AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Sostienici

Sponsor
 

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda altus » 25/03/2016, 19:44

FatalPuppet ha scritto:Che sia rispettivamente del '53 - '57 - '88 - '89, insomma prodotto uno degli anni in cui è nato un membro della mia famiglia, giusto per avere un legame in più.

Praticamente impossibile una datazione così netta su prodotti industriali privi di numero di serie. Oltrettutto le ultime due date sono già dentro il declino quasi totale delle produzioni, con conseguente abbassamento della qualità media.
Cercane piuttosto uno che ti piaccia come forma della lama e tipo di manicatura.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2499
Images: 1782
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Consiglio grazie

Messaggioda CozzaroNero » 20/04/2016, 23:06

Come da titolo,
sisi a quasi 60 annetti mi piacerebbe provare un ML. Dubbio atroce che mi assale "si ma quale ?"
Facile a dirsi, sicuramente non dovo scegliere quello che asteticamente mi piace di più. Non devo esagerere neanche col prezzo di acquisto "se poi ci ripensassi oppure non mi dovesse piacere?" quindi fissato un budget e dopo aver visto il sito del Sig Preattoni avrei adocchiato questi:
- Thiers Issard Mod "Le Dandy"
- Dovo "Black Star"
- Boker "King Cutter"
- Dovo "Bismark2"
però io non me ne intendo come faccio a scegliere? Un consiglio da voi esperti è sicuramente bene accetto.

Vi ringrazio
;) :mrgreen:
CozzaroNero
 
Messaggi: 314
Images: 69
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Consiglio grazie

Messaggioda Batik » 20/04/2016, 23:37

Quelli da te citati sono tutti buoni rasoi. Se dovessi comsigliarti però, in base alle tue premesse, senz'altro ti direi di prenderne uno dal mercatino del forum. Infine, se tu ci ripensassi e non ti dovesse piacere, lo potrai rivendere usando lo stesso canale.
Ciao.
Avatar utente
Batik
 
Messaggi: 264
Images: 40
Iscritto il: 09/04/2015, 11:32
Località: Roma

Re: Consiglio grazie

Messaggioda ischiapp » 20/04/2016, 23:55

Quoto integralmente.
Nel mercatino spesso ci sono starter kit (rasoio e coramella) economici ma ottimi.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 12743
Images: 1831
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Consiglio grazie

Messaggioda OcriM » 21/04/2016, 7:31

Tra quelli che hai citato ho il bismark , oltre che esteticamente bello è anche ottimo in rasatura,dopo svariate barbe qualche passata su coramella e va come un missile.
Altrimenti sul mercatino trovi ottimi rasoi.
Avatar utente
OcriM
 
Messaggi: 172
Images: 11
Iscritto il: 06/03/2016, 14:44

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda Zeiger » 21/04/2016, 16:56

Anch'io ho il Bismarck e lo trovvo davvero buono ;)
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 1110
Images: 288
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda Abyss1979 » 24/05/2016, 11:00

Ciao a tutti!!
Anche io da neofita mi accingo a comprare il primo ML dopo aver usato per un pò di tempo gli shavette.
Ho visto il Dovo Silver Steel (mod. 4580) con il manico in ebano e lo trovo molto bello; inoltre essendo a Milano potrei acquistarlo facilmente da Preattoni.
L'unico dubbio che ho è che si tratta di un rasoio full hollow mentre invece, se non ho capito male, nella guida dettagliatissima postata sul sito si sconsiglia il full hollow ad un neofita perchè troppo "delicato".
La mia domanda è: ci sono controindicazioni particolari? sarebbe più sensato optare per un dovo 101 che è un half hollow per iniziare?

Vi ringrazio per il supporto... ;)
Abyss1979
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 23/05/2016, 9:28

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda Bruconiglio » 31/05/2016, 6:40

Con quale livello di concavità (hollow) sia meglio iniziare non è un fatto assodato. Il silver steel è un buon rasoio e va benissimo per iniziare, potrebbe richiederti un pizzico di attenzione in più all'inizio.
Se ti piace prendilo.
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1505
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda CozzaroNero » 25/06/2016, 22:03

Comunque almeno una volta ho accettato consigli intelligenti.
Grazie "Mercartino" e grazie agli amici del forum
:D :D :D
CozzaroNero
 
Messaggi: 314
Images: 69
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Primo acquisto

Messaggioda Bartolino » 31/08/2016, 22:56

Buonasera,

Da un po' sto pensando di avvicinarmi al rasoio a mano libera, leggendo qua e la un po' di tutto. Deciso di effettuare l'acquisto mi si presenta un problema banale.. dove?
L'unico negozio online che ho trovato che mi ispira abbastanza e' in Canada (http://classicedge.ca/). Esiste qualcosa di simile nel mercato europeo? (vivo in Svezia). Vorrei comprare un rasoio con un'affilatura fatta da qualcuno che sia in grado per iniziare l'esperienza con il piede giusto senza pagare 50 euri di spedizioni e 150 di dazi.
Tutti i negozi online che ho trovato, o non hanno tanti prodotti, o vendono anche paccottiglia di vario tipo (e.g. barbecue) e soprattutto, non hanno descrizioni appassionate dei prodotti, o non garantiscono con tanta enfasi affilature fatte da uomini di fiducia.
Spero mi possiate aiutare, se mi sto facendo troppi problemi non esitate a farmelo presente.

Grazie,
Ciao,
Alessandro
Bartolino
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/08/2016, 22:36

Re: Primo acquisto

Messaggioda Zeiger » 31/08/2016, 23:03

Sul sito di Preattoni convenzionato con il forum hai guardato?
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 1110
Images: 288
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Primo acquisto

Messaggioda Bartolino » 31/08/2016, 23:18

e' quello con la roba per il barbecue :). Qualcuno ha esperienza diretta? Vendono il prodotto gia' affilato? (non penso di essere in grado di fare un buon lavoro da solo)
Bartolino
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/08/2016, 22:36

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda Bartolino » 31/08/2016, 23:50

Letto qualcosa di piu' su Preattoni, il fatto che vendesse cose diversificate non mi ispirava tanta fiducia ma credo che andrö con quello.
Grazie
Bartolino
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/08/2016, 22:36

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda guancio » 08/09/2016, 12:35

Ciao Alessandro,
anche io vivo in Svezia ed ho qualche difficolta' nel decidere dove comprare il mio primo rasoio ML.
Per il momento sono indeciso tra
- Preattoni (ma non ho capito come ottenere lo sconto e sapere il costo della spedizione in Svezia)
- http://www.shaving.ie/
- http://www.sliqhaq.se/

Fammi sapere come e' andato l'acquisto e la spedizione.
guancio
 
Messaggi: 10
Images: 6
Iscritto il: 03/09/2016, 21:18

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda altus » 08/09/2016, 13:06

I rasoi presi da Preattoni, via Manzoni-via della Spiga, vengono affilati da Aldebaran prima della consegna, quindi sono veramente shave-ready (e inoltre godono dello sconto forum....)
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2499
Images: 1782
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda Pic » 10/10/2016, 10:43

Ciao a tutti
sono in procinto di acquistare il mio primo ML.
I vintage mi attirano molto, piu dei nuovi, anche perché da quanto ho capito hanno lame fatte di acciai generalmente migliori dei moderni.

Ma il dubbio è il seguente. Meglio un moderno shave ready tipo questo:
http://www.preattoni.it/negozio/index.p ... ct_id=1808

o un vintage , sempre shave ready da mercatino, come primo ML?

Vedo che i prezzi, se il vintage è in buono stato, pulito, lucido e senza danni più o meno si equivalgono.

Da li dubbio: quale dei due offrirà la prestazione migliore, che in primissimo luogo è il comfort di rasatura?

Grazie e scusate se il dubbio ricorre mille volte, ma ho letto il forum per giorni e il dubbio mi è rimasto...
Avatar utente
Pic
 
Messaggi: 173
Images: 6
Iscritto il: 03/01/2016, 7:28
Località: Milano

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda mauro2 » 10/10/2016, 11:20

Lasciando da parte un secondo il confort di rasatura invece, che secondo me è legata a percezioni abbastanza soggettive e che comunque dipende in gran parte dalla tua mano (e di quella di chi ha affilato il rasoio, anche), io considererei il fatto che se con un vintage non ti trovassi bene potresti sempre rivenderlo allo stesso prezzo a cui l'hai comprato e cercare altro, viceversa un nuovo perderebbe di valore (essendo diventato usato).
Avatar utente
mauro2
 
Messaggi: 430
Images: 54
Iscritto il: 15/06/2014, 15:55
Località: PC/LC

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda Pic » 10/10/2016, 13:50

Grazie Mauro
ma per me quello conta sopra ogni cosa.
Quindi se il rasoio vecchio e sbeccato lavora meglio (che ne so magari perché l'acciaio specifico si fa molare piu finemente) sulla mia pelle preferirei quello.
Inoltre un altro elemento di comfort sarebbe la tenuta del filo: sceglierei quello che a parità di uso della coramella mi permette di allontanare il piu possibile il momento dell'uso della pietra.

mauro2 ha scritto:Lasciando da parte un secondo il confort di rasatura invece...
Avatar utente
Pic
 
Messaggi: 173
Images: 6
Iscritto il: 03/01/2016, 7:28
Località: Milano

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda altus » 10/10/2016, 14:14

Pic ha scritto:Inoltre un altro elemento di comfort sarebbe la tenuta del filo: sceglierei quello che a parità di uso della coramella mi permette di allontanare il piu possibile il momento dell'uso della pietra.

Gli acciai al carbonio dalla metà dell'800 alla metà del '900 sono più o meno simili come tenuta a parità di molatura.
Gli acciai più antichi sono più delicati nel post ma richiedono una leggera maggior frequenza di ritocco sulle pietre.
Gli acciai moderni da polveri come i Medusa in CPM sono quelli con la maggior tenuta del filo e minor manutenzione obbligata.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2499
Images: 1782
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda mauro2 » 10/10/2016, 14:30

Pic, anche per me il comfort è il primo parametro. Intendevo che vecchio vs nuovo (parliamo di roba almeno decente e ben affilata eh) IMHO non fa tanta differenza da quel punto di vista, e che quello che per me è più delicato e confortevole potrebbe non esserlo per te, scoprirai tu col tempo cosa preferisci.
E anche ammettendo di essere certi che il rasoio X sia più confortevole del rasoio Y, il 90% (numero a caso, tanto per dire che è la cosa più rilevante) del comfort finale sarà merito della tua tecnica, solo il rimanente del rasoio/saponi/cose/etc... IMHO, come sempre.
Avatar utente
mauro2
 
Messaggi: 430
Images: 54
Iscritto il: 15/06/2014, 15:55
Località: PC/LC

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda Pic » 10/10/2016, 17:11

mauro2 ha scritto:Pic, anche per me il comfort è il primo parametro. Intendevo che vecchio vs nuovo (parliamo di roba almeno decente e ben affilata eh)


Si certo, intendevo infatti quel Dovo che ho linkato, di preattoni con sconto forum, che è affilato da Aldebaran.

Poi capisco anche dalla risposta di Altus che solo le lame veramente antiche sono piu docili sulla pelle, gli altri si equivalgono. Poi la differenza la faranno geometrie, mano, gusti, modello ecc.. quindi si va nel soggettivo ecco.

In sintesi quindi nuovo di buon brand (diciamo Dovo), e vintage del mercatino, magari da utente referenziato/senior dovrebbero equivalere come comfort sulla pelle. Come durata dell'affilatura vince il Dovo (anche se non so di che acciaio parliamo qui, se sia CPM o altro)
Avatar utente
Pic
 
Messaggi: 173
Images: 6
Iscritto il: 03/01/2016, 7:28
Località: Milano

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda altus » 10/10/2016, 17:41

Non è proprio così.... un buon vintage in ottime condizioni sarà sempre leggermente in vantaggio sul Dovo nuovo: merito del fatto che all'epoca dei vintage la concorrenza era feroce e quindi dovevi produrre a livelli qualitativi ottimali (io noto differenze tra i Puma più vecchi di inizio '900 e quelli degli anni 70-80...a favore dei primi). Un Dovo 101 resterà sempre una lama meno gradevole di un blasonato vintage pur essendo un buon rasoio. Sulla durata dell'affilatura la differenza la fa la manutenzione ordinaria (=scoramellatura) quindi all'inizio non aspettarti grandi durate fino a quando il tuo gesto non sarà perfettamente corretto. Motivo per cui consigliamo sul mercatino di fare la prima barba SENZA scoramellare, in modo da rendersi conto con che velocità decade il filo a causa di movimenti non corretti.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2499
Images: 1782
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: AIUTO SCELTA DEL PRIMO RASOIO A MANO LIBERA

Messaggioda Pic » 10/10/2016, 18:02

altus ha scritto:Un Dovo 101 resterà sempre una lama meno gradevole di un blasonato vintage pur essendo un buon rasoio. Sulla durata dell'affilatura la differenza la fa la manutenzione ordinaria (=scoramellatura) quindi all'inizio non aspettarti grandi durate fino a quando il tuo gesto non sarà perfettamente corretto. Motivo per cui consigliamo sul mercatino di fare la prima barba SENZA scoramellare, in modo da rendersi conto con che velocità decade il filo a causa di movimenti non corretti.


Grazia Altus
Avatar utente
Pic
 
Messaggi: 173
Images: 6
Iscritto il: 03/01/2016, 7:28
Località: Milano
Precedente

Torna a Pronto Soccorso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti