostruita

42071
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda daniele_t » 01/10/2016, 21:24

Questi colori sulla lama e più specificamente il giallo sul tagliente sono una delle cose più belle mai viste su una lama. Bravo. Il prossimo rasoio lo voglio colorato. Spettacolare.
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 308
Images: 148
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda kratos*86* » 01/10/2016, 23:47

Rischio di essere ripetitivo ma è proprio uno spettacolo per gli occhi.... complimentoni!!
Immagino che da vivo(sarà all'aperitivo nazionale di Roma giusto?) Sarà ancora più bello. Complimenti!!
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"
-Dante Alighieri,Inferno

"Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza."-Oscar Wilde
Avatar utente
kratos*86*
 
Messaggi: 1323
Images: 245
Iscritto il: 20/09/2012, 16:11
Località: Cardito(NA)-Empoli (FI)

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda royaloak67 » 02/10/2016, 12:44

Davvero bello e particolare.
royaloak67
 
Messaggi: 84
Images: 121
Iscritto il: 17/10/2013, 16:51
Località: Lecce

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Gunnari » 02/10/2016, 13:26

Che bello scorrere le immagini dei vostri kamisori! Un piacere per gli occhi ed un alimento per la scimmia!
.... a tarda sera io e il mio illustre cugino De Andrade eravamo gli ultimi cittadini liberi di questa famosa città civile perché avevamo un cannone nel cortile....
Avatar utente
Gunnari
Miglior foto di Agosto
Miglior foto di Agosto
 
Messaggi: 1306
Images: 268
Iscritto il: 28/10/2013, 21:29
Località: Cagliari

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda amerigo » 02/10/2016, 15:39

dati i colori, oserei dire bello come il sole all'alba, o per restare nel clima dell'arte Giapponese, come il sole nascente.Ehi, potrebbe essere anche un buon
nome da dargli...
Ragazzi, é davvero uno spettacolo
"Chi va e torna, fa buon viaggio"
"Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro."
Avatar utente
amerigo
 
Messaggi: 420
Images: 47
Iscritto il: 01/07/2016, 16:24
Località: Monterotondo(RM)

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda miscio » 03/10/2016, 8:33

veramente affascinante!
miscio
 
Messaggi: 1139
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 04/10/2016, 21:22

Buonasera,

vorrei ringraziare tutti coloro che qui e sul gruppo Facebook hanno espresso apprezzamento per quest'ultima nostra Opera e per il nostro modo di lavorare in generale.
Per ringraziarvi delle vostre splendide "parole" ho cercato in questi giorni un ringraziamento da scrivere che non fosse banale.
Abbiamo creato questo rasoio,

4208042085

con questi particolari colori, pensando al mare e all'alba. Quest'ultima si può ammirare distesi sulla spiaggia, ascoltando il frangersi delle onde, raccogliendo le conchiglie che queste trasportano.
Non c'è nulla di più epico del mare.
Si può anche navigare sul mare, con molti scopi o per passione.
Si può anche fare un viaggio per mare e non incrociare con lo sguardo alcuna striscia di terra, solo mare e cielo.
Forgiare un rasoio a mano libera non è molto diverso che solcare i mari.
Si costruisce per uno scopo, altre volte per puro ardore.
Si è soli quando si costruisce un rasoio perché ci vuole molta concentrazione, lo sguardo incrocia solo i segni lasciati da martello e mole.
Il forgiatore di rasoi è come un romanziere, solitario e muto. Finito il lavoro il forgiatore riposa, ascolta, sogna e raccoglie nuove idee, come l'uomo epico.
Il luogo di nascita del rasoio a mano libera non è la fucina; è l'individuo nella sua solitudine.

Grazie e buon proseguimento,

Aldebaran/Medusa
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda rasoazero » 04/10/2016, 21:32

Bellissimo, complimenti! :D
Non datemi mai più del coglione, basta complimenti!
Avatar utente
rasoazero
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 146
Images: 31
Iscritto il: 31/08/2016, 15:21

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda amerigo » 04/10/2016, 22:08

Complimenti Andrea per le tue parole, un tocco di poesia non guasta mai, e queste in particolare pare proprio che scaturiscano da questo bellissimo rasoio
che indubitabilmente appena lo vedi fa pensare, come anch'io ho subito pensato, a un'alba sul mare.
Concordo su tutto ciò che hai detto sul mare, lo adoro, e d'altronde il mio avatar mi tradisce.
Complimenti ancora sia per il rasoio che per le bellissime parole.
"Chi va e torna, fa buon viaggio"
"Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro."
Avatar utente
amerigo
 
Messaggi: 420
Images: 47
Iscritto il: 01/07/2016, 16:24
Località: Monterotondo(RM)

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda royaloak67 » 04/10/2016, 23:23

Raccogliendo il suggerimento di amerigo, propongo di chiamarlo "Sol Levante".
Che ne pensate? ;)
royaloak67
 
Messaggi: 84
Images: 121
Iscritto il: 17/10/2013, 16:51
Località: Lecce

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda brandon » 05/10/2016, 11:55

Aldebaran ha scritto: … Finito il lavoro il forgiatore riposa, ascolta, sogna e raccoglie nuove idee…


scusa se quoto ma è troppo bella…glisso vigliaccamente circa i Kamisori ma cvesto cvi parla da solo…
Scusate se dico la mia, e se lo chiamassimo "Rasoio del Forum 2017" ?

grazie Staff
brandon
 
Messaggi: 36
Images: 8
Iscritto il: 01/09/2013, 19:31
Località: mediopadana

Re: Rasoio Style Japan Kamisori Medusa Damasco

Messaggioda Aldebaran » 05/10/2016, 22:27

Buonasera,

ho portato il rasoio per incidere il marchio sul manico della lama presso la Bottega Artigiana del Mastro Incisore Rigamonti

42188421894219042191

Inoltre, per altri motivi, sto avendo contatti con l'Esimio Professor Erasmo Recami. L'Admin e alcuni Mod(s) hanno letto alcune e-mail(s) che ci siamo scambiati io e il Professore,( che non includevano nulla di confidenziale e/o di riservato ) , ma solo quelle che trattavano del lavoro che Noi del Duo Medusa portiamo avanti sui rasoi e le nostre ricerche, come le definisce l'Illustre Docente, di micro e nano metallurgia, per le quali siamo stati dei pionieri. Lo Scienziato ci ha fatto i complimenti, e si è preoccupato di farci conoscere e di far conoscere il Nostro Operato ad altri Scienziati e ci ha consigliato di redigere i nostri scritti scientifici di metallurgia anche su riviste specializzate. Egli faceva particolare riferimento alla creazione della Billetta Duo Medusa in Wootz e all' articolo correlato.Inoltre, come già scritto in altre descrizioni dei rasoi Medusa, e come esplicitato per il rasoio oggetto di questo thread, abbiamo usato una tecnica desunta dagli studi del prof.Majorana ovvero l' " Influenza di un campo magnetico sul punto di fusione". Lo ringrazio pubblicamente per tutto questo.
Questi episodi ci ripagano di tutte le fatiche. Il portare avanti con altri esperti e Maestri del Forum* la cultura artigianale alla base della costruzione dei manolibera, della lavorazione di vari acciai, del restauro e degli articoli ad essi legati (coramelle,pietre,ecc). è la cura per gli sforzi compiuti per portare avanti il Forum.
Questo forum si può definire la Culla della Cultura e della Storia del rasoio a manolibera. Il Sapere non andrà perso, mai più. Mi fa piacere pensare che un bambino nato il giorno stesso della nascita di questo forum possa trovare, da grande, se interessato, un aiuto in questo sito grazie agli scritti redatti dai membri di questa splendida comunità.

Grazie e buon proseguimento,
Aldebaran&Co.


*Paciccio, Altus, Ura, Bushdoctor,Ares, Alexandros,Bruconiglio,ecc.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4679
Images: 3745
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti
Prossimo

Torna a 日本/日本国 - Nippon-koku - Giappone

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti