Rasoio Vintage

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Rasoio Vintage

Sostienici

Sponsor
 

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda robyfg » 23/12/2016, 16:59

olivierocromuelli ha scritto:Perchè dici Friodur?

Può darsi che mi sbagli,ma il simbolo riportato sul manico è proprio quello di tutti i Friodur e poi sul codolo del mio (sempre Friodur) c'è proprio quell'incisione.
Messo male?
Nooo,assolutamente no,se ti facessi vedere il mio.....

Anch'io uso con soddisfazione il Gold Dollar,ma senza ombra di dubbio questo un tantinello migliore lo è.
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 2810
Images: 253
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda Bushdoctor » 23/12/2016, 17:44

Il rasoio è uno Zwilling ed è in buone/ottime condizioni.

olivierocromuelli ha scritto:Lo ho fatto vedere a Ischiapp e mi ha detto di gettarlo.


La colpa non è di Ischiapp, è la vostra che vi rivolgete a lui per cose di cui non è sufficientemente informato. A Ischiapp ci si può rivolgere per cremine e prodotti farmaceutici, quello è il suo campo e sicuramente può dare consigli utili, per tutto il resto c'è il forum, che per fortuna è animato da persone serie e competenti.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda Mastrofoco » 23/12/2016, 17:57

Ma si,Gold Dollar-Friodur stessa roba..tutti uguali sti rasoi.
Hanno tutti una lama,2 gancette e i pin....
Ora al prossimo friodur che trovo nuovo chiedo se scendono di 150 euri...
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 874
Images: 153
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda Mastrofoco » 23/12/2016, 17:58

Hai tra le mani un bel rasoio,quella è una delle migliori marche..
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 874
Images: 153
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda olivierocromuelli » 23/12/2016, 18:23

Grazie a tutti e soprattutto a Bushdoctor.
In effetti riguardo a Ischiapp avevo qualche dubbio sulla sua competenza.
Ho notato che non sa affilare i rasoi a dovere e usa le sintetiche assai male.
I miei rasoi li passo sulla coramella e ogni tanto li ravvivo sulla belga gialla e vanno benissimo.
olivierocromuelli
 
Messaggi: 153
Images: 15
Iscritto il: 22/12/2015, 3:39
Località: Milano, Imperia

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda andreat63 » 23/12/2016, 18:40

non è un friodur, sui friodur c'è critto friodur, anche sul codolo ed è inox. questo è sempre un (ottimo) zwilling come i friodur, ma non è inox
andreat63
 
Messaggi: 1110
Images: 439
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda olivierocromuelli » 23/12/2016, 18:46

Credo che sia in acciaio al carbonio. Almeno la mia pelle dice così...
E vi dirò che trovo questo acciaio molto migliore dell'inox in voga al giorno d'oggi. (Speriamo che Aldebaran non mi veda altrimenti rischio un ban definitivo.).
olivierocromuelli
 
Messaggi: 153
Images: 15
Iscritto il: 22/12/2015, 3:39
Località: Milano, Imperia

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda Gene » 23/12/2016, 22:08

Lo Zwilling è in acciaio al carbonio , comunque , già paragonare un gold dollar ad uno Zwilling è assurdo , poi se mettiamo che lo supera :lol: :shock: :lol:
Avatar utente
Gene
 
Messaggi: 211
Images: 242
Iscritto il: 13/07/2013, 12:24
Località: Udine

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda olivierocromuelli » 25/12/2016, 11:16

E dire che ischiapp mi diceva di mandargli per provare pietre da affilare tanto è un catorcio diceva. Gli manderò una belga blu e una gialla così magari la smette di usare la mola per affilare i mano libera.
olivierocromuelli
 
Messaggi: 153
Images: 15
Iscritto il: 22/12/2015, 3:39
Località: Milano, Imperia

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda Aldebaran » 25/12/2016, 14:23

Buongiorno a Tutti!

@ Oliviero Crumuelli:

rileggendo il thread, non riesco a capire chi è colui che utilizza le mole invece delle pietre, per affilare ( premesso che non sono mai gli strumenti il problema, ma colui che li utilizza senza consapevolezza, dato che anche io affilo su mola, a volte, se necessario ).
Scritto ciò, da Moderatore, faccio notare che questo è un thread in cui si discute di problemi di rasoi e con i rasoi; non è il " Grand Guignol " per/ di Ischiapp. Metodi e frasi atti a creare " zizzania " non sono tollerati, ai fini del regolamento, quindi vi inviterei gentilmente a risolvere i vostri problemi via PM.
Auguro buon proseguimento e Buon Natale a Voi e i Vostri Cari,
Andrea
p.s. l'ho scritto, lo ri-scrivo ( solo questa volta ), ma non lo scriverò più, dato che volete rimanere ignoranti : Gli acciai, per identificarli, se proprio volete rimanere sul generico, si distinguono in inox e non inox, non in " al carbonio" e inox.
Tutti gli acciai da coltelleria ( quindi da rasoi ) presentano un quantitativo di carbonio nella loro chimica ( >=0,3%;<2%). Gli inossidabili inoltre hanno un contenuto minimo di cromo "libero", ossia non combinato con il carbonio, che si aggira tra l'11-12% per poter avere formazione dello strato di ossido "passivante" continuo, protettivo nei confronti dalla corrosione.
Quando " discutete" (in realtà " ciarlate") senza cognizione di causa, dato che non usate durometri, di acciai dolci, sappiate che in realtà questi vi risultano dolci sulla pelle perché hanno una percentuale di carbonio tale da rendere l'acciaio talmente duro da attuare un taglio netto della barba, a differenza di altri rasoi. Tale peculiarità è coadiuvata anche dalla geometria del rasoio.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4615
Images: 3592
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda olivierocromuelli » 25/12/2016, 22:00

Ora ho capito. In effetti i rasoi di Sheffield che al durometro (strano ma ne ho uno anch'io e lo uso da molti anni) sono durissimi mi sembrano piu dolci dei Filarmonica che sono meno duri. In effetti il mondo della rasatura e' molto complesso. E devo dire che mi sembra che i rasoi ricevano anche dei trattamenti termici. Ne sapete qualcosa?
olivierocromuelli
 
Messaggi: 153
Images: 15
Iscritto il: 22/12/2015, 3:39
Località: Milano, Imperia

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda Aldebaran » 26/12/2016, 9:53

Buongiorno,

Qualsiasi strumenti da taglio riceve trattamento termico. Ci si interroga sulla metodologia utilizzata per i rasoi ( assolutamente nulla di trascendentale, ci sono cose più complesse nella vita ).

Ti consiglierei di leggere questi testi:

Thiers Issard ( questo tipo di trattamento termico può essere inquadrato nel patentamento odierno, che guarda caso si attua sull' acciaio armonico ).

Mushet

Cast Steel

Sottoraffreddamento e Criogenia ( per quanto concerne i rasoi Zwilling costruiti dagli anni 90 in poi e i rasoi Medusa in inox ( per questi ultimi discorso molto lungo che non verrà approfondito in questa sede, anche perché è tutto scritto nelle " zone " del forum dedicate ).

Riciclo lame Sheffield

Trattamenti termici acciai per utensili

Trattamenti termici Tyzack family da leggere il post dopo il video.

Buon Proseguimento,
Aldebaran
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4615
Images: 3592
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda olivierocromuelli » 26/12/2016, 11:09

Grazie Aldebaran, pensa che io ero rimasto alla tempra in urina di uomo dai ,capelli rossi. E per lavoro scaldo i pezzi fino al color rosso ciliegia e poi li tuffo in olio minerale.
olivierocromuelli
 
Messaggi: 153
Images: 15
Iscritto il: 22/12/2015, 3:39
Località: Milano, Imperia

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda daniele_t » 26/12/2016, 12:32

@ Oliviero Cromuelli,

Non me ne volere - NON c'è ALCUN intento polemico nel mio intervento.

Mi sfugge qualcosa e c'è del l'ironia e i tuoi post?

Sono serio; non riesco a capire se c'è, e qualcosa mi sfugge, oppure se sei sinceramente trasparente e io particolarmente incapace di leggere solo quello che c'è scritto (senza cercare di leggere tra le righe)

Ti ringrazio per il chiarimento.

Daniele
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 289
Images: 147
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda olivierocromuelli » 26/12/2016, 12:57

Daniele, non c'è nessuna ironia. Nel passato i fabbri tramandavano la diceria della tempra in urina di uomo dai capelli rossi. È una scemata lo so ma la ho sentita dire molte volte. Per lavoro a volte devo temprare delle punte per forare la pietra e le scaldo fino al rosso ciliegia. Poi le immergo in olio minerale e ho finito. Tutto lì. Nessuna presa in giro. Solo mi arrabbio quando mi si dice di gettare un Buon rasoio. E che taglia benissimo.
olivierocromuelli
 
Messaggi: 153
Images: 15
Iscritto il: 22/12/2015, 3:39
Località: Milano, Imperia

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda robyfg » 26/12/2016, 13:19

olivierocromuelli ha scritto:Solo mi arrabbio...

E perchè?
Può darsi pure che chi ti ha detto ciò lo ha fatto in buona fede,anche se sarebbe sempre meglio non pronunciarsi e ancor di più non farlo così drasticamente quando non si sa bene ciò che si sta dicendo.
Detto ciò,alla fine,leggendo un po' di più i vari argomenti che il forum tratta,non dico che si diventi esperti,ma almeno s'inizia a capire cosa un ML deve avere,cosa guardare,per considerarlo degno di un minimo d'attenzione.
Ciao e divertiti col tuo ML perchè merita! ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 2810
Images: 253
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda daniele_t » 26/12/2016, 13:25

Grazie Oliviero. Apprezzo il chiarimento. Ciao Daniele
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 289
Images: 147
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda Aldebaran » 26/12/2016, 13:55

@Oliviero Cromuelli:

per temprare le punte va bene anche il procedimento che adoperi tu. Tieni conto però che regolarsi con la scala dei colori è dannoso se lo si fa con la luce del giorno, col riverbero, perché i colori vengono sfalsati. I fabbri giapponesi infatti temprano al buio, dato che si regolano con i colori. Quando si eseguono i trattamenti termici bisogna regolarsi con la geometria del " pezzo ".
Purtroppo questa è una triste, seppur importante testimonianza, del fatto che se le cose non vengono fatte seguendo la Scienza e un ragionamento logico, il tramandare di padre in figlio per anni un mestiere è un qualcosa senza alcun significato, se va bene, se non addirittura deleterio.
Col passare del tempo i fabbri analfabeti hanno aggiunto delle loro dicerie a delle tecniche vetuste, non per istruire il prossimo migliorando la comunicazione e i contenuti, ma solo per soddisfare il loro ego, per far sembrare che anche loro erano capaci di tramandare qualcosa, per insignirsi, in maniera autoreferenziale ( tutta italiana) del titolo (finto) di maestro.
La cosa più assurda è che poi non tramandano nulla anche perché pensano di aver scoperto chissà cosa! Roba che se si leggono le prime 20 pagine di un libro di chimica delle superiori anche di 50 anni le loro "invenzioni" e i loro segreti si rivelano quelli di Pulcinella. Ricordo che sin dal 1936/1938 tutto ciò che si doveva sapere di importante sulla struttura della materia e quindi anche della metallurgia e trattamenti termici si conosceva già.
Purtroppo di questi personaggi in giro ce ne sono ancora...e fanno pure i video :roll: per mostrare la loro ignoranza ( ad insaputa solo di loro stessi ). Un po' cercano di imitarmi in ciò che scrivo; meglio, per due motivi, dato che solo i migliori vengono imitati e forse, dico forse, piano piano impareranno qualcosa e almeno l'utente che compra da loro non si dovrà sorbire solo le frasi fatte " ha stato fatto ammano e made in Itali'" per poi farsi vedere un coltello/ rasoio con un acciaio di 50 anni fa pagandolo come un autoblindo.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4615
Images: 3592
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Rasoio Vintage

Messaggioda olivierocromuelli » 26/12/2016, 19:12

Aldebaran hai ragione. Quello che hai scritto è corretto. E comunque anch' io tempro al buio proprio per distinguere il colore.
olivierocromuelli
 
Messaggi: 153
Images: 15
Iscritto il: 22/12/2015, 3:39
Località: Milano, Imperia
Precedente

Torna a Pronto Soccorso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite