identificazione e comparazione Palmera ML

Il luogo ideale per postare i propri rasoi, e conoscerne la storia

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
a6andrea
Messaggi: 57
Iscritto il: 13/08/2019, 10:05
Località: Marche - Ancona

identificazione e comparazione Palmera ML

Messaggio da a6andrea »

Buongiorno a tutti, il Palmera in foto, al momento, può essere considerato, di pari valore rispetto ai Palmera spagnoli di Juan Vollmer ?
Grazie a tutti per i consigli !

80255
Avatar utente
Alexandros
Messaggi: 1630
Iscritto il: 04/10/2010, 11:28
Località: Tra Modena e Bologna

Re: iVo

Messaggio da Alexandros »

in questo passaggio
http://hojasdeafeitarargentinas.blogspo ... rberz.html

dice che Juan Vollmer acquistò il marchio e il logo Palmera da Fred Herberz che lo inventò qualche anno prima a Solingen.
Quindi i due rasoi sono praticamente gli stessi.
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
Messaggi: 695
Iscritto il: 31/12/2015, 23:17
Località: Napoli e Roma

Re: identificazione e comparazione Palmera ML

Messaggio da antower71 »

Herberz registrò per primo il marchio, produceva a Solingen. Juan Vollmer acquistò successivamente dallo stesso il marchio ma produceva a Irun nei Paesi Baschi, potrebbe aver prodotto per un breve periodo anche per Herberz ma non sarei così certo che i rasoi siano gli stessi

Ps le quotazioni in rete, visto che andrea lo chiede, sono ben diverse.
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
a6andrea
Messaggi: 57
Iscritto il: 13/08/2019, 10:05
Località: Marche - Ancona

Re: identificazione e comparazione Palmera ML

Messaggio da a6andrea »

ciao ragazzi e grazie per le informazioni.
per quando riguardaa storia dei 2 produttori, indicativamente avevo già letto.

rimane da capire, ma solo per curiosità, se "questo" rasoio è stato prodotto dal tedesco per il mercato spagnolo. (se la scatola fosse quella di origine, forse siamo in qusta situazione)

Tornando al valore di mercato, non mi interessa conoscere il valore esatto, ma indicativamente, che differenza può esserci tra la produzione spagnola e quella tedesca ?

parliamo della metà?!
o di pochi euro?
grazie ancora a tutti per l'aiuto !
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
Messaggi: 695
Iscritto il: 31/12/2015, 23:17
Località: Napoli e Roma

Re: identificazione e comparazione Palmera ML

Messaggio da antower71 »

buongiorno,

in generale il prezzo di mercato dei rasoi e mutevole, il riferimento principale è ebay che il metodo delle aste rende il tutto ancor più variabile, il consiglio che posso darti e monitorare le quotazioni dei due e misurare nel tempo le differenze. Capisco che probabilmente ci avrai già pensato ma altra soluzione non ne vedo.

Buona ricerca, fa parte del gioco ..
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
a6andrea
Messaggi: 57
Iscritto il: 13/08/2019, 10:05
Località: Marche - Ancona

Re: identificazione e comparazione Palmera ML

Messaggio da a6andrea »

antower71 ha scritto:
21/09/2020, 8:16
buongiorno,

in generale il prezzo di mercato dei rasoi e mutevole, il riferimento principale è ebay che il metodo delle aste rende il tutto ancor più variabile, il consiglio che posso darti e monitorare le quotazioni dei due e misurare nel tempo le differenze. Capisco che probabilmente ci avrai già pensato ma altra soluzione non ne vedo.

Buona ricerca, fa parte del gioco ..
E' che di questi rasoio se ne trovano talmente pochi (sia di produzione spagnola, ma anche di produzione tedesca) che è difficile fare valutazioni in un periodo di tempo lungo.

Grazie comunque per il supporto !
Rispondi

Torna a “Notizie storiche”