Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Sostienici

Sponsor
 

Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 13/01/2019, 20:59

Buonasera a Tutti,

presento qualche foto del nuovo rasoio in costruzione Japan Style Medusa* in Tamahagane che stiamo forgiando per un evento che si terrà presso la Barberia dell'Accademia Scapicchio di via Montenapoleone 14 Milano**.

6756167562675646756567566675586755767559

Siccome la data dell'evento incombe e ci è stata comunicata da poco abbiamo deciso di velocizzare un po' la costruzione del rasoio con questi due metodi:

1. Al Tamahagane che avevamo già creato tempo fa:

67576

Abbiamo unito l'acciaio UHB 26C consigliato appositamente per Noi e i nostri scopi dalla Uddenholm

67560

( molto meno comune e meno facile da gestire dell' UHB 20C )

67577

2. Abbiamo applicato un sensore all'ugello della forgia a gas che controlla e regola il flusso di gas in base alla temperatura percepita da un altro sensore di temperatura all'esterno e vicino della " bluma " di acciaio. Non è la prima volta che utilizziamo l'elettronica per attuare i correnti trattamenti termici di ogni specie.

Esempio: 67575

Il tutto è controllato da un amplificatore a transconduttanza di cui mostro qualche foto della mia bozza di progettazione:

6756767568

Forgia

67563

Sul rasoio verrà incastonato ciò che rimane di un piccolo teschio fossilizzato di un Meriones unguiculatus, ( Gerbillo della Mongolia ). Ringrazio i Responsabili del Museo Inglese ( British Museum ) fondato da Richard Owen che me lo hanno inviato e che mi hanno sempre aiutato in altre occasioni, dopo aver condotto uno studio con loro su ponti in ferro dell'Inghilterra del 1800 in seguito alla lettura del manoscritto di Charles Dickens " Il nostro comune amico ".

6757267571

67573

Quando si crea il Tamahagane si può utilizzare il borace ( derivato del boro ). Nella forgiatura del Damasco Wootz, invece, se si dovesse utilizzare questo elemento, si rischierebbe di impedire la creazione dei nanotubi al carbonio responsabili della caratteristica trama " damascata ".

Esempio:

67579

Parte di testo scientifico su dispositivi ai nanotubi di carbonio e accortezze progettuali:

67578

Grazie per la cortese attenzione e buon proseguimento,

Andrea

* Un rasoio e altri strumenti giapponesi si possono definire tali solo se costruiti su suolo giapponese, da un Maestro giapponese e con strumenti e materiali giapponesi
** Già prenotato per la vendita
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda kairen » 13/01/2019, 21:29

Andrea spettacolare, complimenti
kairen
 
Messaggi: 73
Images: 3
Iscritto il: 30/11/2016, 7:42
Località: Piove di Sacco (PD)

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda kratos*86* » 13/01/2019, 23:48

Bellissimo sia il post che la lama.
Soddisfazione per il British!!
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"
-Dante Alighieri,Inferno

"Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza."-Oscar Wilde
Avatar utente
kratos*86*
 
Messaggi: 1411
Images: 260
Iscritto il: 20/09/2012, 15:11
Località: Empoli (FI)

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 20/01/2019, 7:03

Buongiorno a Tutti!

altre foto del rasoio Style Japan modello Iwasaki marchio Medusa in costruzione.

678046780367802677996779867797677946779667795

I video relativi li potete visionare sulla nostra pagina Facebook precedentemente linkata.

Pietre prese a Saranda di diaspro e ortoclasio da cui abbiamo grattato via un po' di ossido ferrico. L'ossido ferrico, aggiunto nel processo di fabbricazione del Tamahagane, elimina il carbonio in eccesso legandosi con quest'ultimo e dando origine al monossido di carbonio, estremamente volatile.

67812

Sono state attuate due ricotture ( non in foto ), tre normalizzazioni, tempra e tre rinvenimenti: il tutto per affinare il più possibile il grano.

6780867807678006779367805

Grazie e buona domenica,

Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 02/02/2019, 19:01

Buonasera,

il rasoio ( già venduto ) è pronto per essere esposto durante gli Eventi organizzati presso la Barberia dell'Accademia Scapicchio in via Montenapoleone 14 a Milano.

6818568186

Rasoio a Mano Libera Medusa Japan Style* 7/8 circa in Tamahagane forgiato da Noi del Medusa con addizione dell'acciaio UHB C26 della Uddhenolm.

Caratteristiche chimiche: Carbonio 1,25%; Silicio 0,22%; Manganese 0,37%; Cromo 0,15%. Impurità: Fosforo 0,02%; Zolfo 0,01%.

681876818868192681916819068189

Trattamenti termici eseguiti per rendere il grano esiguo ( poco più di sei decimi di micron ): 2 ricotture, tre normalizzazioni, tempra e tre rinvenimenti.

Manico in avorio ricavato da manici di antichi rasoi a mano libera.

Grazie e buon week end ,

Andrea
* Un rasoio e altri strumenti giapponesi si possono definire tali solo se costruiti su suolo giapponese, da un Maestro giapponese e con strumenti e materiali giapponesi
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 21/12/2019, 7:31

Nuovo Progetto Medusa in fase di realizzazione

75474

Le peculiarità dell'acciaio che è utilizzato per il San Mai sono descritte qui.

75476

Da tempo, come nella tradizione giapponese, creiamo noi del Medusa gli acciai per rasoi. Siamo partiti dallo studio del Bulk Metallic Glass cercando di riprodurne uno simile alla "Trinitite" studiata da Shogo Nagaoka dopo aver adottato consoni metodi di separazione.
Vari insuccessi ottenuti dopo dei test ci hanno fatto optare per una soluzione che ci ha ripagati del tempo perso in precedenza: l'acciaio con le stesse caratteristiche del Bulk metallic Glass ma senza la sua fragilità.
Descrizione acciaio innovativo.

75475

Al giorno d'oggi il continuo chiacchiericcio si contrappone al fare; tuttalpiù si discute di possibilità, mai di realtà. Le idee, quando non rappresentano oziose fantasticherie in momenti atrabiliari non sono altro che realtà non ancora nate, sensi della realtà possibile. Pervenire alla metà, trasformare le idee in realtà è un processo molto lento e difficile antitetico alla possibilità. Discutere di quest'ultima è insito nella Natura della maggior parte degli uomini; è nelle loro reali possibilità! È più facile trovare giustificazioni a certi atti e pensieri se questi si possono ridurre ad un'idea fuori dal comune. Andrea Brattelli
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 31/12/2019, 8:18

All'alba del nuovo anno sorgerà anche un nuovo rasoio Medusa...

756437564275641
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda kairen » 31/12/2019, 16:24

Complimenti Andrea
kairen
 
Messaggi: 73
Images: 3
Iscritto il: 30/11/2016, 7:42
Località: Piove di Sacco (PD)

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda g.azzarone » 31/12/2019, 19:41

Bellissimo! Complimenti ancora una volta!
"Es de cumplido caballero el afeitarse antes del café matutino" (Ramón del Valle-Inclán, 1906)

http://instagram.com/gianniazzarone
g.azzarone
 
Messaggi: 332
Images: 11
Iscritto il: 18/09/2013, 18:16
Località: Cesano Boscone

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 01/01/2020, 19:52

Grazie a tutti per i complimenti!

756617566275663

Quest'opera è una nuova concezione di rasoio, pionieristica. Grazie all'operato dello staff del forum e la collaborazione di voi utenti io mi posso concentrare sulla ricerca. Il rasoio è in Damasco: 140 strati di ferro, K720 e Bulk metallic glass al ferro -cobalto- nickel che è ferromagnetica come lega, quindi conduce calore e può essere plasmata facilmente. Il tagliente è in acciaio altolegato non inox trattato come Bulk metallic glass. Il manico sarà tagliato via e vi verrà saldato un manico in cpms35vn poi inciso con tecnica Guillochè/Fabergè. Avremo cosi 6 millmetri iniziali rastremati a 2 mm a fine manico per un migliore bilanciamento.

In foto si vede che il pezzo del manico in acciaio 440 C è stato fresato su tutti i piani.
La prossima lavorazione da fare sul pezzo del manico è quella di ridurre / rastremare lo spessore gradatamente verso la fine.
Buon Anno a tutti Voi !
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 03/01/2020, 20:40

Qualche altra foto

75663756777567875679756807568175682
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 08/01/2020, 16:14

Un Saluto a Tutti!

il rasoio che stiamo costruendo è in Damasco Mohammed Ladder (scala di Maometto) e, come è stato scritto in precedenza, è composto in parte da Bulk Metallic Glass al ferro-cobalto- nichel e ha il tagliente in acciaio pionieristico Medusa. Stiamo, nel frattempo, sviluppando vari test per capire quale sia la migliore configurazione e abbinamenti che si possono attuare tra vari tipi di bulk metallic glass e acciai per forgiare tipi di Damasco siffatti.

Il Bulk metallic glass ha maggiore resilienza, ovvero immagazzina e rilascia energia in modo più efficiente un'elevata elasticità e assenza di dislocazioni all'interno della struttura amorfa.

Ci siamo ispirati alle leghe di Lebermann e Grohm per creare questo rasoio, quindi costituite da Ferro/Nichel/Fosforo/Boro ,piuttosto che a quelle degli anni 80 in Antimonio/Piombo/Palladio.

La viscosità è possibile controllarla in un range di temperatura che va da 350 gradi ai 420 gradi centigradi.

Il modulo di Young in trazione della lega che stiamo utilizzando Noi (al Nichel) per comporre le trame del Damasco è 91-95 Gpa.

Ci sembrano simili a quelli delle leghe di Bulk Metallic Glass al Titanio/Ferro/Platino.

Il modulo di Young in Torsione per la lega che compone il tagliente è simile a quello dei Bulk Metallic Glass in Rame/Zirconio: G= E/[2(1+lamba)]

7576975768

Grazie e buon proseguimento,

Andrea
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 11/01/2020, 22:02

Lama quasi terminata, trattata termicamente e pronta per lavorazione Fabergè Guillochè. Trattamenti termici descritti qui
viewtopic.php?f=9&t=12179#p258707
al posto del nichel è stato utilizzato del Bulk Metallic Glass al Nichel. Buon week end (che per Noi non esiste, godetevelo al posto nostro).

758497584875847758467584575844758437584275841
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Re: Nuovo Rasoio Japan Style Medusa Tamahagane

Messaggioda Aldebaran » 24/01/2020, 17:11

Ciao a Tutti,

la presenza di carbonio sul filo del rasoio in questione è dello 0.6%, diffuso in maniera uniforme anche nel nichel che è anch'esso presente in parte sul filo. Sono stati proprio gli atomi di nichel liberi a fare da catalizzatori per gli atomi di carbonio. Le leggi che governano questi fenomeni fanno capo alla meccanica quantistica e sono frutto di una ricerca corale che Noi del Medusa abbiamo portato avanti studiando anche i fenomeni radioattivi dagli appunti del Professor Shogo Nagaoka e creando del Grafene.

Grazie e buon proseguimento,

Andrea


Link correlati:

Altra digressione sul Professor Shogo Nagaoka
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5871
Images: 6034
Iscritto il: 31/03/2010, 18:26
Località: Milano - Chieti

Torna a 日本/日本国 - Nippon-koku - Giappone

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite