Un principiante e... la fatidica domanda.

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Un principiante e... la fatidica domanda.

Sostienici

Sponsor
 

Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda YangDavide » 03/10/2016, 18:26

Buonasera a tutti,
Mi sono iscritto ieri al Vostro sito, che trovo molto ricco di informazioni.
Come ho avuto modo di scrivere nella sezione PRESENTAZIONI, ho 35 anni e abito in provincia di Brescia.
Mi piacerebbe prendere confidenza con il rasoio a mano libera; benché abbia finora fatto uso solamente delle lamette, ho sempre nutrito un grande fascino per le tecniche tradizionali di rasatura.
Pur avendo già avuto modo di leggere consigli destinati ad altri neofiti, vorrei comunque rivolgerVi la fatidica domanda: CON QUALE RASOIO MI CONSIGLIERESTE DI INIZIARE?
A coloro i quali avessero la gentilezza e la pazienza di darmi un orientamento, desidero lasciare qualche informazione su di me:
sono di corporatura magra, guance leggermente scavate, barba dura e pelle molto sensibile, facile agli arrossamenti e alle irritazioni. Sono mancino.
Ringrazio fin da ora chi vorrà darmi qualche consiglio specifico.
YangDavide
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 02/10/2016, 14:13
Località: Brescia

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda daniele_t » 03/10/2016, 18:32

Buongiorno e ben venuto.
Direi che ti serve un rasoio molto ben preparato. Magari acquistato dal mercatino così hai la certezza che sia davvero shave ready. Poi un coramella che devi imparare a adoperare correttamente. Poi strumenti per la corretta preparazione alla rasatura. Sicuramente pennello e crema/sapone da barba.
Ci sono molte variabili che devi cercare di limitare il più possibile. Quindi strumenti al top della forma e preparazione adeguata. Poi tanta pazienza.
Se riesci a partecipare agli aperitivi troverai appassionati risposte alle tue domande.
Ultima modifica di daniele_t il 03/10/2016, 18:33, modificato 1 volta in totale.
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 304
Images: 148
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda Zeiger » 03/10/2016, 18:32

Benvenuto!
Direi un bel rasoio a mano libera 6/8 full hollow punta tonda e meglio se vintage (vedi mercatino).
Poca spesa tanta resa!
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1232
Images: 348
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda bilos2511 » 03/10/2016, 19:01

Non dare retta a nessuno, specie a zeiger...che ne ha 50 rasoi full hallow, e 1 near wedge( poi ha capito di amare di piu i wedge)..il mio consiglio e' il seguente: se hai la possibilita' di provare diverse molature dei ML, farlo. Una volta acquisito certe caratteristiche delle varie lame, la strada e meta' percorsa.

Altrimenti rischi di non conoscere altro tipo, e magari dopo aver investito certe cifre, te ne accorgi che non e' la tua strada. Per carita' tutto si potrebbe rivendere, ma la tua gioia, piacere nel raderti, tempo perso per solo" sentito dire",nessuno te li da indietro.

Per farla breve: prendi sin da subito diverse molature, per non rischiare di andare troppo in la'.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

SV Addicted.
Avatar utente
bilos2511
 
Messaggi: 2482
Images: 397
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda altus » 03/10/2016, 19:37

Esagerati! Prima iniziare con un classico hollow non troppo spinto e acquisire bene la tecnica di rasatura e scoramellatura, poi con moooolta calma provare qualche altro tipo di rasoio (frameback, wedge..) e dotarsi di una pietra da mantenimento (la classica belga gialla) e imparare a usarla. Ma un passo alla volta con tranquillità, partecipando magari a qualche aperitivo milanese. Soprattutto non farsi prendere dalla frenesia degli acquisti (10 pennelli, 50 saponi, 100 rasoi....) ma fare solo scelte mirate. Buona fortuna! ;)
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2574
Images: 1816
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda Camillo68 » 03/10/2016, 19:44

altus ha scritto: Soprattutto non farsi prendere dalla frenesia degli acquisti (10 pennelli, 50 saponi, 100 rasoi....) ma fare solo scelte mirate. Buona fortuna! ;)


Come fosse facile .... :roll:
Camillo68
 
Messaggi: 147
Images: 58
Iscritto il: 27/08/2016, 17:25
Località: Genova

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda Raffaelege » 03/10/2016, 20:48

Concordo con Altus
Inizia per gradi con un vintage e una coramella
Impara a raderti e a scoramellare
Poi potrai iniziare a pensare alle pietre e ,con calma, acquistare i 100 rasoi
Raffaelege
 
Messaggi: 353
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda YangDavide » 04/10/2016, 16:08

Grazie a DANIELE T, ZEIGER, BILOS2511, ALTUS, CAMILLO68, RAFFAELEGE per i suggerimenti che mi avete dato.
Una domanda: come mai mi avete consigliato un FULL HOLLOW? Quali caratteristiche particolari ha un full hollow?
YangDavide
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 02/10/2016, 14:13
Località: Brescia

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda bilos2511 » 04/10/2016, 16:17

Solitamente viene indicato nella maggior parte dei casi un full hallow e magari a punta tonda, perche di facile mantenimento , si affila piu rapidamente che un wedge( data la sua eta e il consumo che subisce nella sua vita..e quasi impossibile trovare un rasoio wedge degli anni 1760 NOS))e punta tonda, perche essendo principiante si pensa subito alla tua incapacita di manovrare lame e si ha paura di farti saltare per aria un orecchio. Ma nessuno ti dice pero' con una punta tonda, come fai a raderti i pelli subito sotto al naso o quasi dentro al naso :lol:
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

SV Addicted.
Avatar utente
bilos2511
 
Messaggi: 2482
Images: 397
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda YangDavide » 04/10/2016, 16:37

Grazie per la Tua risposta ironica ed esauriente, BILOS2511.
Già ieri sono stato attratto dal Tuo riferimento al rasoio di sicurezza MUHLE R41. Sono andato ad informarmi e ho letto che è uno dei più aggressivi, ma anche uno dei più efficaci nel radere. Me lo confermi? Qual è il tuo parere su questo strumento?
YangDavide
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 02/10/2016, 14:13
Località: Brescia

Re: Un principiante e... la fatidica domanda.

Messaggioda bilos2511 » 04/10/2016, 16:43

Ho due 41...il classico e il quasi introvabile nella sua versione 2011. Che dire, e' un rasoio che amo..hai presente il taglio a laser? Qui..poco ci manca!
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

SV Addicted.
Avatar utente
bilos2511
 
Messaggi: 2482
Images: 397
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Torna a Pronto Soccorso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite